Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 24 Aprile 2019ElaborarE

Chevrolet Corvette C2 auto storica americana elaborata da Buffalo Garage

di redazione

La Chevrolet Corvette C2, auto storica elaborata dal tuner campano Buffalo Garage, è un’autentica muscle car americana del 1967 con il motoreV8 e 300 CV di potenza. La elaborazione di questa Chevrolet Corvette C2 è magnifica, con una livrea che mette in bella mostra la bandiera degli Stati Uniti, ma soprattutto borbotta con una tonalità gutturale che sembra bruciare le anime dell’inferno piuttosto che la benzina.

L’idea del proprietario era di dedicare un tributo alle vetture da Autocross, il che spiega non solo il numero 67 sulla fiancata della Chevrolet Corvette C2, ma anche i cerchi a cinque razze da 15” con canale da 7 e pneumatici Toyo con tanto di striscia bianca. Poi gli interventi si sono concentrati sulle sospensioni per renderla più guidabile, in seguito sul servosterzo e sull’irrigidimento del telaio.

Chevrolet Corvette C2 auto storica americana elaborata da Buffalo Garage

Scheda tuning Chevrolet Corvette C2 1967
Motore
Sostituzione collettore aspirazione originale con collettore Edelbrock
Carburatore Holley
Modifica allo spinterogeno per eliminare le puntine con kit Petronix più bobina Petronix
Cavi candela maggiorati e candele AcDelco
Scarico laterale

Assetto, freni e sospensioni
Ammortizzatori Bilstein
Sospensioni completamente rifatte e bushing in poliuretano Aggiunta servofreno
Conversione pinze freno con kit o-ring
Shifter kit Hurst per cambiate più precise
Sterzo Grant

Tutta la componentistica utilizzata è stata reperita presso Buffalo Garage
Costo totale intervento tuning circa 7.500 Euro

Chevrolet Corvette C2 auto storica americana elaborata da Buffalo Garage
Chevrolet Corvette C2 auto storica americana elaborata da Buffalo Garage

Cerca la Chevrolet Corvette usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Chevrolet Corvette C2 1967 by Buffalo Garage è su Elaborare 248.

Chevrolet Corvette C2 auto storica americana elaborata da Buffalo Garage

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 

L'articolo Chevrolet Corvette C2 auto storica americana elaborata da Buffalo Garage proviene da ELABORARE.

Ieri — 23 Aprile 2019ElaborarE

La Cassetta di trasformazione Abarth 595

di Giovanni Mancini

Tuning classic! Torna un bel kit per l’elaborazione di un’auto storica, la Fiat 500, dopo 56 anni quando la Fiat-Abarth rese disponibile nel commercio la prima cassetta di trasformazione Abarth 595 per Fiat 500.

Oggi FCA Heritage ha riprodotto la storica cassetta di trasformazione Abarth che è stata testata nella corsa siciliana, la targa Florio 2018 dallo storico collaudatore Eris Tondelli (mattatore delle corse in salita e collaudatore all’Abarth dalla metà degli anni Sessanta) insieme al nostro Marco Paternostro: hanno effettuato il giro siciliano con una 500 “laboratorio” dello Scorpione su cui era montato il kit 595, lo stesso che ai tempi di Carlo Abarth venne testato sulla pista di Monza per 168 ore consecutive collezionando ben 6 record internazionali, contribuendo al successo della Nuova 500, una delle più famose vetture mai prodotte.

 Il test del Kit Abarth 595 alla Targa Florio raccontato sul magazine  ELABORARE CLASSIC
Il test del Kit Abarth 595 alla Targa Florio raccontato sul magazine ELABORARE CLASSIC

IL KIT – La cassetta comprende nuovi cilindri con canne e pistoni da 73,5 mm, molle valvole rinforzate, guarnizione testa, un carburatore Weber 28 IMB 5/250 di diametro più grande, un albero a camme più spinto con profili diversi ed alzate maggiorate, una coppa dell’olio maggiorata ed uno scarico completamente ridisegnato.

L’albero motore non si cambia e può essere alleggerito come le stesse bielle. C’è un cruscotto con strumentazione “da corsa” ma è optional. Tutti i componenti sono alloggiati all’interno di una cassa in legno con grafiche ispirate all’originale e con il sigillo Abarth Classiche.

Abarth_cilindri_595
Cilindri Abarth 595 kit trasformazione

PRESTAZIONI La 500 elaborata con il nuovo kit è in grado di sviluppare 26 CV e raggiungere la velocità massima di 118 km/h.

PREZZO il kit che comprende tutte le componenti per trasformare il motore delle Fiat 500 d’epoca oppure per sostituire le parti meccaniche usurate delle Fiat Abarth 595 classiche, viene venduto al prezzo di 1.952€ (iva inclusa) ed è distribuito da Tecnotrasmissioni di Bologna.

Tecnotrasmissioni srl
Via Muzza Spadetta, 26
40053 Valsamoggia loc. Bazzano Bologna (Italy)
shop@tecnotrasmissioni.com
Tel. +39 392 2725917

Cassetta di trasformazione Abarth 595, elenco componenti KIT

1. Set 2 pistoni, Ø 73,50mm
2. 2 canne cilindro, Ø 73,50mm
3. Serie di molle valvole
4. Guarnizione testa cilindri
5. Albero a cammes
6. Carburatore Weber 28 IMB 5/250
7. Raccordo carburatore
8. Coppa olio maggiorata
9. Prolunga pescaggio
10. Lamierino convogliatore
11. Sistema scarico Record Monza completo con staffe

Carburatore Weber da 28 mm
Carburatore Weber da 28 mm
Coppa Olio Abarth 595
Coppa Olio Abarth 595
Cammes Abarth 595
Cammes Abarth 595
ELABORARE CLASSIC magazine con la prova del kit Abarth 595 alla Targa Florio 2018
ELABORARE CLASSIC magazine con la prova del kit alla Targa Florio 2018
ORDINA QUI

L'articolo La Cassetta di trasformazione Abarth 595 proviene da ELABORARE.

Meno recentiElaborarE

Subaru Impreza WRX elaborata 218 CV con preparazione Nitro Race

di redazione

Questa Subaru Impreza WRX elaborata con 218 CV dal tuner catanese Nitro Race vanta un assetto, valido anche in circuito, che rende la vettura agile e facile da controllare. Qualche cavallino in più arriverà in seguito alla rimappatura della centralina e così questa Impreza sarà ancora più divertente!

Subaru Impreza WRX elaborata

Questa Subaru Impreza WRX elaborata porta il nomignolo Bug Eye ovvero “occhi di insetto”, che identifica la seconda generazione della Subaru Impreza. La carrozzeria è rimasta di serie, quindi caratterizzata dalla tipica presa d’aria sul cofano delle Subaru anni ’90-’00, che alimenta l’intercooler sottostante. Al posteriore dovrebbe esserci l’ala bassa sul baule, invece è stata sostituita con quella alta ispirata alla STi e prodotta dalla Lester. Completano la rivisitazione estetica alcuni adesivi tra cui, in bella mostra, quello Nitro Race sul parabrezza.

Subaru Impreza WRX elaborata 218 CV con preparazione Nitro Race

Subaru Impreza WRX modificata

Nell’abitacolo di questa Subaru Impreza WRX modificata vige la regola “less is more”, ovvero niente diavolerie elettroniche come su quelle moderne, a partire dal cruscotto rigorosamente analogico e molto leggibile. Su questo modello troviamo di serie la pedaliera in alluminio, i sedili sportivi e un bel volante in pelle griffato Momo. L’unico accessorio è rappresentato dai cuscinetti Sparco di colore blu per le cinture.

Subaru Impreza WRX tuning

Su questa Subaru Impreza WRX sono ancora poche le modifiche di tuning che interessano il propulsore, tranne l’installazione di un filtro a pannello BMC per farlo “respirare” meglio. Per quanto concerne l’impianto di scarico figurano i collettori GTSPEC, centrale e terminale in acciaio inox della CTSS. A far “sbuffare” la turbina ci pensa una pop-off della Bonalume, mentre l’aspirazione rimane quella di serie. Prossimamente arriverà anche la riprogrammazione della centralina per regalare qualche cavallo in più a questo EJ20 boxer turbo.

Subaru Impreza WRX elaborata 218 CV con preparazione Nitro Race

Scheda tuning Subaru Impreza WRX by Nitro Race

MOTORE
Centrale e terminale scarico in acciaio CTSS 750€
Collettore GTSPEC 600€
Filtro a pannello BMC 70€
Pop-off Bonalume 180€

ASSETTO
Dischi freno ant. Tarox G88 230€
Assetto K-Sport 1.200€
Distanziali Sparco da 1.6 cm 60€
Pneumatici Bridgestone Potenza Adrenalin 215/45 R17 450€

INTERNI
Cuscinetti cinture Sparco 20€

ESTETICA
Alettone posteriore Lester tipo STi 380€
Prese aria parafanghi Lester 45€
Minigonne Orciari 180€

Costo totale intervento tuning 4.165 Euro

Cerca la Subaru Impreza usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Subaru Impreza WRX by Nitro Race è su Elaborare 248.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 



L'articolo Subaru Impreza WRX elaborata 218 CV con preparazione Nitro Race proviene da ELABORARE.

Porsche GT Street RS top car elaborazione 770 CV by Techart

di redazione

Questa elaborazione top car della Porsche GT Street RS del noto tuner tedesco Techart è l’ultima fatica ed è stata presentata allo scorso Salone di Ginevra e verrà realizzata in soli 10 esemplari al costo di circa 150.000 Euro. Non stiamo parlando della vettura intera, ma della sola elaborazione. Ecco come nasce questa “Hyper 911”.

Porsche GT Street RS top car elaborata

Gli appassionati meno attenti potrebbero scambiare la Porsche GT Street RS top car elaborata con quella allestita da Techart nel 2016 a causa della livrea esterna simile, ma non è così. La GT Street RS infatti ne è l’evoluzione estrema e definitiva poiché la 911 serie 991 di derivazione è stata appena sostituita dalla nuova 992. Ciò non toglie che l’aerokit in carbonio della GT Street RS sia somigliante a quello della versione R e ne costituisca un affinamento generale. Il kit presenta all’anteriore prese d’aria maggiorate, splitter inferiore attivo, flap convogliatori alle estremità e un nuovo cofano finestrato. Di lato vanta invece archi passaruota aggiuntivi raccordati ad inedite minigonne, nonché prese e sfoghi aria specifici.

Porsche GT Street RS top car elaborazione 770 CV by Techart

Porsche GT Street RS top car modificata

La Porsche GT Street RS top car modificata vanta un power kit denominato TA 091/T3.1 che prevede nuove turbine maggiorate a geometria variabile, centralina aggiuntiva, sistema di aspirazione ad alte prestazioni e nuovo scarico in titanio dotato di elettrovalvola. Il risultato lascia senza parole con addirittura 770 CV di potenza e ben 920 Nm di coppia, che consentono all’auto di sfondare il muro dei 340 km/h autolimitati! Anche l’assetto che, sebbene sia regolabile a controllo elettronico già sulla vettura di derivazione, è stato ulteriormente affinato in senso pistaiolo e dotato di un indispensabile noselift, ovvero della possibilità di alzare il muso di 6 cm per salvaguardare il sottoscocca.

Porsche GT Street RS top car elaborazione 770 CV by Techart

I numeri della Techart – GT Street RS
2019 – Anno di presentazione
770 – Potenza max CV
920 – Coppia max Nm
340+ – Velocità max km/h
2,5 – Secondi 0-100 km/h
8,1 – Secondi 0-200 km/h
20 – Pollici diametro ruote

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della top car Porsche GT Street RS by Techart è su Elaborare 248.

Porsche GT Street RS top car elaborazione 770 CV by Techart

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 

Cover Elaborare 248 aprile 2019

L'articolo Porsche GT Street RS top car elaborazione 770 CV by Techart proviene da ELABORARE.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering

di redazione

Ispirata a Black Comet, questa Seat Leon 2.0 TDI elaborata con 360 CV dal sapiente lavoro dei meccanici di L.B. Engineering, che non ne hanno minato l’affidabilità, così da poterla guidare tutti i giorni.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata

Il nero della carrozzeria della Seat Leon 2.0 TDI elaborata non lascia trasparire alcunché, proprio come gli aerei Stealth, che utilizzano la stessa colorazione per passare inosservati durante il volo notturno. Ma questa Seat, una volta messa in moto, scatena tutta la sua cattiveria e se la incontrate per strada sarete avvolti da un’inevitabile nuvola di fumo che scaturisce dallo scarico. La carrozzeria è completamente nera, ma impreziosita dal kit estetico Aero Cupra R della Seat che comprende paraurti, minigonne e alettone sul tetto.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering

Seat Leon 2.0 TDI modificata

Per far raggiungere alla Seat Leon 2.0 TDI modificata i 360 CV a motore chiuso di questa preparazione è stato necessario sostituire il turbocompressore, gli iniettori e il giro tubi dello scambiatore di calore realizzato con la stessa tecnica impiegata sulla Black Comet. Inoltre l’aspirazione “corta” diretta ha un condotto da 76 mm con filtro a doppio cono BMC. L’intercooler di serie ha lasciato il posto ad uno maggiorato installato dietro il paraurti. Lo scarico in acciaio inox 316L da 70 mm con doppia uscita cromata e “ciliegina sulla torta” la messa a punto elettronica.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering

Scheda tuning Seat Leon TDI by L.B. Engineering

MOTORE
Turbo Garrett GTB2265VK GEN II (compressore in avional di nuova generazione) derivazione Audi, fornito da “TurboFlash” di Giuseppe Di Benedetto 1.400€
Iniettori maggiorati Firad +120% forniti da Alessandro Rossi 1.000€
Map sensor 4 bar Bosch 60€
Intercooler maggiorato 14 lt fornito da STC Racing 250€
Scarico in acciaio lucidato da 70 mm by LRS Exhaust 950€
Aspirazione “corta” diretta, condotto da 76 mm con filtro a doppio cono BMC, giro tubi intercooler condotto maggiorato e accorciato; il tutto realizzato da Antonino Palmeri Automotori Service e Tony Sanna Autotecnica. Costo lavoro totale 750€
Mappa a cura dell’Ing. Luigi Bombaci (L.B. Engineering, Catania) 500€

TRASMISSIONE
Gruppo frizione rinforzato LUKpro DMF con modifica disco e spingidisco realizzato da Alessandro Scazzosi 660€

ASSETTO
Cerchi in lega Axe EX18 Hbp 8jx18” 780€
Pneumatici Nexen N’Fera 225/40 R18 500€
Impianto frenante ant. maggiorato Audi TT 900€
Tubi in treccia aeronautici ant. e post. Goodridge
Molle Eibach Pro Kit -3 cm 250€

INTERNI
Volante Leon FR 200€
Fondini quadro strumenti Birba Racing 100€
Manometro turbo Prosport 152€
Manometro EGT Prosport 90€
Autoradio 2 Din da 9” 245€

ESTETICA
Kit aerodinamico Seat Cupra R 1.800€
Fari posteriori Dectane CarDNA a led 369€
Palpebre fari anteriori RDX RaceDesign 39€

Costo totale interevento tuning : 10.745 Euro

Cerca la Seat Leon usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Seat Leon TDI by L.B. Engineering è su Elaborare 248.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering



ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 

 

L'articolo Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering proviene da ELABORARE.

BMW 328 Ci elaborata 245 CV con preparazione per gare drifting AlbaMotorSport

di redazione

La BMW 328 Ci elaborata con 245 CV dal preparatore AlbaMotorSport appartiene al campione di drift Marco Stellino, colui che ha portato la disciplina del drifting in Sicilia e che, grazie alla sua scuola, sta formando nuovi e validi piloti in terra sicula. Guidata di traverso sul circuito di Racalmuto, la è ora in attesa dello swap di motore con il 2JZ della Toyota Supra.

BMW 328 Ci elaborata

Questa BMW 328 Ci elaborata per essere un’auto da drifting pronta per le gare ha subìto un lavoro minuzioso su ogni componente e senza lasciare nulla al caso. Spesso infatti nel mondo del drifting si utilizzano le BMW per il loro ottimo bilanciamento, la buona dose di cavalli e il differenziale autobloccante originale. Sono numerose le Serie 3 impiegate nei Campionati, ma anche dai privati: si va dalle prime E30 degli anni ‘80 alle E92 V8. Quella di Marco Stellino è una E46 328 Ci di inizio 2000 che nasceva come normale auto stradale.

BMW 328 Ci elaborata 245 CV con preparazione per gare drifting AlbaMotorSport

BMW 328 Ci modificata

La carrozzeria della BMW 328 Ci modificata presenta nuovi componenti in vetroresina come cofano motore, cofano posteriore e paraurti. I parafanghi, maggiorati di 10 cm, sono in carbonio della BMW Motorsport e realizzati per la M3 E46 GTR. Al posteriore, invece, sono stati allargati a mano di 4 cm per lato. Poi si è provveduto a sostituire i fari anteriori con elementi leggeri che inglobano luci a led. La scocca ha abbandonato l’iniziale grigio metallizzato di serie a favore di un bel bianco, alternato dagli adesivi degli sponsor e della livrea.

BMW 328 Ci tuning

L’abitacolo di questa BMW 328 Ci ha subìto con l’intervento tuning una trasformazione radicale. È stato completamente svuotato e alleggerito in ogni angolo per abbassare il peso e consentire l’installazione dello scenografico rollbar progettato, secondo le normative CSAI, dallo stesso proprietario e poi realizzato dai tecnici di AlbaMotorsport. È presente anche un rack posteriore che aggancia il retrotreno direttamente al rollbar. Questo permetterà di realizzare in futuro l’intera parte posteriore della carrozzeria in vetroresina, risparmiando così ulteriore peso.

BMW 328 Ci elaborata 245 CV con preparazione per gare drifting AlbaMotorSport

Scheda tuning BMW 328 Ci by AlbaMotorSport

MOTORE
Scarico completo artigianale in acciaio con “X Pipe” e terminale HKS da 80 mm
Aspirazione diretta BMC
Centralina riprogrammata
Farfalla di aspirazione da 80 mm
Pompa benzina alta pressione AEM 380 lph + iniettori RC
Radiatore acqua in alluminio RCS con elettroventola e fan controller
Radiatore olio 19 vie in alluminio Mishimoto
Sostituzione radiatori: idroguida e differenziale

TRASMISSIONE
Differenziale autobloccante M3

TELAIO E SOSPENSIONI
Alleggerimento totale della scocca, rinforzo telaio con parti saldate sui punti più importanti dello chassis
Assetto pluriregolabile Yellow Speed, con regolazione altezza e idraulica, camber plate all’anteriore e braccetti camber regolabili al posteriore
Barre antirollio, duomi e rinforzo telaio Ultra Racing (Kit completo)
Kit sterzo MG Solution 83° Full Lock kit
Cerchi anteriori OZ 9jx17”

ESTERNI
Utilizzo di parti in vetroresina super leggere come cofano motore, cofano posteriore e paraurti
Parafanghi allargati di 10 cm in carbonio BMW Motorsport
Parafanghi posteriori allargati a mano di 4 cm per lato
Fari anteriori sostituiti con elementi leggeri e luci a led
Carrozzeria riverniciata di bianco
Adesivi degli sponsor e wrapping livrea

INTERNI
Coppia sedili Sparco Drifting
Coppia cinture Sparco 5 punti
Dashboard digitale Defi con controllo g/m e velocità
Strumentazione Greddy (pressione olio, pressione benzina, temperatura olio, temperatura acqua)
Strumentazione AEM (AFR Stechiometrico, EGT)
Volante Sparco con mozzo sgancio rapido

FRENI
Impianto frenante anteriore di provenienza BMW 530d E60
Modifica per impianto frenante separato tra ant. e post.
Freno a mano idraulico con impianto dedicato
Tubi freno in treccia metallica
Abolizione sistema ABS

Costo totale intervento tuning oltre 15.000 Euro

Cerca la BMW 328 usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della BMW 328 Ci by AlbaMotorSport è su Elaborare 248.

BMW 328 Ci elaborata 245 CV con preparazione per gare drifting AlbaMotorSport



ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 

L'articolo BMW 328 Ci elaborata 245 CV con preparazione per gare drifting AlbaMotorSport proviene da ELABORARE.

Nissan Skyline GT Turbo R34 elaborata 562 CV con preparazione Franco Alosa e guida a sinistra

di redazione

La Nissan Skyline GT Turbo R34 con 562 CV elaborata da Franco Alosa, è una preparazione con guida a sinistra e regolarmente omologata.

Nissan Skyline GT Turbo R34 elaborata

La base di partenza di questo folle progetto è una Nissan Skyline GT Turbo R34. E’ bene precisare che la GT Turbo R34 è la versione a trazione posteriore, mentre la GTR R34 è quella dotata di trazione integrale e motore 2,6 litri. Lo stesso Franco Alosa era convinto che il propulsore della GT fosse lo stesso 2600 della GTR, RB26DETT biturbo, ma quando mise il naso nei cilindri del 2,5 RB25DET NEO capì immediatamente che in comune avevano soltanto il fatto di essere dei 6 cilindri in linea.

Nissan Skyline GT Turbo R34 modificata

Il lavoro più importante sulla Nissan Skyline GT Turbo R34 modificata ha riguardato lo spostamento della guida a sinistra, con la difficoltà di non poter sfruttare le parti originali essendo stata prodotta esclusivamente con guida a destra. Alosa ha dovuto davvero fare i salti mortali, anche perché il proprietario desiderava omologarla per l’uso stradale. Si è trattato di un intervento lungo e complesso, che ha richiesto la creazione di numerosi particolari non esistenti e la costruzione ex novo di un cruscotto completo, splendidamente rivestito in alcantara in esatta copia dell’originale.

Nissan Skyline GT Turbo R34 tuning

La conversione di un’auto guida a destra in sinistra non è un’operazione semplice, soprattutto se si desidera effettuare un lavoro pulito e rifinito su una vettura per la quale non esiste una versione LHD in commercio a cui attingere per componenti e ricambi originali. La Nissan Skyline è stata prodotta soltanto con guida a destra; quindi Franco Alosa ha incontrato una miriade di difficoltà nel dover adeguare, modificare e creare nuovi particolari per questo lavoro, tanto più che l’obiettivo finale era ottenere l’omologazione per la circolazione stradale. Pensate a quanti accessori secondari sono collocati in un lato piuttosto che in un altro del vano motore, a seconda di dove è posizionato il volante.

Scheda tuning Nissan Skyline GT Turbo R34
Preparazione motore stroker € 16.000
Frizione bidisco in carbonio ATS € 2.750
Differenziale autobloccante € 1.200  
Kit Öhlins € 8.000 
Kit bracci Cusco con powerflex € 850  
Freni carboceramici € 14.000
Freno a mano idraulico € 450
Cerchi Vossen da 20” € 2.900
Elettronica completa di cablaggio €6.500
Sedili Recaro con staffe €2.500
Tappezzeria in pelle alcantara €3.400
Verniciatura da nera a blu €4.000

Costo totale intervento tuning € 62.550 

Cerca la Nissan Skyline usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Nissan Skyline GT Turbo R34 by Franco Alosa è su Elaborare 248.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 


L'articolo Nissan Skyline GT Turbo R34 elaborata 562 CV con preparazione Franco Alosa e guida a sinistra proviene da ELABORARE.

Elaborare Aprile n° 248 2019

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

app-digitali-magazine-tuning-elaborare

COVER – Nissan Skyline GT Turbo R34 562 CV!

Test Drive con Nissan Skyline GT Turbo R34 562 CV | Franco Alosa, Seat Leon TDI 360 CV | L.B. Engineering -Automotori Service, BMW 328 Ci 245 CV |AlbaMotorSport, Subaru Impreza  WRX 218 CV |Nitro Race
CLICCA QUI

(dall’8 aprile in tutta Italia)

(SOMMARIO COMPLETO)

 VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 

L'articolo Elaborare Aprile n° 248 2019 proviene da ELABORARE.

Raduni Club Motori Tuning Aprile 2019 Calendario Date

di redazione

Eventi motori aprile 2019! Con l’arrivo della primavera si ravviva la passione per i raduni club motori tuning, eventi club, fiere, auto preparate e vetture d’epoca, macchine sportive e motori rombanti, feste e tanto divertimento.

7 aprile 5ª Edizione Ville Emiliane |Modena – Modena Arte Motori organizza un evento speciale con esposizione, tour e test drive presso il Novi Park. Visita alla storica Villa Emma con asta di beneficenza per l’UILDM. Si tratta di un raduno di vetture sportive di lusso più belle al mondo, alla scoperta del territorio modenese e della sua storia insieme ai sapori tipici locali diversi in ogni luogo.
Info: Terenzio Tel. 349/8093144 – FB modenartemotori

28 aprile Raduno Range Rover Evoque | Ripalta Arpina (CR) – Domenico Sorice in arte Killadoc organizza un raduno di sole Range Rover Evoque. Appuntamento presso La Nuova Palazzina, sulla strada provinciale Crema-Codogno km 51100, con una manifestazione a base di auto, chiacchiere e tanto divertimento.
Info: Killadoc 339/2746646

25/28 aprile 3ª Tappa 3X Trofeo Bi.Bi. Tuning | Rimini – Al Centro Fiere di Rimini, all’interno della manifestazione “Lo Show dei motori”, il Bi.Bi. Tuning Club Roma organizza, con il patrocinio di Elaborare, un evento aperto a tutti.
Info: Annamaria Tel. 349/1690762

27 aprile 4º Opel Treffen Italia 2019|Pavia – L’evento europeo con i più sfegatati opelisti si svolgerà, con il patrocinio di Elaborare, sulla pista di Chignolo Po con gare di 4×4, driting con taxi drift e rally. Il raduno ospiterà gare di tuning, car audio originali e aziendali. Vi saranno inoltre alcune fascinose pin-up e giochi per tutti.
Info: Andrea Tel. 334/7135718

28 aprile Ronnj Art Tuning Show | Partinico (PA) – Grande apertura stagionale del Ronnj Art Tuning Show, domenica 28 aprile, presso la stazione di servizio Energia Brugnano Cafè a Partinico, con il patrocinio di Elaborare. In gara le più svariate categorie sia audio che tuning, una sezione expo con i club d’élite della zona, una divertentissima gara urlo e le immancabili competizioni rombo, auto d’epoca, moto, 4×4 e truck. Grande novità 2019: la collaborazione con la F.I.C.B. (Federazione Italiana Calcio Balilla) con un Campionato di calcio balilla ad alti livelli.
Info: Ronnj Tel. 380/6916936

Il Fiat 500 Club Italia organizza con i vari affiliati i seguenti raduni:
7 aprile 4° Autoraduno Fiat 500 Club Italia della Media Valle del Tevere – Deruta (PG)
7 aprile 500 Day: slowdrive sulle strade dei Campioni – Sperlonga (LT)
7 aprile 5° Raduno Primavera in 500 al parco commerciale Belvedere Auchan – Siracusa
14 aprile 1° Raduno Fiat 500 in allegria – Bazzano/ Valsamoggia (BO)
14 aprile 1° Raduno in 500 sulle Colline dell’uva – San Gimignano (SI)
22 aprile “Pasquetta in 500” – Fossano (CN)
28 aprile 10° Raduno Nazionale Fiat 500 – Bronzi di Riace
Reggio Calabria (RC)
28 aprile Raduno Fiat 500 “Lenti ma contenti” – Recco/ Camogli (GE)
28 aprile Raduno Fiat 500 e derivate Città di Firenze – Firenze

L'articolo Raduni Club Motori Tuning Aprile 2019 Calendario Date proviene da ELABORARE.

Raduno auto tuning Calabria 2019, a Botricello appello per la Strada Statale 106

di Raffaello Caruso

Il 24 Marzo 2019 è andato in scena il primo raduno auto tuning Calabria 2019. L’evento, che ha avuto luogo a Botricello – zona periferica e balneare del capoluogo calabro – ha aperto la stagione delle auto elaborate in Calabria, organizzato da Roberto Marasci. Una giornata all’insegna del divertimento, della passione per le auto tuning ma è stata anche una giornata all’insegna della sensibilizzazione della corretta guida in strada. Il raduno si è incentrato soprattutto su quelle che sono le condizioni della Strada Statale 106, ricordando le vittime che hanno perso la vita in questo tratto stradale molto pericoloso e lasciato ormai a sé.

Raduno auto tuning Calabria 2019, 1° Botricello Tuning Day

Il 1° Botricello Tuning Day ha aperto le danze agli eventi di auto elaborate inerenti i raduni di auto tuning in Calabria 2019. L’evento, che si è svolto in una suggestiva zona balneare calabrese, ha portato a sé appassionati e curiosi provenienti da gran parte della regione.

Non poche le auto tuning presenti a questa prima edizione, uniche nel loro genere. Numerose vetture Alfa Romeo, Fiat Seicento elaborate fino ai minimi dettagli! A far la differenza, però, sono state una Fiat Panda rossa modificata da cima a fondo ed una VW Golf Mk5 con assetto ribassato regolabile. Non è mancata la presenza anche di vetture off-road, come il Suzuki Jimny elaborato in maniera estrema capace di affrontare qualsiasi terreno impervio! Evento non destinato solamente alle quattroruote, infatti erano presenti le bellissime motociclette dei ragazzi del gruppo “Bikers Calabria”, arrivati con oltre 100 moto di tutti i tipi!

Il clima sereno e festoso del 1° Botricello Tuning Day, ha radunato a sé persone di tutte le età aventi una passione in comune: quelle per le vetture elaborate.

Le auto tuning, tutte diverse tra loro erano delle vere e proprie opere d’arte (alcune meritavano di apparire nella pellicola dei film di Fast&Furious), realizzate dalla costanza ma soprattutto dalla passione ed impegno dei loro proprietari che.

Raduno auto tuning Calabria 2019, appello in memoria delle vittime della Strada Statale 106

Sensibilizzare i ragazzi alla guida, soprattutto sulla Strada Statale 106. Questo l’appello che si è gridato all’unisono durante il raduno auto tuning a Botricello. La S.S. 106 che taglia la Calabria per circa 415 Km, è tra i più pericolosi tratti stradali italiani, che porta numerose vittime sulla coscienza, circa 21 l’anno, per una media di due vittime al mese.

Lo scopo dell’evento è stato proprio quello di sensibilizzare molti dei ragazzi presenti a tenere a bada il piede sull’acceleratore, non giocando perciò, con la propria vita. Erano infatti presenti al raduno due figure di tutto rispetto: il Presidente dell’associazione “Basta vittime sulla S.S. 106Fabio Pugliese e l’Onorevole Silvia Vono.

Raduno auto tuning Calabria 2019 associazione basta vittime sulla 106

“Avere uno sterzo in mano non è un gioco!” – esordisce Fabio Pugliese – “Voi ragazzi siete degli artisti perché realizzate vetture uniche nel loro genere, ma sono anche potenti. Pertanto, vanno guidate con criterio”. La Strada Statale 106, come già detto, ha mietuto diverse vittime negli anni, essendo un’arteria stradale vastissima ma poco sicura che va sicuramente riprogettata da zero.

L’Associazione fondata dall’ing. Pugliese, si batte per l’ammodernamento della S.S.106 e per sollecitare interventi urgenti di messa in sicurezza di un’arteria stradale pericolosissima!

1° Botricello Tuning Day, il commento dell’organizzatore Roberto Marasci

Durante il 1° Botricello Tuning Day abbiamo avuto modo di scambiare quattro chiacchiere con l’organizzatore dell’evento Roberto Marasci. Qui le sue dichiarazioni:

“Questo è il primo raduno che organizzi qui in Calabria, in particolare a Botricello. Cosa ti ha portato a creare un evento del genere proprio in questa zona della regione?”

“Innanzitutto devi sapere che per ben 35 anni ho vissuto a Modena, ed ho lavorato come soccorritore stradale e, ahimé ne ho viste tante; le persone che ho soccorso sono state molte, anche se per alcune di loro era ormai troppo tardi. Anche io porto i segni di un incidente stradale, non è stata una bella esperienza all’epoca. Sono state queste esperienze a spingermi a fondare un evento nella mia regione, nella mia terra che convive con una realtà ostile e mortale come la Strada Statale 106”.

Raduno auto tuning Calabria 2019 onorevole Silvia Vono

“Cosa ne pensi dello stato in cui è questa ponderosa arteria stradale?”

“E’ una strada che purtroppo va ricostruita. La S.S. 106 è una strada lasciata a sé. Non ha alcun tipo di manutenzione e d’inverno la situazione è tragica, con le diverse alluvioni è praticamente impraticabile e questo inverno non si è potuto circolare per giorni.”

Raduno auto tuning Calabria 2019 staff

“Pensi che questo evento possa servire a sensibilizzare i ragazzi, soprattutto i neo-patentati che hanno a che fare con auto elaborate e potenti?”

“Io lo spero vivamente. Come si vede abbiamo auto elaborate e di una certa potenza. I ragazzi devono capire che hanno un volante tra le mani e non un giocattolo. Non bisogna mai correre, soprattutto in strade come questa. Andare veloci o stare al cellulare sono errori che i giovani non devono fare, anche perché si può sbagliare una volta sola. Lo Stato, con le nuove normative, cerca in qualche modo di evitaree incidenti del genere e bisognerebbe spendere soldi per la sicurezza dei cittadini, e non per cose futili. Sono comunque felice della partecipazione di tutti questi ragazzi e, sono fiero di dire che il ricavato dell’evento andrà devoluto in beneficenza. Spero in futuro di poter organizzare un secondo raduno con molte più adesioni”.

Queste le parole di Roberto Marasci, che si è raccontato spiegando le motivazioni, sicuramente nobili e degne di stima, che l’hanno spinto a creare il 1° Botricello Tuning Day, un raduno fondato su nobili cause, ma anche sulla passione comune per le auto tuning.

LEGGI ANCHE

ALFAHOLICS GTA-R 290, TOP CAR STORICA ELABORAZIONE INGLESE

AUDI S3 8L ELABORATA 490 CV CON PREPARAZIONE BRANDO RACING

L'articolo Raduno auto tuning Calabria 2019, a Botricello appello per la Strada Statale 106 proviene da ELABORARE.

Boost hybrid? Come aumentare la potenza di un piccolo motore…

di Giovanni Mancini

L’ibrido ormai riscuote sempre più consensi perché associato al risparmio e alla pulizia con zero problemi per la mobilità. Come funziona?
Nel caso di un mild hybrid, grazie ad un propulsore elettrico aggiuntivo, viene realizzato un boost di potenza di +8/10 cavalli (+8 nel caso Mazda3 Hybid) ma anche maggiori. Dove è posizionato?

Mild_hybrid_alternatore_reversibile_Mazda3_2019
L’alternatore reversibile di Mazda3 mild hybrid

Nei sistemi mild hybrid solitamente c’è un alternatore “reversibile” il quale si trasforma, quando necessario, da alternatore (produce energia elettrica) a motore elettrico: nelle partenze o nelle fasi di accelerazione lavora in tandem con il propulsore termico, che riavvia dopo essere stato spento dal sistema Start&Stop.

Nuova Mazda3 mild hybrid con l’alternatore reversibile

Mi è venuta questa associazione dell’hybrid con il tuning e le performances perché ho appena provato la nuova Mazda3 hybrid per newsauto.it in Portogallo, dove i giapponesi del motore Wankel hanno elettrificato il loro 2 litri a benzina da 122 CV. La motivazione è da ricercare essenzialmente nel mercato, che oggi anche in Italia si sta orientando verso la tecnologia ibrida (elettrico accoppiato al propulsore tradizionale) per via delle agevolazioni, dal bollo (esenzione di 3/5 anni a seconda delle Regioni) al parcheggio gratuito sulle strisce blu di diverse città, ma anche per il blocco alla circolazione dei diesel.

BOOST ELETTRICO Ritornando al sistema mild hybrid, devo confessare che nella guida “tranquilla” di tutti i giorni è davvero piacevole apprezzare con quanta fluidità riprenda bene l’aspirato grazie a questo “aiutino elettrico”. L’ho provato anche su altre automobili: si avverte di più su alcune, meno su altre. E allora perché non impiegarlo nell’elaborazione dei motori vista la facilità di montaggio?

Alternatore reversibile che diventa motore da elettrico con 8 cv

Potrebbe essere un vero overboost a scintilla, una possibile soluzione per dare una “svegliatina” ai propulsori di piccola cilindrata nelle riprese: come una specie di “protossido elettrico”, mediante un semplice kit composto da un alternatore reversibile, batteria ed elettronica di gestione, probabilmente anche omologabile come retrofit per le vetture più datate.
Dimenticavo: in America già li vendono!

L'articolo Boost hybrid? Come aumentare la potenza di un piccolo motore… proviene da ELABORARE.

Come gestire la trazione integrale sulle auto Opel, ecco come fare con il sistema Twinster Torque Vectoring

di redazione

Il sistema Twinster Torque Vectoring All-Wheel Drive è stato messo a punto da GKN per gestire al meglio la trazione integrale sulle auto Opel, ovvero la coppia motrice sui due assi e in modo individuale sulle ruote posteriori.

Opel attualmente ha solo due modelli di vetture che possono essere equipaggiate con la trazione integrale: oltre al SUV compatto Mokka X, c’è anche la Opel Insignia dotata di una particolare ed evoluta tecnologia impiegata per la gestione della trazione integrale. Il sistema Twinster Torque Vectoring All-Wheel Drive consente di avere la trazione sulle quattro ruote “on demand”, solo quando se ne ha bisogno in particolari condizioni di bassa aderenza, garantendo così la riduzione dei consumi nella guida normale che avviene solitamente con le 2 ruote motrici anteriori.

il sistema Twinster Torque Vectoring

Il sistema Twinster Torque Vectoring

Attraverso un‘elettronica evoluta, il sistema Twinster Torque Vectoring gestisce costantemente non solo la ripartizione della coppia tra l’asse anteriore e quello posteriore, ma anche tra le due ruote posteriori, destra e sinistra, in base a diversi fattori come posizione della valvola a farfalla, angolo di sterzata e grip sulla superficie stradale in casodi neve, fango e ghiaccio, quando può registrarsi una differenza di velocità tra le ruote anteriori e posteriori. Non c’è il differenziale posteriore, ma due pacchi di frizioni che collegano o scollegano i due semiassi destro e sinistro per fornire maggiore coppia alla ruota posteriore più carica, solitamente quella esterna in una curva.

il sistema Twinster Torque Vectoring su auto Opel

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti del sistema Twinster Torque Vectoring All-Wheel Drive è su Elaborare 247 ed on line su newsauto.it

Twinster Torque Vectoring All-Wheel Drive

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 247 Marzo 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

cover Elaborare Marzo n° 247 2019


L'articolo Come gestire la trazione integrale sulle auto Opel, ecco come fare con il sistema Twinster Torque Vectoring proviene da ELABORARE.

Fiat Grande Punto T-Jet elaborata 193 CV con preparazione Autech

di redazione

Con i suoi 193 CV la Fiat Grande Punto elaborata da Autech ha una piccola cilindrata, ma grandi potenzialità! È la sintesi del Fiat T-Jet 1.4 dal quale si ottengono ottimi risultati anche a motore chiuso, senza minare l’affidabilità, ma intervenendo poi sull’assetto e lasciando la carrozzeria invariata per dare meno nell’occhio.

Fiat Grande Punto T-Jet elaborata

La Fiat Grande Punto elaborata da Autech abbraccia perfettamente la filosofia “Sleeper”: sotto il cofano si può considerare un’Abarth, mentre all’esterno è una normale Fiat, così da non dare troppo nell’occhio e mietere “ignare vittime” lungo il suo percorso grazie ai quasi 200 CV erogati dal piccolo propulsore 1.4 T-Jet. E il bello è che tutta la preparazione meccanica è stata eseguita dal proprietario e preparatore Autech.

Fiat Grande Punto T-Jet modificata

Gli esterni della Fiat Grande Punto modificata sono rimasti praticamente originali. Si distinguono solo per alcuni piccoli particolari mirati. Troviamo quindi nuovi fari anteriori con luci DRL e proiettori posteriori della GP Evo, rimozione logo Fiat sulla mascherina e pellicola carbon look che, oltre a percorrere la fascia del paraurti sotto la targa, è stata applicata anche sullo stemma Fiat posteriore.

Fiat Grande Punto T-Jet elaborata 193 CV con preparazione Autech

Fiat Grande Punto T-Jet tuning

Il tuning sulla Fiat Punto T-Jet è stato installato un turbo maggiorato (il kit è quello Plug&Play della Saito) e si è affidato alla famosissima Mitsubishi TD04, molto gettonata sui propulsori FIAT/Abarth. Questa è abbinata ad un intercooler maggiorato della Forge Motorsport e respira aria fresca grazie all’aspirazione alta con filtro a cono K&N.

Scheda tuning Fiat Grande Punto T-Jet by Autech
Motore
Turbo Mitsubishi TD04 con girante in avional 800 euro
Aspirazione alta con filtro a cono K&N 200
Scarico artigianale DCgarage 200 euro
Collettore GP Abarth SS 300 euro
Downpipe artigianale in acciaio 180 euro
Kit intercooler specifico Forge Motorsport 200 euro
Kit sensori Abarth SS 100 euro
Pop-off Malpassi 80 euro
Regolatore pressione benzina Malpassi 120 euro
Kit iniettori Ev14 200 euro

Assetto
Ammortizzatori TA-Technix 250 euro
Barra duomi posteriore DNA Racing 250 euro
Barre di rinforzo culla Forge Motorsport 70 euro
Pastiglie freni Brembo Sport 190 euro
Pneumatici Toyo Proxes T1R 205/45 R17 500 euro

Estetica
Fari anteriori con DRL 250 euro
Fari posteriori GP Evo 200 euro
Eliminazione logo FIAT mascherina ant.
Pellicola carbon look su paraurti ant. e logo FIAT post.

Interni
Manometro pressione turbo 2 bar 80 euro
Turbo timer HKS 150 euro

Costo totale intervento tuning 3.940 Euro

Fiat Grande Punto T-Jet elaborata 193 CV con preparazione Autech

Cerca la Fiat Grande Punto usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Fiat Grande Punto T-Jet by Autech è su Elaborare 247.

Fiat Grande Punto T-Jet elaborata 193 CV con preparazione Autech

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 247 Marzo 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

cover Elaborare Marzo n° 247 2019

 

L'articolo Fiat Grande Punto T-Jet elaborata 193 CV con preparazione Autech proviene da ELABORARE.

Come pulire e proteggere i cerchi dell’auto, ecco come fare con il detergente Lega No Gas by Fra-Ber

di redazione

Per pulire e proteggere i cerchi dell’auto Fra-Ber propone il detergente Lega No Gas, un prodotto assolutamente indispensabile da chi ama il proprio mezzo (auto, moto, camper, furgone o camion che sia) ed ha l’Hobby del “fai da te”. Lega No Gas by Fra-Ber è in grado di dare quello splendido tocco finale che talvolta si rivela necessario anche al termine di un lavaggio assolutamente perfetto e accurato.

Detergente Lega No Gas by Fra-Ber

Il detergente Lega No Gas by Fra-Ber è stato ideato dal Centro Ricerca e Sviluppo per andare incontro alle richieste di una clientela così attenta ed esigente, offrendo un pulicerchi capace di rimuovere velocemente – basta una semplice spruzzata – tutti i residui di sporco che vanno a depositarsi sui cerchi in Lega Leggera e verniciati, come gli ossidi metallici derivanti dalle pastiglie dei freni, il catrame, le incrostazioni saline, il grasso, ecc..

Detergente Lega No Gas by Fra-Ber

Il detergente Lega No Gas by Fra-Ber è un prodotto elaborato per garantire il massimo del risultato su qualsiasi modello di cerchio auto, moto, camper, furgone o camion sia esso in acciaio, in alluminio, in magnesio ma anche, naturalmente, sui semplici copricerchi in plastica. Il
detergente Lega No Gas by Fra-Ber agisce anche sullo sporco dei ferodi, delle pastiglie freno e, in generale, sulle incrostazioni più resistenti lasciando al termine una pellicola protettiva dalle caratteristiche antiossidanti.

Detergente Lega No Gas by Fra-Ber – Modo d’uso

Spruzzare il detergente Lega No Gas by Fra-Ber sulla superficie asciutta, lasciare agire per qualche secondo quindi usare un getto ad alta pressione oppure passare una spugna e poi risciacquare. Per le sue inimitabili qualità, Lega No Gas è utilizzato quotidianamente nelle concessionarie (auto, moto, etc) e negli autolavaggi. Il detergente Lega No Gas per auto, moto, camper, furgone o camion è disponibile in una confezione da 750 ml. corredata di diffusore a spruzzo ed è in vendita presso tutti i concessionari Fra-Ber e su Amazon (https://www.amazon.it/dp/B07F9VRLZR) al prezzo di Euro 6,80 (IVA compresa).

Info: Fra-ber Tel. 0363/905287 – info@fra-ber.it – www.fra-ber.it

L'articolo Come pulire e proteggere i cerchi dell’auto, ecco come fare con il detergente Lega No Gas by Fra-Ber proviene da ELABORARE.

Audi S3 8L elaborata 490 CV con preparazione Brando Racing

di redazione

L’Audi S3 8L elaborata da Brando Renzoni della Brando Racing vanta ora 490 CV. La preparazione è stata realizzata dal giovane e vulcanico preparatore romano, che costruisce parti speciali, elabora assetti, interviene sull’elettronica, realizza gestioni motore dedicate e banchi flussometri. L’elaborazione voleva tirare fuori il meglio dal 1.8 turbo, specialmente per le gare di accelerazione, grazie ai freni maggiorati con addirittura 8 pompanti e disco da 380 mm. L’assetto a ghiera della Eibach è efficace sia in pista che su strada, ma si potrebbe migliorare con cerchi da 18” e pneumatici semislick.

Audi S3 8L elaborata

Sulla Audi S3 elaborata l’unica concessione all’estetica riguarda l’impiego dei cerchi XXR 527 di colore nero, che all’anteriore lasciano intravedere l’enorme impianto frenante D2 con disco da 380 mm. Anche nell’abitacolo, dove troviamo i bei sedili in pelle Recaro di serie con regolazione elettrica, gli interventi si limitano all’installazione di manometri per monitorare temperatura EGT, wideband, pressione e temperatura olio, pressione turbo con fondoscala a 2 bar. Interessante il tasto aggiuntivo, che consente di innestare manualmente l’Haldex rendendo la trazione integrale permanente.

Audi S3 8L elaborata 490 CV con preparazione Brando Racing- posteriore

Audi S3 8L modificata

Il propulsore che equipaggia questa Audi S3 8L modificata fa parte di una generazione di quattro cilindri del gruppo VAG basata sull’utilizzo delle cinque valvole per cilindro. Una soluzione molto in voga tra la fine degli anni ’90 e gli inizi del 2000, poi abbandonata in favore di altre tecnologie come l’iniezione diretta di benzina. Il turbocompressore di serie è un KKK04, accoppiato a due piccoli intercooler aria-aria posti ai lati del paraurti anteriore. La prima versione aveva 209 CV, mentre dopo il restyling raggiungeva 225 CV e 280 Nm di serie. In questo caso si tratta di un modello del 2001, ma ancora con 209 CV. L’obiettivo della Brando Racing era ottenere circa 490 CV e per arrivare a questo risultato non ha lesinato sulla componentistica.

Audi S3 8L elaborata 490 CV con preparazione Brando Racing-motore

Audi S3 8L tuning

A livello sospensivo, il tuning di questa Audi S3 8L ha visto l’assetto di serie sostituito con ammortizzatori a ghiera griffati Eibach modello Pro Street. Davanti si trova anche un impianto maggiorato della D2 con pinze da ben 8 pompanti che mordono dischi baffati da 380 mm. I cerchi in lega XXR 527 multirazze da 7,5Jx17″ calzano pneumatici Yokohama Neova AD08R nella misura 225/45 R17.

Cerca la Audi S3 usata su newsauto.it 

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Audi S3 8L by Brando Racing è su Elaborare 247.

Audi S3 8L elaborata 490 CV con preparazione Brando Racing

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 247 Marzo 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

cover Elaborare Marzo n° 247 2019

L'articolo Audi S3 8L elaborata 490 CV con preparazione Brando Racing proviene da ELABORARE.

Alfaholics GTA-R 290 top car storica elaborazione inglese

di redazione

L’Alfaholics GTA-R 290 è un’elaborazione inglese della storica sportiva italiana Alfa Romeo Giulia Sprint GT, una delle vetture che da sempre sono nel cuore degli appassionati. Infatti l‘Alfa Romeo Giulia Sprint GT, versione coupé della celebre Giulia berlina che segnò un’epoca tra gli anni ’60 e ’70 del secolo scorso, è stata sottoposta ad un incredibile restomod made in England.

Alfaholics GTA-R 290 top car elaborata

La storica top car Alfa Romeo è stata elaborata dall’inglese Alfaholics, una factory nei pressi di Bristol specializzata nel restomod (restauro e modifica) delle Alfa Romeo costruite prima della discussa acquisizione della Casa milanese da parte della Fiat nel 1986. Infatti la non comune passione per le auto del Biscione di mezzo secolo trovò nei fratelli Banks, titolari dell’azienda, dei geniali interpreti che hanno dato vita all’Alfaholics GTA-R 290, un’autentica “bomba” in grado di lasciare di stucco non poche presunte sportive odierne.

Alfaholics GTA-R 290 top car storica elaborazione inglese

Alfaholics GTA-R 290 top car modificata

Per dare vita alla Alfaholics GTA-R 290 è necessaria almeno la scocca di una Giulia Sprint GT di allora, purché nelle serie provviste del caratteristico “scalino” sul frontale. La Casa del Biscione ne produsse parecchie migliaia, quindi la loro reperibilità non è ancora un problema; tuttavia esistono aziende britanniche che producono repliche di qualsiasi componente della vettura inclusa la carrozzeria. Alfaholics procede poi esattamente come sulla Giulia GTA 1600 dell’epoca, ossia priva le auto donatrici delle parti da sostituire rimpiazzandole con altre più leggere. Nel caso specifico cofani e portiere sono realizzati in carbonio, ma in opzione sono disponibili anche in alluminio.

Alfaholics GTA-R 290 top car storica elaborazione inglese

Alfaholics GTA-R 290 top car tuning

Come ogni Alfa Romeo che si rispetti il comparto meccanico della GTA-R 290 è dominato dal propulsore. In questo caso il monoblocco di partenza è il 2 litri dell’Alfa 75 Twin Spark sul quale Alfaholics ha apportato numerosi interventi. La cilindrata infatti è aumentata fino a 2,3 litri, grazie a nuove bielle a corsa lunga e pistoni specifici. Inediti anche l’albero motore alleggerito, la testa stretta a doppia accensione replicata da quella delle GTAm, il sistema di iniezione elettronica singola controllato da una centralina MoTec, i radiatori di acqua e olio ad alte prestazioni, lo scarico sportivo inox e altri dettagli di completamento. Così modificato il propulsore eroga ben 240 CV scaricati a terra attraverso il classico cambio Giulia a 5 marce con rapporti ravvicinati

Alfaholics GTA-R 290 top car storica elaborazione inglese


Cerca la Alfa Romeo Giulia usata su newsauto.it

L’articolo completo con la Alfaholics GTA-R 290 storica elaborata è su Elaborare 247.

Alfaholics GTA-R 290 top car storica elaborazione inglese

(SOMMARIO COMPLETO)

cover Elaborare Marzo n° 247 2019

L'articolo Alfaholics GTA-R 290 top car storica elaborazione inglese proviene da ELABORARE.

Alfa Romeo 4C elaborata in Lancia Stratos con preparazione Boldrin Auto

di redazione

Un’Alfa Romeo 4C elaborata e trasformata in Lancia Stratos! L’impossibile preparazione è realizzabile con il kit di trasformazione intercambiabile del tuner Boldrin Auto, che da molti anni produce apprezzate repliche della Lancia 037, partendo dalla base Montecarlo.

Alfa Romeo 4C modificata

L’ultima realizzazione della factory di Albignasego (PD) permette di convertire la splendida Alfa Romeo 4C in una saettante Lancia Stratos! Partendo dalla base della biposto Alfa Romeo, l’intervento di elaborazione di Boldrin Auto prevede la rimozione dei clam anteriore e posteriore, al posto dei quali vengono applicati un nuovo frontale e paraurti posteriore con spoiler.

Alfa Romeo 4C elaborata

Le parti dell’Alfa Romeo 4C elaborata e mutata in Lancia Stratos sono state realizzate in vetroresina e carbonio, riproponendo le forme e i volumi che hanno reso celebre la mitica Stratos, ricreandola in chiave moderna.
Info: Boldrin Auto tel. 049/8804411

L'articolo Alfa Romeo 4C elaborata in Lancia Stratos con preparazione Boldrin Auto proviene da ELABORARE.

Abarth 595 elaborata 230 CV con preparazione Daniele Negrente

di redazione

L’Officina di Daniele Negrente ha elaborato un’Abarth 595 Competizione Euro6. La preparazione dell’Abarth 595 Competizione comprende un filtro aria ad aspirazione diretta, impianto di scarico artigianale, intercooler maggiorato, turbocompressore ibrido su base K04 realizzato dalla Turbocharger World e riprogrammazione della centralina elettronica al banco prova.

Abarth 595 modificata

Il target di potenza per l’Abarth 595 Competizione modificata è di circa 230 CV, anche se con tali componenti è possibile arrivare anche a 240-250 CV. Infine è stato montato un kit ammortizzatori regolabili artigianali realizzati sempre da Negrente, grande specialista di assetti sportivi e da competizione.
Info: Autofficina Daniele Negrente Tel. 045/980100

L'articolo Abarth 595 elaborata 230 CV con preparazione Daniele Negrente proviene da ELABORARE.

BMW M5 F90 elaborata 705 CV con preparazione Franco Alosa

di redazione

La preparazione della BMW M5 F90 elaborata dal tuner fiorentino Franco Alosa ha visto, dopo un lungo lavoro di sviluppo e al momento primo in assoluto, la riprogrammazione della centralina elettronica originale della BMW M5 F90. Notoriamente la BMW M5 F90 viene equipaggiata con moduli aggiuntivi, che garantiscono un sensibile incremento di potenza senza eliminare però il limitatore di velocità.

BMW M5 F90 modificata

Lavorando sull’elettronica di serie della BMW M5 F90, invece, Franco Alosa ha ottenuto 705 CV e 860 Nm di coppia, con un aumento di ben 105 CV rispetto al propulsore in configurazione originale; poi ha spostato lo speed limiter a 340 km/h. Ovviamente sono stati aggiornati anche gli Sport Displays con i nuovi valori di potenza e coppia. Completa l’elaborazione il terminale di scarico della Eisemann.

Info: Franco Alosa Tel. 055/300348

L'articolo BMW M5 F90 elaborata 705 CV con preparazione Franco Alosa proviene da ELABORARE.

Donne & Motori, foto spettacolari!

di redazione
L’accoppiata donne e motori, gioie e dolori… ha sempre il suo perchè! Il binomio si ripropone di continuo, ogni anno, sulle riviste, sul web, all’interno di ogni mostra e saloni di auto; d’altronde, come dare torto a gli uomini che vedono unirsi sotto un unico tetto le proprie due grandi passioni? E’ bel connubio quello tra donne e motori dove le donne si uniscono e si amalgamano alla perfezione alle belle auto. Paragonare le curve morbide e calde di avvenenti ragazze dai fisici statuari alle fredde a decise linee di auto e moto potrebbe quasi apparire una strumentalizzazione ed, alcuni, lo considerano piuttosto scontato, ma, di certo, i fan del binomio donna e motori non sono mai mancati e non sembrano volersi estinguere così facilmente! GUARDA altre 3 FOTOGALLERY di Newsauto.it con le belle selezionate di donne, ragazze con auto sportive tuning e racing

Donne & Motori FOTO e Photogallery

1) Donne e Motori Fotogallery 1

2) Fotogallery 2 Car & Girls

3) Car & girs photogallery 3.a edizione

Girls Bionda Giorgia Corbetta con trapano
VIDEO TOP GIRLS

L'articolo Donne & Motori, foto spettacolari! proviene da ELABORARE.

❌