Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 5 Aprile 2020RSS feeds

Come scattare foto MIGLIORI con iPhone #1 – EVITARE FOTO SFOCATE

di Gaetano Abatemarco
Puntata #1 della nostra rubrica “come scattare foto migliori con iPhone“. Oggi vi parlerò di come evitare le foto sfocate perché sono un problema molto comune dovuto fondamentalmente a tre fattori: mano tremolante messa a leggi di più...

Tenere traccia dell’acqua bevuta con Siri su iPhone

di Roberto Cocciolo
Migliorare le proprie abitudini è un obiettivo di moltissime persone e grazie alla tecnologia risulta sicuramente più semplice. Oggi andremo quindi a vedere un piccolo e semplice comando da insegnare a Siri, in grado di leggi di più...

iOS 14: novità sugli sfondi ma non solo: pronto il debutto dei widget in Home?

di HDblog.it

iOS 14 rappresenterà un importante passo in avanti per il sistema operativo mobile di Apple: in attesa che venga svelato alla WWDC 2020 che quest'anno si svolgerà esclusivamente online a giugno, sono già emersi diversi dettagli estrapolati dal codice. Basti pensare ad esempio alle inedite soluzioni per la gestione delle password, o a tutte le novità in arrivo per Apple Maps e CarPlay ed al possibile sistema di multitasking "preso in prestito" da iPad.

Le novità di queste ultime ore riguardano espressamente l'interfaccia, a partire dal pannello in cui sono disponibili gli sfondi. E in più potrebbe esserci una sorpresa.

NUOVI SFONDI

Partiamo dagli sfondi, che saranno disponibili in un pannello ri-organizzato in cui vengono raccolte le immagini separate per categoria (Classic Stripes, Earth & Moon, Flowers). Da osservare le voci "Home Screen Appearance" e "Smart Gradient", che consentiranno di visualizzare il wallpaper dinamico solamente nella schermata home. Le opzioni sono quattro per ciascuna colorazione.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Con iOS 14 Apple potrebbe rivoluzionare la schermata principale

di Roberto F.
Ecco la lista ufficiosa di iPhone e iPad aggiornati a iOS 14
Nelle scorse ore in Rete è stata pubblicata una serie di screenshot che potrebbe mostrarci il nuovo sistema degli sfondi di Apple su iOS 14
Ieri — 4 Aprile 2020RSS feeds

Apple acquisisce Voysis, una startup che può aiutare a rendere Siri più intelligente

di HDblog.it

Arriva da Bloomberg la conferma dell'acquisizione da parte di Apple della startup Voysis, specializzata nello sviluppo di Intelligenza Artificiale, e in particolare nell'affinare la capacità degli assistenti vocali nel comprendere il linguaggio naturale. Quale sia lo scopo del colosso di Cupertino, è piuttosto chiaro: rendere Siri più intelligente.

Apple ha confermato l'operazione dichiarando che appartiene alla strategia societaria "compriamo di tanto in tanto compagnie più piccole, e generalmente non discutiamo le nostre intenzioni o i nostri piani". Una delle ultime operazioni, in questo senso, è stata sempre nel campo dell'Intelligenza Artificiale, con l'acquisizione di Xnora.ai, una startup che concentrava il suo lavoro sul deep learning.

Il sito di Voysis, che al momento risulta offline, spiegava come l'azienda avesse messo a punto diversi sistemi per consentire ai software di interpretare con maggiore efficacia le richieste degli utenti nelle app di shopping online, e lo avesse fatto tramite una tecnologia che si appoggia su un database client capace di comprendere le specifiche relative ai prodotti e ai servizi, e di metterle in relazione con le istruzioni vocali ricevute per un'esperienza "più facile, veloce e intuitiva". Esempio: grazie all'implementazione della piattaforma sviluppata da Voysis, è possibile effettuare una ricerca su uno shop online dicendo "Ho bisogno di un nuovo TV LED", e poi affinarla precisando "Il mio budget è di mille euro".


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meno recentiRSS feeds

Apple Arcade, arriva l'RPG/Puzzle Legend of the Skyfish 2

di HDblog.it

Su Apple Arcade arriva Legend of the Skyfish 2: si tratta del sequel dell'apprezzato RPG/rompicapo di Crescent Moon uscito qualche anno fa su console, mobile e PC. Il gioco è ambientato un centinaio di anni dopo il titolo originale, quando il cattivo del titolo originale, appunto il signore degli abissi marini Skyfish, è pronto a tornare all'attacco per il dominio della superficie. Stando alla documentazione ufficiale, il gioco non sembra rappresentare uno stravolgimento di quanto proposto dall'originale, seguendo la classica regola d'oro dei sequel - "bigger and better".

Legend of Skyfish 2 is here—the Red Hook adventures continue with new obstacles and abyssal creatures

Play it on #AppleArcade today: https://t.co/aOyu3eRzef@CM_Games pic.twitter.com/wGd0U7U9d2

— Apple Arcade (@AppleArcade) April 3, 2020

Come tutti i giochi Apple Arcade, Legend of the Skyfish 2 è un'esclusiva: ciò significa che su mobile non c'è altro modo di giocarci a parte abbonarsi al servizio della Mela - che, ricordiamo, costa 4,99€ al mese e permette di giocare a qualsiasi titolo presente nel catalogo, senza limiti di tempo e numero. Questo specifico gioco è compatibile con iPod Touch, iPad, iPhone e Apple TV.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple spera di riaprire i negozi in USA per inizio maggio

di HDblog.it

Gli Apple Store potrebbero rimanere chiusi ancora per tutto il mese di aprile, almeno negli Stati Uniti: in un memo ai dipendenti inviato dalla dirigente Deidre O'Brien, si ribadisce la volontà dell'azienda di continuare a supportare le persone costrette stare a casa senza lavorare in questo periodo complicato. Nel messaggio, ottenuto dai colleghi di 9to5google, si parla di riapertura all'inizio di maggio. Naturalmente è una data che va considerata provvisoria, visto quanto è difficile fare previsioni attendibili in queste situazioni.

Solo la settimana scorsa, un altro memo sempre di O'Brien suggeriva che in alcune parti del mondo i negozi sarebbero potuti riaprire a metà aprile - coincidendo più o meno con l'attuale data di fine della nostra quarantena, tra l'altro. Se ciò si avvererà, comunque, è molto probabile che saranno prese le opportune precauzioni per tutelare la salute di dipendenti e clienti, come d'altra parte già si è visto in Cina. Tra le più significative segnaliamo il mantenimento di una certa distanza interpersonale e orari ridotti.

Ricordiamo che al momento tutti gli Apple Store del mondo, fatto salvo quelli cinesi, sono chiusi come misura cautelativa per evitare la diffusione del coronavirus. Come la stragrande maggioranza delle aziende, prevede un significativo calo di fatturato e utili. I primi dati concreti e stime indipendenti (smartphone, TV, auto) le danno ragione. Al tempo stesso, bisogna fare i conti con ritardi, difficoltà di approvvigionamento e grande incertezza sull'intensità della domanda per i mesi successivi.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPad Pro 2020 come i MacBook: scollegano il microfono quando chiusi con custodia

di HDblog.it

I nuovi iPad Pro 2020 hanno avvicinato ulteriormente il mondo dei tablet a quello dei MacBook grazie alle recenti caratteristiche introdotte su iPadOS 13.4 (QUI la lista di tutte le novità) e alla nuova Magic Keyboard con trackpad integrato.

Un recente documento pubblicato dall'azienda di Cupertino ha messo in evidenza un ulteriore punto in comune tra i due prodotti, questa volta lato sicurezza: si scopre, nello specifico, che come tutti i prodotti MacBook Air e Pro (dal 2018 in poi), anche i nuovi iPad disattivano il microfono in determinate circostanze per evitare che orecchie indiscrete catturino l'audio all'insaputa del proprietario.

Sui MacBook il microfono viene scollegato grazie al chip Apple T2 una volta chiuso il coperchio, mentre sugli iPad la disattivazione richiede il collegamento di una cover con certificazione MFi (e la relativa chiusura dell'iPad). In questo modo, specifica Apple, le informazioni audio degli utenti non verranno condivise con alcun software, anche con privilegi di root attivi o in presenza di un firmware compromesso.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple AirTags è stato confermato da un video per errore: ecco tutte le informazioni

di Biagio Petronaci
AirTags sarebbe stato confermato per errore direttamente da Apple. Il colosso di Cupertino ha infatti pubblicato su YouTube un video in cui viene chiaramente fatto riferimento a questo tracker. Il breve filmato, della serie “How To”, è stato poi eliminato. Gli attenti utenti non si sono però fatti scappare questo indizio e l’indiscrezione è inevitabilmente […]

Apple AirTags: ecco come funzioneranno e a cosa serviranno

di Roberto F.
Apple AirTags
Apple AirTags è il nome di un nuovo dispositivo che Apple potrebbe lanciare in autunno insieme ad iPhone 12. Ecco cosa sappiamo

Apple svela per errore gli AirTag in un video

di HDblog.it

Nel nostro speciale sui prodotti che Apple avrebbe lanciato in questo 2020, ce n'era uno completamente nuovo: gli AirTag. E dopo gli indizi nel codice di iOS 13 scovati già lo scorso ottobre, ora arriva un'altra conferma direttamente da Apple.

Ma che cosa sono gli AirTag? Si tratta di una sorta di tile, e cioè di un accessorio dalle dimensioni ridotte, probabilmente simili a quelle di un portachiavi, pensato per essere associato fisicamente a oggetti di valore (pensiamo a una borsa, una valigia, il portafoglio), o di cui comunque l'utente ha interesse a tenere traccia, rendendoli così geolocalizzabili tramite il proprio dispositivo Apple.

Al momento Apple non ha ancora dichiarato nulla al pubblico, ma che questi dispositivi esistano non è un mistero, e un video della serie "How to" caricato sul canale YouTube lo ha praticamente reso ufficiale. Il video è poi stato rimosso, ma il passaggio "incriminato" è stato ovviamente catturato da uno screenshot, che potete vedere qui sotto. Nella descrizione sotto all'opzione "Enable Offline Finding" vengono menzionate proprio le AirTag.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Cellulare non legge la SIM: le soluzioni

di Alessandra Tommasi
Quante volte ti sarà capitato di accendere il tuo cellulare e di leggere ‘Inserire SIM‘? Dopo un primo controllo, avrai verificato che la SIM sia inserita, ma il messaggio continua ad apparire.  Prima di farti leggi di più...

iPhone SE 2: nemmeno Apple lo tiene nascosto. Indizi nel sito ufficiale

di HDblog.it

L'avvistamento della custodia UAG ha riacceso le speranze per un debutto imminente del prossimo iPhone ''economico". Nelle scorse ore ulteriori elementi hanno contribuito ad avvalorare l'ipotesi: un importante avvistamento nel sito ufficiale e nuove indiscrezioni:

  • Su Apple Store è stata inserita una pellicola protettiva compatibile con iPhone SE, 8 e 7
  • Sono emerse informazioni dettagliate su colori, configurazioni di memoria, accessori, nome del prodotto e data di lancio

E' presente nel sito statunitense dell'Apple Store (link in FONTE) la pellicola Belkin InvisiGlass Ultra, descritta come compatibile con iPhone SE, 8 e 7. Val la pena ricordare che il primo, originale iPhone SE era dotato di un display da 4" e che i rumor hanno descritto il suo successore come un dispositivo dal design del tutto simile a quello degli iPhone 8 e 7.

Apple potrebbe quindi limitarsi a chiamare il nuovo modello semplicemente iPhone SE e non iPhone 9 come precedentemente prospettato. Dà credito a questa ipotesi 9to5Mac basandosi sulle informazioni fornite da una fonte giudicata attendibile, che aggiunge ulteriori conferme su alcune specifiche e sugli accessori:


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Voci su Apple iPhone 9 ci svelano dettagli su schermo, funzioni e 5G

di Pietro Paolucci
Render Apple iPhone 9 SE 2
Riecco una serie di indiscrezioni che ci svela tutto su Apple iPhone 9, il prossimo economico di casa Cupertino. Qui trovate tutti i dettagli emersi.

Apple elimina le trattenute dell'App Store per pochissimi servizi di video streaming

di HDblog.it

Apple ha confermato l'esistenza di un'iniziativa grazie alla quale un numero limitatissimo di sviluppatori terzi, tra cui Amazon Prime Video, può ottenere un azzeramento della percentuale trattenuta dall'App Store per ogni acquisto. Sospetti sull'esistenza dell'iniziativa erano montati nelle scorse ore, quando Amazon ha aggiornato la sua app ufficiale di Prime Video permettendo per la prima volta gli acquisti in-app. Apple ha successivamente confermato a The Verge.

I dettagli precisi sono molto scarsi. Per il momento sono confermati, oltre a Prime Video, solo altri due servizi di streaming video, ovvero Canal+ e Altice One. Apple dice che il programma è in vigore da diverso tempo, e riguarda esclusivamente gli acquisti individuali, come un film o una serie, e non gli abbonamenti. Apple dice che per accedervi devono essere soddisfatti diversi requisiti accessori, principalmente legati all'implementazione di alcune funzionalità avanzate che permettono di sfruttare al meglio il suo ecosistema; per esempio:

  • Realizzazione di un'app per tvOS e integrazione con l'app TV
  • Supporto ad AirPlay
  • Comandi vocali di Siri
  • Ricerca universale
  • Single Sign-On

Apple precisa che l'iniziativa è espressamente limitata a "app di intrattenimento video premium", almeno per ora. Ricordiamo che l'App Store trattiene il 30% degli introiti derivanti da ogni acquisto o acquisto in-app (ci sono alcuni sconti per i servizi in abbonamento - scendono al 15% se l'utente rimane abbonato per più di un anno). Molti sviluppatori considerano la cifra troppo alta, almeno al giorno d'oggi, mentre Apple sostiene che copre i costi di mantenimento del servizio - incluso il rispetto delle regole su sicurezza e privacy. Grosse aziende del calibro di Spotify e Netflix non offrono agli utenti la possibilità di rinnovare i propri abbonamenti direttamente dall'app iOS proprio per evitare di dover pagare la percentuale ad Apple, preferendo reindirizzare gli utenti al sito Web; Spotify ha addirittura sporto denuncia per concorrenza sleale in Europa.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Spotify si aggiorna: l'integrazione con Siri sbarca sugli Apple Watch

di HDblog.it

I possessori di Apple Watch possono ora utilizza i comandi vocali di Siri sull'app di Spotify. La nuova integrazione è stata resa possibile grazie all'ultimo aggiornamento dell'app musicale, giunta adesso alla versione 8.5.52 sull'App Store (download a fine articolo).

A partire dall'ultima release sarà dunque possibile riprodurre un brano a scelta o più semplicemente avviare l'app di Spotify utilizzando l'assistente digitale proprietario di Apple: nello specifico, basterà pronunciare "Hey Siri, riproduci musica su Spotify" o ancora "Hey Siry, riproduci nomedelbrano su Spotify" per usufruire della nuova funzionalità.

L'integrazione di Siri su Spotify è disponibile su tutti gli Apple Watch già aggiornati alla versione 6 di watchOS (o superiore). La medesima caratteristica è stata introdotta a fine settembre (dapprima in beta e solo successivamente pubblicamente) anche sui dispositivi iPhone e iPad. A seguire vi lasciamo dunque al download di Spotify su App Sore.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iOS 14, in arrivo novità per la gestione delle password

di HDblog.it

Apple sta studiando alcune nuove soluzioni per migliorare l'attuale portachiavi iCloud destinato alla gestione delle password su iOS.

I colleghi di 9to5Mac, infatti, hanno trovato tracce di questi cambiamenti in una early build di iOS14 di cui sono venuti in possesso (vi ricordiamo che da iOS14 sono emersi anche dettagli su un visore AR, e che pure l'app Dov'è dovrebbe includere nuove funzioni) .

il portachiavi iCloud è il modo che iOS e macOS hanno in comune per salvare e raccogliere le password e i dati delle carte di credito. Tuttavia manca di alcune funzioni, per cui un certo numero di utenti si sono affidati nel tempo ad app sviluppate da terze parti e deputate allo stesso scopo, come 1Password e LastPass, peraltro a pagamento.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

I migliori smartphone tra 500 e 600 euro

di Lucia Massaro
Il segmento compreso tra 500 e 600 euro è uno dei più particolari del panorama smartphone. È una fascia di prezzo strana, che sembra quasi abbandonata dai vari produttori, perché si trova a metà strada tra i top di gamma e i dispositivi di fascia media. Diventa però la più interessante poiché viene popolata maggiormente […]

Macbook, Apple inserisce nella lista Vintage alcuni modelli 2013-14

di HDblog.it

Come avviene di norma a cadenza annuale, Apple ha recentemente aggiornato la lista dei dispositivi inseriti nella categoria vintage. In realtà non c'è nessuna comunicazione ufficiale, ma solamente una nota ottenuta da MacRumors che evidenzia la presenza di alcuni modelli di MacBook Air e MacBook Pro risalenti agli anni 2013 e 2014. Come linea generale, Apple considera vintage o obsoleti tutti quei prodotti fabbricati oltre 5 anni fa.

Se fino a qualche tempo fa questi dispositivi non risultavano più idonei all'assistenza Apple, la politica è cambiata ed ora eventuali riparazioni saranno assicurate solamente in presenza di pezzi di ricambio a magazzino, oppure ove espresso con chiarezza dalle leggi locali. Ecco l'aggiornamento dei nuovi modelli vintage inseriti a partire dal 30 aprile 2020.

  • MacBook Air 11 pollici (metà 2013)
  • MacBook Air 13 pollici (metà 2013)
  • MacBook Air 11 pollici (inizio 2014)
  • MacBook Air 13 pollici (inizio 2014)
  • MacBook Pro 13 pollici (metà 2014)

Vi ricordiamo che lo scorso mese Apple ha rinnovato MacBook Air aggiornando l'hardware ed introducendo la nuova Magic Keyboard, il nuovo modello è già stato sottoposto al teardown di iFixit evidenziando un leggero miglioramento per quanto riguarda il punteggio di riparabilità.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da Bass8 a 140 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Questi MacBook Air e MacBook Pro di Apple sono diventati vintage

di Giovanni Mattei
Risparmio energetico sui MacBook Pro? Sì, con questa app
Apple aggiorna la lista dei MacBook Air e MacBook Pro del 2013 e del 2014 che sono diventati obsoleti, quindi ormai fuori dal servizio di assistenza
❌