Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 19 Ottobre 2019Apple HDblog

Apple iPad Pro 11 e 12,9 pollici in offerta su Amazon da 799 euro | 819€ 256GB

di HDblog.it

Sebbene siano stati inseriti nelle migliori offerte del week end, considerando che i prezzi sono scesi solo nelle ultimisse ore, abbiamo deciso di dedicare un contenuto separato alle offerte Amazon su iPad Pro 11 e iPad Pro 12.9 pollici.

In tutti i casi si tratta dei migliori prezzi a cui è possibile acquistare i tablet top di gamma Apple in questo momento da venditore come Amazon. Sconti che sono applicati direttamente nel carrello e che copiano quello che sta facendo Mediaworld in queste ore con lo sconto party.

❗️ Prezzo visibile in fase d'acquisto nel carrello


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meno recentiApple HDblog

Apple Arcade, arrivano quattro giochi nuovi: c'è anche Pac-Man

di HDblog.it

Apple Arcade si arricchisce oggi di quattro nuovi giochi, come sempre esclusivi:

  • PAC-MAN Party Royale - Il titolo è sviluppato ufficialmente da BANDAI NAMCO, ed è sostanzialmente Pac-Man in multiplayer - e con una grafica leggermente più elaborata di quella del titolo originale, anche se l'impostazione con vista dall'alto rimane analoga. Ad ogni partita possono partecipare fino a quattro giocatori, e vince chi colleziona più punti. Se dopo un po' di tempo non è ancora emerso un vincitore, il labirinto comincerà a rimpicciolirsi finché non rimarrà solo un vincitore. Lo sviluppatore promette il rilascio costante di espansioni, come nuove modalità e nuovi labirinti.

  • Manifold Garden - Caratterizzato da un periodo di gestazione molto lungo (7 anni), è un puzzle ispirato alle geometrie impossibili di M.C.Escher. Il download pesa ben 3,1 GB, e i livelli di gioco hanno dimensioni pressoché infinite. Si trova anche su piattaforme che non competono direttamente con Apple Arcade, come PC (Epic Store, Steam) e console (PS4).


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPhone: Apple brevetta un sistema per per "stabilizzare lo schermo" in movimento

di HDblog.it

Tra i tanti brevetti depositati da Apple - l'ultimo riguarda un modo per combattere i tocchi involontari -, nelle ultime ore ne è emerso uno davvero particolare: un sistema che consente di "stabilizzare lo schermo" di iPhone, in modo che i contenuti mostrati siano sempre allineati con lo sguardo dell'utente.

Il brevetto in questione è stato depositato presso l'ufficio statunitense per la proprietà intellettuale e descrive un "Sistema di stabilizzazione dinamica" che sfrutta i sensori di movimento presenti all'interno dello smartphone, in modo da permettere ad iPhone di percepire eventuali spostamenti bruschi e di correggere di conseguenza l'immagine mostrata sul display.

Il sistema descritto sembra poter funzionare in diversi modi; uno di questi prevede che venga generata un'immagine più ampia rispetto alle dimensioni reali del display, in modo da poterla spostare in ogni direzione (per effetto dei micro-aggiustamenti) per seguire lo sguardo dell'utente. Insomma, si tratta di un qualcosa di simile a quello che accade con la stabilizzazione dei video, la quale permette di mantenere ferma la parte centrale del filmato sfruttando dei margini che poi vengono croppati durante la registrazione.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple TV 4K: scoperta una porta Lightning nascosta dietro alla Ethernet

di HDblog.it

La Apple TV 4K ha una porta Lightning nascosta proprio sul retro di quella Ethernet: la scoperta è stata fatta appena qualche ora fa, nonostante il set-top box sia sul mercato da poco più di due anni, nessuno, nemmeno iFixit, si era mai preso la briga di capire che cosa fosse quella serie di pin appena visibili attraverso una griglia applicata sulla motherboard. Il merito della scoperta va allo sviluppatore di NitoTV, un'app molto importante per chi si diletta con modding e jailbreak, perché offre un sistema semplice di installare app che non si trovano sull'App Store. È in circolazione già da diversi anni, tra l'altro.

I guess now the cats out of the bag, the question people will have is how do you access this externally. Well I got you 😉 https://t.co/HiFAL5a9wz pic.twitter.com/dGNOsct0OM

— Steve (@littlesteve) October 17, 2019

Non sappiamo perché Apple l'abbia "lasciata lì", ma l'ipotesi più plausibile è che serva agli sviluppatori per operazioni di debug e diagnostica. È tuttavia ancora troppo presto per capire cosa ciò potrebbe significare per il dispositivo: chiaramente la speranza è che il mondo del modding ne possa beneficiare, in qualche modo, ma per ora non si è ancora riuscito a trovare un modo per farla funzionare. È interessante osservare, inoltre, che questo modello non include alcuna porta USB, a differenza delle precedenti generazioni. Ci sono solo la Ethernet e la HDMI.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

MacBook Pro da 16", probabili "tracce" nella beta di macOS 10.15.1 Catalina

di HDblog.it

Le versioni beta dei sistemi operativi orma si sa, non solo permettono di iniziare a testare nuove funzionalità, ma sempre più spesso "nascondono" qualche informazione su prodotti non ancora annunciati. Finora abbiamo avuto diversi esempi, non ultimo quello delle AirPods "in ear" di terza generazione, svelate da una beta di iOS 13.2, che potrebbero arrivare entro fine mese.

Ma il mercato è in attesa anche di un nuovo MacBook Pro con display da 16" che fino a oggi è stato già protagonista di molte indiscrezioni più o meno attendibili. Questo MacBook Pro, possiamo dirlo (quasi) sempre con più certezza, arriverà. Quando, ancora non si sa ma nelle beta di macOS 10.15.1 Catalina ci sono delle tracce abbastanza interessanti, due icone in Argento e Grigio Siderale indicate con il nome « MacBookPro16,1 », che ne confermerebbero ulteriormente l'esistenza.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

AirPods 3: il lancio è previsto per fine ottobre, anche senza un evento dedicato

di HDblog.it

Le nuove AirPods di terza generazione sono ormai molto vicine - abbiamo visto anche le prime custodie su Amazon -, tuttavia Apple non ha ancora annunciato la data dell'evento che in molti attendevano per fine ottobre, durante il quale dovrebbero essere ufficializzate le cuffiette.

Sembra però che Apple possa limitarsi ad inserirle sul suo store online con un semplice aggiornamento del catalogo. Le indiscrezioni emerse oggi dal China Economic Daily, infatti, continuano ad indicare che le AirPods 3 verranno lanciate entro la fine di ottobre.

Il rumor suggerisce che il nome commerciale scelto da Apple dovrebbe essere AirPods Pro e che avranno un prezzo di listino di 260 dollari. Ricordiamo che le cuffiette si distingueranno da quelle attualmente in commercio per via del supporto alla cancellazione attiva del rumore e della presenza di un certo grado di resistenza ai liquidi (non è chiaro quanto). Oltre a ciò, le AirPods 3 saranno in ear e avranno una custodia leggermente diversa rispetto a quella del modello attuale.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Home: configurazione semplificata per le Philips Hue con Bluetooth

di HDblog.it

Google Home ha semplificato il processo di configurazione iniziale di alcune lampadine intelligenti dei marchi Philips Hue e Sylvania Smart+ (che però in Italia hanno una diffusione molto più limitata).

La procedura, che Google chiama ufficialmente Seamless Setup, era già stata ufficializzata verso l'inizio del 2019 con le lampadine del brand C by GE. Basata sul protocollo Bluetooth, si può completare direttamente dall'app Google Home senza bisogno di creare account appositi e/o ricorrere ad app esterne. Basta aprire Home e dirigersi nella sezione "Dispositivi nelle vicinanze" della scheda "Scopri".

Naturalmente la discriminante per capire quali lampadine siano compatibili è proprio la presenza o meno della connettività Bluetooth. Philips ha presentato le sue prime lampadine Bluetooth a inizio estate, mentre con Sylvania sono in circolazione da più tempo. Vale la pena osservare che le Hue configurate via Bluetooth direttamente da Google Home non possono essere associate anche a Hue Hub, che sfrutta il protocollo Zigbee. Ciò implica pure che non si potranno controllare dall'esterno.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

di HDblog.it

Lo smartphone che uso quotidianamente è Android e il notebook ha sistema operativo Windows ma quando sento la parola tablet difficilmente riesco ad immaginarmi un prodotto differente da iPad. Nel corso degli anni (sono ormai più di otto che faccio questo lavoro) ho provato diversi modelli con hardware e sistemi operativi differenti ma l'esperienza d'uso migliore è stata sempre quella di iPad. Merito del sistema operativo? Forse sì. L'adattamento di iOS era meglio di quello Android, e ora che è arrivato iPadOS il gap si è ulteriormente allargato. Più in generale direi però che iPad si è sempre adattato in maniera migliore al mio tipo di utilizzo.

L'occasione per riparlarne mi arriva dalla fresca presentazione della settima generazione di iPad, un tablet presentato da Apple in contemporanea con gli iPhone 11 che passerà agli annali per essere il primo con iPadOS pre-installato. Tutte le mie impressioni, nonché qualche considerazione sul rapporto qualità-prezzo di quello che - a conti fatti - resta il tablet più economico di Cupertino, in questa recensione.

IPAD OS SEGNA UNA SVOLTA

Partiamo subito dal sistema operativo. Si parla tanto di processori, display, fotocamere ma molto spesso a fare la differenza è come tutto questo viene vestito. Mi viene in mente il paragone con una macchina di formula uno: puoi avere il motore più potente ma se non hai aerodinamica nella tua carrozzeria vai lento comunque o rischi di finire fuori strada ad ogni curva. La stessa cosa vale per ogni oggetto tecnologico con cui ci troviamo a interagire direttamente: l'interfaccia e l'esperienza utente giocano un ruolo fondamentale e cucirle su misura per quello che si ha a disposizione è spesso la scelta vincente. In questo Apple è stata sempre avvantaggiata dall'esiguo numero di prodotti su cui lavorare ma possiamo dire che in questo caso, come in molti altri, non ha sprecato questo vantaggio.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Stadia: Wi-Fi obbligatorio per giocare da smartphone, almeno al lancio

di HDblog.it

Google Stadia verrà lanciato ufficialmente il prossimo 19 novembre e, come abbiamo visto ieri, sarà possibile accedere al servizio da qualsiasi Pixel, ad eccezione di quelli di prima generazione. Tuttavia, nonostante la piattaforma di gioco in streaming sia pronta a sbarcare su smartphone sin da subito, non sarà possibile sfruttarla tramite una connessione dati mobile, almeno inizialmente.

La precisazione arriva direttamente da Rick Osterloh che, nel corso di un'intervista rilasciata al podcast di The Verge, ha specificato che la connessione Wi-Fi è un requisito imprescindibile per poter sfruttare Stadia. Ciò cambierà sicuramente in futuro, visto che lo stesso Osterloh sottolinea che si tratta di una limitazione iniziale. Mancano tuttavia indicazioni che permettano di stabilire quando effettivamente sarà possibile sfruttare Stadia sotto rete dati mobile.

Il manager di Google sottolinea che la scelta è stata presa per permettere agli utenti che hanno acquistato la Founder Edition di godere della miglior esperienza di gioco possibile. Vista da un'altro punto di vista, questa affermazione ci lascia intendere che l'azienda voglia evitare che l'eventuale utilizzo tramite rete 4G possa in qualche modo macchiare il buon nome di Stadia al lancio. Le reti mobili, infatti, non offrono la stessa stabilità e hanno un ping generalmente più elevato rispetto a quelle cablate, quindi pare che Google voglia eliminare alla radice la possibilità che il servizio venga stroncato dalla critica per via dell'utilizzo su una connessione di scarsa qualità.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Foto e iPhone: facciamo chiarezza sul backup illimitato a qualità originale

di HDblog.it

In queste ore sta circolando in Rete la notizia secondo cui Google Foto offre archiviazione illimitata a qualità originale agli utenti iPhone mentre, ironicamente, l'ha rimossa sui nuovi Google Pixel 4 e 4 XL, nonostante sia sempre stato uno dei vantaggi di comprare un Pixel. È tecnicamente vero, ma detta in questo modo è fuorviante: bisogna fare alcune precisazioni importanti e capire come funziona Google Foto. Per farla estremamente breve, è tutta una questione di formato dei file, non è un'esclusiva di iPhone, e Google pecca un po' di chiarezza.

JPG E HEIC

Da quando è uscito iOS 11, gli iDevice salvano per default le foto nel formato HEIF (High Efficiency Image Format), che ha un algoritmo di compressione molto più efficiente, appunto, del vecchio JPG. Ciò significa che, a parità di qualità, le dimensioni del file immagine sono notevolmente inferiori. Google Foto supporta questo formato, nel senso che lo visualizza e lo gestisce, ma quello principale rimane il JPG, che è ancora il più diffuso.

Google Foto comprime le immagini per risparmiare spazio. In genere le foto vengono caricate in JPG, e quando si sceglie l'opzione "alta qualità" il servizio ne riduce un pochino la qualità (ed eventualmente la risoluzione, in caso di foto superiori a 16 MP) per ottenere un file più piccolo. Un file HEIC, però, è già a priori più leggero del JPG, anche quello compresso da Google; quindi il servizio lo lascia così com'è.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple, basta tocchi involontari sul display grazie ai VCSEL | Brevetto

di HDblog.it

Apple potrebbe utilizzare in futuro la tecnologia VCSEL (vertical-cavity surface-emitting laser) sui display touch di dispositivi come iPhone e iPad. Il brevetto appena approvato dalla USPTO illustra come la tecnologia sfruttata da Apple per FaceID possa essere estesa ad altre funzionalità, incluso il riconoscimento del livello di pressione di una superficie touch.

L'azienda californiana aveva investito nel 2017 390 milioni di dollari in Finisar, fornitore dei laser a cavità verticale a emissione superficiale impiegati nel sistema di telecamere TrueDepth da iPhone X in poi: ciò le ha consentito nel tempo di acquisire competenze specifiche su una tecnologia che potrebbe essere applicata non solo per il riconoscimento del volto 3D, ma dunque anche per migliorare l'esperienza d'uso, offrire una più efficace interazione con il display e ottimizzare la digitazione su tastiere virtuali.

La documentazione mostra VCSEL posizionati sotto il display che emettono verso la superficie touch fasci di luce lineari, a loro volta "recepiti" da sensori che ne calcolano l'angolazione, variabile a seconda della pressione del dito sul display (v. immagini). La misurazione della deflessione del pannello permette al sistema di capire quanta forza sia stata esercitata, in modo analogo a quanto il 3D Touch faceva sulle precedenti generazioni di iPhone.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

eFootball PES 2020 disponibile su iOS e Android

di HDblog.it

eFootball PES 2020 è finalmente disponibile sui dispositivi iOS e Android. Konami, dopo aver annunciato l'arrivo con il Data Pack 2 della serie B italiana, ha pubblicato il corposo aggiornamento gratuito che "trasforma" la versione 2019 di PES nell'edizione 2020.

eFootball PES 2020 per mobile propone una simulazione di calcio competitiva e coinvolgente. Il titolo rende disponibili anche su smartphone e tablet gran parte delle caratteristiche presenti nelle controparti per console e PC, tra cui la tecnica "Dribbling di precisione", sviluppata in collaborazione con il centrocampista spagnolo Andrés Iniesta. Confermata inoltre la presenza del sistema "Ispiratore" che consente ad alcuni giocatori di influenzare il comportamento dei compagni di squadra nelle vicinanze.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple TV+, nuovo trailer per la serie "Dickinson"

di HDblog.it

Dopo aver recentemente introdotto la pagina Apple TV+ Press, un portale dedicato ed incentrato unicamente sulla piattaforma di streaming e sui contenuti originali, continuano ad apparire nuovi trailer, uno di questi riguarda una serie il cui arrivo è davvero imminente. Si tratta del terzo contributo video pubblicato riguardante la serie "Dickinson", che andrà in onda a partire dal primo novembre.

Dickinson è una commedia che vedrà protagonista l'attrice e cantante, nominata all'Oscar, Hailee Steinfeld. Creata e scritta da Alena Smith, che ne è pure il produttore esecutivo, la serie ambientata nell'800 esplora la vita di Emily Dickinson dal punto di vista della giovane poetessa. Le riprese della serie sono finite a marzo 2019, l'annuncio è avvenuto lo stesso mese durante il keynote di presentazione.

Prima di lasciarvi alla visione del trailer, vi ricordiamo che Apple TV+ sarà disponibile in Italia a partire dal 1 novembre a 4,99 euro al mese, e sarà possibile provare il servizio gratuitamente per 7 giorni. Gli acquirenti di iPhone, iPad, MacBook ed Apple TV riceveranno un anno di sottoscrizione completamente gratuita che darà diritto all'accesso a tutti i contenuti proposti dalla piattaforma.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Photoshop per iPad sarebbe pronta al lancio ma priva di alcune funzionalità

di HDblog.it

Photoshop si appresta ad arrivare su iPad entro la fine dell'anno. Tuttavia, secondo quanto ripotato da Bloomberg News, alcuni partecipanti al programma beta si sarebbero lamentati del fatto che il software ad oggi ancora non dispone di diverse funzionalità annunciate durante l'evento ufficiale che ormai risale allo scorso anno. Adobe, da parte sua, ha risposto a queste critiche dichiarando che le funzionalità beta non rispecchiano quelle della versione finale del prodotto.

L'attuale versione di Photoshop per iPad (nome in codice Rocket) è disponibile solo ad un'esclusiva cerchia di utenti, scelti dopo l'annuncio del programma beta lo scorsomaggio. Nonostante l'idea sia particolarmente piaciuta a diversi professionisti fin dall'inizio, alcuni beta tester hanno definito l'app rudimentale, addirittura inferiore ad altre, come Procreate e Affinity.

Questo quanto dichiarato da alcuni tester a Bloomberg:


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple domina il mercato degli indossabili in Europa | IDC Q2 2019

di HDblog.it

È Apple a prendersi la fetta più larga del mercato degli indossabili in Europa, secondo quanto rilevato da una ricerca della IDC. Il principale merito di questo successo va gli AirPods, gli auricolari "true wireless" il cui debutto risale ormai ai tempi di iPhone 7 (nel frattempo è arrivata la seconda generazione, e presto dovrebbe debuttare un modello con design in-ear). Nel complesso, la categoria degli auricolari e più in generale dell'earwear è quella che registra la crescita più sostanziale: +400% su base annua. E rappresenta più della metà di tutti gli indossabili spediti in Europa.

Crescono molto anche i braccialetti smart, categoria che include prodotti generalmente orientati al fitness (Xiaomi Mi Band, Honor Band, Galaxy Fit/Fit E, Fitbit...): +222% rispetto all'anno precedente. Proprio le new entry di Samsung, secondo la fonte, contribuito in modo significativo al conseguimento di questo risultato.

Continuano a fare molto bene anche Xiaomi, Fitbit e Huawei/Honor. Molto modesta, invece, la crescita degli orologi, che include sia gli smartwatch veri e propri sia i dispositivi più tradizionali con funzionalità smart. In questo settore le spedizioni sono aumentate appena del 18,3%. Gli orologi con funzioni più basilari stanno crescendo a discapito degli smartwatch, con uno share del 26% rispetto al 22,8% rispetto all'anno scorso. Principale merito di questa transizione va a Huawei.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple A13, il SoC di iPhone 11/Pro/Max non ha rivali nel mobile | Anandtech

di HDblog.it

Apple A13 Bionic, il SoC dei nuovi iPhone 11 Pro, 11 Pro Max e 11, è stato analizzato con la consueta meticolosità dai ragazzi di Anandtech. Ne sono emerse alcune informazioni piuttosto interessanti, e dati utili per compararli ai chip di produttori concorrenti. Per cominciare, la testata conferma il miglioramento prestazionale del 20% rispetto al predecessore, l'A12 Bionic, reclamizzato da Apple; il che porta il chip a livelli prestazionali più simili ai processori desktop che a quelli mobile - almeno quando si considerano i core ad alta potenza (che Apple quest'anno ha battezzato "Lightning"; i core ad alta efficienza si chiamano invece "Thunder").

Nel complesso, i punteggi ottenuti da A13 sono pressoché doppi rispetto al miglior SoC per smartphone concorrente, e sono sostanzialmente pari alle "migliori proposte di Intel e AMD" - almeno quando si tratta di calcoli in virgola fissa. Quando si passa alla virgola mobile, i chip desktop hanno ancora un vantaggio di circa il 15%, ma i SoC mobile rimangono molto distanti - tanto che la fonte non si aspetta una reale concorrenza per i prossimi 2-3 anni.

Lato efficienza, tuttavia, la fonte ritiene che Apple sia dovuta scendere un po' a compromessi. Nei momenti di picco, A13 consuma 1 W in più rispetto al predecessore, il che potrebbe renderlo più suscettibile a surriscaldamenti e conseguenti thermal throttling; tuttavia, quando l'intensità del carico di lavoro diminuisce, l'efficienza rispetto all'A12 migliora in modo considerevole, quindi nell'uso quotidiano il chip dovrebbe consumare meno. Il che ci porta a parlare di consumi - e anche qui le notizie sono ottime.

(aggiornamento del 19 October 2019, ore 14:16)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iOS 13 è nel 50% di tutti gli iPhone e iPod Touch, iPadOS nel 33% degli iPad

di HDblog.it

Apple ha fornito un aggiornamento sul tasso di diffusione delle più recenti versioni dei suoi sistemi operativi mobile: a distanza di poco meno di un mese dal rilascio, iOS 13 risulta installato nel 50% degli iPhone*, mentre iPadOS si trova nel 33% di tutti gli iPad. Se si restringe il campo di osservazione agli iPhone e agli iPad introdotti negli ultimi quattro anni, le percentuali salgono rispettivamente al 55% e al 41%. Nel leggere i dati è utile ricordare la distribuzione di iPadOS ha preso il quasi una settimana dopo.

Il confronto tra il tasso di adozione di iOS 13 e quello di iOS 12 non è immediato, tenuto conto che con l'arrivo di iOS 13 e iPadOS Apple ha introdotto per la prima volta una distinzione tra la piattaforma software degli iPhone e quella degli iPad. Per avere comunque un parametro di riferimento, si ricorda iOS 12 ha impiegato 23 giorni per raggiungere un tasso di diffusione del 50%, ma nel novero confluivano anche gli iPad.

I dati ufficiali mettono in evidenza anche come il fenomeno della frammentazione sia poco evidente nel mondo Apple: iOS 12 è installato nel 41% di tutti gli iPhone (nel 38% considerando quelli introdotti negli ultimi quattro anni) e nel 51% di tutti gli iPad. Le precedenti versioni di iOS occupano un ruolo marginale (si arriva al massimo al 16% considerando le versioni di iOS precedenti alla 12 installate negli iPad).


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple Pay, l'Antitrust UE indaga su ipotesi di concorrenza sleale

di HDblog.it

Apple Pay potrebbe essere al centro di una nuova indagine dell'Antitrust europeo, secondo fonti che hanno parlato con il portale MLex. L'ipotesi è di comportamento anticoncorrenziale: gli investigatori starebbero parlando con altre aziende che operano nel settore finanziario e che sono in qualche modo coinvolte in Apple Pay - come per esempio banche, sviluppatori di app e provider di pagamenti online.

Secondo la fonte, gli aspetti su cui l'EU si starebbe concentrando sarebbero principalmente due: primo, l'impossibilità per ogni società di pagamenti concorrente di sfruttare fino in fondo il chip NFC degli iPhone, essenziale per garantire la sicurezza delle transazioni da mobile; secondo, il risalto che viene dato ad Apple Pay rispetto agli altri concorrenti in iOS, per esempio la notifica che invita a configurarlo nell'app Impostazioni.

Riguardo al chip NFC, è bene ricordare che dall'arrivo di iOS 11 è sì accessibile a sviluppatori terzi, ma in forma limitata. Se un iPhone si avvicina a un lettore NFC compare immediatamente l'app Wallet nella pagina dedicata ad Apple Pay. L'utente non può scegliere di impostare un altro servizio: se proprio lo vuole usare, deve prima aprire la relativa app e poi avviare la comunicazione NFC. Insomma si può, tecnicamente, ma è più scomodo, e quindi l'utente è invogliato a scegliere la soluzione di Apple. Le app di terzi possono monitorare la lettura di comunicazioni NFC in background, ma non quelle relative alle transazioni.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple rilascia la terza beta developer di iOS ed iPadOS 13.2 e beta 4 di watchOS 6.1

di HDblog.it

A distanza di una settimana dalla precedente, Apple ha rilasciato la terza developer beta di iOS/iPadOS 13.2 agli sviluppatori iscritti al programma di testing. Rilasciata anche la beta 4 developer di watchOS 6.1 e la beta 3 di tvOS 13.2. Al momento non ci sono informazioni su eventuali novità introdotte con queste nuove versioni di test. Aggiorneremo l'articolo in caso venissero segnalate funzionalità di rilievo.

Con iOS 13.2 è stata implementa la tecnologia Deep Fusion, che fa pesante uso del Neural Engine e delle funzionalità di Apple A13 Bionic (QUI maggiori dettagli). Con la precedente beta è anche stata aggiunta sugli iPhone 11 la possibilità di cambiare risoluzione dei video direttamente dalla fotocamera, senza entrare nelle impostazioni.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple, un anello smart tra i dispositivi del futuro | Brevetto

di HDblog.it

Apple potrebbe aggiungere in futuro alla gamma di suoi prodotti un anello smart: è quanto si apprende da un brevetto appena pubblicato dalla USPTO in cui si descrive il funzionamento di un piccolo dispositivo da indossare al dito - ricorda molto da vicino Echo Loop, presentato da Amazon a fine settembre - in grado di monitorare l'attività fisica e di gestire diverse funzionalità.

Dalla documentazione si evince come l'anello integri un processore, un modulo wireless, una fonte di alimentazione ed un microfono. Sono presenti diversi sensori per la registrazione dei movimenti (con le gesture, ad esempio, si potrebbero controllare dispositivi esterni, impartire comandi o addirittura scrivere "nell'aria") così come una piccola superficie touch ed un'altrettanto piccola ghiera per l'accesso a determinate funzioni.

L'anello potrebbe essere impiegato anche per l'autenticazione biometrica, magari per lo sblocco di un dispositivo Apple senza il bisogno di digitare alcuna password, così come già accade in modo similare per l'accesso ad un Mac quando si indossa un Apple Watch.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌