Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 20 Ottobre 2019Motori

Audi A8 L 60 TFSI e quattro: l’ammiraglia sposa l’ibrido plug-in

di Francesco Donnici

La berlina tedesca offre un’autonomia a zero emissioni che raggiunge i 47 km con una carica di energia.

L'articolo Audi A8 L 60 TFSI e quattro: l’ammiraglia sposa l’ibrido plug-in proviene da Motori.it.

Aston Martin Vantage Roadster, spiata durante i test al Nurburgring

di Francesco Donnici

L’affascinante spider britannica si prepara all’atteso debutto fissato per la prossima primavera.

L'articolo Aston Martin Vantage Roadster, spiata durante i test al Nurburgring proviene da Motori.it.

Seat Ibiza: ad Auto e Moto d’Epoca i suoi primi 35 anni

di Francesco Giorgi

La “segmento B” catalana debuttò a fine 1984: fino al 1993 fu prodotta in 1,3 milioni di esemplari prima serie. Storia di un modello-chiave per Martorell.

L'articolo Seat Ibiza: ad Auto e Moto d’Epoca i suoi primi 35 anni proviene da Motori.it.

Ieri — 19 Ottobre 2019Motori

Formula 1: dal 2020 la Toro Rosso si chiamerà Alpha Tauri

di alVolante
Il team di Faenza, controllato dalla Red Bull, dal prossimo anno cambia nome per ragioni di marketing.
  • 19 Ottobre 2019 ore 10:15

Hyundai i30N Fastback: il restyling è in fase di sviluppo

di Francesco Giorgi

I tecnici del colosso coreano operano un corposo upgrade alla ancora giovane lineup i30: sotto i riflettori, la versione alto di gamma N Fastback.

L'articolo Hyundai i30N Fastback: il restyling è in fase di sviluppo proviene da Motori.it.

ASI: il programma degli incontri ad Auto e Moto d’Epoca 2019

di Francesco Giorgi

“Originalità”: è il messaggio di fondo scelto quest’anno dall’Automotoclub Storico Italiano per la promozione della cultura del motorismo storico.

L'articolo ASI: il programma degli incontri ad Auto e Moto d’Epoca 2019 proviene da Motori.it.

Alfa Romeo Giulia: video e scheda tecnica

di Redazione motori.it

Alfa Romeo Giulia: video e scheda tecnica completa con tutti i dettagli su motorizzazioni disponibili, alimentazione e prezzi di listino.

L'articolo Alfa Romeo Giulia: video e scheda tecnica proviene da Motori.it.

Meno recentiMotori

Ford Pass, per facilitare processo di ricarica 

di alVolante
La Ford annuncia i servizi che consentiranno ai clienti di caricare le auto ibride ed elettriche a casa e in mobilità. 
  • 18 Ottobre 2019 ore 09:33

Bollo auto: in Piemonte forse niente condono

di alVolante
A causa di un vuoto di potere, la Regione non ha dato il via libera al momento dovuto.
  • 18 Ottobre 2019 ore 05:19

Mazda: video teaser della novità elettrica per Tokyo 2019

di Francesco Giorgi

Un ulteriore indizio sul debutto della prima Mazda “zero emission”: porterà in dote un ulteriore sviluppo della personale filosofia di stile Kodo Design.

L'articolo Mazda: video teaser della novità elettrica per Tokyo 2019 proviene da Motori.it.

Hyundai Tucson: la nuova generazione spiata durante i test

di Francesco Donnici

L’apprezzato SUV medio della Casa coreana sarà presto sostituito da un’inedita generazione più accattivante e tecnologica.

L'articolo Hyundai Tucson: la nuova generazione spiata durante i test proviene da Motori.it.

Renault Kadjar Black Edition: il video in off-road

di Giuseppe Cutrone

Scopriamo in questo video le qualità off-road della Renault Kadjar Black Edition.

L'articolo Renault Kadjar Black Edition: il video in off-road proviene da Motori.it.

Maserati Levante S GranSport: la prova su strada

di Valerio Verdone

Al volante del SUV del Tridente che abbina fascino e prestazioni per un mix tra performance ed eleganza decisamente irresistibile.

L'articolo Maserati Levante S GranSport: la prova su strada proviene da Motori.it.

Jeep Compass: a Melfi via alla produzione della ibrida plug-in

di Redazione

Dall’ottimo gradimento del compact SUV in un primo momento assemblato in Messico la nuova lineup che sarà prodotta a Melfi. L’importanza della formazione.

L'articolo Jeep Compass: a Melfi via alla produzione della ibrida plug-in proviene da Motori.it.

Groupe PSA: dal 2020 debutta la gamma elettrica di veicoli commerciali

di Tommaso Giacomelli

I nuovi veicoli commerciali del Gruppo PSA saranno dal 2020 al 100% elettrici, in un'ottica di futuro della mobilità molto più eco-sostenibile.

L'articolo Groupe PSA: dal 2020 debutta la gamma elettrica di veicoli commerciali proviene da Motori.it.

Free2Move al “No Smog Mobility” di Palermo

di Redazione

Si è svolta a Palermo l’interessante due giorni dedicata alla mobilità sostenibile nel meridione d'Italia.

L'articolo Free2Move al “No Smog Mobility” di Palermo proviene da Motori.it.

Nuova Bmw Serie 2 Gran Coupé

di Giuseppe Cutrone

L’eleganza e la sportività Bmw si amalgamano alla perfezione nella nuova Serie 2 Gran Coupé, una novità che debutterà ufficialmente al prossimo Salone di Los Angeles.

L'articolo Nuova Bmw Serie 2 Gran Coupé proviene da Motori.it.

Audi A6 Allroad 2020: la regina dei crossover si rinnova

di Redazione

La nuova generazione viene proposta con una motorizzazione diesel con tecnologia mild-hybrid declinata in tre differenti livelli di potenza.

L'articolo Audi A6 Allroad 2020: la regina dei crossover si rinnova proviene da Motori.it.

Ferrari 812 N-Largo top car elaborazione 840 CV

di redazione

Una Ferrari 812 Superfast trasformata in una top car Ferrari 812 N-Largo con carrozzeria allargata e 840 CV nel cofano, grazie all’elaborazione del tuner tedesco Novitec!

Ferrari 812 N-Largo elaborata

La Ferrari 812 N-Largo elaborata da Novitec è dotata di carrozzeria wide-body e segue di alcuni mesi quella in veste non allargata, provvista di uno specifico aerokit in carbonio, assetto ribassato, ruote maggiorate e unità motrice da 800 CV inalterata.

Un tuning tedesco non esagerato che ha lasciato perplessi i fan Novitec che si aspettavano una versione ben più hard della già potentissima Ferrari 812 Superfast. Così di recente Novitec ha presentato la versione 812 N-Largo che si aggiunge ad altre esclusive realizzazioni con abito allargato.

Ferrari 812 N-Largo modificata

Il clou della modifica, naturalmente, verte su un inedito body-kit in carbonio che prevede una muscolosa estensione di tutti i parafanghi, con quelli posteriori che aumentano la larghezza totale dell’auto da 197 a 211 cm, ben 14 cm in più. La modifica ha comportato l’introduzione di nuovi spoiler frontale, minigonne sottoporta, specifici ingressi e sfoghi aria su muso e fiancate, nonché diffusore posteriore rivisitato.

Ferrari 812 N-Largo top car elaborazione 840 CV
Ferrari 812 N-Largo top car elaborazione 840 CV

Con una veste estetica tanto aggressiva anche il meraviglioso 6,5 litri V12 aspirato da 800 CV della 812 Superfast non poteva che essere rivisitato sulla 812 N-Largo. Dopo un’adeguata cura by Novitec, il motore ora tocca quota 840 CV con una coppia di oltre 750 Nm. Per raggiungere questo risultato, il tuner ha provveduto a rimappare la centralina elettronica e ad installare un nuovo impianto di scarico ad alte prestazioni.

Scheda tuning Ferrari 812 N-Largo by Novitec
Stesse caratteristiche della Ferrari 812 Superfast con le seguenti modifiche:
Motore: aggiornamento centralina elettronica, nuovo impianto di scarico inox (in Inconel a richiesta), potenza max 840 CV (617 Kw) a 8.750 g/m, coppia max 751 Nm (76,5 kgm) a 7.300 g/m
Ruote: Vossen forgiate, ant. 10,0Jx21”, post. 12,5Jx22”, pneumatici Pirelli PZero, ant. 275/30 ZR 21, post. 335/25 ZR 22
Corpo vettura: Kit estetico N-Largo by Novitec
Sospensioni: assetto con molle ribassate -35 mm, sollevatore idraulico +40 mm per dossi rallentatori e rampe garage
Dimensioni e pesi: largh. 2,11 m, alt. 1,245 m
Prestazioni: velocità max 345 km/h, accelerazione 0-100 km/h 2,8 s
Prezzo N.D.

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Ferrari 812 N-Largo by Novitec è su Elaborare 253.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 253 Ottobre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Ottobre n° 253 2019



L'articolo Ferrari 812 N-Largo top car elaborazione 840 CV proviene da ELABORARE.

Atti vandalici: come proteggere l’auto da danni e graffi sulla carrozzeria

di Donato D'Ambrosi

Quante volte di ritorno al parcheggio avreste fatto di tutto per trovare l’autore dei graffi alla carrozzeria? Quando i danni all’auto sono evidenti atti vandalici non resta altro da fare che una denuncia contro ignoti alle forze dell’ordine. Se però l’auto non è coperta da una polizza contro gli atti vandalici la probabilità di ottenere una qualsiasi forma di rimborso o rivalsa nei confronti del colpevole è molto bassa. A meno che non abbiate le prove di chi ha materialmente provocato i graffi alla carrozzeria. Un problema che Tesla ha risolto con la modalità Sentinella (Tesla Sentry Mode). Una soluzione che può ispirare altri metodi per proteggere l’auto da graffi e atti vandalici.

ATTI VANDALICI, IL SISTEMA TESLA INCASTRA I COLPEVOLI

Se negli USA ha fatto arrestare già decine di ladri e autori di atti vandalici, vuol dire che la funzione Tesla Sentry Mode funziona davvero. Il sistema Tesla funziona in maniera molto semplice: utilizza le telecamere di cui già dispongono le Tesla Model 3, Model S e Model X (Model S e X solo da agosto 2017). Se prima di parcheggiare, il proprietario attiva la Modalità Sentinella nel menù e collega una memoria USB l’auto registra tutti gli eventi che reputa pericolosi per la sicurezza dell’auto. E’ soprattutto grazie alle telecamere laterali, quelle utilizzate anche dai sistema di assistenza alla guida che molti graffi alla carrozzeria hanno avuto anche un volto e poi un nome.

PROTEGGERE L’AUTO DAI GRAFFI SULLA CARROZZERIA

Ok, stiamo parlando comunque di una Tesla, ma come si può proteggere un’auto qualsiasi dai danni e dagli atti vandalici? Non serve ingegnarsi più di tanto perché basta installare delle dash cam che riprendano l’esterno dell’auto quando è su strada pubblica. Esistono infatti molti modelli che si possono anche installare sotto al retrovisore del parabrezza e sul lunotto posteriore in modo molto discreto, senza essere notate. Mentre i montanti anteriori e posteriori possono essere i punti ottimali da cui monitorare l’esterno dell’auto, sta solo riuscire a trovare la giusta angolazione regolando la microcamera. Bisogna però fare molta attenzione all’uso delle telecamere al di fuori della proprietà privata. Poiché le telecamere portatili, così come quelle per la sorveglianza domestica non devono mai interferire con la vita privata degli altri.

DANNI E GRAFFI ALL’AUTO: USARE LE TELECAMERE IN STRADA

Quindi bisogna prestare bene attenzione ad evitare che le telecamere montate sull’auto per proteggerla da atti vandalici e danni, facciano pensare al vicino che lo state spiando. Riprendere zone private di una proprietà non visibili agevolmente a terzi è proibito dalla legge. Riguardo alle riprese per strada, invece non si può impedire a qualcuno di riprendere una strada pubblica. Mentre – come spiega La leggepertutti – può ledere la privacy di una persona ripresa se quel filmato viene divulgato e reso pubblico. Occhio quindi a non farsi prendere la mano nel cercare a tutti i costi il colpevole dei graffi sulla carrozzeria. Piuttosto è sempre consigliabile parcheggiare in una zona non isolata e informare sempre le forze dell’ordine, anche se la denuncia contro ignoti può sembrare apparentemente inutile.

The post Atti vandalici: come proteggere l’auto da danni e graffi sulla carrozzeria appeared first on SicurAUTO.it.

❌