Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 13 Dicembre 2018RSS feeds

Tyranids, il DLC di Warhammer 40,000: Gladius, sarà presto disponibile

di Nicola Armondi

A gennaio 2019 sarà finalmente disponibile Tyranids, il DLC di Warhammer 40,000: Gladius. Gladius Prime è un pianeta in costante lotta: gli Space Marines, gli Astra Militarum, gli Orks e i Necrons combattono senza sosta per conquistare fino all’ultimo metro della superficie. Qualcosa, però, si muove nel buio: i ferali Tyranids ben presto emergeranno dall’oscurità. Tutti dovranno temerli.

I Tyranid viaggiano attraverso le stelle, consumando sistematicamente ogni pianeta che incontrano sulla propria folle corsa. Sono stati portati su Gladius da alcun agenti degli Astra Militarum. Nel momento nel quale sono fuggiti dall’area di contenimento, hanno fatto quello che sanno fare meglio: divorare ogni cosa che era a portata, diventando sempre più forti.

I Tyranids consumano tutto e si spostano. Anche le loro “città” non sono fisse e vengono riassorbite quando hanno concluso il proprio scopo. Tutti i Tyranids sono controllati dalla Mente Alveare, la grande coscienza comune di questa razza. Dai Tyranids, ormai l’avrete capito, non bisogna aspettarsi pietà. Hanno una debolezza, però: se finiscono fuori dal controllo della Mente, diverranno comuni bestie e attaccheranno anche i loro stessi simili.

Che ne dite, ritornerete a giocare a Warhammer 40,000: Gladius con la nuova fazione? A noi sembra molto interessante!

Se per voi Warhammer 40,000 non significa videogames, potete guardare qui!

L'articolo Tyranids, il DLC di Warhammer 40,000: Gladius, sarà presto disponibile proviene da Tom's Hardware.

Ieri — 12 Dicembre 2018RSS feeds

Huawei Nova 4: trapelate le caratteristiche tecniche complete

di Andrea Genovese

Huawei Nova 4 verrà presentato ufficialmente il prossimo 17 dicembre 2018. Nelle scorse ore sono apparse sul social network cinese Weibo tutte le specifiche tecniche dello smartphone.

(...)
Continua a leggere Huawei Nova 4: trapelate le caratteristiche tecniche complete su Androidiani.Com


© andreagenovese for Androidiani.com, 2018. | Permalink |
Qui trovi la classifica del miglior smartphone android
Tags del post: ,

PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro si aggiornano al firmware 6.20

di Lorenzo Spada
Sony PlayStation 4 PS4

Gli sviluppatori di Sony hanno appena rilasciato, in forma stabile, l’aggiornamento firmware 6.20 sia per PlayStation 4 che per PlayStation 4 Pro. A dispetto di quanto ci aspettavamo dal nuovo aggiornamento, non sembrano essere presenti molte novità. Nel changelog fornito da Sony infatti non leggiamo altro che “risoluzione di bug” e “miglioramento delle prestazioni del sistema“. […]

L'articolo PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro si aggiornano al firmware 6.20 proviene da TuttoTech.net.

Microsoft Office per macOS supporta ufficialmente la Dark Mode di Mojave

di Lorenzo Spada
Microsoft Office 365

Attraverso un aggiornamento rilasciato su tutti gli applicativi della suite Microsoft Office, gli sviluppatori del colosso di Redmond hanno finalmente introdotto il supporto alla Dark Mode di macOS 10.14 Mojave (in test da oltre un mese). In particolare, sono Word, Excel, PowerPoint e Outlook a poter contare sulla Dark Mode. L’aggiornamento di Microsoft Office semplifica inoltre […]

L'articolo Microsoft Office per macOS supporta ufficialmente la Dark Mode di Mojave proviene da TuttoTech.net.

Trapelano le specifiche di Huawei Nova 4: 8 GB di RAM faranno gola a molti

di Giovanni Pardo

Trapelano le specifiche di Huawei Nova 4: 8 GB di RAM, Kirin 970, display da 6,4 pollici e altre chicche.

L'articolo Trapelano le specifiche di Huawei Nova 4: 8 GB di RAM faranno gola a molti proviene da TuttoAndroid.

Optix MAG271CQR e MAG321CQR, nuovi monitor per giocatori da MSI

di Manolo De Agostini

MSI ha annunciato Optix MAG271CQR e Optix MAG321CQR, due nuovi monitor curvi (1800R) con pannello VA, risoluzione di 2560×1440 pixel, refresh rate di 144 Hz e tempo di risposta di 1 millisecondo. Tante quindi le cose in comune, ma non la dimensione, che è di 27 pollici nel primo caso e 32 pollici (31,5 pollici per l’esattezza) nel secondo.

Pensati per i videogiocatori, questi due monitor assicurano angoli di visione di 178 gradi e possono essere regolati in altezza, inclinati e ruotati. Il pannello VA offre una copertura dei gamut DCI-P3 e sRGB rispettivamente del 90% e 115%, tecnologia anti-flickering e filtro per la luce blu, in modo da alleviare la stanchezza oculare. Supportata la tecnologia AMD FreeSync per sincronizzare il frame rate prodotto dalla GPU Radeon con il refresh rate del monitor.

Non manca un OSD studiato per offrire quante più opzioni ai giocatori, come ad esempio dei mirini per non perdere mai un obiettivo, ma c’è anche il software Gaming OSD per Windows che consente di personalizzare i monitor a proprio piacimento in ogni aspetto.

In tema di personalizzazione non poteva mancare l’illuminazione MSI Mystic Light, sincronizzabile con altri prodotti MSI dotati della stessa tecnologia. Il tutto è poi gestibile da smartphone, tramite un’app apposita. È inoltre possibile far sì che l’illuminazione funzioni anche al ritmo della musica riprodotta sul vostro PC.

Entrambi i monitor sono dotati di un ingresso DisplayPort 1.2, due HDMI 2.0, un’uscita cuffie, due USB 2.0 e una USB 2.0 Type B. Potete trovare maggiori dettagli nelle pagine dedicate sul sito di MSI: Optix MAG271CQR e Optix MAG321CQR. Al momento non sono noti i prezzi di listino.

L'articolo Optix MAG271CQR e MAG321CQR, nuovi monitor per giocatori da MSI proviene da Tom's Hardware.

Meno recentiRSS feeds

Just Cause 3 e Project Cars 2 nel nuovo Humble Monthly!

di Francesco Caputo

Dopo lo scorso mese con Metal Gear Solid V e Cities Skylines, Humble Bundle ha nuovamente aggiornato l’offerta di Humble Monthly con nuovi videogiochi. Questa iniziativa permette agli appassionati di ricevere una piccola raccolta di titoli sottoscrivendo un abbonamento.

La prima produzione a comporre il pacchetto è Just Cause 3 XXL Edition, predecessore del quarto capitolo che abbiamo da poco recensito sulle nostre pagine. Il secondo, invece, è il magico e divertente Wizard of Legend, mentre il terzo è Project Cars 2.

Il costo mensile di Humble Monthly è di soli 12 dollari, vale a dire 10 euro circa. Tuttavia i nuovi iscritti possono abbonarsi al prezzo di 10 dollari e risparmiare qualche euro.

Come se non bastasse, la raccolta di Humble Monthly sarà impreziosita da nuovi videogiochi a partire dal prossimo 4 gennaio. Se siete interessati, potete sottoscrivere l’abbonamento in questione al seguente indirizzo.

Tom’s Hardware è partner ufficiale di Humble Bundle.
Gli acquisti effettuati tramite i link in questa pagina supporteranno sia la beneficenza che il nostro sito.

L'articolo Just Cause 3 e Project Cars 2 nel nuovo Humble Monthly! proviene da Tom's Hardware.

Patch di sicurezza e non solo per alcuni Galaxy e Motorola

di Giovanni Pardo

Motorola Moto X4, Samsung Galaxy A7 (2017), Samsung Galaxy J6 si aggiornano con patch di sicurezza e, nel primo caso, Android 9 Pie.

L'articolo Patch di sicurezza e non solo per alcuni Galaxy e Motorola proviene da TuttoAndroid.

Corsair, nuove RAM RGB “farlocche” per migliorare l’estetica del PC

di Marco Pedrani

Se nel vostro computer avete delle RAM dotate di illuminazione led RGB, sarete d’accordo con noi nel dire che avere degli slot vuoti non è proprio il massimo se si vuole un’illuminazione uniforme. Corsair vi offre una soluzione, particolare ed economica, che consiste in moduli RAM RGB falsi, ossia senza nessuna memoria al proprio interno.

Il kit di Corsair si chiama Vengeance RGB Pro Light Enhancement Kit ed è venduto al prezzo di 40 euro. Consiste in due moduli RAM DDR4 falsi, compatibili con la maggior parte delle schede madre Intel e AMD e dotati ciascuno di 10 RGB addressable, la cui configurazione può essere eseguita tramite il software iCUE. I moduli sono disponibili in colorazione bianca o nera.

Una soluzione pressoché identica era già stata presentata da Gigabyte. L’azienda aveva infatti portato sul mercato delle memorie con un kit RGB composto da quattro moduli, due reali e due falsi. Quest’ultimi erano stati inseriti proprio con lo scopo di riempire gli slot vuoti, così da uniformare l’illuminazione e rendere il tutto più piacevole esteticamente.

Questi moduli di Corsair, pur essendo una soluzione decisamente più economica rispetto a delle RAM vere e proprie, non offrono alcun beneficio prestazionale e servono solo a migliorare l’aspetto del vostro computer. Valgono la spesa secondo voi, oppure continuerete a convivere con i vostri slot vuoti?

L'articolo Corsair, nuove RAM RGB “farlocche” per migliorare l’estetica del PC proviene da Tom's Hardware.

GTA V in super offerta sul PlayStation Store

di Lorenzo Spada
GTA V

Proprio a cavallo fra il Round 2 e il Round 3 dei saldi natalizi, sul PlayStation Store stanno venendo proposte delle offerte molto interessanti legate a GTA V. Il gioco sviluppato da Rockstar Games, considerato quello più redditizio della storia dei videogames con oltre 90 milioni di copie e 6 miliardi di ricavi, sta venendo proposto […]

L'articolo GTA V in super offerta sul PlayStation Store proviene da TuttoTech.net.

Vodafone, tombini con antenna 4G per migliorare la copertura nel Regno Unito

di Dario D'Elia

Vodafone sta sperimentando presso il suo quartier generale di Newbury (Berkshire, Regno Unito) i suoi primi tombini con antenna 4G integrata. Si tratta di una strategia poco invasiva che consentirebbe di incrementare la copertura dei servizi mobili soprattutto nelle aree urbane più affollate. La prospettiva è che possa essere d’aiuto anche in ottica 5G. Vodafone ricorda comunque che già oggi sta impiegando modalità alternative di infrastrutturazione: dai lampioni alle cabine telefoniche.

“Le antenne di copertura del pozzetto possono essere installate con il minimo disturbo per i cittadini – senza lavori stradali o costruzioni – e senza modificare l’aspetto dell’area, poiché il kit è sotto terra”, spiega Vodafone UK. “Sono collegati utilizzando la rete convergente ad alta velocità interamente in fibra Vodafone in tutto il Regno Unito, che supporta anche altre tecnologie mobili, banda larga domestica, Internet of Things (IoT) e servizi aziendali”.

Vodafone per ora sta sperimentando due tipi di approcci. Il primo è un vero e proprio tombino con antenna integrata, il secondo invece prevede di agganciare a uno esistente un’apparecchiatura specifica. Il consumo energetico è ridotto al minimo indispensabile mentre il raggio di copertura massimo teorico è di 200 metri.

“Newbury rappresenta comunque solo un punto di partenza, poiché i tombini potrebbero essere impiegati da tutti i fornitori di servizi pubblici in futuro. “Stiamo già installando piccole antenne 4G sui tetti delle tradizionali cabine telefoniche, a partire da Princes Street, Edimburgo – una destinazione commerciale e turistica molto frequentata – in tempo per le celebrazioni Hogmanay”, ha aggiunto Vodafone.

“Usare le cabine telefoniche per alloggiare le antenne è un altro ottimo modo per aumentare la velocità e la capacità di un segnale 4G a livello stradale. È anche utile per estendere 4G in aree di straordinaria bellezza e luoghi remoti dove è difficile installare un traliccio mobile poiché richiede un collegamento di alimentazione e di cavi in ​​fibra ottica”.

Per Nick Jeffery, AD di Vodafone UK, anche questo è un modo di estendere i servizi 4G nelle aree difficili e renderle pronte alla 5G.

L'articolo Vodafone, tombini con antenna 4G per migliorare la copertura nel Regno Unito proviene da Tom's Hardware.

Il co-fondatore di Sledgehammer, sviluppatore di Call of Duty, lascia Activision

di Nicola Armondi

Glen Scholfield, uno dei co-fondatori di Sledgehammer Games, ha annunciato che lascerà Activision alla fine di dicembre. La notizia è arrivata tramite un tweet. Schofield afferma che l’esperienza all’interno di Activision è stata di primo livello ma ritiene che sia tempo di provare qualcosa di nuovo. Lo sviluppatore afferma che si rilasserà un po’, per poi andare in cerca di qualcosa di interessante.

Ecco a voi il tweet di Schofield.

I’ve had a great run here at Activision; 3 COD’s- MW3, AW and WWll- that I’m proud of. I feel it’s time to try something new tho. I’ll be leaving Activision end of Dec. and taking some time off to relax. Then off to something else exciting.
Thank u Activision for everything!

— Glen A. Schofield (@GlenSchofield) December 10, 2018

Schofield ha lavorato a Call of Duty Modern Warfare 3, Call of Duty Advanced Warfare e a Call of Duty World War II. All’inizio dell’anno il creativo aveva annunciato il proprio allontanamento da Sledgehammer, ma la propria prosecuzione all’interno di Activision presso altri progetti. Anche Michael Condrey, altro co-fondatore di Sledgehammer, aveva lasciato il proprio studio, durante il mese di febbraio, per seguire nuovi progetti all’interno della casa madre di COD.

Pare quindi che il viaggio di Schofield all’interno di Activision sia finito. Per ora non sappiamo quale sarà il futuro dello sviluppatore: che abbia intenzione di buttarsi nel mondo degli indie, per avere maggiore libertà creativa? In ogni caso gli auguriamo di avere successo con i suoi progetti futuri.

Call of Duty ovviamente non si ferma: quest’anno è uscito Black Ops 4; voi lo avete già comprato?

L'articolo Il co-fondatore di Sledgehammer, sviluppatore di Call of Duty, lascia Activision proviene da Tom's Hardware.

PS4 disponibile a 199 euro e PS4 Pro a 299 euro da Unieuro

di Lorenzo Spada
Migliori giochi PS4 PlayStation Store

Unieuro sta proponendo una delle migliori offerte dell’anno per quanto riguarda la PS4. In particolare, la PS4 sta venendo proposta a 199 euro mentre la PS4 Pro a 299 euro. Si tratta di prezzi che nemmeno durante il Black Friday sono stati proposti. Gli sconti però non sono finiti qui visto che, sempre da Unieuro, […]

L'articolo PS4 disponibile a 199 euro e PS4 Pro a 299 euro da Unieuro proviene da TuttoTech.net.

LG V40 ThinQ potrebbe essere disponibile da gennaio in Europa

di Angelo Falcone

LG V40 ThinQ sarà disponibile nel Regno Unito a partire da gennaio 2019 sullo store online di Clove Technology. Ad annunciarlo è la stessa azienda.

L'articolo LG V40 ThinQ potrebbe essere disponibile da gennaio in Europa proviene da TuttoAndroid.

Sony Xperia XZ4 è protagonista di un concept con tripla fotocamera posteriore

di Irven Zanolla

Sony Xperia XZ4 è protagonista di un render molto ben realizzato, che mostra la tripla fotocamera posteriore, la particolare colorazione e molti dettagli.

L'articolo Sony Xperia XZ4 è protagonista di un concept con tripla fotocamera posteriore proviene da TuttoAndroid.

Huawei Nova 4 passa dal TENAA e conferma il foro nel display

di Paolo Giorgetti

Huawei Nova 4 passa dal TENAA e conferma alcuni dei dettagli, foro nel display e tripla fotocamera compresi. La certificazione presso l'ente cinese anticipa di una settimana la presentazione ufficiale, prevista per il 17 dicembre.

L'articolo Huawei Nova 4 passa dal TENAA e conferma il foro nel display proviene da TuttoAndroid.

Huawei Nova 4 protagonista di un video teaser mentre Vivo Nex S2 ci mostra il suo doppio display

di Roberto F.

Nelle scorse ore è stato caricato in Rete un video teaser che ci permette di osservare per qualche secondo il display di Huawei Nova 4

L'articolo Huawei Nova 4 protagonista di un video teaser mentre Vivo Nex S2 ci mostra il suo doppio display proviene da TuttoAndroid.

❌