Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 24 Aprile 2019RSS feeds

Google I/O 2019: l'app Android riceve la modalità scura e altre novità

di HDblog.it

Manca sempre meno all'edizione 2019 del Google I/O, uno degli eventi Android più attesi dagli appassionati del sistema operativo del robottino verde che si terrà dal 7 al 9 maggio.

A distanza di qualche giorno dall'inizio della fiera, l'azienda di Mountain View non vuole farsi cogliere impreparata sotto alcuno aspetto; da poche ore, infatti, Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento del client ufficiale di Google I/O per Android integrando diverse novità e una navigazione decisamente più fluida.

A differenza degli ultimi anni, la nuova versione dell'app Google I/O abbandona la barra di navigazione inferiore in favore di un più classico (e vecchio) menù laterale a scomparsa. Per quanto riguarda le altre novità, invece, il changelog ufficiale fa riferimento alla possibilità di aggiungere eventi al calendario personale, visualizzare le location attraverso l'utilizzo della realtà aumentata (solo per i partecipanti) e all'attivazione automatica della modalità scura con risparmio energetico abilitato.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Chrome (e Android) sembrano in sviluppo per i feature phone

di HDblog.it

Google Chrome potrebbe arrivare in futuro sui feature phone. Un'interfaccia mobile "touchless" è in sviluppo da diverso tempo, e da poco sono comparsi nel codice sorgente del browser due screenshot che ne forniscono ulteriore conferma. L'aspetto più curioso è che questa versione di Chrome gira su un sistema o un emulatore con Android Oreo: si capisce chiaramente dalle icone della status bar nella parte alta di entrambi gli screenshot. Il link al commit è disponibile alla voce FONTE, ma le immagini sono già state rimosse o rese private - non abbastanza in fretta, però:

Con le poche informazioni certe a disposizione in questa fase le domande aperte rimangono molte. Google vuole portare Android anche nel mondo dei feature phone, per fare concorrenza all'emergente KaiOS (a cui Google stessa contribuisce)? È plausibile, visto che Sundar Pichai e gli altri dirigenti di alto grado citano sempre The Next Billion Users (il prossimo miliardo di utenti) come uno degli obiettivi prioritari della società.

Ma se fosse così, perché Oreo, che è uscito nel 2017, e siamo a circa sei mesi dalla presentazione di Android Q? È chiaro che questo progetto non ambisce semplicemente a creare un browser per testare pagine Web a bassa risoluzione - altrimenti nessuno si sarebbe preso la briga di ottimizzare il design dell'interfaccia e della pagina Nuova scheda.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Fit per Android e iPhone, l'app con obiettivi di movimento di ogni giorno

di Claudio Pomes
Tra le tante app dell'universo Google ce n'è una dedicata alla salute che si chiama Google Fit, diventata nel tempo uno strumento minimal, leggero ed essenziale per aiutare le persone a monitorare...

Continua...

Come aggiungere e cambiare account Google in Android, Chrome e iPhone

di Claudio Pomes
Solitamente, ogni persona dovrebbe avere un solo account Google, da utilizzare per accedere a Gmail, al telefono Android, a Youtube, a Google Maps, a Chrome ed a tutte le varie app e dispositivi...

Continua...

Sharp Aquos R3: doppio notch nei presunti render delle cover Spigen

di HDblog.it

Un nuovo smartphone appartenente alla linea R di Sharp è stato recentemente identificato attraverso una serie di render, anticipati dal noto produttore di cover Spigen. Come spesso accaduto con immagini come queste, diffuse dal noto brand di custodie, il design del dispositivo viene normalmente svelato con grande precisione, in questo caso dovrebbe trattarsi del successore dello Sharp Aquos R2, smartphone di punta ufficializzato quasi un anno fa dal produttore nipponico.

Uno degli elementi che sicuramente colpisce ancora e che prosegue nella filosofia di avere due notch simmetrici come su R2 ed R2 Compact, tornano protagonisti anche in questo Sharp Aquos R3. Le immagini mettono infatti in risalto la parte frontale del display, con il piccolo "gotch" in alto che andrà ad ospitare la fotocamera frontale, ed un secondo notch - chiamiamolo così - posizionato simmetricamente, in corrispondenza del tasto fisico centrale.

Entrambe le cornici, superiore ed inferiore, continuano a rimanere piuttosto spesse e pronunciate, mentre sulla parte posteriore è presente una doppia fotocamera affiancata da un piccolo flash LED, senza alcun sensore per il rilevamento delle impronte digitali. Quest'ultimo, come sui precedenti modelli, dovrebbe infatti trovarsi proprio davanti, in corrispondenza del tasto fisico.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Oppo Reno ufficiale in Europa: dal 10 Maggio da 499 euro

di Alessandro Signori

Oggi, a Zurigo, è stata presentata, per l’Europa, la nuova gamma di smartphone Oppo: Reno 5G, Reno Zoom 10x e Reno. Design e caratteristiche all’avanguardia con uno sguardo al futuro. (...)
Continua a leggere Oppo Reno ufficiale in Europa: dal 10 Maggio da 499 euro su Androidiani.Com


© alessandrosignori for Androidiani.com, 2019. | Permalink |
Vedi il miglior smartphone android di Aprile 2019
Tags del post: , , , ,

Google Pixel 3a: un nuovo render lo mostra in versione bianca

di Alessandro Signori

Tramite un tweet, uno dei più noti leakers del mondo, ha postato un’immagine del prossimo Google Pixel 3a in versione bianca, mostrando sia la parte frontale che il retro del dispositivo. (...)
Continua a leggere Google Pixel 3a: un nuovo render lo mostra in versione bianca su Androidiani.Com


© alessandrosignori for Androidiani.com, 2019. | Permalink |
Qui trovi la classifica del miglior smartphone android
Tags del post: , , ,

Come vedere chi visualizza i video su Instagram

di Alessio Salome
Fra le tante funzionalità offerte, Instagram permette anche di caricare brevi filmati per condividerli con i vostri follower. Dunque, sarebbe interessante capire come vedere chi visualizza i video su Instagram in modo da scoprire varie leggi di più...

Samsung Galaxy Fold, la nostra anteprima

di Saverio Alloggio
La commercializzazione del Galaxy Fold è stata rinviata da Samsung. La notizia ormai ha fatto il giro del mondo, facendo scatenare il dibattito in merito all’effettiva maturità degli smartphone pieghevoli. E ancora troppo presto per avere una risposta definitiva a questo interrogativo ma, avendo avuto modo di mettere le mani sulla creatura dell’azienda sudcoreana, una […]

LG V35 ThinQ comincia a ricevere l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie

di Gianluigi Abbate

LG V35 ThinQ comincia a ricevere l'aggiornamento ad Android 9.0 Pie: il roll out è partito dalla Corea del Sud e non sappiamo quando raggiungerà gli altri paesi

L'articolo LG V35 ThinQ comincia a ricevere l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie proviene da TuttoAndroid.

Google conferma che il cast di Android TV da Google Home è stato riattivato per tutti tranne una decina di utenti

di Gerardo Orlandin

Dopo il bug che ha colpito alcuni utenti di Android TV che mostrava le foto private degli account Google Foto di altre persone, Google ha ritirato le relative funzionalità per tutti gli utenti per motivi di privacy. A poco a poco alcuni utenti hanno visto la funzionalità ripristinata e Google ha confermato oggi con una dichiarazione che il casting di Android TV da Google Home è stato riattivato.

L'articolo Google conferma che il cast di Android TV da Google Home è stato riattivato per tutti tranne una decina di utenti proviene da TuttoAndroid.

Recensione Black Shark 2: ottimo gaming phone, meno come smartphone

di HDblog.it

La nicchia degli smartphone dedicati al mondo del gaming è sempre più ricca di terminali tra cui scegliere e oggi siamo pronti a parlarvi di Black Shark 2, il terzo dispositivo di casa Black Shark. Dopo il primo Black Shark e il modello Helo, la startup nata nel 2017  e avanzata sotto l'ala protettrice di Xiaomi è ora pronta ad offrirci uno smartphone da gioco completamente aggiornato alle specifiche di riferimento del 2019. Cambia il SoC, aumenta la dotazione di RAM e arrivano tante piccole chicche dedicate al mondo del gaming.

Dando uno sguardo alla scheda tecnica sembra che Black Shark 2 abbia tutte le carte in regola per diventare uno dei dispositivi da gioco più interessanti del mercato e - allo stesso tempo - un buon smartphone anche per tutte le altre esigenze. Riusciranno tutti questi dati su carta a tradursi in un successo concreto? Scopriamolo nella nostra recensione completa.

SCHEDA TECNICA

  • Sistema operativo Android 9 Pie con JOY UI
  • SoC Qualcomm Snapdragon 855
  • GPU Adreno 640
  • 8/12GB di RAM LPDDR4X a 2133MHz
  • 128/256GB di storage UFS 2.1
  • Fotocamera: 12MP (48MP) f/1.75 + 12MP tele f/2.2 - anteriore 20MP f/2.0 
  • Display Amoled 6.4" 2340 x 1080 pixel, frequenza campionamento tocchi a 240Hz, MasterTouch, DSP aggiuntivo
  • Batteria 4000mAh
  • Tasto fisico per accesso Shark Space
  • Doppio Speaker frontale
  • Sensore di impronte sotto al display
  • Type-C, Bluetooth 5.0, Dual GPS
  • SI banda 20 - NO NFC - NO Jack audio - No ricarica Wireless
  • Quick Charge 4.0 a 27W
  • Dimensioni 163,61 x 75,01 x 8,77 e peso di 205g

SOLIDO E BEN COSTRUITO

Black Shark 2 spicca sin da subito per l'ottima qualità che caratterizza la costruzione dello smartphone. Si tratta di un terminale di dimensioni importanti, che con i suoi 163,61 mm di lunghezza e 205 grammi di peso è davvero impossibile da non sentire in tasca o durante il normale utilizzo. Nonostante ciò basta dedicargli qualche secondo di attenzione per notare subito l'attenzione che Black Shark ha posto nella realizzazione dei particolari di questo smartphone.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

OnePlus 7 sarà più caro e il Pro potrebbe superare 700 euro | Prezzi e modelli

di HDblog.it

Aggiornamento:

Ad ulteriore conferma della notizia originale, si riportano le nuove indicazioni provenienti da Android Central che permettono di circoscrivere in maniera un po' più precisa i prezzi di OnePlus 7 Pro. La fonte afferma al riguardo:

  • OnePlus 7 Pro sarà disponibile in tre tagli di memoria:
    • OnePlus 7 Pro con 6GB di RAM e 128GB di storage - prezzo da confermare, si ipotizza 699 euro
    • OnePlus 7 Pro con 8GB di RAM e 256GB di storage a 749 euro
    • OnePlus 7 Pro con 12GB di RAM e 256GB di storage a 819 euro
  • I prezzi potranno diminuire o aumentare di circa 10 euro nelle varie nazioni europee


Articolo originale


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy View 2 si mostra in un nuovo video

di Simone Pozzebon

Annunciato formalmente, sembra proprio che sia proprio dietro l’angolo, Galaxy View 2, il successore di Galaxy View 18 pollici presentato nel 2015. In una serie di rendering trapelati, ora possiamo dare un’occhiata a questo sequel più “snellito” rispetto al suo predecessore.

(...)
Continua a leggere Galaxy View 2 si mostra in un nuovo video su Androidiani.Com


© simonepozzebon for Androidiani.com, 2019. | Permalink |
Vedi il miglior tablet android di Aprile 2019
Tags del post: , ,

Nubia Red Magic 3, conferme per ventola di raffreddamento e display 90Hz

di HDblog.it

Nubia Red Magic 3 potrebbe davvero avere la dissipazione attiva del calore - in altre parole, ci sarà una ventola. Lo sostiene Roland Quandt di WinFuture, che negli anni si è rivelato una fonte abbondante e attendibile di anticipazioni e indiscrezioni.

Le ventole fanno inevitabilmente rumore, tanto o poco che sia. Le fonti di Quandt dicono che quella di Red Magic 3 sarà percepibile durante l'uso. Non è proprio una novità inattesa: la società aveva già parlato in passato di raffreddamento misto a liquido e ad aria, ed era emerso, ancora prima, un brevetto relativo proprio alla ventola per smartphone. Un altro dettaglio interessante rivelato da Quandt è che il display dovrebbe avere un refresh massimo di 90 Hz - un trend sempre più consolidato che sta pian piano fuoriuscendo dalla nicchia degli smartphone gaming.

Here's a screenshot from the (Nubia) Red Magic "3".
Two things to note:
1) 90Hz screen.
2) There really is a real rotating fan _inside_ the device, which you can hear once turned on.

Will indeed launch on April 28 in China, available worldwide some time in May, I hear. pic.twitter.com/j0MHwnRPxM


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Duo: arrivano le videochiamate di gruppo in alcuni Paesi (Italia esclusa)

di HDblog.it

Google Duo per Android si aggiorna introducendo le videochiamate di gruppo in determinati Paesi - esclusa, per il momento, l'Italia. Ad annunciare l'arrivo della nuova funzionalità è la divisione indonesiana dell'azienda di Mountain View che, attraverso il proprio account Twitter ufficiale, ha condiviso un breve video dimostrativo in cui è possibile osservare in che modo procedere per la creazione di una chiamata video con più utenti.

Di bulan Ramadan nanti mau video call lancar rame - rame sama teman dan keluarga?

🚨🚨 Good news!! #GoogleDUO sekarang bisa group call sampai dengan 4 orang loh. Yuk, cobain langsung Google DUO di Android kamu! pic.twitter.com/Yo7nQg6FdX

— Google Indonesia (@Google_IDN) 24 aprile 2019

Come creare una videochiamata di gruppo:


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Foto: eliminata la visualizzazione annuale dei contenuti

di HDblog.it

Google Foto per Android ha perso una delle funzionalità più comode per gli utenti di vecchia data che utilizzano il noto servizio dell'azienda di Mountain View fin dal giorno del debutto avvenuto nel lontano 2015: la visualizzazione annuale dei contenuti.

Come molti ricorderanno, infatti, nelle precedenti versioni era possibile eseguire una serie di pinch-out nella schermata principale che consentivano di visualizzare le numerose fotografie o video memorizzati tramite una suddivisione per anno. A partire dalla versione 4.11, tuttavia, Google ha rimosso questa utile caratteristica suscitando le critiche degli utenti nel forum di supporto ufficiale (link nel VIA).

A differenza di quanto precedentemente previsto, dunque, le uniche tre modalità disponibili sono:


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Honor 20: dipendente perde un prototipo, 5.000 euro a chi lo ritrova

di HDblog.it

Moritz Scheidl è un dipendente della divisione tedesca di Honor e lunedì scorso ha smarrito un prototipo del prossimo top gamma Honor 20. L'azienda offre una ricompensa di 5.000 euro a chi lo ritroverà. Il fatto viene riportato dai media tedeschi e da un eloquente messaggio pubblicato dall'account Twitter ufficiale di Honor che descrive sinteticamente l'accaduto. In sintesi: il 22 aprile scorso, un dipendente Honor ha smarrito un prototipo di uno smartphone Honor sul treno ICE partito da Dusseldorf (alle 6:06) e diretto a Monaco di Baviera. Il prototipo si trovata all'interno di una custodia protettiva grigia che occultava la fotocamera.

L'articolo pubblicato su Bild offre ulteriori dettagli a partire dalle conferme provenienti dallo stesso dipendente sulla veridicità della vicenda e del fatto che si trattava di un prototipo di Honor 20, la cui presentazione è attesa per il 21 maggio prossimo. Moritz Scheidl ha affermato che in occasione delle festività pasquali ha fatto una gita a Dusseldorf e che stava rientrando a Monaco lunedì' scorso; il prototipo si trovava nello zaino, ma arrivato a destinazione si è reso conto di averlo smarrito. Quanto meno i dati memorizzati nel dispositivo dovrebbero essere al sicuro: il dipendente ha confermato che a proteggerli c'erano molteplici password e di aver attivato nel suo account Android l'opzione per il reset da remoto dello smartphone.

⚠️Bitte helft uns ⚠️
Hinweise an de.support@hihonor.com oder jeden Servicemitarbeiter der Deutschen Bahn! 😔🙏 pic.twitter.com/vI5ZjDOlpN


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 450 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌