Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Chromecast Audio addio, Google ne termina la produzione

di Alessandro Crea
Google Chromecast Audio è morto: l’annuncio ufficiale della fine della produzione è arrivato ufficialmente dal colosso di Mountain View dopo giorni di rumor. Il dongle per lo streaming audio dunque non è più in produzione e a quanto pare anche le scorte di magazzino stanno finendo rapidamente, per cui se ne volete uno non vi […]

Dite addio al Chromecast Audio, Google non rifornirà più lo store

di Tommaso

Google non rifornirà più lo store con nuove scorte del Chromecast Audio, l'accessorio per la musica in streaming lanciato nel 2015.

L'articolo Dite addio al Chromecast Audio, Google non rifornirà più lo store proviene da TuttoAndroid.

Come vedere video 4K su TV

di Alessio Salome
Vorreste sapere come vedere video 4K su TV ma sfortunatamente non conoscete quali metodi utilizzare per fare ciò. Nelle prossime righe vi elencheremo una serie di soluzioni da poter sfruttare per guardare i filmati preferiti leggi di più...

Hacker si intrufola su Chromecast, Google Home e SmartTV. Ma la colpa è dei router mal configurati

di Valerio Porcu

Si chiama TheHackerGiraffe ed è un fan sfegatato dello youtuber PewDiePie. Ci tiene così tanto al successo del suo beniamino che qualche settimana fa ha violato decine di migliaia di stampanti, così da consegnare alla scrivania delle vittime un volantino promozionale. E nelle ultime ore è tornato all’attacco prendendo di mira Google Chromecast, Google Home e SmartTV di diverse marche.

I possessori dei dispositivi colpiti così hanno avuto l’occasione di ascoltare, volenti o nolenti, un messaggio che mette in guardia da una vulnerabilità informatica, e già che ci siamo chiede di iscriversi al canale di PewDiePie.

Tecnicamente l’azione non sembra essere delle più raffinate: pare che TheHackerGiraffe abbia realizzato uno script che cerca router accessibili, probabilmente sfruttando Shodan o qualcosa di simile, e poi cerca di riprodurre il video “promozionale”.

Non si può parlare, dunque, di problemi di sicurezza nei dispositivi Google o nei televisori colpiti, ma di un noto problema inerente a router e modem: i dati di accesso sono uguali per tutti i dispositivi e se il proprietario non si prende la briga di cambiarli è relativamente facile accedere senza permesso. Tant’è che in California hanno varato una legge per contrastare il fenomeno – ed è lecito sperare che succeda anche in altri Paesi.

Inoltre, sarebbe opportuno, per chiunque possieda dispositivi connessi a casa o in ufficio, regolare le impostazioni del router affinché questi oggetti non siano raggiungibili dall’esterno. Anche disabilitare la funzione UPGP (Universal Plug and Play) è una buona idea, a meno che non vi serva esplicitamente.

Diversamente si affrontano dei rischi, e a ben guardare azioni come quella di TheHackerGiraffe sono del tutto innocue – sebbene possa spaventare vedersi comparire sul televisore un video non richiesto. Che qualcuno vi spii usando le vostre stesse webcam invece sarebbe meno divertente, o che ascoltino le vostre conversazioni private solo perché non avete pensato di configurare il router come si deve. O magari un giorno il vostro televisore potrebbe dire “Hey Alexa, comprami 3000 rotoli di carta igienica!”.

In ogni caso l’hacker ha pensato bene di togliersi di torno almeno per un po’. Lo ha comunicato lui stesso tramite una lettera aperta; nel testo lascia intendere di essere preoccupato per il suo immediato futuro, e soprattutto eccessivamente stressato dai messaggi privati che ha ricevuto tramite Twitter – da persone che non hanno gradito il suo gesto.

Ma ricorda anche che “ci sono ancora molti dispositivi esposti su Internet“, e raccomanda a tutti noi di metterli in sicurezza. Sottolinea poi che c’è stato anche chi lo ha ringraziato per aver portato alla luce il problema, innescando una risposta positiva che ha reso almeno alcune reti più sicure. Suggerisce a tutti quelli che volessero “seguire il suo esempio”, e diventare hacker etici, di cominciare studiandosi i materiali inclusi in questa pagina.

Se non temete intrusioni illecite o se sapete cambiare la password del router, vale la pena di provare la FireTV Stick.

L'articolo Hacker si intrufola su Chromecast, Google Home e SmartTV. Ma la colpa è dei router mal configurati proviene da Tom's Hardware.

Chromecast: deprecato il setup desktop dalla versione 72 di Chrome per PC e MAC

di Giovanni Pardo

Chromecast: deprecato il setup desktop dalla versione 72 di Chrome per PC, Linux e MAC, cambiamento che sarà reso definitivo dalla prossima versione stabile di Chrome, la 72, che arriverà a fine gennaio.

L'articolo Chromecast: deprecato il setup desktop dalla versione 72 di Chrome per PC e MAC proviene da TuttoAndroid.

Amazon torna a vendere Google Chromecast

di Marco Locatelli

Nel 2015 Amazon decise di rimuovere dal suo enorme database il dongle HDMI Google Chromecast (e anche Apple TV) nonostante si trattasse di uno dei prodotti più venduti. Una scelta piuttosto chiara: il colosso di Jeff Bezos voleva togliersi di torno la concorrenza per spingere maggiormente sui suoi device come Amazon Fire TV e Amazon Fire TV Stick, anche se ufficialmente il motivo fu di natura tecnica. Tuttavia la compagnia di Seattle in questi giorni ha fatto un deciso passo indietro: Chromecast è tornato disponibile sullo store Amazon.

Leggi il resto dell’articolo

Amazon torna a vendere Google Chromecast

di Roberto F.

A distanza di tre anni dal ban di Google Chromecast dallo store di Amazon, i dispositivi del colosso di Mountain View sono tornati ad essere venduti

L'articolo Amazon torna a vendere Google Chromecast proviene da TuttoAndroid.

Come proiettare lo schermo del telefono su TV

di Alessio Salome
Se vi è venuta voglia di guardarvi un bel film o un video su YouTube sul grande schermo sfruttando il vostro smartphone, allora siete capitati nella guida giusta. Nelle successive righe vi riporteremo tutti i leggi di più...

Black Friday Google Store: sconti Google Home, Home Mini e Google Wifi

di Andrea Genovese

Anche il Google Store avvia le promozioni relative alla settimana del Black Friday, applicando sconti molto interessanti su Google Home, Google Home Mini, Google Wifi e Google Chromecast.

(...)
Continua a leggere Black Friday Google Store: sconti Google Home, Home Mini e Google Wifi su Androidiani.Com


© andreagenovese for Androidiani.com, 2018. | Permalink |

Tags del post: , , , ,

Black Friday Mediaworld: offerta Google Home e Home mini a 79 e 19 euro

di Andrea Genovese

Super offerta proposta dalla catena Mediaworld scontando i dispositivi Google Home e Google Home mini al prezzo di 79 e 19 euro. Offerte valide dal 22 al 25 novembre salvo esaurimento scorte.

(...)
Continua a leggere Black Friday Mediaworld: offerta Google Home e Home mini a 79 e 19 euro su Androidiani.Com


© andreagenovese for Androidiani.com, 2018. | Permalink |

Tags del post: , , ,

Come collegare Spotify alla TV

di Alessio Salome
Spotify è uno dei servizi più utilizzati per ascoltare musica in streaming. Non è di certo la prima volta che parliamo di questa piattaforma visto che abbiamo dedicato in passato diverse guide (alcune di queste leggi di più...

Black Friday: anche il Google Store si prepara alle offerte

di Andrea Panico
Da diversi anni è disponibile anche il Italia il Google Store, il negozio online dell’omonima compagnia. Il sito è il mezzo ufficiale che Google mette a disposizione per acquistare ufficialmente i propri dispositivi. Parliamo di leggi di più...

Chromecast può essere aggiunto ai gruppi di altoparlanti nell’app Google Home

di Roberto F.

La funzionalità dei gruppi di altoparlanti è ora supportata anche da Google Chromecast, device fino a questo momento escluso da essa

L'articolo Chromecast può essere aggiunto ai gruppi di altoparlanti nell’app Google Home proviene da TuttoAndroid.

Google Home Mini con Chromecast (2018) a 49 euro da Unieuro

di Vincenzo

Google Home Mini e Chromecast (2018) sono di nuovo disponibili in bundle ad un prezzo vantaggioso da Unieuro: soli 49 euro per entrambi.

L'articolo Google Home Mini con Chromecast (2018) a 49 euro da Unieuro proviene da TuttoAndroid.

Come collegare Mac alla TV senza fili

di Alessio Salome
Sarebbe bello sapere come collegare Mac alla TV senza fili, vero? In questo caso abbiamo deciso di realizzare una guida ad hoc in cui vi spieghiamo proprio come poter guardare serie TV, video su YouTube leggi di più...

Chromecast 3 e Google Home Mini in vendita a 39€ da Unieuro

di Niccolò Proietti Savina

Vi segnaliamo una fantastica promozione proposta dalla catena Unieuro: Fino al 10 novembre sarà possibile acquistare Chromecast 3 in accoppiata con Google Home Mini a soli 39€.

(...)
Continua a leggere Chromecast 3 e Google Home Mini in vendita a 39€ da Unieuro su Androidiani.Com


© niccoloproietti for Androidiani.com, 2018. | Permalink |

Tags del post: , ,

Google Chromecast, arriva in Italia la nuova generazione

di Carmine Vitale
Dopo l’annuncio avvenuto lo scorso 10 ottobre, la nuova generazione di Google Chromecast è disponibile da oggi all’acquisto, anche in Italia, al prezzo di € 39 presso il Google Store online e nei negozi fisici. leggi di più...

Quattro motivi (e due colori) per amare il nuovo Chromecast

di Emanuela Locci
Abbiamo lanciato il primo dispositivo Chromecast nel 2013 per consentirvi di trasmettere facilmente i vostri contenuti preferiti direttamente dal telefono alla TV. Dall'introduzione di Chromecast, la famiglia di prodotti Made by Google ha continuato a crescere offrendo la migliore combinazione di hardware, software e Intelligenza Artificiale.
A cinque anni dal lancio del dispositivo, arriva anche in Italia il nuovo Chromecast.


Ecco quattro motivi per cui siamo molto felici di dargli il benvenuto:
  • Un design nuovo, compatto ed elegante. Grazie a un nuovo design e ai due colori disponibili (bianco e grigio antracite), Chromecast si adatta perfettamente all'arredamento di casa e al resto della famiglia Made by Google. 
  • Stesse dimensioni, ma ancora più efficienza. Grazie a un miglioramento del 15% della velocità dell'hardware, il nostro nuovo Chromecast supporta la trasmissione in streaming senza interruzioni a 1080p e 60 frame al secondo, che assicura immagini più realistiche. Quando guarderete una partita, vi sembrerà di essere a bordo campo... 
  • Controlla la TV con la voce. Chromecast e Google Home funzionano perfettamente insieme. Dite cosa volete guardare dai servizi compatibili, come YouTube e Netflix e controllate la TV tramite comandi vocali. Provate a dire "Ok Google, fammi vedere Cobra Kai da YouTube" oppure "Ok Google, fammi vedere Lost in Space da Netflix" (è necessario un abbonamento Netflix). 
  • Trasforma la tua TV in una cornice digitale. Se non state trasmettendo contenuti in streaming, potete personalizzare la TV con i vostri album di Google Foto: basta poco e i momenti che più vi stanno a cuore vi verranno mostrati automaticamente sullo schermo di casa. 
In Italia il nuovo dispositivo Chromecast è disponibile sul Google Store e presso tutti i rivenditori autorizzati a partire da oggi. E costa soltanto 39 euro: un modo economico per modernizzare la TV di casa o il regalo di Natale perfetto per gli appassionati di streaming.

Scritto da: Jess Bonner, Product Manager, Chromecast

Google Chromecast: nuova versione in arrivo con supporto bluetooth?

di Stefano Cortinovis

Uno dei dispositivi più innovativi degli ultimi anni è stata indubbiamente la Google Chromecast. Partendo dalla sua prima versione lanciata il 24 luglio 2013 fino alle tre attuali la sua diffusione è stata inarrestabile.

(...)
Continua a leggere Google Chromecast: nuova versione in arrivo con supporto bluetooth? su Androidiani.Com


© stefanocortinovis for Androidiani.com, 2018. | Permalink |

Tags del post: ,

❌