Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda

di redazione

L’Opel Insignia 2000 Turbo elaborata da Vittorio Adda vanta 263 CV ed è frutto di tanto lavoro e abnegazione per diventare l’auto dei propri sogni! La base di partenza è una Insignia 2000 Turbo benzina prima serie, versione 250 CV a trazione integrale.

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata

Sulla Opel Insignia 200 Turbo ai parafanghi della BMW M3 F30 si sono aggiunte le prese aria del cofano di una Jaguar, le prese aria posteriori laterali di derivazione 500 Abarth e la griglia anteriore della Buick Regal (versione americana della Insignia). Il tutto poi “condito” con interventi più convenzionali come il montaggio delle minigonne laterali Irmscher, l’eliminazione delle maniglie (apertura con telecomando) senza ricorrere a posticce toppe di resina, ma lavorando il metallo.

Non poteva mancare inoltre un fondo piatto appositamente costruito: ne avreste dubitato? I cerchi di questa incredibile vettura sono degli Axe da 20”, omologati con pneumatici 245/35 e 255/30 per anteriore e posteriore. Gli interni sono un autentico capolavoro, talmente ben realizzati da non sembrare frutto di una modifica.

Opel Insignia 2000 Turbo modificata

Oltre alla plancia cubicata, la Insignia monta sedili Recaro elettrici, il cielo rivestito di nero e la strumentazione aggiuntiva troviamo un impianto audio/video di qualità e tutta la strumentazione/accessoristica della Insignia 2015, perfettamente funzionante. L’assetto è di tipo pneumatico Airlift Performance, mentre i freni sono Brembo all’avantreno (dischi 375 mm con pinze 4 pompanti). Il motore non è stato stravolto. La preparazione, effettuata “da chiuso”, comprende il montaggio di un turbocompressore K04 con girante a 9 pale e trattamento ceramico, scarico in acciaio, terminale Magnaflow con valvola pneumatica, airbox e riprogrammazione della centralina elettronica.

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda
Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda

Scheda tuning Opel Insignia 2000 Turbo
Griglia anteriore Buick Regal 
Parafanghi anteriori BMW M3 F30
Minigonne Irmscher 
Estrattore posteriore Ford Focus RS MK3
Prese aria cofano Jaguar
Prese aria paraurti posteriore laterali 500 Abarth
Eliminazione maniglie esterne, apertura con telecomando
Portellone, fanali, paraurti e sede fari Insigna modello Restyling
Proiettori posteriori oscurati e proiettori anteriori modificati con strip a led e fondo scuro con lente blu
Kit aerodinamico inferiore con paratie fondo piatto
Estetica totale 12.000 Euro

Cerchi Axe 20” con pneumatici 245/35 R20 anteriore e 255/30 R20 posteriore
Totale 2.400 Euro gomme e cerchi

Motore
Downpipe maggiorato, scarico 80 mm
Terminale di scarico Magnaflow con valvola cut/out pneumatica
Mappatura centralina
Airbox
Intercooler maggiorato
Turbocompressore k04 maggiorato con girante in avional a 9 pale e trattamento ceramico
Totale 4.000 Euro

Impianto frenante anteriore pinze 4 pompanti Brembo, dischi da 375 mm flottanti baffati e forati
Dischi posteriori baffati e forati con pastiglie sportive, tubi in treccia
Totale 1.900 Euro

Assetto ad aria Airlift Performance con gestione elettronica 5.200 Euro

Impianto audio con 4 amplificatori, due sub da 30 Machete, 4 casse a sportello Proaudio anteriori e due casse a sportello posteriori Proaudio, centralina gestione impianto Alpine con telecomando incastonato nel tunnel
Monitor DVD e TV sotto tetto
Elettronica (navigatore, HMI, contakm, volante e touchpad) Insigna 2015 restyling, perfettamente funzionante
Tutto impianto audio circa 6.000 Euro

Interni totalmente rivisitati, con plancia cubicata, sedili Recaro elettrici, rivestimento cielo nero e montanti anteriori con manometri Prosport. Cruscotto digitale.
4.000 Euro

Costo totale intervento tuning 27.900 Euro

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda
Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda

Cerca la Opel Insignia nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Opel Insignia 2000 Turbo by Vittorio Adda è su Elaborare 254.

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda
Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 254 Novembre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Novembre n° 254 2019

L'articolo Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda proviene da ELABORARE.

Audi TTS elaborata 472 CV con preparazione Abbasciano

di redazione

L’Audi TTS elaborata dal tuner romano Abbasciano, da un anno dealer Revo, ha visto l’impiego di componentistica e software della prestigiosa Casa inglese. Il cuore dell’elaborazione dell’Audi TTS preparata da Abbasciano è un turbocompressore ETR 38, abbinato a manicotti specifici in silicone, ad un intercooler maggiorato, alle pompe benzina bassa e alta pressione, tutto di provenienza Revo così come il software della centralina.

Audi TT RS elaborata 472 CV con preparazione Abbasciano - componenti Revo

Audi TT RS modificata

Sull’Audi TTS modificata la linea di scarico è composta da un downpipe Milltek oltre al centrale e terminale realizzati artigianalmente dal preparatore romano. In questa configurazione si sono ottenuti 472 CV e una coppia massima di 60,3 kgm. Completano il tuning dell’Audi TTS l’impianto frenante maggiorato Brembo e l’assetto Bilstein Clubsport.

Info: Abbasciano Tel. 06/78344624


L'articolo Audi TTS elaborata 472 CV con preparazione Abbasciano proviene da ELABORARE.

Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata con preparazione Risi Engineering

di redazione

L’Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata con preparazione Risi Engineering, con i suoi 265 CV di potenza e 273 Nm di coppia, forte di un bel compressore volumetrico, è un’Alfa da corsa autentica che non può che suscitare dei pensieri nostalgici!

Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata

L’Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata che abbiamo provato è la 156 racing utilizzata nel Trofeo Monomarca, Noi abbiamo scovato e testato la sua versione “entry-level”, quella con cui si faceva le ossa in un campionato che si disputava all’interno del CIVT (Campionato Italiano Velocità Turismo) dove le auto erano tutte uguali, preparate alla stessa maniera dall’Alfa Corse. L’Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata con preparazione Risi Engineering attualmente vanta circa 265 CV e una preparazione che, pur non tradendo lo spirito originale, è sicuramente più estrema ed efficace. La cura è stata effettuata dall’attuale proprietario Massimiliano Risi, della Risi Engineering di Carpi (MO). Abbiamo messo alla frusta questa vettura sulla pista di Marzaglia, nostra abituale sede di test.

Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata con preparazione Risi Engineering

Alfa Romeo 156 2.0 TS modificata

Sull’Alfa Romeo 156 2.0 TS modificata davanti c’è il 2 litri Twin Spark che di serie aveva 155 CV. La minima elaborazione consentita dal trofeo spostava di poco l’ago della potenza. Il tuner emiliano Risi Engineering ha apportato delle fondamentali modifiche per tirare fuori qualche cavallo in più e rendere la sua 156 competitiva anche oggi. Così ha cambiato i pistoni originali con quattro stampati, sostituito l’albero a camme e, soprattutto, montato un compressore volumetrico. Nell’Alfa Romeo 156 2.0 TS modificata sono nuovi anche lo scarico da 70 mm libero, i collettori e chiaramente l’elettronica. .

Alfa Romeo 156 2.0 TS tuning

Riguardo al tuning di assetto e freni sulla Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata non è rimasto più nulla dell’originale Alfa 156 del Trofeo. Tanto per cominciare, al posto degli originali cerchi da 15” ne troviamo altri di dimensioni maggiorate, precisamente da 17”; ciò ha comportato anche l’allargamento dei passaruota e della stessa carreggiata. Davanti ci sono i freni a 4 pompanti Brembo con dischi da 330 mm autoventilati. Dietro invece sono state cambiate solo le pastiglie, che sono Ferodo come quelle anteriori. I tubi sono in treccia. Tutto questo, ovviamente, in funzione del nuovo livello di potenza.

Scheda tuning Alfa Romeo 156 2.0 TS Risi Engineering

Motore
Bielle equilibrate e pallinate
Albero motore equilibrato
Pistoni stampati CPS
Alberi a camme Colombo & Bariani
Condotti testata lavorati
Compressore volumetrico integrato nel collettore di aspirazione
Intercooler acqua-aria
Pompa olio modificata
Coppa con paratie antisbattimento
Elettronica EFI
Aspirazione con filtro BMC
Collettore di scarico 4/2/1
Scarico completo da 70 mm artigianale in inox
Radiatore acqua in alluminio

Cambio
Cambio 5 marce ad innesti frontali
Differenziale autobloccante a dischi
Coppie coniche con diversi rapporti
Frizione bidisco da 140 mm
Volano in acciaio leggero

Assetto e pneumatici
Ammortizzatori anteriori e posteriori Öhlins con regolazione estensione e compressione con serbatoio esterno
Regolazione completa angoli di assetto
Cerchi da 17” N. Technology
Pneumatici slick Pirelli 240/620-17

Freni
Pinze 4 pompanti anteriori Brembo
Dischi anteriori da 330 mm
Pastiglie ant. + post. Ferodo
Tubi freno in treccia

Interni
Sedile Sabelt
Cinture Sabelt
Cruscotto digitale AIM
Pannelli porta in carbonio
Leva marce alta Bacci
Serbatoio di sicurezza al posto della ruota scorta
Tubi benzina in calza di acciaio
Ripartitore frenata

Motore Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata con preparazione Risi Engineering

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dell’Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata con preparazione Risi Engineering è su Elaborare 243.

Motore Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata con preparazione Risi Engineering

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 243 Novembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 243 magazine novembre 2018

L'articolo Alfa Romeo 156 2.0 TS elaborata con preparazione Risi Engineering proviene da ELABORARE.

Abarth Grande Punto SS elaborata con preparazione Autotecnica Gabucci

di redazione

Abarth Grande Punto SuperSport elaborata con preparazione Autotecnica Gabucci è una macchina velocissima, divertente da guidare e assettata per perdonare quando si osa più del dovuto. Il motore con i suoi 313 Cv di potenza è un autentico portento non solo per la potenza, ma per la fluidità e le eccezionali doti di erogazione.

Abarth Grande Punto SS elaborata

Con una pressione di 1,4 bar, la potenza massima erogata sulla Abarth Grande Punto SuperSport elaborata da Autotecnica Gabucci è di 313 CV raggiunta al limitatore di giri; il che fa supporre che con punterie meccaniche per raggiungere quota 8.000 g/m si potrebbe fare molto di meglio! La curva di erogazione è davvero piena e lineare, senza inutili e controproducenti picchi improvvisi. La coppia è di 31 kgm e resta praticamente costante dai 5.000 g/m a limitatore. Nella Abarth Grande Punto SS il volano di serie ha lasciato il posto ad uno in acciaio abbinato ad una sorprendentemente modulabile frizione bidisco, mentre la trasmissione ospita un differenziale autobloccante a lamelle Bacci, indispensabile in pista. Naturalmente tubazioni, manicotti e raccordi di serie sono stati sostituiti con componenti idonei. Intercooler e radiatore olio sono maggiorati.

Abarth Grande Punto SS elaborata con preparazione Autotecnica Gabucci

Abarth Grande Punto SuperSport elaborata

L’assetto della Abarth Grande Punto SS modificata impiega ammortizzatori coilover D2 rivisti, boccole sospensioni più rigide e una serie di modifiche alle geometrie delle ruote per migliorare l’handling in pista. Sulla Abarth Grande Punto SS i freni sfruttano pinze Brembo originali 4 pompanti con dischi 330×28 mm NeedForBrakes, abbinati a pastiglie Pagid RST3 (al posteriore ci sono le Ferodo DS2500) e tubi in treccia. Il giorno del test erano montati cerchi OZ Ultraleggera con pneumatici semislick Dunlop Direzza, ma per le giornate speciali c’è anche un treno di slick Michelin.

Scheda tuning Abarth Grande Punto SuperSport by Autotecnica Gabucci
MOTORE
Pistoni stampati JE €600
Bielle H rovesciata ZRP con bulloneria ARP €400
Albero motore di serie rivisto nella bilanciatura
Testata revisionata ma con geometrie di serie
Guarnizione testa con anelli separati
Centralina elettronica di serie con opportuna riprogrammazione
Lavorazione e assemblaggio Gabucci €3.500
Coppa olio maggiorata Gabucci €250
Raccordi in ergal €450
Collettore di scarico GMC Racing €1.800
Wastegate Tial MVS €350
Turbo Garrett GTX28 €1.500
Iniettori Bosch Motorsport EV14 €350
Filtro HKS €180
Revisione cambio M32 big bearings €900
Frizione bidisco con volano in acciaio €1.400
Differenziale autobloccante a lamelle Bacci €1.700
Radiatore olio su misura €300
Sandwich Mocal €100
Vaschetta acqua alluminio €200
Manicotti aria silicone €180,00
Manicotti acqua in silicone €150,00
Sistema decanter Gabucci €200
Intercooler aria Gabucci €250,00
Tubi intercooler maggiorati Gabucci €200
Software ECU Gabucci €400
Batteria Litio €400
Scarico completo €1.400,00

ASSETTO
Coilover Ex D2 Racing modificati Gabucci €1.700,00
Angoli gestiti camber e convergenza ant. e post.
Kit completo ant. e post. PowerFlex Black Series €450,00
Swaybar anteriore DNA Racing €300,00
Tiranti swaybar su uniball Gabucci €200,00
Colonnine ruota €200,00
Cerchi OZ Ultraleggera con semislick Dunlop Direzza 03G €.2000

FRENI
Pinze freno Abarth Brembo M4x40
Dischi freno anteriori 330×28 mm NeedForBraked €700,00
Pastiglie anteriori Pagid RST3 €350,00
Pastiglie posteriori Ferodo Racing DS 2500 €130,00
Tubi in treccia Goodridge €100,00
Olio Castrol SRF DOT4 €60,00

INTERNI
Sistema acquisizione dati da gara Plex Tuning SDM500 €1.800
Boost controller Plex Tuning €900
Manometro Turbo Defi Japan 60 mm €300,00
Manometro Air/Fuel Ratio AEM 52 mm €170,00
Manometro termocoppia EGT RoadItalia 52 mm €150,00
Fusibiliera Motorsport €200
Porta manometro pelle RoadItalia €80,00
Radio schermo touch Android €350,00
TPMS €250,00
Retrocamera €25,00
Tappetini Assetto Corse €65,00
Cinture 4 punti Sabelt top formula €650,00

Costo totale intervento tuning € 28.290

Abarth Grande Punto SS elaborata con preparazione Autotecnica Gabucci

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Abarth Grande Punto SuperSport elaborata da Autotecnica Gabucci è su Elaborare 240.

Abarth Grande Punto SS elaborata con preparazione Autotecnica Gabucci

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 240 Luglio-Agosto 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare n° 240 Luglio-Agosto 2018

L'articolo Abarth Grande Punto SS elaborata con preparazione Autotecnica Gabucci proviene da ELABORARE.

Ford SportKa preparazione 173 CV

di redazione

La preparazione di questa Ford SportKa by GP Garage ha dato una potenza di 173 CV e 204 Nm di coppia, infatti la SportKa di base aveva un telaio eccezionale, ma soltanto 95 CV mentre ora vanta una raffinatezza estetica e un accurato tuning da farla avvicinare a quella versione RS che Ford non ha mai prodotto.

Esterni e cockpit – Bisogna guardarla in faccia per capire subito con quanta cura è stata elaborata. La Ford SportKa  mostra con fierezza il logo RS che, in realtà, non le è mai appartenuto ufficialmente. L’idea era di farla diventare come Ford non ha mai osato, anche dal punto di vista estetico. Ecco allora il gancio traino e, sul cofano, quasi fossero sempre state lì, le due branchie della “sorellona” Ford Cosworth.

Motore – La ricerca di un kit di potenziamento per il 1.6 8 valvole aspirato da 95 CV non è stata un’operazione facile, visto che la SportKa non è mai stata gettonatissima fra i tuner, più spesso attenti alla Citroën Saxo, per dirne una.

Assetto e scarico – Il telaio di base della SportKa prometteva già bene. Dunque sono state effettuate poche e accurate modifiche. Tra queste, le sospensioni a ghiera regolabili in altezza, l’allargamento della carreggiata sia anteriore sia posteriore, quest’ultima aumentata di circa 10 cm grazie ai distanziali e ai cerchi da 16” con ET 25.

Freni e pneumatici – All’anteriore ci sono dei Brembo a quattro pistoncini con staffe artigianali su dischi da 305 mm baffati e forati. Al posteriore, i tamburi originali risultavano inadeguati per via dell’accresciuta potenza. Così sono stati recuperati i mozzi di una Ford Focus, che montano dischi da 253 mm. I cerchi sono Japan Racing da 16” con ET 25.

Scheda tuning Ford SportKa
Esterni
Mascherina radio
Kit Ford distanziali posteriori StreetKa da 2 cm
Adesivo “SportKa” 3° stop
Frecce laterali bianche+lampadine
Kit anelli di centraggio per riduzione diametro da 65,1 a 63,5 mm
Antenna corta
Assetto a ghiera regolabile Vogtland
Fanali anteriori bianchi
Lampadine anabbaglianti bianche
Luci di posizione ant. + targa bianche
Badge ford baule adesivo
Prese d’aria cofano Sierra Cosworth 2ª serie

Motore e scarico
Compressore centrifugo Flygas
Albero a camme sportivo SWR
Kit boccole nuove Ford
Tubi in treccia aeronautica Goodridge x4
Sostituzione boccole originali
Gancio traino racing
Barra duomi anteriore Weichers
Anodizzatura valvole alluminio
FRT mappa centralina EcuMaster

Filtro aria K&N cono
4 candele NGK Iridium
Iniettori maggiorati Mini R53 JCW
Scarico completo inox con uscita centrale e collettori 4-2-1

Assetto e pneumatici
Assetto a ghiera regolabile Vogtland
Cerchi Japan Racing JR3 White 16” 4×108 ET 25 (4)
Coppette cerchi Ford Racing (4)
Yokohama Advan Neova AD08R 205/45 R16 (4)

Freni
Pinze freno anteriori Brembo 4 pistoni 500 Abarth Biposto/Clio RS
Dischi InterCar da 305 mm baffati e forati con pastiglie Brembo
Freni a disco posteriori su mozzi Focus
Dischi freno posteriori Brembo max
Pastiglie posteriori EBC Greenstuff
Corde freno a mano Ford Focus, cover dischi posteriori
Staffe mozzi artigianali
Olio freni Motul RBF660

Interni
Casse 200 W JBL
Sedili Ford Racing Puma
Verniciatura roll-bar e prese d’aria cofano
Pellicole vetri oscuranti
Loghi RS su volante e cuffie cambio+freno a mano
Cielo interno nero
Alette parasole nere

Costo totale intervento tuning circa 20.000 Euro

Ford SportKa

L’articolo completo con tutti i dettagli, il test e i segreti della Ford SportKa è su Elaborare 234.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 234 Gennaio 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 234

L'articolo Ford SportKa preparazione 173 CV proviene da ELABORARE.

Ford Mustang elaborazione 316 CV

di redazione

Mustang-by-Tecno

Con il soft tuning by Tecnoone questa Ford Mustang GT vanta 316 CV. Il V8 Ford della Mustang GT risponde infatti molto bene agli interventi di soft tuning, liberando tanti cavalli che sonnecchiano sotto il cofano della bella coupé statunitense. I tecnici della Tecnoone hanno sostituito l’impianto di scarico originale con uno sportivo e riprogrammato la centralina elettronica, ottenendo un netto incremento delle prestazioni, riscontrabile nella brillantezza di risposta del motore e nella potenza massima di 316 CV, contro i 286 CV erogati in configurazione standard. Questo primo step è stato completato con il montaggio di un impianto frenante maggiorato Brembo GT, assetto Bilstein e nuovi cerchi in lega. Una nuova e accattivante livrea rende ancora più aggressiva questa belva a “stelle e strisce”.
Info: Tel. 0187/939978 – www.tecnoone.com

Ford Mustang elaborazione 316 CV

di redazione

Con il soft tuning by Tecnoone questa Ford Mustang GT vanta 316 CV. Il V8 Ford della Mustang GT risponde infatti molto bene agli interventi di soft tuning, liberando tanti cavalli che sonnecchiano sotto il cofano della bella coupé statunitense. I tecnici della Tecnoone hanno sostituito l’impianto di scarico originale con uno sportivo e riprogrammato la centralina elettronica, ottenendo un netto incremento delle prestazioni, riscontrabile nella brillantezza di risposta del motore e nella potenza massima di 316 CV, contro i 286 CV erogati in configurazione standard. Questo primo step è stato completato con il montaggio di un impianto frenante maggiorato Brembo GT, assetto Bilstein e nuovi cerchi in lega. Una nuova e accattivante livrea rende ancora più aggressiva questa belva a “stelle e strisce”. Info: Tel. 0187/939978 - www.tecnoone.com

Infiniti Q30 1.5d elaborazione 135 CV

di redazione

Infiniti Q30 1.5 D by Alosa

L'elaborazione di questa Infiniti Q30 1.5d è stata curata dal tuner fiorentino Franco Alosa, notoriamente attratto dai nuovi progetti e dalle sfide. Su questa Infiniti Q30 1.5d è stato montato un impianto frenante maggiorato Brembo con pinze a 4 pistoncini e dischi da 355 mm e poi ha rivisto l’assetto con molle Eibach Pro Kit. Inoltre Alosa ha provveduto a potenziare il motore, realizzando un impianto di scarico specifico e installando una centralina aggiuntiva che ha permesso di incrementare la potenza massima di 25 CV, passando da 110 a 135 CV con un aumento di ben 3 kgm di coppia massima. L'auto ora è più piacevole e divertente da guidare, sia in termini di handling sia di prestazioni pure. infiniti-q30-by-alosa-1

Nuova pinza Brembo

di redazione

Brembo pinza B-M8

La nuova pinza Brembo B-M8, già presentata allo scorso Sema Show di Los Angeles, è una monoblocco a 8 pistoni con quattro pastiglie, che può essere utilizzata con dischi di dimensioni estreme, fino a 420 mm x 40 mm. Questo nuovo componente è specificamente pensato per gli impianti frenanti anteriori delle berline di grandi dimensioni ed elevate prestazioni. Essendo tra le pinze più grandi mai realizzate da Brembo, con misure di 40,13x14x18,03 cm, per la sua progettazione ha richiesto oltre mille ore di lavoro, compresi i collaudi sui veicoli e lo sviluppo della tecnologia di forgiatura. La B-M8 è certificata per coppie frenanti fino a 5.700 Nm. Brembo è distribuito in Italia da Motorquality.
❌