Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 29 Marzo 2020RSS feeds

ASTA di BENEFICENZA grazie ad EBAY

di Canna
E approfitto della recensione del Cat S61 per mostrarvi lui e una serie di oggetti che ho comprato grazie alla collaborazione con eBay. Vi ricordo che tutti gli oggetti che ho acquistato finiranno all’asta (che trovate linkata in fondo) e […]

Japan Art: Roadside Lights, i malinconici distributori automatici di Eiji Ohashi

di Valentina Testa
Eiji Ohashi, classe 1955, è un artista e un fotografo originario della parte settentrionale del Giappone, la più fredda e nevosa: l’Hokkaido. Affascinato da sempre dai paesaggi desolati e solitari, l’artista ha avviato un progetto che ha chiamato “Roadside Lights“, una raccolta di  immagini di distributori automatici incontrati e immortalati lungo le strade di tutto […]

Come vedere i mi piace su Tinder

di Damiano Bozzo
Il funzionamento dei mi piace su Tinder è diverso rispetto agli altri social network. Avete ricevuto un mi piace da qualcuno e non sapete di chi si tratta? Non disperate, in questa guida andremo a leggi di più...

Recensione MacBook Air 2020

di Pietro
Ormai è una settimana che sto usando questo nuovo MacBook Air e, vista la quarantena che mi costringe a fare tutto da PC, l’ho stressato veramente a fondo e sono pronto a dirvi cosa ne penso. La costruzione è la […]
Ieri — 28 Marzo 2020RSS feeds

Come effettuare una chiamata di gruppo con FaceTime

di Giuseppe
Facetime chiamate di gruppo 2
Chiamate di gruppo con FaceTime: ecco come poter parlare con i vostri amici, parenti e colleghi utilizzando la piattaforma disponibile per iPhone, iPad e Mac.

WhatsApp mette i primi paletti a causa del sovraccarico dei server

di Pietro Paolucci

L'aumentato utilizzo di WhatsApp comincia ad avere qualche conseguenza sui server. Per questo il team limita una funzionalità dell'app.

L'articolo WhatsApp mette i primi paletti a causa del sovraccarico dei server proviene da TuttoAndroid.

Apple Watch: in arrivo il lettore di impronte digitali?

di Biagio Petronaci
Nel prossimo modello di Apple Watch potrebbe esserci un sensore per le impronte digitali. Questo è l’ultimo rumor dedicato alla prossima generazione di smartwatch del colosso di Cupertino. L’ipotesi, effettivamente, non è così remota. Durante gli ultimi tempi, infatti, i produttori di dispositivi continuano a lavorare per accrescere la sicurezza, cercando di limitare i possibili […]

Il weekend sul Play Store è ricco di offerte per app e giochi Android

di Gianluigi Abbate

Sono 60 i titoli tra app e giochi Android oggi in offerta (di cui 20 gratis) sul Play Store. Quale modo migliore per affrontare questo weekend?

L'articolo Il weekend sul Play Store è ricco di offerte per app e giochi Android proviene da TuttoAndroid.

Velocità, semplicità e leggerezza: ecco perché dovete provare POCO Launcher

di Pietro Paolucci

Se cercate un launcher veloce, semplice e curato dovreste provare POCO Launcher. In questo articolo vi spieghiamo cos'è e come funziona.

L'articolo Velocità, semplicità e leggerezza: ecco perché dovete provare POCO Launcher proviene da TuttoAndroid.

Apple Watch 6: Touch ID, misurazione dell'ossigeno e qualità del sonno | Rumor

di HDblog.it

Apple sarebbe tornata a lavorare sul Touch ID. No, non si tratta di un ritorno sulla prossima generazione di iPhone, ma di un esordio su Apple Watch 6. E addirittura trapela qualche informazioni sul modello ancora successivo dell'Apple Watch, il 7, che arriverà nel 2021.

Le indiscrezioni arrivano da alcune fonti di lungo corso dei colleghi di The Verifier, che riferiscono di un Touch ID integrato nella corona digitale del dispositivo (dove già ha sede, però, l'elettrodo per le funzioni ECG), e che consentirebbe all'utente di autenticarsi quando lo smartwatch non è connesso all'iPhone senza passare per il PIN, ma semplicemente con il dito.

Le novità previste, ovviamente, non si fermano qui: non solo una maggiore impermeabilità, oltre che batteria e connettività migliorate, con Wi-Fi 6 e supporto a un più ampio spettro di reti LTE, ma si parla anche del supporto per la misurazione dell'ossigeno nel sangue (ne sono già emersi degli indizi in iOS 14), e di una nuova funzione di monitoraggio del sonno, una feature che dovrebbe arrivare con watchOS 7 (che non sarà supportato, pare, da Apple Watch 2). Inoltre, in futuro la corona digitale potrebbe anche essere capace di rilevare le gesture.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, compralo al miglior prezzo da Amazon a 365 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meno recentiRSS feeds

Anteprima della nuova app di Cortana per Windows in italiano

di Alexandre Milli

La nuova app di Cortana per Windows 10 in arrivo con Windows 10 20H1 sta finalmente per ricevere il supporto dell’italiano. La nuova app di Cortana in italiano Ormai manca poco all’arrivo della nuova app anche per noi utenti italiani. La nuova Cortana è ormai in fase di test da alcuni mesi, ma solamente in […]

Puoi leggere l'articolo Anteprima della nuova app di Cortana per Windows in italiano in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Tornano di moda le canzoni in 8D su WhatsApp e sui social: ecco come funzionano

di Pietro Paolucci

In tempi di Coronavirus, WhatsApp e i social riportano alla luce le canzoni in 8D. Qui vi spieghiamo cosa sono e come funzionano.

L'articolo Tornano di moda le canzoni in 8D su WhatsApp e sui social: ecco come funzionano proviene da TuttoAndroid.

Recensione Organizer da scrivania EasyAcc: Questa è addirittura MIGLIORE!

di Manuel Baldassarre
Qualche tempo fa vi parlai di un interessante organizer da scrivania di EasyAcc. Oggi sono tornato sull’argomento perché volevo mostrarvi la versione con supporto alla ricarica per Apple Watch oltre che per iPhone e smartphone leggi di più...

iPhone 12 in ritardo? I fornitori non hanno ricevuto da Apple indicazione di rallentare

di HDblog.it

Proprio qualche giorno fa vi abbiamo parlato di come un report di Nikkei riferisse di un lancio quantomai incerto per iPhone 12, con Apple che starebbe valutando la possibilità di rinviarlo oltre settembre per via, ovviamente, dell'emergenza sanitaria legata al coronavirus . Oggi da Digitimes arriva l'indicazione per cui, contestualmente, la filiera produttiva non avrebbe ricevuto alcun segnale da parte di Cupertino di rallentare i lavori (è successo invece in India per via del lockdown).

I fornitori taiwanesi dei circuiti stampati (PCB), come si può leggere nel report di Digitimes, affermano infatti di non aver per nulla rivisto i propri ritmi produttivi, e lo fanno rispondendo proprio alle indiscrezioni diffuse da Nikkei:

Ci sono state speculazioni negli ultimi giorni rispetto al fatto che Apple starebbe valutando di rinviare il lancio della sua prossima generazione di iPhone a causa dell'impatto della pandemia dovuta al coronavirus, ma i fornitori di PCB sostengono di non aver ricevuto alcuna istruzione da Apple circa un ritardo della produzione.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, compralo al miglior prezzo da Amazon a 365 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Coronavirus, in arrivo l’applicazione ufficiale dell’OMS

di Lucia Massaro
In questo particolare momento di crisi, oltre a rispettare le indicazioni per limitare la diffusione del virus, è necessario combattere anche contro la disinformazione. Per questo, l’Organizzazione Mondiale della Sanità si sta preparando per lanciare il 30 marzo un’applicazione che sarà disponibile sia per Android sia per iOS che raccoglierà notizie, suggerimenti, avvisi e molto […]

Apple CarPlay migliora il supporto alle mappe di terze parti con iOS 13.4

di Roberto F.
Apple CarPlay iOS 13
In seguito all'aggiornamento ad iOS 13.4 le app di terze parti possono finalmente essere fatte funzionare pure sulla dashboard di Apple CarPlay

Apple, invasione di Mac con CPU ARM dal 2021. Anche desktop | Rumor

di HDblog.it

"Diversi" modelli di Mac con processori basati su architettura ARM sono in arrivo tra il 2021 e il 2022, stando alle ultime previsioni di Ming-Chi Kuo. L'analista di TF Securities dice che arriveranno sia sistemi desktop sia computer portatili.

L'idea dei portatili con SoC mobile non è certo una novità: non solo ce ne sono basati su Windows già sul mercato, ma anche in casa Apple se ne parla già da tempo. D'altra parte, proprio Apple è riuscita a sviluppare dei processori per mobile molto potenti - ci riferiamo alla gamma A*X che si trova negli iPad più prestigiosi, che spesso vengono appunto definiti "più potenti della maggior parte dei laptop Windows in circolazione" (frase usata anche con gli ultimi iPad Pro, per esempio).

I chip ARM sono più efficienti dal punto di vista energetico, quindi aprono le porte a design sempre più sottili, autonomie sempre più elevate e nessun bisogno di ricorrere alla dissipazione attiva del calore, con le ventole. I chip mobile permetterebbero anche ad Apple di abbattere notevolmente i costi di produzione: si stima che rispetto ai processori x86 di Intel o AMD il risparmio sia quantificabile intorno al 40-60%.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, compralo al miglior prezzo da Amazon a 365 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Ecco come Facebook sta fronteggiando Coronavirus e fake news

di Roberto F.

Il team di Facebook ha deciso di adottare misure per aiutare gli utenti ed evitare che possano diffondersi fake news. Ecco tutti i dettagli

L'articolo Ecco come Facebook sta fronteggiando Coronavirus e fake news proviene da TuttoAndroid.

Apple MacBook Air 2020, le CPU Intel hanno un nome

di Gianmarco Barone
Tre nuove CPU Ice Lake mobile a 10nm sono comparse nel database dei prodotti ARK online di Intel: parliamo del Core i3-1000NG4, del Core i5-1030NG7 e del Core i7-1060NG7. Questi processori si contraddistinguono per la lettera “N” all’interno del nome e differiscono dalle classiche versioni consumer per un TDP e un clock leggermente più elevati […]

Apple offre un periodo di prova di 90 giorni per Final Cut Pro e Logic Pro X

di HDblog.it

Apple ha esteso il periodo di prova gratuito del suo software di editing professionale Final Cut Pro X da 30 a 90 giorni e, per la prima volta, a breve renderà disponile una prova di 90 giorni anche per Logic Pro X. Apple si unisce quindi al gruppo di aziende che stanno rendendo accessibili le loro applicazioni gratuitamente in questo periodo in cui tantissime persone in tutto il mondo sono costrette in casa a causa della pandemia da COVID-19.

Speriamo che i clienti che sono a casa e cercano qualcosa di nuovo da utilizzare possano provare queste free trial

Al momento, non è noto quando finirà esattamente l'offerta di prova di 90 giorni tuttavia, una volta terminata, Apple ha confermato che tornerà comunque disponibile la versione di prova di 30 giorni per entrambe le applicazioni. Potranno usufruire di questo vantaggio anche coloro che hanno già iniziato la prova gratuita di 30 giorni su Final Cut Pro X


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, compralo al miglior prezzo da Amazon a 365 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌