Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 23 Febbraio 2019Apple HDblog

TSMC, chip a 5 nm per gli iPhone del 2020 | Rumor

di HDblog.it

Il rapporto tra Apple e TSMC per la fornitura di chip potrebbe continuare senza problemi anche nei prossimi anni, secondo quanto sostiene la testata Digitimes, da sempre molto vicina alla catena produttiva di Apple e dei suoi principali partner.

Parlando di miglioramento dei processi produttivi, si prevede che il passaggio ai chip a 5 nm possa arrivare con gli iPhone del 2020, l'azienda ha infatti espresso ottimismo riguardo la capacità di produrre in massa tali chip tra il 2020 e il 2021, quando 5G e altre nuove tecnologie arriveranno alla maturità.

Per quanto riguarda i prodotti del 2019, e nello specifico il chip A13 che muoverà i prossimi iPhone, il processo produttivo resterà ancora a 7 nm ma si prevede un miglioramento qualitativo grazie all'utilizzo della litografia ultravioletta estrema (EUV), un procedimento pensato per ridurre il numero di passaggi necessari alla litografia in produzione.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meno recentiApple HDblog

TV Pokémon per iOS e Android cambia look. Disponibile il film In ognuno di noi

di HDblog.it

L'app TV Pokémon per dispositivi mobili cambia look proponendo un'interfaccia completamente rinnovata, inedite funzionalità e per celebrare l'aggiornamento è disponibile il film "In ognuno di noi", l'avventura targata Pokémon per il grande schermo.

Con le sue nuove funzionalità, guardare i tuoi episodi e film preferiti sarà più facile che mai. Scegli tra decine e decine di fantastici episodi, tra cui alcuni della stagione in corso, Sole e Luna – Ultravventure, e ricevi automaticamente dei suggerimenti su altri contenuti da guardare al termine di ogni episodio!

TV Pokémon - per chi non lo sapesse - è una piattaforma di streaming digitale che garantisce l'accesso a un ampio catalogo di episodi della serie animata Pokémon e talvolta implementa anche i film basati sul noto franchise.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPhone X Fold: ecco il melafonino pieghevole immaginato in un concept

di HDblog.it

Mentre gli occhi di tutto il mondo sono puntati sul nuovissimo Galaxy Fold di Samsung - il primo smartphone pieghevole a presentarsi al grande pubblico come un prodotto commerciale completo, e non come un concept mostrato di fretta -, in tanti attendono i prossimi dispositivi che verranno annunciati dagli altri produttori, ed uno di questi dovrebbe essere proprio Apple.

Sicuramente la casa di Cupertino non porterà un iPhone pieghevole sul mercato prima del 2020, dal momento che la società non ha alcuna fretta nel buttare in commercio la sua proposta prima che questa sia completa e affinata, ma questo non impedisce agli amanti dei concept di immaginare come potrebbe essere il design di questo misterioso dispositivo.

L'autore delle immagini che vi proponiamo è Roy Gilsing, il quale si è basato proprio sulle linee di Galaxy Fold per realizzare il suo concept di iPhone X Fold. Rispetto all'originale di casa Samsung, il dispositivo pensato da Gilsing presenta un display frontale molto più ampio, caratterizzato dal tradizionale design con notch di iPhone X, anche se proposto in versione più allungata.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Mercato smartphone 2018: giù per unità vendute, ma non per valore | Focus Italia

di HDblog.it

Il mercato smartphone è in calo, lo si è ripetuto diverse volte negli ultimi mesi, e gli ultimi dati di Counterpoint Research, IDC e Strategy Analytics lo confermano. Attenzione, però: la contrazione - evidente - riguarda il numero di dispositivi spediti nel mondo, ma non il valore dell’intero mercato che, invece, è in aumento.

È l’ultimo rapporto di GfK presentato in occasione del MWC 2019 di Barcellona ad analizzare più nel dettaglio la situazione, con un interessante focus sulla situazione italiana. In breve:

  • Smartphone venduti a livello globale nel 2018: -3%, pari a 1,44 miliardi di unità
  • Giro d’affari complessivo: +5%, pari a 522 miliardi di dollari
  • Segmento premium reale traino dell’intero settore | Smartphone premium, il mercato è cresciuto del 18% nel 2018 |
  • Giro d’affari complessivo nel 2019 (dati previsionali): +1%

MONDO

  • 46% la quota di mercato (per vendite) degli smartphone di fascia media (150-400$) (+2% rispetto al 2017)
  • 12% la quota di mercato (per vendite) degli smartphone premium (> 800$) (+3% rispetto al 2017)
  • Prezzo medio di vendita: 384$ (dati Q4 2018)
  • Gaming come nuova frontiera per la crescita degli smartphone: il 55% dei possessori di smartphone ammette di aver giocato dal proprio dispositivo almeno una volta nell’ultimo mese
  • Dispositivi indossabili:
    • +17% per volume
    • +35% per valore
  • Smartwatch con SIM: +8% (18% di market share in termini di valore)
  • Cina primo mercato al mondo (27% del valore globale), il 40% degli smartphone prodotti è stato venduto all’estero (ne è una dimostrazione evidente il fatto che 32 smartphone su 100 venduti in Europa siano cinesi)
  • La domanda in Cina cala (-19% nel Q4 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente)
  • La domanda in Europa Centra e Orientale cresce: +3%
  • La domanda nei Paesi Asiatici Emergenti (tra cui India, Filippine) cresce: +13%
  • La domanda in Europa occidentale cala: -3%

ITALIA


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 22 Febbraio 2019 ore 16:20

Apple passerà ai 5nm di TSMC con i SoC per gli iPhone 2020 | Rumor

di HDblog.it

Apple continuerà ad adottare il processo produttivo a 7nm per i suoi prossimi SoC Apple A13 che troveremo negli iPhone 2019 ed oggi un nuovo rumor sembra confermare che bisognerà attendere il 2020 per assistere ad un nuovo salto generazionale.

Secondo quanto riferito da Digitimes, Apple dovrebbe adottare il processo produttivo a 5nm di TSMC nel corso del 2020, giusto in tempo per il lancio degli iPhone che saranno equipaggiati con il SoC Apple A14. Questa notizia non è del tutto inedita e rappresenta un'ulteriore conferma di quanto emerso durante l'estate, quando era già ventilata l'ipotesi che i 7nm sarebbero stati alla base dei SoC Apple A12 Bionic e Apple A13.

Il passaggio al processo produttivo a 5nm consentirà ad Apple di migliorare ulteriormente l'efficenza energetica dei suoi SoC e di introdurre un maggior numero di transistor nello stesso spazio (rispetto al nodo a 7nm), incrementando quindi le performance complessive del SoC. In ogni caso anche il 2019 si appresta ad essere molto interessante, visto che TSMC svilupperà i SoC utilizzando la nuova litografia EUV (Extreme Ultraviolet) che promette di migliorare ulteriormente l'efficenza energetica dei chip prodotti a 7nm, quindi è probabile che il SoC Apple A13 punti fortemente sui consumi ridotti, anche se questo non sarà certamente il suo unico asso nella manica.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple: la transizione verso ARM dovrebbe iniziare nel 2020, secondo Intel | Rumor

di HDblog.it

Sono ormai diversi anni che si attende il momento in cui Apple comincerà ad utilizzare i SoC ARM Apple Ax sui suoi MacBook e le recenti assunzioni fatte dalla casa di Cupertino sembrano indicare che non dovrebbe mancare molto alla storica transizione.

A tutti questi rumor oggi si aggiunge un nuovo rapporto pubblicato da Axios. La società afferma di essere entrata in contatto con alcuni ingegneri Intel e che questi si aspettano che Apple darà il via alla transizione verso ARM già a partire dal prossimo anno, confermando quindi gli scorsi report che indicavano proprio la data del 2020 come quella più probabile.

Ricordiamo che solo pochi giorni fa è emerso un nuovo rapporto che illustra le possibili tappe di un altro aspetto legato alla vicenda, ovvero l'integrazione delle app iOS su macOS. Grazie a ciò, Apple potrebbe rendere molto più semplice l'introduzione di SoC con architettura ARM anche sui Mac, dal momento che i nuovi SDK permetteranno di portare su macOS moltissime delle applicazioni pensate per essere eseguite su iPhone e iPad.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Chrome, in arrivo più funzioni per l'interazione con i PDF

di HDblog.it

La gestione dei PDF di Google Chrome è in procinto di diventare più moderna ed evoluta. Sono in lavorazione l'implementazione del supporto alle annotazioni e alla compilazione dei moduli; la prima si può già abilitare su Chrome Dev attivando l'apposita flag chrome://flags/#pdf-annotations, mentre per i form è presente una flag su Chrome Canary, ma è sostanzialmente inerte.

Abilitando il flag per le annotazioni, comparirà nella barra degli strumenti dedicata ai PDF una nuova icona a forma di matita. Gli strumenti a disposizione una volta abilitata questa modalità sono tre: penna, evidenziatore e gomma. Ogni strumento permette di scegliere tra 28 colori e 8 diverse dimensioni del tratto. Naturalmente si tratta di funzioni base, ma dovrebbero essere più che sufficienti per completare un modulo o fare qualche correzione al volo. E c'è il vantaggio che non è necessario installare alcun software aggiuntivo.

I colleghi di Chrome Unboxed che l'hanno provato in anteprima, riportano che la novità funziona già piuttosto bene, anche se c'è margine di miglioramento in termini di reattività. Se tutto va bene, le annotazioni arriveranno entro qualche mese; non è chiaro se sarà una funzione esclusiva dei sistemi desktop o la troveremo anche su mobile. Per quanto riguarda i form, questo dubbio non c'è: la descrizione del flag menziona esplicitamente compatibilità solo con Windows, Chrome OS, Linux e macOS.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

E se alla fine la Apple Car fosse un...furgone elettrico? | Rumor

di HDblog.it

Quando si parla di Apple Car il condizionale è d'obbligo, data l'enorme quantità di rumor che da anni circolano in merito al fantomatico progetto di auto a guida autonoma portato avanti dalla Casa della Mela morsicata. Un percorso travagliato, dove l'unica ufficialità riguarda l'intenzione di Apple di realizzare un sistema basato sull'Intelligenza Artificiale (definito come "il più ambizioso progetto di machine learning di sempre") da applicare agli autoveicoli senza conducente.

Negli scorsi anni si è parlato tanto di un veicolo vero e proprio, con la mela sul cofano, powertrain elettrico e guida autonoma. A partire dal 2016, tuttavia, le risorse sono state dirottate su un progetto meno ambizioso, ma altrettanto impegnativo: un sistema hardware e software per trasformare ogni veicolo in un'auto a guida autonoma. In buona sostanza, lo stesso percorso intrapreso da Waymo, la divisione di Alphabet (ex Google Self Driving Project) dedicata alla guida senza conducente.

Secondo quanto riporta il sito tedesco Manager Magazin, tuttavia, ci sarebbe qualche possibilità che Apple stia ancora lavorando effettivamente ad un mezzo a quattro ruote. In particolare, si tratterebbe di un veicolo commerciale elettrico. Il magazine cita diverse fonti anonime, che garantiscono dell'esistenza di alcuni prototipi (già circolanti su strada) caratterizzati da una livrea nera e argento. Sempre queste fonti sostengono che gli ingegneri di Apple sarebbero attualmente al lavoro sulla definizione degli interni di questo misterioso furgone elettrico. Un veicolo sviluppato interamente in-house, dal software all'hardware, dai sedili ai motori, dalla guida autonoma alle batterie.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Maps: anche su iOS è possibile seguire le attività commerciali

di HDblog.it

Da oggi, su Google Maps per iOS è possibile seguire punti d'interesse come ristoranti, negozi e altre attività commerciali. Il pulsante "segui" compare subito sotto al nome dell'attività; una volta premuto, tutti gli aggiornamenti di quell'attività verranno mostrati nella scheda Per te; può essere utile per seguire tutte le promozioni, gli eventi e le novità dei propri locali preferiti. Insomma, è un sistema alternativo a seguire gli account social tradizionali.

La funzione è già disponibile su Android da qualche mese, ma a quanto pare non per l'Italia. Google si limita a dire che è attiva in alcuni mercati, con altri presto in arrivo, ma fatto sta che dopo qualche tentativo non abbiamo riscontri positivi; c'è da dire che la distribuzione è partita da appena poche ore, per cui potrebbe semplicemente non essere ancora arrivata. Non ci sono nuove versioni di Maps sull'App Store, ma è possibile che questo aggiornamento si distribuisca lato server.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple e Goldman Sachs: la carta di credito 'Apple Pay' in arrivo in primavera | WSJ

di HDblog.it

Apple e Goldman Sachs prevedono di emettere entro la prossima primavera una carta di credito associata a nuove funzionalità per iPhone che aiuteranno gli utenti a gestire il proprio denaro. L'informazione ci arriva ancora una volta dall'autorevole Wall Street Journal il quale, in un recente report pubblicato nelle scorse ore, ha confermato che la stessa carta sarà distribuita in test ad alcuni dipendenti nel corso delle prossime settimane.

Grazie a questa nuova carta di credito, le cui prime indiscrezioni risalgono al mese di maggio 2018, le aziende sperano di attirare i consumatori offrendo loro funzionalità aggiuntive nell'app Wallet di Apple. Tra queste, ad esempio, dovrebbe essere possibile:

  • Fissare obiettivi di spesa
  • Tenere traccia dei vantaggi
  • Gestire il bilancio
  • Ricevere ricompense per gli acquisti

La carta di credito con marchio Apple Pay, secondo il medesimo report del WSJ, sarà associata al circuito MasterCard e consentirà di ottenere un rimborso di circa il 2% sulla maggior parte degli acquisti. Con ogni probabilità, inoltre, la somma rimborsata potrebbe essere anche superiore per acquisti di prodotti o servizi Apple.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Smartphone Apple, Samsung, Huawei e tante TV in offerta su Tiger Shop

di HDblog.it

Tornato le offerte realizzate in collaborazione con il negozio online Tiger Shop. Questa volta troviamo tanti smartphone Apple, un iPad 9.7 pollici (versione 2018), il Samsung Galaxy S9, l'LG G7 ThinQ e un vastissimo assortimento di TV per tutte le tasche, suddivise in base alle dimensioni del display.

Come di consueto vi ricordiamo che ciascuno sconto sarà disponibile per un tempo limitato. Consigliamo, quindi, di acquistare i prodotti che vi interessano il prima possibile in modo da poter approfittare del prezzo ridotto. Potete anche consultare la pagina del sito Tiger Shop dedicata alle offerte cliccando qui.

APPLE

SMARTPHONE SAMSUNG, LG, HUAWEI E XIAOMI

TV

Articolo realizzato in collaborazione con Tiger Shop


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 21 Febbraio 2019 ore 15:30

Mac Pro: tanti moduli interconnessi tra loro per il Mac modulare | Rumor

di HDblog.it

Il 2019 dovrebbe essere ricco di nuovi prodotti Apple, e tra questi dovrebbe esserci il tanto atteso Mac Pro, il nuovo supercomputer che andrà a sostituire l'ormai vetusto modello 2013 - il famoso cestino che vedete in apertura - all'interno del segmento di mercato dedicato al mondo dei professionisti.

Lo si era già detto: il nuovo Mac Pro 2019 verterà attorno al concetto di modularità, al fine di garantire la possibilità di espandere e aggiornare l'hardware della macchina in base alle esigenze della clientela. Si tratta di una prospettiva senza dubbio molto allettante, considerando che la casa di Cupertino ha intrapreso una strada che non guarda certo in questa direzione - almeno dando uno sguardo a tutti gli altri prodotti presenti a listino - quindi è naturale chiedersi: come può coesistere un Mac Pro modulare all'interno della filosofia adottata da Apple?

La risposta potrebbe venire da un report condiviso dal canale YouTube Tailosive Tech, in cui lo youtuber Andrew Erickson afferma di essere venuto a conoscenza di alcuni indizi provenienti da una sua fonte interna ad Apple. Secondo Erickson, la casa di Cupertino sarebbe pronta a realizzare un Mac Pro composto da diversi blocchi, ognuno dei quali dovrebbe contenere vari componenti hardware che potranno essere assemblati e connessi tra loro in base alle esigenze del cliente.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Twitter apre programma di test per provare le ultime novità. Si parte da iOS

di HDblog.it

Twitter si prepara ad introdurre grandi rinnovamenti nell'interfaccia di tutte le sue versioni, ma prima di fare ciò vuole sentire il parere degli utenti. Nasce così il Twitter Prototype Program, un nuovo programma che permetterà a chiunque di provare in anteprima tutte le prossime aggiunte e innovazioni che verranno integrate nel social network.

Partecipare è molto semplice: vi basterà rispondere ad alcune delle domande presenti nel sondaggio (che trovate linkato in FONTE), in cui viene richiesto il nome utente su Twitter, la versione che utilizzate più frequentemente, le lingue parlate e l'area geografica di residenza. Una volta compilato il form, bisognerà attendere l'effettiva partenza del programma - attesa entro le prossime settimane - e la conferma di accettazione tramite email. Nonostante l'iniziativa sia aperta a tutti, infatti, occorrerà ricevere l'approvazione da parte di Twitter prima di entrare a far parte del Prototype Program.

Al termine della procedura ci viene ricordato che la prima ondata di test inizierà proprio dall'applicazione dedicata ad iOS, ma in seguito dovrebbe essere estesa anche ad Android e alla versione Web. Tra le novità più attese ci sono il rinnovato sistema di interazione tra utenti, l'interfaccia dei profili, la modalità scura e - speriamo - la possibilità di modificare un tweet. Insomma, il futuro di Twitter sembra essere molto interessante e se volete provarlo in anteprima non vi resta che seguire il link in FONTE.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 21 Febbraio 2019 ore 12:45

Apple: dal 1° al 17esimo posto della lista delle società più innovative | Fast Company

di HDblog.it

A febbraio 2018 scrivevamo: Apple è la società più innovativa dell'anno per Fast Company. Dodici mesi dopo, nella stessa classifica, la società di Cupertino passa dalla prima alla 17esima posizione.

Non è uno smartphone o un tablet a consentire ad Apple di occupare tale posizione, quanto il chip A12 Bionic. Fast Company scrive al riguardo:

Il nuovo prodotto Apple più ammirevole del 2018 non è uno smartphone o un tablet, ma un chip: l'A12 Bionic. Debuttato con gli iPhone introdotti in autunno, è il primo processore basato su un processo di fabbricazione a sette nanometri. I 6,9 miliardi di transistor dell'A12 offrono prestazioni incredibilmente più veloci, un minor consumo energetico e maggiore capacità di calcolo per le applicazioni impegnative, come l'AI, l'AR e la fotografia hi-end.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPhone: si stabilizza la situazione della filiera, secondo JP Morgan

di HDblog.it

Gli ultimi mesi sono stati un po' problematici per Apple, dal momento che la casa di Cupertino si è ritrovata a dover fronteggiare una domanda inferiore alle aspettative per quanto riguarda il suo prodotto di punta: iPhone. Il principale mercato ad aver riportato segni di cedimento è stato quello cinese, dove la domanda è crollata quasi del 20% nel corso dell'ultimo trimestre.

Questo ha causato ripercussioni negative lungo tutta la filiera produttiva, dal momento che i principali fornitori di componenti per iPhone hanno subito degli importanti tagli per quanto riguarda le commissioni da parte di Apple, la quale è corsa subito ai ripari ridimensionando il numero di unità prodotte.

Secondo una nuova nota per gli investitori condivisa da JP Morgan - riportata da AppleInsider -, i ricavi aggregati di gennaio provenienti dalla filiera produttiva sono aumentati del 2% su base annua, nonostante il calo del 24% registrato rispetto al mese di dicembre (solitamente il calo si attesta attorno al 22%). JP Morgan sostiene che la flebile ripresa può essere vista come il segnale dell'inizio di un processo di stabilizzazione, anche se è ancora presto per cantar vittoria.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple Watch Series 4: "Flight" è il nuovo e suggestivo video promozionale

di HDblog.it

Un nuovo video promozionale per Apple Watch Series 4 ha fatto capolino nella pagina ufficiale Youtube dell'azienda: dopo aver pubblicato un tutorial in cui si spiega come fare un ECG con l'orologio, l'azienda californiana mostra in questo caso le funzionalità cellulari dello smartwatch attraverso alcune suggestive sequenze dall'impatto fortemente cinematografico.

Con una durata di poco più di un minuto, il video promozionale ha come protagonista la famosa airdancer Inka Tiitto, campionessa mondiale di indoor skydiving, e si propone di ricordare come grazie a Apple Watch serie 4 in versione cellulare sia possibile rispondere al telefono o utilizzare le funzionalità di navigazione in ogni luogo senza la necessità di avere il proprio iPhone a séguito. La sequenza comincia a terra durante una sessione di running, successivamente Inka si ritrova catapultata nel cielo e il video evolve in una danza aerea, per poi terminare con una caduta nell'oceano. Detto così potrebbe sembrare riduttivo, ma il video merita realmente di essere visto, anche perché si distanzia dai classici format ai quali Apple ci ha abituato.

Il regista Jonathan Glazer ha spiegato che per girare le suggestive sequenze aeree durante le quali Inka esegue le sue evoluzioni è stata utilizzata una galleria del vento. Inka Tiitto è stata precedentemente protagonista del programma America's Got Talent per la sua abilità di indoor skydiving. Ora vi lasciamo alla visione di questo fantastico video promozionale.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

App iOS su macOS già dal 2019, ma il progetto Marzipan si concluderà nel 2021

di HDblog.it

Durante la WWDC 2018, Apple ha annunciato l'esistenza di un progetto di unificazione delle app iOS con quelle macOS. Questo viene chiamato internamente Project Marzipan e al momento riguarda il semplice porting di alcuni elementi di UIKit su Mac, come dimostrato da Craig Federighi sul palco nel corso dell'evento, che permette di adattare le applicazioni iPad all'utilizzo con mouse e tastiera.

Secondo un nuovo report di Bloomberg realizzato da Mark Gurman, pare che Project Marzipan vedrà la conclusione solo nel 2021, tuttavia già da quest'anno gli sviluppatori avranno accesso al SDK necessario per convertire rapidamente le loro app iPad in applicazioni macOS. Lo scopo finale del progetto è quello di permettere la creazione di un unico codice che contenga tutti gli elementi necessari per permettere il funzionamento di un'app su iPhone, iPad e Mac.

A partire da quest'anno, invece, gli sviluppatori potranno convertire il codice delle loro applicazioni per iPad e renderle compatibili con macOS, anche se saranno comunque obbligati a pubblicare entrambe le versioni su App Store. Secondo Gurman, Apple potrebbe modificare il programma App Store Connect in modo che l'acquisto di una delle due versioni renda disponibile gratuitamente anche quella legata all'altro sistema operativo.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xiaomi, avanti tutta con la ricarica wireless: ecco tre nuovi accessori

di HDblog.it

Xiaomi ha presentato tre caricatori wireless in occasione del lancio della famiglia di smartphone Mi 9, che include i top di gamma Mi 9 e Mi 9 Explorer Edition e il midrange Mi 9 SE. Si tratta di prodotti realizzati per soddisfare le esigenze degli utenti in diversi contesti: il primo è da utilizzare in casa, il secondo in auto e il terzo (un powerbank) in viaggio.

Il pad di ricarica da casa si chiama semplicemente Xiaomi 20W Mi Wireless Charger, e nel nome rivela la sua caratteristica più interessante. Sostanzialmente è lo stesso dispositivo incluso nella confezione di Mi Mix 3, ma è in grado di gestire potenze maggiori (27 W in ingresso, 20 in uscita) ed è quindi più veloce: è capace di ricaricare completamente un Mi 9 in appena 60 minuti, e include sia una ventolina silenziosa che un dissipatore passivo per il raffreddamento.

Anche il caricatore per auto ha potenza in output da 20 W, e funziona pure da supporto per lo smartphone. I due braccetti che bloccano il dispositivo in posizione sono motorizzati, e si attivano automaticamente quando percepiscono la presenza di uno smartphone compatibile.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Epson, arriva il supporto a Siri e Google Assistant per alcune stampanti

di HDblog.it

Le stampanti Epson abbracciano il mondo degli assistenti virtuali: da ora la stampa e la scansione di documenti sono solo a un "Hey Siri" o un "OK Google" di distanza. Nel caso dell'AI Apple, il tutto si concretizza in un aggiornamento dell'app ufficiale Epson iPrint che introduce il supporto alle Scorciatoie Siri: è possibile avviare una scansione oppure stampare una foto appena scattata senza nemmeno mai uscire dall'app fotocamera. Siri inoltre è in grado di fornire informazioni sul livello di inchiostro residuo.

Per Google Assistant, invece, è necessario un aggiornamento firmware delle stampanti compatibili - nello specifico, quelle provviste della funzionalità Epson Connect. L'aggiornamento permetterà alle periferiche di stampare fogli con diversi tipi di formattazione - per esempio righe e quadretti, calendari e decorazioni di vario tipo.

Vale la pena osservare che iPrint si è aggiornata anche per dispositivi Android, ma non ci sono novità lato AI. Come nell'app iOS, tuttavia, è stato risolto un problema di autenticazione con il servizio di archiviazione remoto Microsoft OneDrive.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Techinshop a 519 euro oppure da Amazon a 569 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 20 Febbraio 2019 ore 12:00

Resident Evil 2, zombi e Mr X invadono PUBG Mobile con un evento a tempo

di HDblog.it

In PUBG Mobile arrivano gli Zombie di Resident Evil 2 con un evento crossover dedicato proprio all'acclamato remake di Capcom.

Con l'aggiornamento gratuito 0.11.0 disponibile su iOS e Android, in PUBG Mobile è arrivata la modalità a tempo Zombie: Survive Till Dawn in cui i giocatori, nella mappa Erangel, dovranno combattere anche contro gli zombie, i Lickers e i boss - incluso il temibile Mr X - di Resident Evil 2 Remake (Link alla recensione).

Il nuovo aggiornamento introduce inoltre le iconiche musiche del gioco di Capcom, una serie di oggetti a tema, esclusive ricompense, nuove armi e skin tra cui il set di Leon, Claire e Ada Wong. Tra le altre novità incluse nella patch, segnaliamo l'implementazione della condizione meteo "Moonlight" (chiaro di luna) nella mappa Vikendi e la disponibilità di Sanhok nell'Arcade Mode.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 229 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌