Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 6 Luglio 2020Software

Guida Ubuntu Server 20.04: come impostare manualmente l'indirizzo di rete (anche quando /etc/network/interfaces non funziona)

Hai bisogno di assegnare un indirizzo IP statico al sistema con Ubuntu Server 20.04 ma le guide che hai consultato fin ad ora non funzionano? Ebbene, non sei tu che sbagli: sono le guide ad essere obsolete! Già da molti anni, infatti, Ubuntu ha adottato il servizio netplan, che porta in dote un sistema di configurazione tutto suo: di conseguenza, pur specificando l'indirizzo IP statico desiderato nel file /etc/network/interfaces (come si faceva una volta), non succede nulla. Vediamo allora la nuova modalità per impostare manualmente un indirizzo IP statico su Ubuntu Server 20.04

›› Leggi tutto

  • 6 Luglio 2020 ore 00:00
Ieri — 5 Luglio 2020Software

Come abilitare subito il nuovo menu Start di Windows 10

di Filippo Molinini

Microsoft ha iniziato a testare con gli Insider un nuovo e rinnovato menu Start per Windows 10. Al momento il nuovo menu Start è in fase di rilascio controllato soltanto per pochi utenti, ma con questa guida potrete abilitarlo subito sul vostro PC con l’ultima Build 20161 anche se non siete stati inseriti nel programma […]

Puoi leggere l'articolo Come abilitare subito il nuovo menu Start di Windows 10 in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Come abilitare i gruppi di schede nel nuovo Microsoft Edge

di Alexandre Milli

Il nuovo Microsoft Edge basato su Chromium supporta i gruppi di schede nonostante al momento sia una funzione nascosta – vediamo come attivarla. Gruppi di schede in Microsoft Edge La funzione Gruppi di schede condivisa con Google Chrome permette di creare di organizzare le proprie schede in gruppi sul nuovo Microsoft Edge. Si tratta di […]

Puoi leggere l'articolo Come abilitare i gruppi di schede nel nuovo Microsoft Edge in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Vuoi un dinosauro in casa o in giardino? Google ti riporta nel Giurassico con un click

Basta digitare su Google i nomi di alcuni dinosauri e attivare l'opzione Visualizza in 3D per ritrovarvi in casa (o meglio ancora in giardino) un dinosauro che si muove e ruggisce, in scala reale. Provaci anche tu! Grazie alla realtà aumentata, l'esperienza sarà molto realistica e divertente

›› Leggi tutto

  • 5 Luglio 2020 ore 09:10
Meno recentiSoftware

May 2020 Update riduce la vulnerabilità di Windows del 10%

di Alexandre Milli

Microsoft ha pubblicato alcuni dati interessanti sui miglioramenti dei sistemi per la sicurezza di May 2020 Update. May 2020 Update più sicuro grazie a nuove API Oltre il 70% delle patch rilasciate da Microsoft è causato da problemi di sicurezza della memoria sempre più raffinati e in larga parte dovuti al linguaggio di programmazione utilizzato […]

Puoi leggere l'articolo May 2020 Update riduce la vulnerabilità di Windows del 10% in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Aquila cattura squalo? Donnola vola su un picchio? Strani avvistamenti spopolano sul web

In questi giorni, su vari social network, è diventato virale un video, dove si vede un rapace che vola portando tra gli artigli un grosso pesce: squalo, delfino o sgombro spagnolo? Tra mille ipotesi, tutti restano incantati guardando queste riprese, che ormai sono diventate un tormentone estivo. Ma anche le immagini di una donnola che vola in groppa ad un picchio verde stanno suscitano altrettanti interrogativi e tanta curiosità...

›› Leggi tutto

  • 4 Luglio 2020 ore 16:21

Questa settimana su TLI (04 luglio 2020)

Non hai tempo di leggerci tutti i giorni? nessun problema! ecco a te il riepilogo di quanto proposto da TurboLab.it nel corso della settimana in conclusione.

›› Leggi tutto

  • 4 Luglio 2020 ore 00:00

Saldi estivi O2Keys: ottieni Office 2019 a soli € 29,39 e Windows 10 a soli € 8,88!

Ottieni enormi sconti su Microsoft Office e Windows 10 in occasione dell'O2Keys Hot Summer Deal 2020. Goditi sconti di oltre la metà del prezzo su vari articoli. Accade solo una volta all'anno! Approfittane ora!

›› Leggi tutto

  • 3 Luglio 2020 ore 16:15

Come proteggere con un firewall i server cloud e gestirli via VPN

Professionisti e imprese che avessero la necessità di gestire più server sul cloud possono creare una rete privata tra le varie macchine esponendo pubblicamente solo i servizi che devono potersi affacciare su uno o più indirizzi IP pubblici.
Adottando alcune attenzioni, si può fare in modo che i server cloud possano essere gestiti via VPN, in maniera completamente sicura, evitando di esporre porte e servizi il cui utilizzo deve restare privato.

Il servizio Aruba Cloud PRO permette di allestire un vero e proprio data center virtuale: si possono scegliere i server cloud da utilizzare (Linux, Windows, FreeBSD) e metterli in comunicazione diretta usando un virtual switch.



Un virtual switch l'equivalente sul cloud di un tradizionale switch Ethernet che permette di collegare più dispositivi attraverso le rispettive schede di rete facendo sì che i dati vengano instradati unicamente nel segmento di rete a cui sono destinati.
Il virtual switch può essere utilizzato sul cloud per creare reti private composte da due o più server: le macchine collegate con lo switch potranno dialogare reciprocamente così come se si trovassero all'interno di una LAN e utilizzeranno i propri indirizzi IP privati, assegnati in maniera dinamica (via DHCP) oppure in modo statico (non cambiano nel tempo).

Aruba Cloud mette a disposizione degli utenti anche due famose piattaforme firewall: pfSense ed Endian.

Eliminare pagina Word: come fare con un semplice trucco

Capita, quando si lavora su documenti Word particolarmente 'corposi', di avere la necessità di rimuovere rapidamente una singola pagina insieme con tutto il suo contenuto.
Anziché essere costretti a selezionare manualmente tutto il contenuto della pagina che si vuole cancellare, si può usare un semplice trucco che permette di eliminare una pagina Word in un istante.

Per prima cosa, il suggerimento consiste nel fare clic sulla scheda Visualizza di Word quindi scegliere Più pagine in modo da visualizzare il contenuto delle varie pagine sotto forma di miniatura, l'una accanto all'altra. Con un clic su Zoom, è possibile impostare, ad esempio, 45% nella casella Percentuale in modo da avere più pagine del documento l'una accanto all'altra.


Il passaggio seguente consiste nel cliccare in un punto qualsiasi della pagina Word da eliminare quindi di selezionare la scheda Home e poi fare clic sul pulsante Sostituisci a destra.


Alla comparsa della finestra Sostituisci, si dovrà selezionare la scheda Vai quindi scegliere Pagina da riquadro Vai a sulla sinistra.
Nel campo Numero della pagina, si deve inserire \page.


Cliccando sul pulsante Vai, il contenuto della pagina Word da eliminare verrà automaticamente selezionato.
Dopo fatto fatto clic su Chiudi, si dovrà semplicemente premere il tasto CANC sulla tastiera per eliminare la pagina Word selezionata..

Fix errore OneDrive non può connettersi a Windows su May 2020 Update

di Alexandre Milli

Dopo il bug del riconoscimento dello spazio su disco, un altro problema di una certa gravità affligge May 2020 Update. Questa volta riguarda la funzione File su richiesta di OneDrive. Fix File su richiesta su May 2020 Update Windows 10 May 2020 Update potrebbe restituire l’errore OneDrive non può connettersi a Windows quando il device […]

Puoi leggere l'articolo Fix errore OneDrive non può connettersi a Windows su May 2020 Update in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Microsoft mette in pausa gli aggiornamenti di Edge

di Filippo Molinini

Microsoft, in accordo con il progetto Chromium, ha deciso di mettere in pausa il rilascio di nuove versioni di Edge, il suo browser. Microsoft Edge senza aggiornamenti per due settimane In un post sul blog ufficiale del browser, Microsoft ha comunicato ai propri utenti che ha deciso di mettere in pausa gli aggiornamenti di Edge. […]

Puoi leggere l'articolo Microsoft mette in pausa gli aggiornamenti di Edge in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Come disinstallare in maniera più completa gli antivirus con Antivirus Removal Tool

Quando disinstalliamo un programma le possibilità di lasciare dei residui, file, cartelle e chiavi di registro, sono sempre piuttosto elevate, ancora di più quando rimuoviamo un antivirus che ha servizi e file attivi che, potrebbero, essere difficili da chiudere e/o creare problemi in fase di disinstallazione. Antivirus Removal Tool è una raccolta di utility rilasciate dai principali produttori di antivirus che permettono una rimozione più completa e sicura del vostro software di protezione.

›› Leggi tutto

  • 3 Luglio 2020 ore 00:00

Differenza tra firma digitale, firma qualificata e firma elettronica

Firmare digitalmente un documento significa garantire riservatezza, confidenzialità, autenticità, integrità e non ripudio del suo contenuto. L'equivalente di un documento firmato con firma digitale è un atto cartaceo stipulato dinanzi a un notaio.

Continua però ad aleggiare una gran confusione sull'argomento firma digitale e, soprattutto, sulla differenza tra firma elettronica semplice (FES), firma elettronica avanzata (FEA) e firma elettronica qualificata (FEQ).
Spesso i termini vengono utilizzati senza distinzioni, ritenendo che gli appellativi siano sostanzialmente sovrapponibili. In realtà, le differenze sono piuttosto marcate e hanno conseguenze dirette - soprattutto sul versante legale - nei rapporti verso terzi.

Differenza tra firma digitale, firma qualificata e firma elettronica

In Italia il D.P.C.M.

Modalità scura in arrivo anche nell’app WhatsApp Desktop di Windows

di Filippo Molinini

WhatsApp ha annunciato oggi che, nel corso delle prossime settimane, introdurrà la modalità scura anche nell’applicazione WhatsApp Desktop – come vi avevamo già preannunciato qualche tempo fa. WhatsApp Desktop con il tema scuro Finalmente anche la web app e l’applicazione desktop di WhatsApp si adeguano al nuovo design con tema scuro introdotto nelle applicazioni mobile ormai […]

Puoi leggere l'articolo Modalità scura in arrivo anche nell’app WhatsApp Desktop di Windows in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

False email di phishing dall’Agenzia delle Entrate con oggetto "IL DIRETTORE DELL'AGENZIA"

In un recente comunicato stampa, l'Agenzia delle Entrate segnala che sono in corso nuovi tentativi di phishing a danno degli utenti attraverso email che si spacciano per l'agenzia fiscale, riproducendone il logo e la veste grafica

›› Leggi tutto

  • 2 Luglio 2020 ore 14:34

Differenza tra rete pubblica e rete privata in Windows 10

Quando si lavora con Windows 10 è bene avere ben chiara la differenza tra rete pubblica e rete privata. Diversamente rispetto, ad esempio, a quanto accadeva in Windows 7, cliccando sull'icona della traybar che indica la connessione di rete in uso, Windows 10 non informa - in maniera esplicita - sulla tipologia di collegamento che si sta utilizzando.

In Windows 7, cliccando sull'icona visualizzata nella traybar veniva esposta un'icona recante una indicazione della tipologia di connessione (rete aziendale, rete domestica o rete pubblica), per ciascuna delle interfacce di rete attive.

Differenza tra rete pubblica e rete privata in Windows 10

Nell'esempio in figura, un'interfaccia di rete è indicata come rete aziendale mentre l'altra come rete pubblica.

In Windows 10 non esiste più questa differenziazione e si parla soltanto di rete privata e rete pubblica.
Anzi, fino a Windows 10 Creators Update era presente soltanto l'indicazione Rendi individuabile questo PC: attivando questa opzione Windows 10 considerava il collegamento di rete come una rete privata; disattivandola, invece, si impostava la connessione come rete pubblica.

Come togliere l’icona delle estensioni da Chrome

Dopo la segnalazione fatta nel forum da NDABBRU su una nuova icona a forma di un pezzo di puzzle in Chrome, vado ad aprire il mio browser e la vedo anche io per la prima volta. Si tratta di un gestore delle estensioni, quello che raggiungevate prima dal menu delle impostazioni di Chrome, Altri strumenti e Estensioni, con l’aggiunta di poter pinnare (nascondere/visualizzare) le icone delle estensioni e gestire le varie opzioni. Niente che non potevate già fare cliccando con il tasto destro del mouse sopra la singola estensione.

›› Leggi tutto

  • 2 Luglio 2020 ore 00:00

Download e novità di Windows 10 Insider Preview Build 20161

di WindowsBlogItalia

Microsoft ha appena rilasciato Windows 10 Insider Preview Build 20161 ai Windows Insider nel canale Dev (Veloce). Si tratta di una nuova build del ramo di sviluppo RS_PRERELEASE, per PC e tablet equipaggiati con Windows 10. NOTA 1 | Le nuove build di anteprima distribuite nel canale Dev (Veloce) non appartengono più a una versione […]

Puoi leggere l'articolo Download e novità di Windows 10 Insider Preview Build 20161 in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Google Traduttore: ottenere il testo scritto come parlato in formato MP3

In passato vi abbiamo presentato diversi 'trucchi' per sfruttare tutte le potenzialità di Google Traduttore. Nell'articolo Google Traduttore preciso anche se utilizzato da un foglio elettronico, ad esempio, abbiamo visto che il traduttore dell'azienda fondata da Larry Page e Sergey Brin può essere richiamato da un foglio di calcolo per rendere in un'altra lingua singoli termini o intere frasi.

Tempo addietro abbiamo visto come trasformare il testo contenuto in un file MP3, in un podcast o in un altro formato audio in testo scritto grazie al riconoscimento vocale e a una simpatica 'gabola': Convertire audio in testo senza installare nulla.

Più di recente abbiamo spiegato come si possano facilmente estrarre tutti i testi contenuti in un video senza essere costretti a visionare l'intero contenuto: Come cercare un testo nei sottotitoli di YouTube.

Con un 'giochetto' molto simile, è possibile ottenere i file MP3 del testo originale e della corrispondente traduzione su Google Traduttore.

Per procedere, è sufficiente portarsi nella home page di Google Traduttore usando Chrome, Chromium o Edge (la nuova versione del browser basata su Chromium) quindi scrivere o incollare un testo nel riquadro di sinistra selezionando la lingua corretta o comunque Rileva lingua.


A questo punto, dopo aver ottenuto la traduzione del testo inserito, si dovrà premere il tasto F12 e cliccare sulla scheda Network.


Cliccando sull'icona raffigurante un piccolo altoparlante (nel riquadro di sinistra o di destra), una voce sintetizzata (text-to-speech) leggerà il testo originale o la sua traduzione.
Non appena la riproduzione audio risulterà terminata, basterà portarsi nella scheda Network e individuare l'elemento che inizia per translate_tts? (tts è appunto l'acronimo di text-to-speech).


Cliccando con il tasto destro del mouse su tale elemento e selezionando il comando Open in new tab dal menu contestuale, verrà mostrato un 'mini-riproduttore multimediale' simile a quello riprodotto in figura.


Con un clic, ancora una volta con il tasto destro, scegliendo Salva audio come… si potrà memorizzare in locale il file in formato MP3..
❌