Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 20 Giugno 2019ElaborarE

Impianti frenanti maggiorati: ecco come migliorare la potenza frenante dell’auto con il kit giusto

di redazione

Per migliorare la potenza frenante dell’auto gli impianti frenanti maggiorati sono la scelta più importante così come il kit più adatto alle proprie esigenze. Il freno a disco, per quanto semplice possa apparire, è un concentrato di tecnologia dietro al quale si celano studi approfonditi a livello di metallurgia, trattamenti termici, analisi e risoluzione delle problematiche relative al loro funzionamento.

Impianti frenanti maggiorati – I dischi

Negli impianti frenanti ai dischi monopezzo, tipici delle automobili di fascia medio/bassa, sono seguiti quelli scomponibili e quelli flottanti. I primi sono la risposta alla necessità di realizzare dei dischi freno di diametro sempre maggiore; insieme a quest’ultimo, infatti, cresceva proporzionalmente anche il peso, con effetti negativi sulle prestazioni delle auto, trattandosi di masse non sospese.

Per aumentare la leggerezza si è pensato di realizzare questi componenti con la campana centrale in lega leggera e la pista di attrito, sulla quale agiscono le pastiglie freno, in ghisa.

Impianti frenanti maggiorati: ecco come migliorare la potenza frenante dell'auto con il kit giusto

Impianti frenanti maggiorati – La pista

Negli impianti frenanti la pista dei freni è solitamente forata e/o baffata per ragioni di alleggerimento e per assicurare la dissipazione delle polveri, dei gas e del calore prodotti dalle pastiglie durante la frenata. La ricerca in questo settore recentemente ha portato allo sviluppo di particolari componenti caratterizzati dalla pista non più di forma circolare, ma irregolare.

Questi dischi, detti “a margherita”, sono stati concepiti inizialmente per l’uso motociclistico, per poi fare la loro comparsa anche in campo automobilistico. I vantaggi più evidenti si hanno in termini di riduzione di peso, dissipazione di calore e ottimizzazione dello sfruttamento delle pastiglie.

Impianti frenanti maggiorati – I carboceramici

I dischi carboceramici rappresentano la massima evoluzione tecnologica in questo delicato settore, almeno per quanto concerne le vetture stradali ad altissime prestazioni. Il materiale impiegato per la loro realizzazione è un composito di carburo di silicio e una bassa percentuale di fibre di carbonio con funzioni di rinforzo strutturale.

Il processo costruttivo è un piccolo capolavoro di tecnologia: la fibra di carbonio e la resina epossidica vengono poste in stampi nei quali, in due cicli ad altissime temperature e a forti pressioni, ceramizzano. Successivamente il disco viene forato e infiltrato con silicio e rifinito.

Impianti frenanti maggiorati – I kit maggiorati

Il mercato degli impianti frenanti è un’autentica giungla in cui non è affatto facile districarsi. Non sempre è valido il detto “bigger is better”, come dicono gli americani (più grande è meglio!). Quando decidiamo di installare un kit maggiorato dobbiamo scegliere più con la testa che con gli occhi, anche perché la tentazione di vedere tra le razze 4 dischi enormi è sempre grande e aumenta quanto più si riesca a spuntare un buon prezzo.

In rete è possibile reperire impianti di marche sconosciute, spesso di produzione asiatica, a costi molto invitanti. Il nostro suggerimento è di evitare di rivolgervi a fornitori sconosciuti: i freni sono dei componenti su cui non si scherza!

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti degli impianti frenanti con i kit più adatti è su Elaborare 250.

Impianti frenanti maggiorati: ecco come migliorare la potenza frenante dell'auto con il kit giusto

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019

L'articolo Impianti frenanti maggiorati: ecco come migliorare la potenza frenante dell’auto con il kit giusto proviene da ELABORARE.

Meno recentiElaborarE

Alfa Romeo 155 Gruppo N auto storica elaborata con preparazione Scuderia del Portello

di redazione

L’auto storica Alfa Romeo 155 Gruppo N elaborata con preparazione Scuderia del Portello è una 2.0 Twin Spark 16V ed è stata realizzata nel 1995. Infatti negli anni ’90 il modello Alfa Romeo vincente, o comunque da battere in tutte tre le categorie, era l’Alfa 155.

Noi di Elaborare abbiamo trovato una delle poche auto di Gruppo N assemblate direttamente in Fiat Auto Corse nel 1995 e poi usata, oltreché per le competizioni del CIVT, anche per un concorso di guida indetto dall’Alfa Romeo e denominato “Il Pilotino” che, sotto gli occhi vigili della Scuola di Guida Sicura di Andrea De Adamich, avvicinava alla pista i clienti sportivi giovani della Casa del Biscione.

Alfa Romeo 155 Gruppo N elaborata

Questa Alfa Romeo 155 2.0 Twin Spark 16V è l’ultima vettura di Gruppo N allestita direttamente nel reparto corse di Fiat Auto SpA, usata per un certo periodo dalla Scuola di Guida Sicura di De Adamich e poi passata di mano alla Scuderia del Portello, che la fece correre nel CIVT con equipaggi femminili che si aggiudicarono la categoria per due anni di seguito e successivamente nel Campionato Italiano Salita CIVM.

L’accuratezza della preparazione ufficiale dell’Alfa Romeo 155 Gruppo N si nota subito nei dettagli del roll-bar a gabbia, dotato di traverse di irrigidimento nella zona posteriore dell’abitacolo, di prolunghe fino al vano motore, di rinforzi porta a croce e soprattutto saldato in dodici punti alla carrozzeria in modo da rendere la scocca il meno possibile sensibile alle torsioni.

Alfa Romeo 155 Gruppo N auto storica elaborata con preparazione Scuderia del Portello

Alfa Romeo 155 Gruppo N modificata

A livello di assetto l’Alfa Romeo 155 Gruppo N monta cerchi OZ Racing da 15” e pneumatici slick. La quasi totalità della ciclistica, vale a dire dischi freno, pinze e impianto frenante sono quelli d’origine; solo il materiale d’attrito è sostituito con pastiglie racing più performanti e resistenti all’usura.

Fermo restando il discorso relativo al propulsore, il 4 cilindri in linea 2 litri Twin Spark a 16V da 150 CV, che deve rimanere strettamente di serie, le uniche modifiche meccaniche ammesse sono l’equilibratura delle parti rotanti e l’accurata messa a punto generale, con la possibilità di recuperare qualcosina dal terminale di scarico che può essere liberato. La mappatura della centralina elettronica provvede a recuperare qualche cavallo, ma si tratta di incrementi di potenza relativamente contenuti.

Alfa Romeo 155 Gruppo N modificata

La preparazione di Gruppo N fa dell’Alfa Romeo 155 una vettura da competizione molto facile da interpretare, anche in condizione di guida al limite o su fondi particolarmente insidiosi, rendendola accessibile anche ai piloti dilettanti per un giusto approccio alle gare youngtimer senza un grande esborso di capitale.

Scheda tuning Alfa Romeo 155 Gruppo N
Rinforzi scocca con ripasso saldature
Roll-bar a gabbia a 12 punti di fissaggio
Barra duomi
Pannelli porta in materiale ignifugo
Ganci fermacofano a baionetta
Cinture OMP a 5 punti di fissaggio
Volante scamosciato Isotta
Impianto staccabatteria con comando interno ed esterno
Pedaliera in alluminio
Poggiapiedi pilota in carbonio
Estintore brandeggiabile 2.5 kg a polvere
Bilanciatura albero motore e volano
Rimappatura centralina
Potenza stimata 170 CV a 7.000 g/m
Pompa benzina elettrica
Serbatoio di sicurezza 60 litri
Ammortizzatori artigianali con tarature specifiche
Molle a spira stretta montate su piattelli regolabili in altezza
Ruote in lega OZ Racing 6Jx15”
Pneumatici slick Yokohama

Alfa Romeo 155 Gruppo N auto storica elaborata con preparazione Scuderia del Portello

Cerca l’Alfa Romeo 155 usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Alfa Romeo 155 Gruppo N by Scuderia del Portello è su Elaborare 250.

Alfa Romeo 155 Gruppo N auto storica elaborata con preparazione Scuderia del Portello

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019



L'articolo Alfa Romeo 155 Gruppo N auto storica elaborata con preparazione Scuderia del Portello proviene da ELABORARE.

Gabucci Autotecnica preparazioni auto

di redazione

A Sezze (LT) i fratelli Gianluca e Rino Gabucci sono i titolari dell’azienda Gabucci Autotecnica, un’officina specializzata in preparazioni racing, gestione elettronica racing e stradale. L’azienda include l’officina con banco prova potenza e un negozio specializzato di accessori.

I fratelli Gabucci sono inoltre specializzati negli aggiornamenti software di centraline AUDI, VW e Seat, effettuando assetti per vetture di serie e da competizione di ogni genere e riprogrammazione centraline d’iniezione di vetture di serie e da competizione di varie tipologie.

Gianluca Gabucci è il Responsabile Meccanica, con esperienza decennale nella meccanica e nella elaborazione motoristica delle scuderia Gabucci.

Rino Gabuccci è Responsabile Elettronica e Pilota con vasta conoscenza dei software di diagnostica ed ottimizzazione delle centraline elettronice. Inoltre è pilota ufficiale della scuderia Gabucci.

Gianluca e Rino Gabucci  titolari di Gabucci Autotecnica Elaborare Check Point

In più alla Gabucci Autotecnica si costruiscono scarichi sportivi per vetture di serie e da competizione, ma anche si elaborano motori per ogni specialità da competizione.

Gabucci Autotecnica è un Elaborare Check Point, la rete di aziende e tuner selezionati da Elaborare che si distingue per grande professionalità e competenza, costante aggiornamento dei prodotti e tecnologia, sicurezza nella qualità del servizio.

Gabucci Autecnica (contatti, indirizzo)
Via Migliara 47,4 – 04018 Sezze (LT)
Contatti: Tel. 0773/804353
Email: info@gabucciautotecnica.it
Web: www. gabucciautotecnica.it

Persone di riferimento: Gianluca e Rino
Specializzazione: preparazioni racing, riprogrammazione centraline con banco prova potenza, riparazione centraline, gestione elettronica racing e stradale, scarichi sportivi, kit potenziamento specifici plug and play, tagliandi Auto, officina meccanica
Marche Trattate: Dimsport, Garrett, Bosch, CPS, CND, MagicMotorSport, Bacci
Superficie: 150 Mq (Interno, Esterno)
Personale: 2 Titolari e 1 Dipendente
Attrezzatura: Banco Prova Potenza Dimsport frenato 2×2.
Garanzia: dipende dall’intervento richiesto
Carta di Credito: sì
Anni di attività: 16 anni

logo-check-point-elaborare-tuning

L'articolo Gabucci Autotecnica preparazioni auto proviene da ELABORARE.

A112 Abarth auto storica elaborata con preparazione Scuderia Tricolore

di redazione

L’auto storica A112 Abarth elaborata 90 CV, con preparazione Scuderia Tricolore di Ezio Campoli, è piccola, veloce e pungente, una micro bomba con il set-up pronto-gara.

Abarth A112 elaborata

Per realizzare questa A112 Abarth elaborata da Campoli è stato smontato direttamente il motore per sistemare il volano e altri particolari, tanto per essere sicuro di aver ripristinato tutto nel migliore dei modi e potersi godere la vettura al massimo delle sue possibilità.

Per adesso, infatti, il proprietario ha deciso di doversi necessariamente sgranchire le “gomme” in pista; quindi dopo diversi anni di interventi è arrivato il momento di rimettere casco, tuta e guanti per partecipare di nuovo alle competizioni.

A112 Abarth auto storica elaborata con preparazione Scuderia Tricolore

Abarth A112 preparata

L’Abarth A112 preparata dalla Scuderia Tricolore è una piccola peste che digerisce le curve in rapida sequenza. Bisogna interpretare la risposta dell’acceleratore e del motore, che ha bisogno anche di essere settato ad hoc per ogni tipologia di pista in modo da evitare scherzetti di carburazione, ma quando si toccano le giuste note la melodia è presto composta.

Scheda tuning A112 Abarth by Scuderia Tricolore
Motore 1.050 cc 112 A.2000
Pistoni maggiorati a 67,6 mm (no stampati)
Valvole maggiorate sia aspirazione che scarico
Testa lavorata, rapporto di compressione 11:1
Albero a camme Colombo & Bariani tipo 690s
Volano alleggerito, equilibrato insieme all’albero motore
Bielle bilanciate
Accensione elettronica Marelli
Cambio ravvicinato 4 marce Sascha Motorsport
Assetto T.S.
Telaio rinforzato tramite saldature
Sospensioni Tecno Suspension
Ammortizzatori by Manna con regolazione molle di precarico
Rollbar Sassa con X centrale
Cerchi 7Jx13” ET7
Gomme Slick Avon 7×19.5-13 o Dunlop 185×49-13

A112 Abarth auto storica elaborata con preparazione Scuderia Tricolore

Cerca la Autobianchi A112 Abarth usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della A112 Abarth by Scuderia Tricolore è su Elaborare 250.

A112 Abarth auto storica elaborata con preparazione Scuderia Tricolore

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019

L'articolo A112 Abarth auto storica elaborata con preparazione Scuderia Tricolore proviene da ELABORARE.

Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2

di redazione

La Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2 è la versione da rally che ha consentito a Tommaso Ciuffi di diventare il pilota ufficiale della Casa del Leone per il 2019. La Peugeot 208 R2 modificata da Autotecnica 2, che abbiamo provato sulla pista di Castelletto di Branduzzo nel Pavese, è proprio l’espressione della filosofia della Casa del Leone.

Studiata per l’impiego nei rally, la 208 R2 viene fornita dal costruttore francese pronto-corsa con un kit di equipaggiamenti di sicurezza, rinforzi e tutte le modifiche meccaniche atte a trasformare un’auto di gran serie in una da competizione.

Peugeot 208 R2 elaborata

Ufficialmente la Peugeot 208 R2 by Autotecnica 2 deriva dalla 208 1.6 VTi stradale dotata di alzata variabile dell’aspirazione “Valvetronic”, ma in sostanza di questa vettura conserva veramente pochi particolari originali. Il propulsore della R2 eroga 185 CV a 7.300 g/m, con un valore di coppia di 18,5 kgm a 5.500 g/m e un regime di utilizzo dai 4.000 agli 8.000 g/m. Tali valori sono raggiunti grazie a un kit realizzato da Peugeot Sport e montato direttamente in fabbrica dalla Casa in fase di realizzazione dell’auto. Nel basamento l’albero motore è bilanciato in solido col volano alleggerito, e le bielle sono di tipo forgiato in acciaio. I pistoni di serie hanno lasciato il posto a quelli stampati con diversa configurazione del cielo. La testa, oggetto di una raffinata lavorazione a controllo numerico, è fornita di valvole speciali con molle più dure e bilancieri speciali ricavati dal pieno.

Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2

Peugeot 208 R2 modificata

I pannelli originali delle portiere della Peugeot 208 R2 modificata sono sostituiti da altri in plastica con tasche portadocumenti che copiano letteralmente l’andamento dei rinforzi porta del roll-bar, creando un tutt’uno a porte chiuse senza spigoli pericolosi per gli occupanti. Il kit di sicurezza è fornito da Sparco e comprende due sedili racing, cinture di sicurezza a 6 punti di ancoraggio, volante in pelle a 3 razze, coperture in materiale spugnoso per i tubi del roll-bar, pedana in alluminio per il navigatore, luce “flexi”, interruttore generale dell’impianto elettrico, estintore brandeggiabile a polvere di 2,5 kg, impianto di estinzione a comando elettrico per abitacolo e vano motore, ganci fermacofani a baionetta.

Scheda tuning Peugeot 208 R2 by Autotecnica 2
Scocca rinforzata con roll-bar Peugeot Sport multipoint integrato
Salvacoppa in acciaio
Sportello aerazione abitacolo sul tetto
Ganci fermacofano Sparco a baionetta
2 sedili anatomici Sparco
2 cinture Sparco a 6 punti
Volante in pelle Sparco
Pannelli porta sagomati in plastica Peugeot Sport
Impianto estinzione Sparco a comando elettrico
Estintore brandeggiabile da 2,5 kg
Pulsantiera comandi elettrici
Dashboard Magneti Marelli
Tripmaster Monit
Cruscotto in alcantara
Pedana navigatore in alluminio
Luce “flexi” navigatore
“Amaca” portacaschi
Crick idraulico
Avvitatore elettrico
Cassetta porta attrezzi in alluminio
Serbatoio di sicurezza in gomma 60 litri FIA
Bocchettoni di riempimento rapido benzina
Pompa benzina elettrica potenziata
Albero motore bilanciato
Volano alleggerito
Bielle in acciaio forgiato
Pistoni stampati
Lavorazione testa a controllo numerico by Peugeot Sport
Valvole speciali Peugeot Sport
Molle valvola più dure Peugeot Sport
Bilancieri speciali Peugeot Sport
Distribuzione a fasatura variabile aspirazione e scarico
Iniettori maggiorati Peugeot Sport
Cassonetto convogliatore di aspirazione in vetroresina con filtro a pannello
Radiatore acqua maggiorato con 2 elettroventole
Scambiatore di calore acqua-olio Setrab
Collettore di scarico a doppio 4-in-2 con tubo unico centrale e rompifiamma
Centralina Magneti Marelli SRA
Frizione a 3 petali in rame
Cambio ravvicinato Sadev a 5 marce con comando sequenziale e leva a fianco del volante
Coppia conica corta
Differenziale autobloccante a dischi di frizione
Convogliatore d’aria in vetroresina per raffreddamento cambio
Ammortizzatori Öhlins regolabili in estensione e in compressione
Molle a diametro stretto, piattelli per regolazione in altezza
Barre antirollio maggiorate
Bracci tubolari e bracci di serie rinforzati by Peugeot Sport
Snodi su uniball
Assetto anteriore e posteriore registrabile con spessori
Mozzi rinforzati by Peugeot Sport
Pinze e dischi freno Alcon
Ripartitore di frenata con comando manuale azionabile dal pilota
Tubi per raffreddamento freni anteriori
Freno a mano idraulico
Ruote in lega Speedline 6Jx16”
Pneumatici Michelin slick 19/60 16 (195/50 R16)

Costo totale intervento 60.000 Euro

Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2

Cerca la Peugeot 208 usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Peugeot 208 R2 by Autotecnica 2 è su Elaborare 250.

Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019

L'articolo Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2 proviene da ELABORARE.

Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni

di redazione

L’Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione di Taglienti Elaborazioni affronterà le gare del Time Attack Italia, grazie ad un buon assetto, ma presto arriveranno importanti upgrade per competere nella categoria riservata alle stradali fino a 2 litri!

Abarth Grande Punto SS elaborata

La preparazione dell’Abarth Grande Punto SS elaborata è stata realizzata da Daniele Taglienti “a motore chiuso”. Così il brillante 4 cilindri T-Jet è rimasto completamente di serie tranne l’accessoristica e la messa a punto. La trasformazione verte sull’adozione di un turbocompressore Mitsubishi TD04 elaborato dalla Saito su indicazioni del preparatore.

A questo turbo è abbinato un intercooler maggiorato con massa radiante a forma di delta, un impianto di scarico completo artigianale da 60 mm e un kit aspirazione K&N. Gli iniettori originali hanno lasciato il posto a 4 Bosch EV14.

Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni

Abarth Grande Punto SS modificata

L’Abarth Grande Punto SS modificata, nonostante le gomme stradali e le geometrie siano inadatte all’uso in pista, è risultata brillante nei nostri rilevamenti e già vicina ad una buona messa a punto generale. Sorprende l’assetto esseesse standard: basterebbe rivedere giusto un po’ le geometrie e montare 4 semislick per migliorare in modo drastico!

Scheda tuning Abarth Grande Punto SS by Taglienti Elaborazioni
Kit turbocompressore TD04 Saito su specifiche del preparatore 800€
Iniettori Bosch EV14 150€
Mappa Elaborazioni Taglienti 500€
Scarico completo artigianale 60 mm €900
Aspirazione K&N 80€
Intercooler con massa radiante a forma di delta €200
Dischi e pastiglie freno Tarox Racing €900
Olio motore Motul 300V 15w50 28€ a lt
Manodopera € 900

Costo totale intervento tuning oltre 4.500 Euro

Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni

Cerca l’Abarth Grande Punto 208 usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dellAbarth Grande Punto SS by Taglienti Elaborazioni è su Elaborare 250.

Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019

L'articolo Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni proviene da ELABORARE.

Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika

di redazione

Con 289 CV e la coppia di un turbodiesel l’Audi TT TDI elaborata con preparazione Ecu-Tronika svela altre facce del suo carattere, con prestazioni eccellenti, ripresa da brivido e tanto divertimento!

Audi TT TDI elaborata

La preparazione di questa Audi TT TDI elaborata è a motore chiuso, quindi intervenendo soltanto a livello di accessoristica e mappatura della centralina elettronica. Tutto ruota intorno alla sostituzione del turbocompressore originale con un Garrett GT2260Vk di derivazione BMW, sempre a geometria variabile.

Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika

A questo turbo sono abbinati uno scarico completo in acciaio da 70 mm, privo di catalizzatore, e un intercooler maggiorato con tubazioni in alluminio. Per poter essere convenientemente sfruttato è stato necessario montare una pompa rail di idonea portata, iniettori maggiorati e sensori rail/turbo specifici. Il filtro aria scelto per questa elaborazione è un BMC. La frizione originale ha lasciato il posto ad una Sachs Performance, indispensabile per garantire la giusta tenuta a fronte di quasi 100 CV in più.

Audi TT TDI modificata

L’Audi TT TDI modificata by Ecu-Tronika sa abbinare l’economia del motore diesel a prestazioni elevatissime e al piacere di guida di una vera sportiva. Peccato che Audi, proprio sulla TT, non abbia voluto migliorare l’avantreno, da sempre punto debole delle “derivate Golf”, altrimenti sarebbero stati dolori per tante supercar di alto lignaggio!

Scheda tuning Audi TT TDI
Turbocompressore Garrett GT2260VK derivazione BMW 1.200 Euro
Iniettori maggiorati 1.000 Euro
Pompa rail maggiorata 600 Euro
Scarico completo in acciaio 70 mm 600 Euro
Intercooler e tubazioni in alluminio 500 Euro
Sensore rail 130 Euro
Sensore pressione turbo 70 Euro  
Filtro aria BMC 50 Euro
Frizione Sachs Performance completa di volano 1.000 Euro
Eliminazione valvola spegnimento 
Mappatura Ecu-Tronika 400 Euro
Strumentazione EGT Road Italia 150 Euro 
Manometro pressione turbo Road Italia 100 Euro
OZ Ultraleggera 18” con pneumatici Pirelli PZero 225/40 
Griglia TT RS 350 Euro
Molle Eibach 280 Euro

Costo totale intervento tuning 6.430 Euro

Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Audi TT TDI by Ecu- Tronika è su Elaborare 250.

Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019

 

L'articolo Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika proviene da ELABORARE.

Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV

di redazione

La top car Porsche Emory 356 RSR con elaborazione 400 CV by Emory Motorsport è una vettura da sogno! Immaginate di dotarla di un potente motore, strettamente imparentato con l’originale, e di un comparto telaio/sospensioni moderno ed efficiente. Alla Emory Motorsport sono andati ben oltre la semplice immaginazione!

Il fenomeno del resto-mod, ovvero il restauro di auto storiche con l’utilizzo di componenti aliene al modello di vettura su cui si sta lavorando, o addirittura alla marca stessa, è in continua ascesa. Una delle Case più amate dai costruttori di resto-mod è la Porsche.

Porsche Emory 356 RSR elaborata

Sulla Porsche Emory 356 RSR il propulsore Emory-Rothsport Outlaw-4 è sviluppato e costruito direttamente dalla Casa californiana, in collaborazione con la Rothsport Racing, con sede in Oregon, che produce da oltre trent’anni motori e pezzi di ricambio speciali per Porsche stradali e da corsa. Il motore si basa sul 6 cilindri boxer da 3.600 cm³ che equipaggiava la serie 964. Si può scegliere l’alimentazione a carburatori con accensione a spinterogeno oppure l’iniezione elettronica con accensione elettronica a bobine. Le cilindrate vanno da 2,4 a 2,6 litri e, a richiesta, si può avere la sovralimentazione con turbocompressori.

Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV

Porsche Emory 356 RSR modificata

La Porsche Emory 356 RSR è una 356 B con il telaio di una 964 e adotta il 4 cilindri piatto Emory da 2,4 litri, “vitaminizzato” da una coppia di turbocompressori Garrett forniti di supporti degli alberini realizzati con cuscinetti a sfere. I cilindri sono dotati di alimentazione singola, quindi con 4 corpi farfallati; i parametri del motore sono gestiti da una centralina Motec appositamente programmata. L’aria pompata dai compressori è raffreddata da due intercooler da circa 40×20 cm, inseriti con rara maestria nei due parafanghi posteriori. La potenza sviluppata dal propulsore varia dai 325 ai 400 CV, a seconda della pressione di sovralimentazione.

Porsche Emory 356 RSR tuning

Nell’abitacolo della Porsche Emory 356 RSR una serie di particolari Momo danno un po’ di sfarzo all’ambiente spartano. Davanti alla classica strumentazione Porsche troviamo un volante Momo Prototipo con bordo in pelle invecchiata, montato su un mozzo Momo a sgancio rapido. Più in basso e spostato a destra, Emory ha installato una leva del cambio Rothsport con un pomello del cambio Targa della linea Momo Heritage, che offre un controllo più diretto della trasmissione a cinque velocità G50 serie 03. Completano “l’arredamento” un manometro del turbo in stile Porsche 935, sedili in stoffa rossa antifiamma ispirati ai modelli da competizione 908 e 917 e pedali Momo in alluminio aeronautico.

Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Porsche Emory 356 RSR è su Elaborare 250.

Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019



L'articolo Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV proviene da ELABORARE.

Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing

di redazione

Supra reloaded

La Toyota GR Supra elaborata con 340 CV è una preparazione realizzata dal tuner Gazoo Racing, una vettura che è un mito a livello mondiale giunta ora alla V serie e che, grazie al reparto corse Gazoo Racing, vanta ora 340 CV, 500 Nm e un assetto giusto. Dimenticate, quindi, l’imponente Supra degli anni ’90: questa non è stata concepita come un revival di quei tempi ormai lontani, né avrebbe potuto esserlo; piuttosto vuole incarnare la pura essenza di una coupé sportiva dal passo corto, agile, precisa e divertente da guidare.

Toyota Supra elaborata

Sulla Toyota GR Supra V serie come nella quarta generazione, anche se in maniera più contenuta, la forma del cockpit confluisce verso il basso mentre l’head-up display, i quadranti e i paddle sul volante sono immediatamente fruibili dal conducente. Il display multi-informazioni ad alta definizione da 8,8” inserito nel cruscotto è chiaramente visibile dietro il volante rivestito in pelle, con il quadrante tridimensionale del contagiri e quello del cambio collocati centralmente come sulle monoposto. Al centro del cruscotto spicca il display multimediale touch screen che consente al guidatore di accedere a tutte le informazioni riguardanti la macchina.

Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing

Toyota Supra modificata

Come sulla Z4, la consolle centrale della Toyota GR Supra separa chiaramente il lato guida da quello passeggero. I sedili in pelle neri della sportiva giapponese sono caratterizzati da un design molto sportivo e avvolgente con imbottiture laterali che si adatta a tutte le condizioni di guida. I fari adattivi impiegano la tecnologia a LED così come per le luci di coda e per quelle di marcia diurna. I retrovisori (all’esterno e all’interno) sono tutti auto-oscuranti. La vettura è anche dotata di telecamera posteriore e tergicristalli con sensore pioggia. Il bagagliaio ha una capacità massima di 290 litri ampliabile, grazie ad un pannello mobile posizionato sul retro dell’abitacolo.

Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing

Toyota Supra tuning

Sotto al cofano la Toyota GR Supra non ha subìto interventi di tuning ed è rimasta invariata la combinazione del propulsore turbo twin-scroll 6 cilindri in linea che eroga 340 CV e 500 Nm di coppia massima. Questo è abbinato all’iniezione diretta e fasatura variabile delle valvole, in grado di assicurare un livello di coppia ottimale e ridurre al minimo le vibrazioni. Anche se il motore è stato preso in prestito da BMW.

Sulla nuova Toyota GR Supra l’impianto frenante realizzato dal Team Gazoo Racing vanta potenti pinze Brembo a 4 pompanti che spiccano dietro i cerchi in lega da 19”, avvolti da pneumatici Michelin Pilot Super Sport ad alto potere aderente.

Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing

Cerca la Toyota Supra usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Toyota GR Supra è su Elaborare 250.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

L'articolo Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing proviene da ELABORARE.

Elaborare Giugno n° 250 2019

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

app-digitali-magazine-tuning-elaborare

COVER – SPECIALE Toyota GR Supra con 340 CV!

Test Drive – Audi TT TDI quattro 289 CV | Ecu-Tronika
Abarth Grande Punto SS 271 CV | Taglienti Elaborazioni
Peugeot 208 R2 185 CV | Autotecnica 2

Test Classic – Alfa Romeo 155 GR. N 170 CV| Scuderia del Portello
Autobianchi A112 Abarth 90 CV | Scuderia Tricolore

CLICCA QUI

 VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Elaborare Giugno n° 250 2019

L'articolo Elaborare Giugno n° 250 2019 proviene da ELABORARE.

Mazda MX-5 1.5 Turbo elaborata 210 CV con preparazione BBR

di redazione

La Mazda MX-5 1.5 Turbo elaborata a motore chiuso è una preparazione del tuner BBR che ha raggiunto i 210 CV! Infatti i tecnici inglesi della BBR sono famosi in tutto il mondo per le loro preparazioni semplici ed efficaci. Un esempio su tutti è il kit sviluppato per il motore 1,5 litri Mazda Skyactiv-G che equipaggia le MX-5 di ultima generazione.

Lo Stage 1 sulla Mazda MX-5 1.5 Turbo modificata è in grado di assicurare questa potenza massima di 210 CV con una curva di erogazione eccezionale, se si pensa che a soli 4.000 g/m si dispone già di 150 CV. La coppia massima è di 27 kgm, mentre il limitatore di giri è a quota 7.750. Le ottime caratteristiche di erogazione sono garantite da un nuovo turbocompressore twinscroll e un collettore di aspirazione in acciaio appositamente studiato.

È un kit completamente reversibile, che mantiene l’elettronica originale a livello dei sistemi di sicurezza ed è in regola con le normative sulle emissioni. Il montaggio non richiede modifiche particolari ed è omologato TÜV. I prezzi partono dalle 4.395 sterline (circa 5.000 Euro) IVA esclusa.
www.bbrgti.com

L'articolo Mazda MX-5 1.5 Turbo elaborata 210 CV con preparazione BBR proviene da ELABORARE.

Audi S3 TSI elaborata 300 CV con preparazione Daniele Negrente

di redazione

L’Audi S3 TSI elaborata con 300 CV è una recente preparazione del tuner Daniele Negrente. Infatti presso l’Officina Daniele Negrente è stata realizzata questa Audi S3 TSI modificata con un intervento di tuning che ha riguardato: un impianto di scarico artigianale, intercooler maggiorato, riprogrammazione centralina motore e cambio.

L’obiettivo finale di Daniele Negrente è quello di far raggiungere a questa grintosa Audi S3 TSI i 420 CV, un risultato già ottenuto su altre vetture analoghe e in grado di assicurare prestazioni eccezionali abbinate ad una perfetta fruibilità e ad un’affidabilità in linea con quella dell’auto di serie.

Successivamente sull’Audi S3 TSI elaborata verrà ottimizzato l’assetto, settore in cui Daniele Negrente può vantare una grandissima esperienza maturata in anni di gare.
Officina Daniele Negrente – Tel. 045/980100

L'articolo Audi S3 TSI elaborata 300 CV con preparazione Daniele Negrente proviene da ELABORARE.

Volkswagen Golf VII GTI Clubsport elaborata 508 CV con preparazione Abbasciano

di redazione

La Volkswagen Golf VII GTI Clubsport elaborata con preparazione del tuner Abbasciano vanta ben 508 CV! I fratelli Abbasciano hanno realizzato questa Volkswagen Golf VII GTI Clubsport preparata dotandola di: un turbocompressore LM 500, impianto di scarico completo e pompa alta pressione Milltek, pompa bassa pressione Stage 3 CTS, aspirazione completa Revo, valvola blow off GFB, muffler delete Revo e intercooler Wagner.

Il software di gestione della Volkswagen Golf VII GTI Clubsport è della Revo. In questa configurazione il 4 cilindri TSI eroga una potenza massima di 508 CV e 59 kgm di coppia massima, il che garantisce prestazioni assolutamente esaltanti!
Fratelli Abbasciano – Tel. 06/78344624

L'articolo Volkswagen Golf VII GTI Clubsport elaborata 508 CV con preparazione Abbasciano proviene da ELABORARE.

Come incrementare gli ottani nel motore dell’auto con l’additivo Superformula AK5+ di Magigas

di redazione

Superformula AK5 + di Magigas è l’additivo ideale per incrementare gli ottani nel motore. L’additivo di Magigas Superformula AK5 + (Anti Knock Fluid +) è capace di venire incontro alle esigenze degli utenti più evoluti ed esigenti, data l’attuale difficoltà a reperire benzine con un numero di ottano (N.O.) superiore a 95.

Il Superformula AK5 + è un additivo concentrato per motori 2 e 4 Tempi pensato per aumentare il numero di ottani della benzina, eliminando il battito in testa e i fenomeni di accensione anticipata e di post-accensione, permettendo di incrementare le prestazioni del motore.

Additivo Superformula AK5+ – Modo d’uso

Ideale per motori aspirati fortemente compressi e motori turbo sia da competizione che stradali, se impiegato nella dose del 3 per 1000, l’additivo Superformula AK5 + alza di 5 punti il numero di ottano. Per una corretta miscelazione, versare il prodotto in un contenitore o direttamente nel serbatoio e aggiungere benzina. Utilizzare in dosi che vanno da 1 lt fino a 3 lt per 1000 litri di benzine verde 95 ottani seguendo la seguente tabella percentuale:

Lt Benzina 1/1000 2/1000 3/1000
10 Litri 10 ml 20 ml 30 ml
20 Litri 20 ml 40 ml 60 ml
30 Litri 30 ml 60 ml 90 ml

Il Superformula AK5 + by Magigas è un additivo dalle caratteristiche superiori pensato per l’automobilista e il motociclista che vogliono un prodotto unico da impiegare nelle sfide che le città e il traffico riservano ogni giorno.

L’additivo Superformula AK5 + è in vendita in lattine da ½ litro al prezzo di Euro 67,20 (IVA compresa). Utilizzato nella percentuale massima prevista del 3 per 1000 (+ 5 ottani -> 95 + 5 = 100 ottani) incide sul prezzo finale del carburante con una maggiorazione di soli Euro 0,40/Litro (+ 40 centesimi di Euro/Litro).

L'articolo Come incrementare gli ottani nel motore dell’auto con l’additivo Superformula AK5+ di Magigas proviene da ELABORARE.

Autobianchi A112 Abarth auto storica elaborata 100 CV con preparazione Campoli Motorsport

di redazione

L’auto storica Autobianchi A112 Abarth elaborata 100 CV con preprazione di Campoli Motorsport si ritrova tutta l’essenza delle corse vecchio stampo: vetture leggerissime con un grip enorme, piccoli motori aspirati che girano come frullini, zero elettronica e la consapevolezza di non poter sbagliare. E’ bene ricordare che la Autobianchi A112 Abarth è stata per anni la “palestra” dei campioni: un’auto economica, ma impegnativa con la quale distinguersi nei vari Trofei e Campionati.

Autobianchi A112 Abarth elaborata

La bellissima auto storica A112 Abarth elaborata da Ezio Campoli è una vettura impegnata nelle gare storiche in salita nel combattuto Gruppo 5, in cui ha vinto il Campionato Italiano di categoria con il pilota Marco Mandolesi. Acquistata in Sicilia, è stata aggiornata e ulteriormente potenziata per adeguarla alle gare riservate alle auto storiche. Il motore di questa leggendaria belvetta è un pezzo di storia automobilistica italiana. Si tratta del 4 cilindri ad aste e bilancieri derivato Fiat 600, portato alla cilindrata di 1.050 cc.

Autobianchi A112 Abarth modificata

Sulla Abarth A112 Abarth il motore 1.050 cc preparato da Campoli Motorsport c’è proprio una testa 4 condotti PLR di Peppe La Russa, con valvole maggiorate, pistoni stampati CPS, albero a camme con profilo racing mosso da doppia catena di distribuzione (la prudenza non è mai troppa…), bielle originali con bulloneria di derivazione FIAT T-Jet Abarth 595 Turbo, albero motore e volano equilibrati. L’alimentazione, ovviamente, è affidata ad una coppia di carburatori doppio corpo Weber DCOE, mentre lo scarico completo con collettore 4 in 1 è CECAM.

Autobianchi A112 Abarth auto storica elaborata 100 CV con preparazione Campoli Motorsport

Autobianchi A112 Abarth tuning

Il tuning sulla Autobianchi A112 Abarth l’ha vista equipaggiata con tutti gli accorgimenti obbligatori per competere nelle gare in salita o utili per ridurre il peso e risultare competitivi. I punti di traino anteriore e posteriore, i ganci ferma cofano, quest’ultimo della quinta serie, e lo staccabatteria rientrano nella prima categoria, mentre l’eliminazione dei paraurti e dei vetri anteriori, in questo caso a favore di elementi in lexan, contribuiscono al peso anoressico della vettura. I cerchi originali hanno lasciato il posto a degli Speedline sempre 13″, ma con canale 6″.

Scheda tuning Autobianchi A112 Abarth by Ezio Campoli
Pistoni stampati CPS
Bielle originali lavorate con bulloni FIAT T-Jet
Doppia catena di distribuzione
Albero motore e volano equilibrati
Albero a camme in acciaio con profilo racing
Testata 4 condotti PLR con valvole maggiorate
Due carburatori doppio corpo Weber DCOE
Accensione elettronica Marelli
Impianto di scarico completo CECAM
Cambio ravvicinato Bacci con autobloccante
Pompa benzina elettrica
Scocca rinforzata
Bracci sospensioni su uniball con modifica per regolazione camber
Ammortizzatori regolabili
Scatola sterzo ravvicinata
Barre duomi anteriore e posteriore

Costo totale preparazione motore 10.000 Euro

Autobianchi A112 Abarth auto storica elaborata 100 CV con preparazione Campoli Motorsport

Cerca la Autobianchi A112 Abarth usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Autobianchi A112 Abarth by Campoli Motorsport è su Elaborare 248.

Autobianchi A112 Abarth auto storica elaborata 100 CV con preparazione Campoli Motorsport

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 


L'articolo Autobianchi A112 Abarth auto storica elaborata 100 CV con preparazione Campoli Motorsport proviene da ELABORARE.

Renault 4 Turbo elaborazione 200 CV con preparazione Nicola Distaso

di redazione

La Renault 4 elaborata con 200 CV e preparazione dello specialista Nicola Distaso è una vera sorpresa nel mondo delle elaborazioni auto, sempre pieno di novità eclatanti. Basta sollevare il cofano della Renault 4 preparata, infatti, per scoprire un motore di derivazione R5 GT Turbo 1.4 con turbocompressore IHI della Fiat 2.4 JTD, collettore di scarico 4/2/1 artigianale, carburatore modificato e intercooler realizzato artigianalmente. Con una pressione di sovralimentazione di 0,6 bar il propulsore della Renault 4 modificata ha erogato una potenza massima di 130 CV, mentre con una pressione di 1,1 bar supera i 200 CV, ridefinendo il concetto di “bara su 4 ruote”.
Nicola Distaso – Tel. 393/5428569

L'articolo Renault 4 Turbo elaborazione 200 CV con preparazione Nicola Distaso proviene da ELABORARE.

Raduni Club Motori Tuning Giugno 2019 Calendario Date

di redazione

Eventi motori giugno 2019! Con l’arrivo dell’estate scoppia la passione per i raduni club motori tuning, eventi club, fiere, auto preparate e macchine d’epoca, vetture sportive e motori rombanti, feste e tanto divertimento.

1-2 giugno X Lotus Meeting Tour|Santa Severa (RM) – Alessandro Malatesta di Torredadria organizza la decima edizione della manifestazione più british d’Italia, cui parteciperanno equipaggi da tutto il Paese e dalla Russia per omaggiare le Città etrusche e medievali di Lazio e Toscana. Si svolgeranno anche spettacoli, moda, concerti Live, ma soprattutto tante Lotus nelle varie declinazioni accompagnate da Morgan, MG, Sumbeam e Triumph per uno straordinario British Car Stile con supercar storiche e contemporanee di grande sportività ed eleganza! Partenza come tradizione vuole dal Castello di Santa Severa per un tour itinerante di 350 Km nelle coste tirreniche e l’ entroterra dell’Italia Centrale. Saranno prsenti madrine, miss, televisioni nazionali, riviste, stampa, photo shoots e filmakers per il backstage. Nel fitto programma diviso in due giornate ci saranno: visita al Museo Storico Aeronautica Militare di Vigna di Valle (Lago di Bracciano), sosta e visita a Sutri con visita guidata al Duomo con le sue pitture, grande musica dal suono dei motori a quello delle chitarre, sfilata di moda con la Mod’ Art International, il Museo dell’ Auto di Piero Taruffi, la cui figlia Prisca riceverà gli ospiti. Infine premiazione per tutti gli equipaggi partecipanti e numerosi cadeaux offerti dagli sponsor, birre austriache di grande qualità artigianale e prodotti di bellezza per l’ auto by Ma-Fra.
Tel. 351/8984463 – 338/9166481 – lotuslovers@tim.it

1-9/6 Motor Show 2Mari | Reggio Calabria – Presso l’area portuale di Saline Joniche si svolgerà il Motor Show 2Mari, il più grande evento motoristico italiano. Nel parco saranno ospitate decine di vetture turismo e sport prototipo impegnate in sfide avvincenti sulla pista di 875 metri. E ancora gare drifting, stuntman, off-road con la presenza di potenti e spettacolari mezzi a ruote artigliate, il Museo Targa Florio, Marchi di primo piano ed expo di nobili sport car, eventi culturali, spettacoli e premiazioni.
info@motorshow2mari.it – wwww.motorshow2mari.it

1 giugno Killadoc Tuning Night| Reggio Emilia – Presso il Bar “Coccola o Insulto”, dalle 18.00 alle 23.45, Domenico Sorice, in arte Killadoc, organizza la terza edizione del suo animatissimo evento in notturna per un sabato sera davvero speciale! Gare di estetica, sound quality, Dj, Spl e scarico.
Killadoc Tel. 339/27466646

Raduni tuning auto motori a Benevento, Reggio Calabria, Oristano, Roma. Eventi auto selezionati da visitare nel mese di Giugno

1-2 giugno Raduno Nazionale Uno Turbo|Caserta – Con il motto “Uno per tutti… tutti per la Uno”, l’Uno Turbo Club Italia organizza una due giorni nella splendida cornice della Reggia di Caserta. Nel weekend del 1 e 2 giugno è infatti in programma il Raduno Nazionale della mitica Fiat Uno Turbo i.e.
Tel. 0481/475303 – www.unoturboclubitalia.com

2 giugno Trofeo Nazionale New Bi.Bi. Tuning Club Roma |Marina di Pisciotta (SA) – Presso il Porto di Marina di Pisciotta il New Bi.Bi. Tuning Club Roma, in collaborazione con Tuning Night Monza e Pisciotta Tuning Day, organizza la terza tappa del Campionato 3X, che si terrà dalle 9.00 alle 19.30 circa con il patrocinio di Elaborare. Gare di tuning, Spl, Dj, wrapping, Abarth, JDM, rombo, german style, rat style e 11 premi speciali.
Massy Tel. 351/2000643 – Anna Tel. 349/1690762 – Luigi Tel. 371/1721772

2 giugno Raduno Multimarca Tuning|Barcellona P.G. (ME) – Antonino Licciardello, con il patrocinio di Elaborare, organizza un evento di motori con premiazioni hard e soft tuning, auto più originale. I primi 100 iscritti riceveranno dei gadget in omaggio. Appuntamento alle 10.00 nel parcheggio adiacente al Lidl di Barcellona Pozzo di Gotto e spostamento prima a Capo Milazzo e poi al Centro Commerciale Milazzo.
Alfio Tel. 349/2951748 – Nino Tel. 346/6619274 – Antonio Tel. 334/8954169 – Francesco Tel. 324/6139592

7 giugno 3° Ritrovo Engine Family|Brissogne (AO) – Il gruppo di amici di Engine Family organizza un raduno expò multimarca, con ingresso gratuito e aperto a tutti gli amici dei motori. Appuntamento alle ore 20.00 a Brissogne nel parcheggio del Bar La Torre. Gadget adesivi e magliette. Prossimo appuntamento a luglio con un nuovo imperdibile appuntamento organizzato da Engine Family, i cui dettagli saranno resi noti sulla pagina FB Engine family.
Matteo tel. 349/4319296

8-9 giugno ACT Main Event 2019|Torino – L’evento complementare a quello 2018 è aperto a tutti gli Abarthisti e fan dello Scorpione. Le due giornate saranno divise in due manifestazioni: sabato “Shakedown Club Des Miles” a Moncalieri (TO) e domenica “Hillclimb” a Lanzo Torinese e Belmonte (TO).
Abarth Club Torino Tel. 331/9264452

8-9 giugno XV Fashion and Tuning |Adria (RO) – Nel circuito Adria International Raceway, in località Smergoncino, Ricky Nicosanti Events organizza, con il patrocinio di Elaborare, una due giorni a base di motori e divertimento, con track day xtreme corse, 7 Race Wars Xtreme Corse-accelerazioni sui 200 mt, track day xtreme corse, tappa LoudRace 2x, car wash e premiazioni alle 18.00.
Ricky Tel. 370/1223554

9 giugno Val d’Agri in tuning|Potenza – A LagoAvventura, presso Spinoso, il Need For Speed Tuning Club organizza, con il patrocinio di Elaborare, una domenica dedicata a gare tuning, ape tuning, rombo, Spl, front wars e middle battle. È prevista la presenza della pin-up Maria Pia Di Meo e si potrà assistere al sexy car wash. Apertura e iscrizioni alle 10.00, premiazioni alle 20.00.
Lorenzo Tel. 389/2060284 – Carmine Tel. 380/0765769

9 giugno Moto Inus “Motoraduno di Siris” 3a edizione – 1a edizione Tuning|Siris (OR) – La manifestazione, organizzata da Eventi Project e Sardegna Motoraduni, si svolgerà dalle 9.00 alle 23.00 nel bellissimo paesino di Siris, con il grande stuntman Giampaolo Sassu e le sue evoluzioni. In programma anche un raduno tuning a cura di Raffaele Marotto, con auto elaborate che si esibiranno in varie categorie, dall’estetica all’audio. Durante la giornata gare SPL, Dj, open Dj, tuning original e soft, insieme a tante categorie speciali, con giudice qualificato che valuterà le categorie. Alle 19.00 premiazioni con coppe. Sarà presente anche l’artista Walter Rebel Carta, che effettuerà body painting su bambini e adulti.
Raffaele Tel. 349/7539622 – 349/3241778 – 349/8493998

16 giugno 4° Hypnotik Tuning Day|Cosenza – Retek e il suo club organizzano un evento di motori con tantissime categorie in gara: easy soft, advance, hard ed extreme, oltre a clean racing ed estetica. Ma ci saranno anche gare di illuminazione, miglior cerchio nelle misure da 15” a 19”, rombo, audio, expo di auto storiche e moto, senza tralasciare un accattivante sexy car wash.
Kikko Retek Tel. 346/3696566 – hypnotiktuningclub@hotmail.com

16 giugno Krazy & Ccm – Tuning and Aesthetics|Chignolo Po (PV) – Nel prato del Castello di Chignolo Po, il Krazy 4 Tuning Club e il Corsico Car Meeting organizzano un raduno tuning insieme ad un gruppo di vetture statiche. Durante la giornata si svolgeranno gare di audio dj, sound quality, Spl, estetica, scarico benzina e diesel, con premi speciali e una Best of Show alta 1,80 mt. Il ricavato del raduno andrà in beneficenza al reparto di onco-ematologia pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia (fondazione “amici del 4° piano”).
Segreteria Club Tel. 340/7872214

15-16 giugno 2° Raduno Tuning Campi Bisenzio|Campi Bisenzio (FI) – Nel parco di Villa Montalvo il Fun Tuning Club organizza uan due giorni con diverse categorie in gara, dall’estetica allo scarico a Spl al best of show, con vari premi in palio tra cui molti a sopresa.

Renato Tel. 344/2310555

22 giugno Paul Walker Memorial Day|Roma – L’Associazione Fast Car Club organizza un grande evento in occasione del diciottesimo anniversario del primo capitolo della saga Fast&Furious e per rendere omaggio ad uno dei suoi più amati progonisti: Paul Walker. La manifestazione, patrocinata da Elaborare, sarà realizzata in collaborazione con The Village Roma – Parco de’ Medici, nello stesso 22 giugno che nel 2001 vide il debutto del film nelle sale americane, segnando l’inizio di una delle saghe cinematografiche più famose e amate della storia del cinema. La kermesse, con diverse gare di tuning e premi speciali, vedrà la partecipazione di ospiti particolari del mondo dello spettacolo, numerosi Club e privati a sostegno dell’Associazione benefica Reach Out WorldWide fondata dallo stesso Paul Walker e composta da professionisti, che operano a livello internazionale per le persone bisognose e le vittime di catastrofi naturali.
Tel. 347/6922244 – fastcarclub@yahoo.com – www.fastcarclub.wordpress.com

22 giugno XII Raduno Tuning Car in notturna|Alpinolo (AV) – Mody Tomeo organizza ad Ospedaletto d’Alpinolo la 12ª edizione del suo raduno notturno con inizio alle 14.00, con gare di tuning, rombo e Spl.
Mody Tel. 345/5808181

23 giugno 4ª Edizione Tuning World|Apice (BN) – Il grande evento di motori, come sempre organizzato dalla bellissima e instancabile Giulia Yumi, si svolgerà nella nuova e modernissima location di ben 5.000 mq del Motorsport Village, in località Sottocastiglione presso Apice. La manifestazione avrà inizio alle 10.00 nel kartodromo più grande del Sud Italia, con circuito indoor, ampia area expo, pista esterna per motocross e quad. Sono previste gare di tuning ed estetiche, rombo e audio, ma non mancheranno kart, vetture americane, da corsa, da rally e d’epoca. Inoltre ci saranno performance di stuntman, tanta musica, aziende dell’aftermarket e molto altro ancora.
Giulia Tel. 327/1745717 – www.tuning-world.it

29-30 giugno Magione (PG)|Alfa Race Week 2.0 – Alfa Race Project, con la collaborazione di ClubAlfa Toscana e ClubAlfa Marche e la partecipazione di Alfa Romeo Club Umbria e Passione Alfa Club, presenta un raduno esclusivo nell’Autodromo di Magione dove il cuore sportivo Alfa Romeo batterà forte tra festa e velocità! Cena, party e track day ai soli partecipanti all’evento.
marco@alfaraceproject.it – www.alfaraceproject.it

30 giugno XIV Raduno Alto Lazio Auto e Moto d’Epoca|Brusciano di Fiamignano (RI) – Il Rieti Racing Club organizza l’evento “Memorial Gennaro Antonini” a Brusciano di Fiamignano, aperto alle vetture racing e d’epoca con tour, visita al museo e sosta pranzo.
Guido Tel. 339/6240342 – Giorgio Tel. 347/0121577 – Fabio Tel. 347/1661506

30 giugno DB Day|Messina – Al Pala Rescifina si svolgerà un evento motoristico davvero speciale con gare di tuning, Hi-Fi, rombo, sexy car wash, gare off road, go-kart, show day con diverse attrazioni, spettacoli e competizioni, esposizione con auto d’epoca. Gino 392/7240895 – Andrea Wide&Low 347/6817972

L'articolo Raduni Club Motori Tuning Giugno 2019 Calendario Date proviene da ELABORARE.

Abarth 500 stradale elaborata 400 CV con preparazione Autotecnica Gabucci

di redazione

Il tuner Autotecnica Gabucci ha elaborato una 500 Abarth stradale a 8.500 g/m con una preparazione che vanta oltre 400 CV! I fratelli Gabucci infatti usano sempre le competizioni come banco di prova per le loro preparazioni stradali. Il travaso di tecnologia ed esperienza è sempre costante e, questa volta, a beneficiare degli step di sviluppo della Grande Punto Abarth con cui hanno vinto la categoria nel Time Attack Italia è un’Abarth 500. Grazie a un turbocompressore Garrett GT2867 Gen2, collettori di aspirazione e scarico di nuova concezione e ad una serie di interventi sul motore tra cui l’adozione di punterie meccaniche, si è ottenuto un regime massimo di rotazione di 8.500 g/m con una potenza di 400 CV in condizioni di assoluta affidabilità per l’uso stradale. Ovviamente assetto e impianto frenante sono stati rivisti ed è presente il differenziale autobloccante Bacci.

Info: Autotecnica Gabucci – Tel. 0773/804353

L'articolo Abarth 500 stradale elaborata 400 CV con preparazione Autotecnica Gabucci proviene da ELABORARE.

Opel Manta GTE 1976 auto storica elaborata con preparazione Pole Position Garage

di redazione

La Opel Manta GTE 1976 è un’auto storica elaborata con preparazione Pole Position Garage e una potenza di 158 CV a 6.200 g/m. Si tratta di una vera talebana dei traversi della vittoriosa famiglia rally delle Opel a trazione posteriore. La caratteristica di tutti i modelli della Opel dei fortunati anni ’70 del ‘900 era un’estrema facilità di guida che spingeva ogni pilota ad esibirsi in “numeri” di alta acrobazia con controsterzi da manuale.

Opel Manta GTE 1976 auto storica elaborata

Questa Opel Manta 1.9 GTE del 1976 è una vettura elaborata che ai tempi disputò vari rally e che ora, restaurata da Pole Position Garage, è utilizzata prevalentemente nelle gare regolarità sport e a media. La Opel Manta GTE 1976 nasce con un motore di cilindrata 1.897 cc, ma il regolamento del Gruppo A permette di incrementare la cilindrata per portarla fino al limite massimo ammesso per la classe di appartenenza, cioè 2 litri. Con un’accurata operazione di rialesaggio e l’adozione di pistoni stampati, il propulsore oggi dichiara una cilindrata ufficiale di 1.995 cc che assicura già di per sé un piccolo aumento delle prestazioni.

Opel Manta GTE 1976 auto storica modificata

Sulla Opel Manta GTE 1976 auto storica elaborata la frizione è del tipo in rame con parastrappi. Per ragioni regolamentari restano originali i freni a disco sulle 4 ruote, mentre il materiale di attrito sono pastiglie Ferodo 3000. Fermo restando il sistema di schema delle sospensioni, col McPherson anteriore e il ponte rigido posteriore con barra Panhard, gli ammortizzatori da corsa sono dei Corte e Cosso by Conrero con molle più dure. Un notevole lavoro è stato effettuato sui trapezi e sui bracci anteriori, costruiti artigianalmente in acciaio e dotati di rinforzi. Anche la scocca è stata tutta rivisitata, con il ripasso delle saldature e l’apporto di fazzoletti in lamiera nei punti di maggiore sollecitazione. Le ruote sono in lega nella misura 7JX13” e montano pneumatici Toyo di misura 195/50 R13.

Opel Manta GTE 1976 auto storica elaborata

Opel Manta GTE 1976 auto storica tuning

Su questa Opel Manta GTE 1976 auto storica elaborata a livello estetico, al di là della bella colorazione azzurra della carrozzeria, spicca la batteria di fari Hella nel cassonetto fissato sul frontale. Le luci rettangolari di serie sono sostituite da due coppie di fari circolari abbagliante-anabbagliante, alloggiati dietro a retine artigianali di protezione dai sassi. Una robusta piastra in avional fissata sotto la scocca protegge la meccanica da urti accidentali sul terreno.

Scheda tuning Opel Manta GTE 1976
Motore
Cilindrata aumentata a 1.995 cc
Pistoni stampati
Bielle lucidate
Albero motore bilanciato
Lavorazione testa e lucidatura condotti
Asse a camme racing
Molle valvola più dure
Volano alleggerito
Aspirazione modificata
Centralina iniezione rivista
Terminale di scarico libero
Trasmissione
Cambio ZF a 5 rapporti ravvicinati
Coppia conica corta (velocità 155 km/h)
Differenziale autobloccante al 75%
Sospensioni
Trapezi e bracci artigianali in acciaio rinforzati
Ammortizzatori Corte & Cosso by Conrero
Molle dure
Ruote in lega 7JX13” con pneumatici Toyo 195/50 R13
Pastiglie freno Ferodo 3000
Impianto elettrico
4 fari tondi negli alloggiamenti dei due fari rettangolari d’origine
4 fari profondità Hella con cassonetto in vetroresina
Interruttore staccabatteria
Griglie protezione antisasso
Abitacolo e scocca
Roll-bar a gabbia OMP
2 cinture Sabelt a 4 punti
2 sedili Sabelt racing
Portacaschi
Impianto estinzione a fluobrene
Estintore a polvere da 2,5 kg
Ripasso saldature
Rinforzi scocca
Piastra protezione motore in duralluminio

Opel Manta GTE 1976 auto storica elaborata

Cerca la Opel Manta usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Opel Manta GTE 1976 by Pole Position Garage è su Elaborare 249.

Opel Manta GTE 1976 auto storica elaborata

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 249 Maggio 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 
 
 
 
Cover Elaborare Maggio n° 249 2019

L'articolo Opel Manta GTE 1976 auto storica elaborata con preparazione Pole Position Garage proviene da ELABORARE.

Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing

di redazione

La Fiat Coupé T20 elaborata con 300 CV dal tuner leccese Max Racing vanta una coppia di 400 Nm ed è stata preparata in versione integrale su base 2.0 20V Turbo.

Fiat Coupé T20 elaborata

La Fiat Coupé T20 elaborata da Max Racing in origine era di colore grigio metallizzato, ma dopo un paio d’anni dall’acquisto è stata riverniciata di bianco perla (come la Turbo Plus del 1999) con un tocco di italianità dato dalla sottile striscia bianca, rossa e verde che percorre tutta la lunghezza della vettura, mentre la firma di Pininfarina è in bella mostra sugli sportelli con un grande adesivo nero. Altri accorgimenti estetici sono visibili sul frontale, dotato di una mascherina nera Cadamuro Design e di un nuovo paraurti F360 Style, che rendono il muso più aggressivo e aumentano la ventilazione per intercooler e propulsore.

Fiat Coupé T20 modificata

Su questa Fiat Coupé T20 modificata sono stati pochi, ma mirati gli interventi proposti per l’abitacolo. A trattenere al meglio pilota e passeggero, rispetto alla versione di serie, ci pensano due sedili sportivi Sparco Pro2000 con cinture rosse e cuscinetti neri della stessa marca. Il volante è di tipo a calice a tre razze della OMP in pelle scamosciata. Pedaliera e leva freno a mano sono sempre della Sparco. Infine troviamo un turbo timer e manometri aggiuntivi che riportano pressione di sovralimentazione, temperatura acqua e voltmetro, inseriti in un supporto sul montante sinistro. Immancabili i fondini bianchi Birba Racing.

Fiat Coupé T20 tuning

Il tuning per trasformare la Fiat Coupé T20 in una vettura integrale 4×4 ha visto la sostituzione della coppa motore e del serbatoio incluso il comparto per la ruota di scorta, per alloggiare i nuovi organi meccanici. Il sottocoppa è modificato artigianalmente con un elemento della Delta tagliato e allungato, mentre la culla e la barra stabilizzatrice anteriore sono della 155 Q4. Il propulsore 5 cilindri turbo del Coupé è accoppiato al cambio e al differenziale della Delta EVO. Al posteriore, invece, è presente il retrotreno dell’Alfa Romeo 155 Q4 collegato all’albero di trasmissione di quest’ultima.

Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing

Scheda tuning Fiat Coupé T20
Motore
Turbina Garrett GT2871R su cuscinetti 1.200 Euro
Kit intercooler maggiorato front. 250
Valvola pop-off Bonalune 115
Regolatore benzina Malpassi 118
Frizione rinforzata 350
Volano alleggerito 512
Pompa benzina Bosch Motorsport
Filtro aria Sparco 115
Centralina originale rimappata 500
Eliminazione dell’impianto di aria condizionata
Scarico diretto artigianale da 65 mm con terminale libero 280

Trasformazione 4×4
Ponte posteriore Alfa 155 Q4
Albero di trasmissione Alfa 155 Q4
Culla più barra stabilizzatrice Alfa 155 Q4
Cambio più differenziale centrale Delta Evo
Sottocoppa Delta modificata
Serbatoio FIAT 600
Costo totale per la conversione 3.500

Assetto
Ammortizzatori ant. originali (accorciati e rinforzati) 450
Ammortizzatori post. 250
Molle ribassate 150
Impianto frenante ant. Brembo 4 pompanti
Rinforzi scocca
Cerchi in lega OZ Ultraleggera 17” 1.500
Pneumatici Dunlop Sport Maxx 215/40 R17 800

Estetica
Verniciatura completa bianco perla 2.500
Paraurti posteriore originale ma lisciato (tolti i catadiottri)
Paraurti anteriore F360 style
Cofano anteriore lisciato
Verniciatura in tinta delle parabole dei fari anteriori
Fanalini posteriori a Led della Hella 250
Spoiler lunotto Cadamuro Design 200
Oscuramento vetri 350
Realizzazione artigianale delle prese d’aria sui parafanghi ant. e post.
Mascherina anteriore Cadamuro Design
Minigonne originali della versione Plus

Interni
Sedili monoscocca Sparco più staffe e cinture 4 punti 850
Pomello universale JDM 45
Pedaliera e freno a mano Sparco 100
Turbo timer 120
Sterzo a calice in pelle scamosciata OMP 155
Fondini contachilometri Birba Racing 230
Manometri (pressione turbina, temperatura acqua, voltometro) più supporto montante sx 160

Costo totale intervento tuning 15.000 Euro

Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing

Cerca la Fiat Coupé usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della VW Golf GTE by Abbasciano è su Elaborare 249.

Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 249 Maggio 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 
 
 
 
 
 
 
Cover Elaborare Maggio n° 249 2019

L'articolo Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing proviene da ELABORARE.

❌