Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 23 Gennaio 2019RSS feeds

Farming Simulator League: un nuovo evento eSport con un montepremi da 250.000€

di Nicola Armondi

Giant Software ha annunciato Farming Simulator League, una serie di 10 tornei che si terranno in Europa. Il montepremi totale sarà di ben 250.000€: si tratta di una cifra notevole, considerando che il più ricco montepremi precedente è stato di 3000€.

Questa nuova League si baserà su Farming Simulator 2019 e avrà luogo a partire da questa estate: la conclusione sarà al FarmCon nell’estate 2020. La modalità utilizzata sarà la 3vs3. Christian Ammann, CEO di Giant Software e manager della divisione eSport, ha affermato: “Il farming competitivo è qualcosa che le persone apprezzano da anni oramai, ma non è ancora diventato un eSport.”

Ha poi aggiunto: “Ci sono un sacco di estimatori degli eSport nella nostra compagnia che non vedono l’ora di mostrare al mondo che la coltivazione è in realtà divertente e competitivo al tempo stesso. Crediamo di aver trovato il giusto mix tra realismo e divertimento, per far sì che tutti siano intrattenuti da questa attività.

Farming Simulator 2019 è stato distribuito per PC, PlayStation 4 e Xbox One verso la fine dello scorso anno vendendo un milione di copie in soli 10 giorni. Questa nuova lega ha già ottenuto il supporto di vari sponsor, tra i quali figurano Logiteach e Intel.

Farming Simulator 2019 potrebbe essere la vostra occasione di diventare delle stelle dell’eSport!

L’applicazione di Samsung dedicata alle criptovalute è stata mostrata in un Galaxy S10

di Biagio Petronaci

Non molti giorni fa, una notizia preannunciava l’intenzione di Samsung di proporre un servizio dedicato alle criptovalute, monete digitali generati mediante la crittografia. […]

L'articolo L’applicazione di Samsung dedicata alle criptovalute è stata mostrata in un Galaxy S10 proviene da TuttoAndroid.

Come togliere il blocco schermo su Windows 10

di Alessio Salome
Anche sull’ultimo sistema operativo di Microsoft è possibile disattivare la lockscreen così da accedere rapidamente al desktop e quindi ottimizzare i tempi di avvio. Con questa guida odierna, quindi, vi spiegheremo nello specifico come togliere leggi di più...

Future GPU Intel, l’approccio alla comunità è giusto. Bisogna estenderlo a tutta l’azienda

di Manolo De Agostini

Ancora non sappiamo se le GPU dedicate di Intel attese per il 2020 saranno in grado di competere ad armi pari con le soluzioni di AMD e Nvidia in tutti i settori fin da subito, anche se lo speriamo vivamente per amor di concorrenza. Quello che però stiamo iniziando a vedere e apprezzare in queste settimane è il nuovo approccio di Intel nel rapporto con la comunità.

Rendersi raggiungibili dagli appassionati, ascoltare i feedback e farne tesoro. È quanto Intel sta facendo su Twitter con l’account Intel Graphics e i profili personali di diversi dirigenti e ingegneri, ma anche con eventi AMA (Ask Me Anything) su Reddit e siti specializzati.

È qualcosa che ci ricorda quanto fatto da AMD nei mesi “pre-Ryzen”, quando l’azienda cercò più volte il contatto con gli appassionati sui canali social e non solo, chiedendo cosa volessero dalle future CPU in modo da mettere a punto non solo l’hardware (moltiplicatore sbloccato su tutta la gamma, socket AM4 stabile per diversi anni, ecc.), ma anche la parte software con strumenti come Ryzen Master.

Uno scambio che poi si è rivelato proficuo per ambedue le parti, ma soprattutto un approccio che appare decisivo quando ti ritrovi a voler mettere piede in un nuovo mercato oppure stai cercando il riscatto, come avvenuto con AMD.

Le similarità tra una strategia e l’altra non sono casuali, ma figlie del fatto con diverse figure chiave di AMD sono passate a Intel proprio per curare il ritorno alle GPU dedicate dell’azienda statunitense, lontana dal settore da moltissimo tempo.

A due persone in particolare va probabilmente ascritto questo avvicinamento alla community: Chris Hook, ex di AMD e capo del marketing del nuovo Core e Visual Computing Group di Intel, e Lisa Pearce, Graphics Software Engineering Director, molto attiva su Twitter. Ma anche Raja Koduri, colui che guida la divisione e stabilisce la visione di Intel nello sviluppo delle GPU, non è da meno.

Nei giorni scorsi Intel ha annunciato l’arrivo di un nuovo pannello di controllo per i propri driver. L’azienda per ora ha diffuso un semplice “teaser trailer”, e in seguito su Twitter ha confermato che la prima release non includerà Linux. Una scelta che ha scontentato alcuni, portando a numerose richieste. Richieste che non sono passate inosservate, tanto che Chris Hook ha esternato di aver avuto molte discussioni sui pannelli di controllo su Linux nelle ore successive, in modo da ottenere quante più informazioni possibili per svilupparlo al meglio.

È quel tipo di approccio che avvicina le persone a un progetto, a un’azienda e che potrebbe convertirle in acquirenti del prodotto finale – sempre che sia effettivamente valido, ma questo è un altro paio di maniche. Ciò che però ci preme dire che è che piacerebbe che questa apertura al confronto e all’ascolto fosse sempre più pervasiva nella casa di Santa Clara. Dopo anni di poca chiarezza e apertura, Intel ha bisogno di cambiare marcia sotto il profilo comunicativo.

Eventi come l’Intel Developer Forum di qualche anno fa permettevano a consumatori e addetti ai lavori di saperne di più sui progetti in via di sviluppo e a Intel di raccogliere il feedback, nonché di avvicinarsi ai sentimenti dei consumatori. Forse quella formula non è più adatta ai giorni nostri, ma un metodo diverso da quello degli ultimi anni non può che fare bene.

Con il progetto delle GPU dedicate, qualcosa che nasce fondamentalmente da zero, è facile attuare una nuova strategia e probabilmente è anche l’unica strada percorribile per creare quell’attesa che talvolta serve attorno a un nuovo prodotto (ripetiamo, sempre che sia valido, altrimenti potrebbe trasformarsi in un boomerang). Ci piacerebbe che questa apertura interessasse prima o poi anche le CPU, in quanto vi sarebbero molte cose da suggerire a Intel. L’ultimo Architecture Day è un passo nella giusta direzione, ma si può fare di più. Attendiamo fiduciosi.

Samsung anticipa l’arrivo di Android 9 Pie e aggiunge in lista Galaxy M10 e M20

di Paolo Giorgetti

Samsung aggiorna la roadmap degli aggiornamenti ad Android 9 Pie e Samsung One UI con previsioni più ottimistiche per molti suoi dispositivi. Inoltre nella lista fanno la loro comparsa Galaxy M10, Galaxy M20 e altri modelli.

L'articolo Samsung anticipa l’arrivo di Android 9 Pie e aggiunge in lista Galaxy M10 e M20 proviene da TuttoAndroid.

PlayStation Now sbarca in Italia per giocare dal vostro PC Windows

di Biagio Catalano

Nelle scorse ore, Sony ha annunciato l’arrivo di PlayStation Now per i PC Windows. L’applicazione verrà lanciata in Europa molto presto e successivamente in Nord America. È in arrivo inoltre l’adattatore DualShock 4 USB Wireless. AGGIORNAMENTO 2 | PlayStation Now ha appena fatto il suo debutto in Italia in versione beta, a cui è già […]

Puoi leggere l'articolo PlayStation Now sbarca in Italia per giocare dal vostro PC Windows in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Microsoft invita gli Insider a una caccia al bug per tutta la settimana [9]

di Alexandre Milli

Con il rilascio delle build 18317 di Windows 10 19H1, Microsoft ha lanciato una nona caccia al bug che durerà per tutta la settimana, con alcune missioni giornaliere e altre più complesse che trovate nel Feedback Hub. Bug Bash Sono richiesti feedback da tutti gli Insider nel canale Fast di Windows 10 – ecco l’annuncio: The […]

Puoi leggere l'articolo Microsoft invita gli Insider a una caccia al bug per tutta la settimana [9] in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Android 9 Pie in arrivo su Nokia 3.1 Plus e Nokia 5 a giorni, seguono Nokia 6, 3 e 1

di Pietro Paolucci

Ecco la roadmap di HMD Global relativa agli aggiornamenti di alcuni Nokia. Riceveranno Android 9 Pie in settimana Nokia 3.1 Plus e Nokia 5, mentre per Nokia 6, 3 e 1 ci sarà da pazientare ancora un pochino, ma non oltre la prossima primavera.

L'articolo Android 9 Pie in arrivo su Nokia 3.1 Plus e Nokia 5 a giorni, seguono Nokia 6, 3 e 1 proviene da TuttoAndroid.

Avvistata la prima Build 188XX di Windows 10 19H2

di Alexandre Milli

A circa due mesi e più dal rilascio ufficiale di 19H1, Microsoft ha già iniziato la compilazione delle prime build del prossimo aggiornamento denominato 19H2, in arrivo per gli Insider molto presto. Le prime build di 19H2 in arrivo Le prossime build di 19H2 dovrebbero essere contraddistinte dalla nuova numerazione 188XX, per poi fare il […]

Puoi leggere l'articolo Avvistata la prima Build 188XX di Windows 10 19H2 in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Huawei P10 e HONOR 9 iniziano ad aggiornarsi alla EMUI 9.0.1

di Vincenzo

Huawei P10 e HONOR 9 stanno iniziando a ricevere in Cina un nuovo aggiornamento software con la EMUI 9.0.1 e le patch di siscurezza di gennaio 2019.

L'articolo Huawei P10 e HONOR 9 iniziano ad aggiornarsi alla EMUI 9.0.1 proviene da TuttoAndroid.

Xiaomi Mi Dual Flex o Xiaomi Mi MIX Flex? Lo smartphone flessibile di Xiaomi è già realtà

di Irven Zanolla

Il presidente di Xiaomi, Lin Bin, mostra il primo smartphone pieghevole della compagnia cinese, che potrebbe chiamarsi Xiaomi MIX Flex o Xiaomi Dual Flex.

L'articolo Xiaomi Mi Dual Flex o Xiaomi Mi MIX Flex? Lo smartphone flessibile di Xiaomi è già realtà proviene da TuttoAndroid.

iOS 12.1.3, watchOS 5.1.3 e macOS 10.14.3 disponibili al download | Novità

di Lorenzo Spada
Apple, iOS 12

Dopo una serie di versioni beta che ci hanno accompagnato nelle ultime settimane, gli sviluppatori di Apple hanno finalmente pubblicato la versione finale di iOS 12.1.3, watchOS 5.1.3 e macOS 10.14.3. Per quanto riguarda iOS 12.1.3, il changelog dell’aggiornamento riporta le seguenti novità: Correzione di un problema in Messaggi che poteva influire sullo scorrimento delle foto […]

L'articolo iOS 12.1.3, watchOS 5.1.3 e macOS 10.14.3 disponibili al download | Novità proviene da TuttoTech.net.

Disponibile la versione beta pubblica di EMUI 9 con Android 9 Pie per HONOR 8X

di Roberto F.

HONOR ha annunciato che è stata aperta una fase beta pubblica per provare in anteprima l'aggiornamento a Android 9 Pie per HONOR 8X

L'articolo Disponibile la versione beta pubblica di EMUI 9 con Android 9 Pie per HONOR 8X proviene da TuttoAndroid.

Windows 10 October 2018 Update, ancora un update

di Filippo Vendrame

Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento cumulativo per Windows 10 October 2018 Update. Sebbene il Patch Tuesday del mese di gennaio 2019 sia lontano, la casa di Redmond ha deciso di distribuire un nuovo update qualitativo per l’ultima declinazione del suo sistema operativo di punta. Questo rilascio non deve apparire strano. Da un po’ di tempo a questa parte il gigante del software ha abituato i suoi utenti alla distribuzione di molteplici aggiornamenti per Windows 10 ogni mese.

Leggi il resto dell’articolo

Disponibile un secondo aggiornamento cumulativo di gennaio 2019 per Windows 10

di Alexandre Milli

È disponibile un nuovo aggiornamento cumulativo per Windows 10. Microsoft ha infatti appena rilasciato l’aggiornamento cumulativo per l’attuale versione ufficiale del suo sistema operativo e quelle precedenti. Come al solito è disponibile tramite Windows Update. NOTA | Disponibile anche in Release Preview e canale Lento di Windows Insider Preview. L’aggiornamento cumulativo, scaricabile da tutti gli […]

Puoi leggere l'articolo Disponibile un secondo aggiornamento cumulativo di gennaio 2019 per Windows 10 in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Meno recentiRSS feeds

Nuova immagine reale per Samsung Galaxy S10 Plus e la doppia fotocamera frontale

di Irven Zanolla

Samsung Galaxy S10 Plus è protagonista di una nuova immagine reale che conferma ancora una volta la presenza di una doppia fotocamera frontale.

L'articolo Nuova immagine reale per Samsung Galaxy S10 Plus e la doppia fotocamera frontale proviene da TuttoAndroid.

❌