Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Abarth 500 elaborata 261 CV con preparazione

di redazione

L’Abarth 500 è stata elaborata con 261 CV grazie alla preparazione tuning del tuner Autech con una vocazione molto pistaiola!

La preparazione di Autech sulla 500 dello Scorpione che, aveva già il turbo Garrett, i pistoni, l’aspirazione, l’impianto frenante maggiorato e tutto ciò che un malato di motori può immaginare, ha rimodulato il tutto!

Abarth 500 tuning motore

Si è deciso così di rimapparla per cercare di abbassare e ingentilire l’azione del turbo, in precedenza sonnacchioso fino ai 4.500 g/m ed esplosivo subito dopo. Si è scesi quindi a 260 CV non solo guadagnando affidabilità, ma migliorando notevolmente la linearità d’erogazione con il turbo che ora si sveglia parecchie centinaia di giri prima.

Abarth 500 elaborata 261 CV - posteriore
Abarth 500 elaborata 261 CV – posteriore

Il proprietario, sempre con il contributo di Autech, ha persino aggiunto il Launch Control, attivabile semplicemente accelerando con la frizione abbassata e lasciando che l’elettronica non porti il motore a superare i 4.800 g/m.

Scheda tecnica tuning Abarth 500 by Autech

  • Pistoni stampati CPS da 72.4 mm
  • Bielle originali lavorate e trattate con impallinatura
  • Volano monomassa in alluminio e frizione Protoxide rinforzata +30%
  • Valvole aspirazione e scarico in acciaio maggiorate
  • Lavorazione condotti della testata
  • Turbocompressore Garrett GT2554R su cuscinetti
  • Wastegate Garrett GT28 modificata
  • Intercooler artigianale in alluminio da 8 litri
  • Iniettori maggiorati Bosch Competition Serie Blu 400cc/min
  • Aspirazione diretta con presa d’aria frontale e filtro conico BMC
  • Impianto di scarico artigianale da 63 mm in acciaio inox
  • Catalizzatore metallico 200 CPSI Brain
  • Terminale di scarico Supersprint in acciaio inox con uscita doppia da 100 mm
  • Kit freni anteriori Brembo GT (Punto Essesse) con pinze 4 pistoncini e dischi forati da 305 mm
  • Dischi posteriori Tarox forati da 305 mm
  • Tubi freno in treccia metallica Goodridge
  • Pastiglie freno sportive Ferodo
  • Assetto coilover V-Maxx con altezze regolabili
  • Distanziali da 16 mm sui due assi
  • Colonnette ruote Sparco
  • Cerchi Abarth Essesse
  • Pneumatici Michelin Pilot Exalto 205/40 ZR17
  • Griglia frontale metallica Abarth Assetto Corse
  • Guschi specchietti laterali
  • Termometro digitale a display temperatura gas di scarico Road Italia
  • Misurazione pressione digitale Tru Boost AEM con gestore della pressione di sovralimentazione del turbo
  • Differenziale autobloccante
  • Coppa olio maggiorata
  • Sottoscocca sportivo
  • Mappatura centralina con Launch Control by Autech
  • Costo totale intervento tuning circa 14.000 Euro
Abarth 500 elaborata 261 CV - motore
Abarth 500 elaborata 261 CV – motore

Cerca l’Abarth 500 nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dell’Abarth 500 by Autech è su Elaborare 256.

Abarth 500 elaborata 261 CV - Elaborare 256
Abarth 500 elaborata 261 CV – Elaborare 256

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 256 Gennaio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020
Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020

L'articolo Abarth 500 elaborata 261 CV con preparazione proviene da ELABORARE.

500 Abarth elaborata 500 CV con preparazione Gabucci

di redazione

La 500 Abarth elaborata fa 500 CV, grazie alla preparazione del tuner romano Gabucci Autotecnica! Infatti l’esperienza maturata nel Time Attack dai fratelli Gabucci con la loro Grande Punto Abarth è stata capitalizzata in un nuovo kit di trasformazione per l’utilizzo stradale studiato anche per la diffusissima 500 Abarth.

Il kit della 500 Abarth modificata comprende un turbocompressore Garrett GTX 2867 Gen2, abbinato ad un motore completamente ricostruito con componentistica speciale (pistoni stampati, bielle in acciaio, ecc.), realizzata su specifiche del preparatore pontino. Con 2 bar di pressione di sovralimentazione e limitatore a quota 8.800 g/m, eroga una coppia massima di 430 Nm da 6.500 a 8.600 g/m.

La potenza massima raggiunta con 1,7 bar di pressione è di 450 CV. Recentemente la pressione di sovralimentazione è stata portata a 2 bar per puntare ai 500 CV.

Info: Gabucci Autotecnica – Tel. 0773/804353 – www.gabucciautotecnica.it

L'articolo 500 Abarth elaborata 500 CV con preparazione Gabucci proviene da ELABORARE.

AMD svela la Radeon RX 5300M: tra MacBook Pro e notebook Windows c’è differenza

di Manolo De Agostini
Qualche settimana fa AMD svelava la Radeon RX 5500M, ma nelle scorse ore l’azienda ha aggiunto al proprio catalogo la Radeon RX 5300M. Un “atto dovuto”, visto che è una delle soluzioni presenti sul nuovo MacBook Pro da 16 pollici di Apple. Tra la Radeon RX 5300M che vedremo sui PC e la Radeon Pro […]

Nuovo MacBook Pro, Apple inserirà una Radeon RX 5500M?

di Riccardo Magnani
Secondo un collaboratore di MacRumors sembra che macOS 10.15.1 Catalina contenga una stringa di codice che fa riferimento alla nuova AMD Radeon RX 5500M. Questa affermazione ha dato il via a diverse voci secondo cui il MacBook Pro da 16 pollici potrebbe avere a bordo l’ultima GPU mobile di AMD. Per quanto la notizia provenga da […]

MSI Alpha 15 in Italia, parte la carica dei notebook a 7 nanometri

di Gianmarco Barone
MSI ha ampliato l’offerta di portatili gaming per il mercato italiano annunciando i nuovi Alpha 15, il cui arrivo era stato preannunciato da AMD nelle scorse settimane. Con questi notebook la casa taiwanese offre notebook “completamente a 7 nanometri” o se preferite “tutti AMD”, cioè formati da una APU e da una GPU dedicata della […]

Cinque varianti di GPU Navi 14: cosa nascondono?

di Jacopo Ferrante
Un utente di Reddit ha rintracciato all’interno di un driver per Linux quelle che potrebbero rappresentare cinque varianti di GPU Navi 14 in arrivo, con tanto “Game Clock”. Questa nuova scoperta dà credito alle precedenti voci secondo cui sarebbero in arrivo diverse GPU Navi 14. Il driver Linux elenca tre dispositivi Navi 10 con i suffissi XL, […]

Auto elettriche FCA: l’assemblaggio delle batterie dal 2020 in Italia

di Donato D'Ambrosi

Le auto elettriche FCA sono ormai nei piani industriali Fiat-Chrysler per gli stabilimenti italiani. E con la nuova Fiat 500 elettrica anche i moduli batterie saranno assemblati in Italia. La novità è stata annunciata ufficialmente da una nota ufficiale FCA. Ecco dove e quanto costerà l’assemblaggio delle batterie elettriche negli stabilimenti FCA in Italia.

COSTO PER LE BATTERIE ASSEMBLATE IN ITALIA

Si chiamerà Battery Hub il progetto Fiat-Chrysler che riguarda l’assemblaggio delle batterie per auto elettriche in Italia. Ma non si faranno solo batterie a Mirafiori poiché il polo dell’elettrificazione dei modelli Fiat-Chrysler a batterie sarà impiegato anche per la prototipazione e la sperimentazione. Per l’assemblaggio delle batterie per le auto 100% elettriche FCA ha previsto di investire inizialmente 50 milioni di euro. E’ una tranche del mega piano di investimenti da 5 miliardi di euro che FCA ha annunciato da tempo per rafforzare l’attività degli stabilimenti in Italia.

DOVE SARANNO ASSEMBLATE LE BATTERIE PER AUTO ELETTRICHE

Non ci sono molti dettagli sull’assemblaggio delle batterie FCA in Italia, tuttavia si può ipotizzare che il processo sarà altamente automatizzato. Comau, che fa parte proprio del gruppo FCA, è partner di spicco nella progettazione del Battery Hub a Mirafiori. All’interno di uno stabilimento dedicato interamente ai moduli batterie per auto elettriche Comau contribuirà con il suo know how sugli assemblaggi. Molto più della semplice movimentazione quindi che potrebbe avere su una linea automatizzata.

12 NUOVE AUTO ELETTRICHE FIAT-CHRYSLER

E qui torna alla mente il progetto di Elon Musk: realizzare una Gigafactory totalmente automatizzata per l’assemblaggio delle batterie. Ci ha provato con la Tesla Model 3 salvo poi dover ridimensionare il livello di automazione per le troppe criticità del progetto. Con l’assemblaggio delle batterie si amplia così il piano disegnato attorno alla Fiat 500 elettrica. Dal secondo trimestre 2020 circa 1.200 persone saranno dedicate alla produzione della Fiat 500e con una capacità produttiva di 80.000 unità l’anno. Alcune settimane fa, FCA ha inoltre annunciato che le nuove GranTurismo e GranCabrio saranno i primi modelli Maserati ad adottare soluzioni 100% elettriche prodotte nel polo produttivo di Torino.

The post Auto elettriche FCA: l’assemblaggio delle batterie dal 2020 in Italia appeared first on SicurAUTO.it.

Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage

di redazione

Questa Fiat 500 L auto storica con preparazione del tuner DCgarage
ha una potenza di soli 30 CV ma è molto particolare, perché frutto della passione del suo proprietario, che in quattro anni l’ha trasformata da vecchio macinino a grintosa vettura pronta a catturare l’attenzione del pubblico nei raduni tuning!

Fiat 500 L elaborata

All’esterno di questa Fiat 500 L spicca la colorazione indiavolata di un bel rosso corsa con l’aggiunta di brillantini rossi (realizzata da House of Kolor) in luogo del blu scuro di serie, mentre il cofano wrappato di nero opaco sostituisce un precedente adesivo con il disegno della nuova 500 Abarth.

La scocca è stata sottoposta a un restauro completo eliminando la ruggine, rinforzandola in più punti e adottando anche lamierati nuovi (porte, fiancate e cofani). Inoltre la carrozzeria è allargata di 3 cm, con archi delle ruote realizzati in vetroresina e raccordati con le nuove minigonne e lo spoiler anteriore in lamiera.

Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage
Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage

Fiat 500 L modificata

L’abitacolo della Fiat 500 L by DCgarage è stato totalmente rifatto con l’adozione di sedili anteriori della Fiat Barchetta e la rimozione di quelli posteriori. La moquette è nera e l’illuminazione interna è tutta a led bianchi. Pedaliera e pomello del cambio sono Sparco, mentre il volante è un modello Personal ulteriormente personalizzato.

Il propulsore di partenza è stato sostituito con quello della Fiat 126 completamente revisionato, con testa lavorata e cilindrata portata a 680 cc. Anche alternatore e carburatore sono di derivazione 126. In aggiunta ci sono pistoni nuovi con relative camicie, un filtro dell’aria sportivo a cono e lo scarico artigianale dal diametro maggiorato realizzato da DC Garage.

Scheda tuning Fiat 500 L by DCgarage
Motore Fiat 126 portato a 680 cc
Camicie e pistoni nuovi
Coppa olio maggiorata Abarth
Alternatore deriv. 126
Carburatore deriv 126
Filtro aria sportivo Pilot
Scarico artigianale diametro maggiorato (DC Garage)
Batteria 60 ah

TELAIO/ASSETTO
Scocca rinforzata e irrigidita in fase di restauro
Ammortizzatori a stelo corto
Molle post. sportive
Balestra anteriore occhio rovesciatio
Barre duomi ant. e post. artigianali
Freni ant a disco deriv. Cinquecento
Fuselli deriv. 126
Attacchi fuselli modificati
Bracci post. rinforzati
Cerchi da 5.5Jx13” BWA deriv. Alfa Romeo
Pneumatici 165/55 R13

INTERNI
Sedili ant. Fiat Barchetta
Sedili post. rimossi
Moquette nera
Illuminazione a led bianchi
Pedaliera Sparco
Leva marce corta
Pomello Sparco
Sotto cruscotto e plancia artigianale in lamiera
Strumentazione aggiuntiva: temp. olio, press. olio, volt
Switch per controllo illuminazione
Staccabatteria
Volante mod. Personal personalizzato
Accensione a pulsante
Spruzzino lavavetri elettrico

AUDIO
Sorgente Lexsis DVD, usb, tvd ecc.
2 woofer ant. da 16.5
2 woofer post. a 3 vie ovali + amplificatore

AUDIO ESTERNO
Monitor da 10″
2 woofer da 20 + amplificatore

ESTERNI
Scocca restaurata
Sostituzione di tutti i lamierati
Allargamenti da 3 cm in vetroresina
Minigonne e baffo ant. in lamiera
Paraurti eliminati
Carrozzeria completamente lisciata
Colore carrozzeria rosso corsa con aggiunta di flakes della “House of Kolor”
Alzacofano Abarth
Cofano ant. wrappato nero opaco
Specchietti mod. California
Vetri post. specchiati
Fari post. trasparenti
Illuminazione convertita tutta a led
Led sotto scocca
Convogliatore aria motore personalizzato

Costa totale intervento tuning oltre 10.000 Euro

Motore Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage
Motore Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage

Cerca la Fiat 500 L nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Fiat 500 L by DCgarage è su Elaborare 253.

Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 253 Ottobre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Ottobre n° 253 2019

L'articolo Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage proviene da ELABORARE.

Come abbassare sull’auto le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante con additivi nanostrutturati

di redazione

Come abbassare sull’auto le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante? Con gli additivi Nanomoto che sono stati protagonisti di un test su un’Abarth 500 provata al banco prova frenato. I risultati aono stati straordinari in termini di abbattimento delle temperature: -70° per i gas di scarico e -12° per la temperatura dell’acqua!

Giù le temperature

Il test per abbassare sull’auto le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante è stato effettuato sul banco prova a rulli frenato Dimsport Dynorace presso l’Officina Abbasciano con un’Abarth 500 in configurazione di serie. Il primo lancio è avvenuto con la vettura priva di additivi, monitorando la temperatura dell’acqua e dei gas di scarico. A fine test, dopo un singolo lancio, la prima era di 91 °C mentre la seconda pari a 780 °C. Successivamente abbiamo scaricato completamente il circuito di raffreddamento sostituendolo con il CF, nanofluido refrigerante a base di acqua.

Anche l’olio e la benzina hanno ricevuto il loro additivo specifico che, riducendo gli attriti, contribuisce all’abbattimento delle temperature. L’auto, quindi, è stata riposizionata sul banco prova per effettuare ben 4 lanci consecutivi. La temperatura dei gas di scarico massima raggiunta in questa seconda fase del test è stata di 724 °C, 56 °C in meno rispetto alla vettura prima del trattamento.

Come abbassare sull'auto  le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante con additivi nanostrutturati

La gamma additivi Nanomoto
Nella gamma additivi di Nanomoto sono presenti: OFR Racing nanoadditivo base estere per lubrificanti, Octaboost Racing nanoadditivo per benzina e CF nanofluido refrigerante.

L’articolo completo con tutti i dettagli del test con additivi Nanomoto è su Elaborare 251.

Come abbassare sull'auto  le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante con additivi nanostrutturati

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 251 Luglio-Agosto 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 251 luglio-agosto 2019




L'articolo Come abbassare sull’auto le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante con additivi nanostrutturati proviene da ELABORARE.

Fiat Mirafiori fa 80 anni e si prepara a produrre la 500 elettrica in Italia

di Donato D'Ambrosi

Sono trascorsi 62 anni da quando a Mirafiori Fiat realizzava la prima Fiat 500. Oggi lo stabilimento compie 80 anni di storia fatta di innovazione e passione per i motori. La ricorrenza non poteva non prestarsi a confermare gli investimenti FCA in Italia, inizialmente minati dalle politiche sull’eco tassa. Ma la notizia più sensazionale è che FCA riporterà in Italia anche la produzione della Fiat 500 in versione elettrica, che sarà prodotta alle porte di Torino.

DOPO 62 ANNI LA FIAT 500 TORNA A TORINO

Lo stabilimento Mirafiori è il simbolo del ritorno in patria della Fiat 500, non solo quella realizzata nel 1957, ma anche la Fiat 500 elettrica prodotta a Toluca (Messico). “La 500 BEV è stata pensata, disegnata e ingegnerizzata tutta qui – ha spiegato Pietro Gorlier Chief Operating Officer FCA per la regione EMEA – un vero prodotto del ‘made in Fiat’ e del ‘made in Torino’”. Gli 80 anni dello stabilimento di Mirafiori FCA li festeggia con la posa simbolica del primo robot Comau, di un esercito che assemblerà la Fiat 500 elettrica dal 2020.

IL RIMPATRIO DELLA FIAT 500 ELETTRICA COSTERA’ 700 MILIONI

Nei prossimi mesi sarà completato l’allestimento il resto degli impianti: solo per la lastratura saranno installati 200 robot che si occuperanno del processo di saldatura totalmente automatico. La produzione delle prime pre-serie è prevista entro la fine dell’anno quindi non manca molto. Saranno 1200 le persone impegnate alla produzione della Fiat 500 elettrica con una capacità produttiva prevista della linea di 80000 unità l’anno. Il costo totale dell’“operazione rimpatrio” della Fiat 500 elettrica, tra costi di progettazione, sviluppo e ingegneria e la costruzione della linea è di circa 700 milioni di euro.

A MIRAFIORI SI PRODURRA’ LA 500 EV DA META’ 2020

La nuova 500 elettrica è il primo tassello degli investimenti che abbiamo in programma per il polo produttivo di Torino – ha aggiunto Gorlier sottolineando che – a questo progetto faranno seguito il rinnovamento dei modelli Maserati, a partire dalla Levante, e altri prodotti come previsto dal nostro piano industriale”. FCA ha infatti annunciato che tra il 2019 e il 2021 investirà 5 miliardi di euro in un piano molto più ampio di cui fa parte la Fiat 500 elettrica. Si tratta dell’introduzione di 13 modelli nuovi o rinnovati. Inoltre il piano comprende l’elettrificazione della gamma, con 12 versioni elettriche di modelli nuovi o già esistenti.

The post Fiat Mirafiori fa 80 anni e si prepara a produrre la 500 elettrica in Italia appeared first on SicurAUTO.it.

Abarth 500 stradale elaborata 400 CV con preparazione Autotecnica Gabucci

di redazione

Il tuner Autotecnica Gabucci ha elaborato una 500 Abarth stradale a 8.500 g/m con una preparazione che vanta oltre 400 CV! I fratelli Gabucci infatti usano sempre le competizioni come banco di prova per le loro preparazioni stradali. Il travaso di tecnologia ed esperienza è sempre costante e, questa volta, a beneficiare degli step di sviluppo della Grande Punto Abarth con cui hanno vinto la categoria nel Time Attack Italia è un’Abarth 500. Grazie a un turbocompressore Garrett GT2867 Gen2, collettori di aspirazione e scarico di nuova concezione e ad una serie di interventi sul motore tra cui l’adozione di punterie meccaniche, si è ottenuto un regime massimo di rotazione di 8.500 g/m con una potenza di 400 CV in condizioni di assoluta affidabilità per l’uso stradale. Ovviamente assetto e impianto frenante sono stati rivisti ed è presente il differenziale autobloccante Bacci.

Info: Autotecnica Gabucci – Tel. 0773/804353

L'articolo Abarth 500 stradale elaborata 400 CV con preparazione Autotecnica Gabucci proviene da ELABORARE.

La sicurezza corre alla 500 Miglia di Indianapolis

di Redazione

Le corse automobilistiche nascono come laboratorio tecnologico. Le soluzioni meccaniche, tecniche o aerodinamiche progettate per le auto da competizione e poi adottate anche sui normali modelli di serie sono infinite. Sapete la storia di come è stato inventato lo specchietto retrovisore? Arrivò proprio grazie alla 500 Miglia di Indianapolis. Questo scambio prosegue anche oggi. Ne è un esempio la nuova Dallara IR-12, vettura che correrà alla prossima 500 Miglia di Indianapolis. L’auto, che a livello di scocca è uguale per tutti i team, è stata progettata secondo i più moderni ed evoluti standard di sicurezza.  I team si daranno battaglia domenica 26 maggio; la diretta sarà in esclusiva su DAZN e cliccando qui potrai vederla live gratis grazie alla promozione DAZN sul primo mese di abbonamento.

LA DALLARA È ANCORA PIÙ SICURA

La prima novità della vettura del 2019 si trova all’interno dell’abitacolo. Il posto per il pilota, infatti, è stato allargato per due motivi. Per adattarsi meglio alle misure di piloti più alti della media e per dissipare energia in caso di incidente. Assorbe meglio gli urti a tutto vantaggio di chi vi siede all’interno. L’auto ha anche una carrozzeria più massiccia. Anche in questo caso è stata ridisegnata per proteggere meglio i piloti. Anche da eventuali detriti. Inoltre, le nuove forme riducono le turbolenze che mettono a rischio la tenuta di strada quando si corre molto vicini ad altre vetture. Le auto 2019, infine, hanno un sedile che, per regolamento, deve assorbire meglio gli urti sia nella parte posteriore sia nella parte inferiore. Numerose migliorie sono state introdotte anche a livello di telaio. Sono state pensate per garantire una maggiore sicurezza. Per questo le sospensioni sono state irrobustite. E sempre per questo molti punti di giunzione sono stati inseriti all’interno della carrozzeria per essere più protetti.

I NUMERI DELLA “500 MIGLIA”

La prima edizione di questa storica gara americana risale al 1911. Da allora, ogni anno, rappresenta un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di corse automobilistiche a stelle e strisce. È la gara di punta del massimo campionato motoristico americano: la IndiCar Series. La 500 Miglia di Indianapolis si corre sul famoso circuito ovale dell’omonima città dell’Indiana. Si disputa su 200 giri, che equivalgono appunto a 500 miglia (circa 805 km). Le donne per decenni non hanno potuto prendere parte alla 500 Miglia di Indianapolis. Dalla seconda metà degli Anni ’70, però, più di un esponente del gentil sesso si è cimentato nella competizione. Il miglior risultato in rosa risale al 2009, anno in cui Danica Patrick riuscì a salire sul terzo gradino del podio.

TUTTO PRONTO PER L’EDIZIONE 2019

Quest’anno Pippa Mann sarà l’unica sportiva donna al via. In pole position della 103esima edizione, invece, partirà Simon Pagenaud. Dovrà difendersi dagli attacchi di agguerritissimi avversari, inclusi i sette vincitori della gara iscritti. Sette, per la cronaca, anche i debuttanti. Difficile dire chi vincerà, visto che chi è partito in testa alla corsa solo in venti edizioni è riuscito a tagliare per primo il traguardo finale. Inoltre, in questa stagione, la IndyCar Series ha già visto cinque diversi piloti dominare in altrettante gare. A dimostrazione dell’altissimo livello di competitività.

SI CORRE QUESTA DOMENICA

Ora non resta che attendere la luce verde che darà il via alla gara targata 2019. Il ricchissimo programma del weekend avrà il suo clou domenica 26 maggio. Alle ore 5:00 in punto di mattina il tradizionale colpo di cannone che viene sparato ogni anno avvertirà i presenti del’apertura dei cancelli. Da quel momento, una fitta serie di eventi accompagnerà gli spettatori fino all’atteso via, previsto per le 12:45 ora locale (le 6:45 di mattina ora italiana). Si potrà assistere ai concerti, con l’immancabile inno nazionale, e alla celebrazione delle vecchie glorie e dei vincitori del passato. Poi, all’ora di pranzo, la partenza: 200 giri da vivere tutti d’un fiato, con le monoposto capaci di viaggiare abbondantemente sopra i 350 km/h di media. Solo per attendere di vedere chi sarà il fortunato ad entrare nella Victory Lane, area riservata al vincitore e al suo team. Lì il pilota giunto primo, per tradizione, si concederà un bicchiere di… latte fresco. Anche questa è la 500 Miglia di Indianapolis.

L'articolo La sicurezza corre alla 500 Miglia di Indianapolis proviene da SicurAUTO.it.

Elaborare Dicembre n° 244 2018

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 244 Dicembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

app-digitali-magazine-tuning-elaborare

COVER – LOTUS EXIGE brutale 533 CV!!! Sezione speciale CLASSIC con la mitica FIAT RITMO ABARTH 75 GRUPPO 2

Test Drive con Lotus Exige S 3.5 V6 533 CV by Mauriello Motorsport, Honda Civic Type R 530 CV by Garage Caldè, Seat Arosa TDi 280 CV by Rudicar Corse, Abarth 500 248 CV by Risi Engineering, Peugeot 106 XS 150 CV by Autotecnica Sansonetti e tanto altro che trovi nel sommario completo con tutti i contenuti di Elaborare 244 Dicembre 2018 CLICCA QUI

Passa in edicola ed acquista il nuovo numero! 

(dal 9 dicembre in tutta Italia)

(SOMMARIO COMPLETO)

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 244 Dicembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 244 dicembre 2018 - magazine

L'articolo Elaborare Dicembre n° 244 2018 proviene da ELABORARE.

Abarth 500 “Speedy” elaborata con preparazione Gemelli Motors

di redazione

La Abarth 500 “Speedy” elaborata con preparazione Gemelli Motors, valenti tuner di Messina che sono riusciti a tirare fuori il meglio dall’Abarth 500. Se desiderate un motore strepitoso, la preparazione più estrema da 424 CV fa sicuramente per voi! La cosa bella è che hanno mantenuto anche l’aria condizionata e tutti gli interni di serie così da poterla usare anche in città. L’affidabilità è comprovata dai tanti turni in pista effettuati e, oltre all’elaborazione mostruosa del motore, anche assetto e freni non sono stati affatto trascurati.

Abarth 500 “Speedy” elaborata

Abarth 500 “Speedy” è stata elaborata ispirandosi a Speedy Gonzales, il simpatico topino dei cartoni animati, piccolo e molto veloce…“il più veloce di tutto il Messico”. Questa Abarth 500 “Speedy” potrebbe essere la sua vettura ideale, con tanto di adesivo dedicato sulle fiancate. L’Abarth 500 è stata completamente preparata da Gemelli Motors e ormai è diventata l’auto di rappresentanza dell’Officina. Inizialmente ha subito uno step “conservativo” da 280 CV ma il proprietario, d’accordo con il preparatore, si è voluto spingere oltre per vedere dove si poteva arrivare, tanto da superare la soglia dei 420 CV.

Abarth 500 “Speedy” modificata

Abarth 500 “Speedy” non passa di certo inosservata. La carrozzeria è wrappata di arancione, bianco e nero, mentre sulle fiancate campeggia il topino Speedy Gonzales con tanto di motto, a rimarcare la velocità superlativa della vettura. Le coperture degli specchietti sono di un bel blu e poi, sparsi per l’auto, troviamo tanti adesivi Gemelli Motors. Il cofano wrappato di nero presenta una presa d’aria centrale e tre sfoghi laterali per raffreddare la meccanica sottostante. Anche i cerchi Abarth di serie sono stati verniciati di nero.

Abarth 500 “Speedy” tuning meccanico

Il propulsore 1.368 cc turbo benzina è quello Euro5 con 135 CV originali, ma completamente preparato per raggiungere 424 CV e 509 Nm di coppia: un risultato davvero strabiliante, specie su una vettura così piccola dove il rapporto peso/potenza scende all’incredibile valore di 2,44 Kg/CV. Sono tante quindi le modifiche: turbina maggiorata Garrett GTX, pistoni forgiati Pistal Racing, bielle ad H in acciaio Italian RP, valvole speciali, collettore di scarico GMC e alberi a camme progettati per lavorare con le punterie meccaniche in sostituzione di quelle idrauliche standard.

Motore Abarth 500 “Speedy” elaborata con preparazione Gemelli Motors

Scheda tuning  Abarth 500 “Speedy” elaborata con preparazione Gemelli Motors

Motore
Pistoni forgiati Pistal Racing su specifiche € 1.100
Bielle in acciaio Italian RP € 800
Turbina Garrett GTX € 1.800
Alberi a camme su specifiche + punterie meccaniche € 900
Valvole aspirazione e scarico, molle e semiconi speciali € 1.000
Iniettori maggiorati 630 cc € 550
Regolatore benzina € 130
Pompa benzina maggiorata AEM € 250
Lavorazione testata € 800
Collettore scarico GMC su specifiche € 1.600
Scarico artigianale completo da 63 mm su specifiche € 1.300
Intercooler artigianale maggiorato € 600
Radiatore olio supplementare Mocal € 450
Collettore aspirazione e valvola maggiorata Gemelli Motors € 1.800
Aspirazione diretta + filtro aria a cono € 350
Frizione bidisco + volano acciaio Italian RP € 1.300
Coppa olio maggiorata Prometeo € 550
Guarnizione testata maggiorata € 250
Radiatore acqua maggiorato 20% € 600
Mappatura centralina di serie al banco € 750
Vaschetta recupero olio + tubazione € 200
Raccordi Ergal e tubi treccia € 220
Tappo olio motore in alluminio € 200
Bende collettori
Manodopera € 2.500
Assetto
Ammortizzatori Bilstein B14 ritarati € 1.000
Kit tubi freni in treccia € 190
Olio freni Motul 660 € 50
Dischi ant. 310 mm Wilwood con pinze 6 pompanti € 1.400
Pneumatici Toyo R888R 205/40 R17 € 1.000
Diff. autobloccante Prometeo € 1.000
Estetica
Wrapping con grafiche Speedy Gonzales € 1.000
Cofano modificato con prese d’aria artigianali € 240
Interni
Manometro pressione € 250
Manometro AFR + sonda Bosch € 250

Costo totale intervento tuning € 26.400

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Abarth 500 “Speedy” elaborata con preparazione Gemelli Motors è su Elaborare 243.

Abarth 500 “Speedy” elaborata con preparazione Gemelli Motors

Abarth 500 “Speedy” elaborata con preparazione Gemelli Motors

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 243 Novembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 243 magazine novembre 2018

 

 

L'articolo Abarth 500 “Speedy” elaborata con preparazione Gemelli Motors proviene da ELABORARE.

Elaborare Novembre n° 243 2018

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 243 Novembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

app-digitali-magazine-tuning-elaborare

COVER – ABARTH 500 DA RECORD CON 424 CV!!! Sezione speciale CLASSIC con la mitica ALFA ROMEO GTAM – 2000 GTV

Test Drive con Mitsubishi Lancer EVO VIII 442 CV by De Mitri, Abarth 500 “Speedy” 424 CV e Abarth 595 Competizione 262 CV by Gemelli Motors, Subaru Impreza STi 366 CV by Ganazzin, Ford Escort RS Cosworth 364 CV by Al.Pe.2 Motors e Alfa Romeo 156 2.0 TS 265 CV by Risi Engineering e tanto altro che trovi nel sommario completo con tutti i contenuti di Elaborare 243 Novembre 2018 CLICCA QUI

Passa in edicola ed acquista il nuovo numero! 

(dal 10 novembre in tutta Italia)

(SOMMARIO COMPLETO)

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 243 Novembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 243 magazine novembre 2018

L'articolo Elaborare Novembre n° 243 2018 proviene da ELABORARE.

Raduni Club Motori Tuning Novembre 2018 Calendario Date

di redazione

Eventi motori novembre 2018! Con l’autunno si attenua la passione per i raduni club motori tuning, eventi club, fiere, auto preparate e vetture d’epoca, macchine sportive e motori rombanti, feste e tanto divertimento.

4 novembre Finale Regionale 3X |Partinico (PA) – Francesco Siragusano, Ronnj Art e altri amici del tuning, in collaborazione con Elaborare, organizzano un evento tuning nell’area di servizio energia Brugnano Cafè. Gare di tuning, Spl, audio, Top 20 e expo.
Info: Andrea 339/2061514  – Ronnj 380/6916936 – Peppe 328/5686096

10-11 novembre 5° Meeting Fiat 500 “IBLEIDE” | Chiaramonte Gulfi – Ragusa (RG) – Arte, Cultura e Tradizioni Iblee in un tour emozionante con i mitici Cinquini storici del Fiat 500 Club Italia.
Info: tel. 0182/580592 – FB Fiat 500 Club Italia

11 Novembre XII Meeting d’Autunno Città di Bra (CN) | Bra (CN) – Tante Fiat 500 per l’appuntamento piemontese organizzato dal Fiat 500 Club Italia.
Info: tel. 0182/580592 – FB Fiat 500 Club Italia

11 Novembre Caffè Alfista | Catanzaro – Un Incontro per alfisti e fan del Biscione con appuntamento alle ore 10.00 al Bar Caffetteria Moulin Rouge, a seguire alle ore 12.30 con adunata e foto presso il Parcheggio Funicolare.
Info: FB Caffè Alfista

11 Novembre 24º Meeting delle Fiat 500 e derivate | Bagnacavallo (RA) – L’evento diventato oramai un classico per tutti gli appassionati di auto d’epoca raduna ogni anno le mitiche Fiat 500 in quella Romagna, terra nota per la sua grande ospitalità e per la passione “de mutor”. Appuntamento dalle ore 8.30 con il Circolo Autostoriche Romagnolo e il Gruppo Piloti Bagnacavallese, organizzatori dell’evento con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo e della Protezione Civile, per una manifestazione che vedrà numerose autovetture e alcuni modelli rarissimi, oramai “fuori” dalle strade da diverse decine di anni, altri bizzarri, originali, unici ma tutti rigorosamente Fiat 500 o derivate (topolino, bianchina e fuori serie). Oltre alle Fiat 500 si potranno ammirare anche altri modelli di auto d’epoca che non mancheranno di aggregarsi all’apprezzato evento bagnacavallese. Il programma della manifestazione prevede il ritrovo dei partecipanti nella centrale Piazza della Libertà, dove gli autoveicoli rimarranno “in mostra” dalle 8,30 alle 10. Da qui partirà per le vie del paese il corteo coloratissimo, festoso e “strombazzante” di tutte le 500 intervenute che sfileranno facendo soste al Calzaturificio Emanuela (zona Artigianale, direzione Ravenna) e poi nelle campagne circostanti nei pressi del Bar “Il Ponte” di Villaprati. Alle ore 12.30 accompagnatori e simpatizzanti chiuderanno il meeting a tavola al Ristorante “Bocon Divino”, dove avverranno anche le premiazioni.
Info: Circolo Autostoriche Romagnolo tel. 333/2348087

11 Novembre Finale Regione Lazio Trofeo Master Cup | Latina – L’evento organizzato da Mastersopund Studio’s, con il patrocinio di Elaborare e in collaborazione con New Bi.Bi tuning Club Roma, vedrà gare di tuning, rombo, dj, Spl con premiazioni dei Campioni 2018. Appuntamento dalle ore 09.00 alle 21.00 presso il Bar tavola calda la Pergola a Cisterna di Latina (LT).
Info: tel. 331/8418144 – FB Trofeo Master Cup

18 novembre Raduno di Beneficenza | Lamezia Terme (CZ) –  La terza edizione del raduno di beneficenza organizzato dal DeA Tuning Club, a favore della fondazione Ronald McDonald. L’evento, patroicinato da Elaborare, si svolgerà presso il McDonald’s in via del Progresso, con parte del l’incasso che verrà devoluto in beneficenza alla fondazione Ronald McDonald, un’associazione no profit che, dal 1974,ha per obiettivo quello di creare, trovare e supportare programmi che migliorino la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie attraverso la costruzione, l’acquisto o la gestione di Case Ronald e di Family Room per offrire ospitalità e assistenza ai bambini malati e alle loro famiglie durante il periodo di cura o terapia ospedaliera.
Info: FB DeA tuning Club

 

L'articolo Raduni Club Motori Tuning Novembre 2018 Calendario Date proviene da ELABORARE.

Abarth 595 elaborata con preparazione Podo

di redazione

L’Abarth 595 elaborata con preparazione Podo ha una potenza di 225 CV  e coppia di 343 Nm, pregiati elementi della Biposto, compreso il cambio ad innesti frontali. L’Abarth 595 elaborata con preparazione Podo è a tutti gli effetti un perfetto mostriciattolo da pista, tutto rigorosamente made in Salento! La trasformazione ha richiesto una cifra considerevole, ma il risultato è davvero brillante sia dal punto di vista estetico che del piacere di guida. I 225 CV erogati dal motore sono perfettamente gestibili e, uniti al buon assetto e al meraviglioso cambio, rappresentano il giusto mix per divertirsi in pista con un’Abarth.

Abarth 595 modificata estetica

Per gli esterni dell’Abarth 595 elaborata con preparazione Podo  non si è badato a spese, adottando tutti i componenti originali della Biposto. Spiccano infatti i paraurti anteriori e posteriori in carbonio, così come le minigonne laterali. Non potevano mancare all’appello l’alettone dedicato e i codolini passaruota.

Abarth 595 elaborata con preparazione Podo

Abarth 595 preparata interni

A bordo gli internidell’Abarth 595 elaborata con preparazione Podo riprendono fedelmente quelli della Biposto. I sedili Sabelt sportivi con guscio in carbonio e seduta bassa sono un must sulla 500, mentre i leggeri pannelli porta in carbonio limitano il peso come la plancia con tutti gli inserti in carbonio e la targhetta identificativa. Poi troviamo il datalogger per monitorare le sessioni in pista, il cruscotto digitale e il volante presi in prestito dalla 595 restyling.

Abarth 595 tuning motore

Il propulsore di questa Abarth 595 elaborata con preparazione Podo è rimasto quello di partenza della 595 da 135 CV, ma potenziato fino a 225 CV e 343 Nm di coppia, un risultato di tutto rispetto! Tuttavia il proprietario sostiene che il massimo sarebbe trapiantare il motore 1.750 dell’Alfa 4C, ma per il momento ha già pronto in garage quello della 695 Biposto come base di partenza da potenziare in futuro. Il cuore di questa preparazione si basa su una turbina Garrett 1446 con girante in avional.

Abarth 595 elaborata con preparazione Podo

Scheda tuning Abarth 595 elaborata con preparazione Podo

Motore
Turbina Garrett 1446 con girante in avional € 1.100
Tubazioni acqua-olio per turbina € 180
Iniettori Bosch 390 cc € 180
Collettori artigianali € 600
Intercooler maggiorato 7 litri by Orra Racing € 500
Candele Racing Iridium € 80
Sensoristica G. Punto Abarth SS € 200
Cambio ad innesti frontali Bacci con diff. autobloccante € 10.000
Aspirazione bassa by Orra Racing € 170
Scarico Akrapovic € 1.700
Skat € 150
Centrale scarico inox da 60 mm € 250
Frizione in rame con volano monomassa € 1.600
Tappo olio motore in alluminio Abarth € 80
Tappo radiatore in titanio € 130
Coprimotore in carbonio € 1.200
Assetto
Ammortizzatori Koni FSD € 800
Molle Eibach -3 cm € 150
Tubi freno anteriori in treccia € 130
Dischi ant. 305 mm Brembo con pinze 4 pompanti + dischi post. forati € 1.400
Cerchi in lega OZ Ultraleggera 18” 2.000
Pneumatici 215/35 R18
Estetica
Paraurti ant. 695 Biposto in carbonio € 4.500
Paraurti post. 695 Biposto in carbonio € 3.500
Minigonne 695 Biposto in carbonio € 1.700
Codolini passaruota € 600
Alettone posteriore 695 € 480
Tappo antenna alluminio € 100
Specchietti in carbonio € 1.000
Cofano serie speciale doppia gobba 124 € 800
Interni
Sedili Sabelt 695 Biposto € 5.000
Pannelli porta in carbonio €3.000
Plancia 695 biposto € 1.200
Cruscotto digitale € 500
Strumentazione supplementare uso pista € 200
Roll-bar in titanio € 7.000
Pedaliera in alluminio € 150
Volante 595 Abarth restyling € 800
Manometro pressione turbo 2 bar € 130
Costo totale intervento tuning € 53.260

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Abarth 595 by Podo è su Elaborare 242.

Abarth 595 elaborata con preparazione Podo

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 242 Ottobre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 242 Ottobre 2018

L'articolo Abarth 595 elaborata con preparazione Podo proviene da ELABORARE.

Abarth 500 elaborate le più potenti e veloci provate in pista!

di redazione

Velenose e velocissime, ecco le 10 Abarth 500 elaborate più potenti provate in pista dal test team di Elaborare! Una classifica della Abarth 500 modificate più potenti provate in pista con le più svariate elaborazioni, che hanno coinvolto in primo luogo la meccanica, ma anche assetto, freni e in molti casi estetica e interni.

Ne abbiamo provate diverse di Abarth 500 con tanti livelli di potenza da 206 a 388 CV: ma quelle più potenti con tutti i dettagli delle diverse elaborazioni delle 10 Abarth più potenti e veloci sono nello speciale pubblicato su ELABORARE MAGGIO 2018, con spettacolari performance da vere mattatrici della pista!

 

Abarth 500 10 più potenti elaborate e provate in pista

Abarth più potenti e preparatori specializzati Abarth 

Davvero emozionante scoprire il tuning delle 10 Abarth 500 più potenti da noi testate, da quando è stata presentata la vettura 10 anni fa, e che sono state preparate da 10 tuner preparatori tra i più bravi e specializzati, tra cui Boinaga, Romeo Ferraris, Rolmas Motors, Area 51, Abbasciano, Serial Tuning, Trimax, RCF Motorsport, DMP Motors!

Abarth 500 10 più potenti elaborate e provate in pista

Abarth 500 e il suo mitico 1.4 T-Jet

Il suo nome è 500, Abarth 500 per la precisione, la piccola di Casa FCA direttamente ispirata al mito degli anni ‘60. E come la progenitrice anche la 500 dei nostri giorni è stata presa di mira dai tuner, potendo contare su quella piccola meraviglia tecnologica che è il propulsore 1.4 T-Jet: robusto, piuttosto affidabile ed elaborabile, sfruttando la componentistica di casa Fiat.

Abarth 500 10 più potenti elaborate e provate in pista

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti delle 10 Abarth 500 più potenti è su Elaborare 238: una raccolta imperdibile delle 10 Abarth 500 più potenti da noi testate!

Abarth 500 10 più potenti elaborate e provate in pista

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 238 Maggio 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

ELABORARE magazine maggio 2018

L'articolo Abarth 500 elaborate le più potenti e veloci provate in pista! proviene da ELABORARE.

Fiat Cinquecento Sporting Proto preparazione 180 CV

di redazione

La Fiat Cinquecento Sporting Proto preparata dal tuner Alfano è una super car da 180 CV, un piccolo gioiello su 4 ruote con un’anima corsaiola e un cuore motociclistico. Tutto è partito da una comune Fiat Cinquecento degli anni ’90, trasformata in un prototipo con guida centrale e motore posteriore Kawasaki, dopo anni di lavoro e passione.

Il tuning – La base di partenza di questa radicale preparazione è la Fiat Cinquecento Sporting del 1994. Il mitico Fire 1.108, 8 valvole da 54 CV ha lasciato il posto al propulsore di derivazione motociclistica della Kawasaki ZX-10R, posizionato al centro della vettura, esattamente dietro il pilota. Tutti i lavori sono stati eseguiti durante il weekend nel magazzino dello stabilimento di Calogero.

Assetto e freni – Per quanto riguarda le sospensioni, il proprietario ha optato per una soluzione artigianale che ha previsto un irrigidimento e un rinforzo delle strutture di supporto, nonché una taratura totalmente artigianale di ammortizzatori e molle. Calogero, dopo tanti di affinamenti, è restio a comunicare qualcosa di più su questa configurazione per non svelare i segreti di tanto lavoro. I freni sono stati rivisti con l’adozione di dischi maggiorati Brembo Max per Alfa Romeo. A riempire a filo i passaruota ci pensano 4 distanziali sui mozzi e cerchi in lega dal peso contenuto come i Braid Winrace da 13″, che ospitano pneumatici slick Michelin S412 ant. 20/45-13 e post. 20/54-13.

Estetica – Intorno alla scocca della Cinquecento è stato costruito un bodykit in vetroresina, che allarga la carrozzeria di circa 20 cm. Anche in questo caso la fattura è totalmente artigianale, passando per una serie di step successivi volti a ottimizzare l’aerodinamica e la downforce. La linea originale infatti è stata praticamente stravolta, e ora presenta i paraurti “riempiti” di prese d’aria e il cofano dalla vistosa bombatura.

Interni – L’abitacolo di serie è stato completamente spogliato e adeguato a quello di una vettura da corsa. Così troviamo uno spazio essenziale per il pilota con un sedile Sparco monoscocca Sprint V rosso posto in posizione centrale, cinture a 4 punti rosse sempre della Sparco e un impianto di estinzione OMP davvero ben progettato perché in grado di spruzzare schiuma nel vano anteriore, dove si trovano i radiatori, nell’abitacolo per salvare il pilota e ovviamente nel vano motore.

Scheda tuning Fiat Cinquecento Sporting Proto
Motore
Motore e cambio Kawasaki ZX-10R
Collettore di scarico artigianale
Scarico artigianale completo in acciaio inox
Tubazioni aspirazione artigianali
Centralina elettronica Power Commander
Differenziale Formula Gloria

Assetto
Ammortizzatori ant. e post. artigianali
Barra duomi posteriore artigianale
Cerchi Braid Winrace 13”
Michelin S412 ant. 20/45-13 e post. 20/54-13
Distanziali 1 cm

Freni
Dischi anteriori Brembo Max e pinze Alfa Romeo
Dischi e pinze posteriori Alfa Romeo

Estetica
Realizzazione kit estetico artigianale allargamento +20 cm
Verniciatura bicolore
Prese d’aria artigianali
Alettone sul portellone

Interni
Sedile monoscocca Sparco Sprint V
Cinture Sparco
Pedaliera Sparco
Cruscotto Kawasaki ZX-10R
Volante OMP Carbon S scamosciato
Impianto estinzione OMP
Rollbar

Costo totale intervento tuning: oltre 10.000 Euro

 

L’articolo completo con tutti i dettagli, il test e i dati strumentali della Fiat Cinquecento Sporting Proto è su Elaborare 232.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 232 Novembre 2017 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

L'articolo Fiat Cinquecento Sporting Proto preparazione 180 CV proviene da ELABORARE.

Abarth 695 Biposto elaborazione 220 CV

di redazione

L’Abarth 695 Biposto è la più esclusiva delle “derivate 500” oggi in commercio, grazie anche al suo motore da 190 CV abbinato al cambio ad innesti frontali Bacci. Il preparatore fiorentino Franco Alosa ha sviluppato un kit di potenziamento che, tramite la sostituzione del downpipe e del filtro aria di serie insieme alla riprogrammazione della centralina elettronica, permette al 4 cilindri T-Jet di raggiungere una potenza massima di 220 CV: un risultato molto valido se relazionato alla tipologia di intervento.
Info: Tel. 055/300348 – www.francoalosa.com

L'articolo Abarth 695 Biposto elaborazione 220 CV proviene da ELABORARE: News, Prove, Accessori x tuning, Magazine - Elaborare.com.

❌