Feed RSS Reader

🔒
✇ THG Italia

Ford Focus ST, la nostra prova su strada (e in pista)

di Federico Proverbio — 29 Novembre 2019 ore 18:50
Su invito di Ford ci siamo recati a Milano, per la precisione nei pressi del concessionario Varco, per il test drive della nuova generazione di Focus ST. Sulla linea delle sostanziali differenze tra la terza e la quarta serie, la variante sportiva “ST” ripropone alcune delle soluzioni che hanno reso celebri le generazioni precedenti introducendo […]
✇ ElaborarE

Il differenziale autobloccante: dal TorSen al Ferguson come funziona

di redazione — 16 Settembre 2018 ore 15:23

Per scaricare a terra i cavalli dell’auto c’è un componente meccanico importante e fondamentale, il differenziale autobloccante l’unica soluzione in grado di garantire la giusta trazione. Scopriamo come funziona e le varie tipologie dal TorSen al Ferguson, dal differenziale a lamelle a quello a controllo elettronico.

Come funziona il differenziale autobloccante

Se hai una vettura con tanti cavalli sicuramente sarai interessato a sapere come scaricarli tutti a terra. Come abbiamo già anticipato per fare questo c’è un componente fondamentale che si chiama autobloccante.
Se sei arrivato a questo punto sicuramente sarai interessato a sapere come funziona il differenziale autobloccante. Consulta anche il FORUM di ELABORARE nella discussione sull’autobloccante.
Il differenziale permette alle due ruote motrici di girare ad una velocità diversa tra loro. La quasi totalità delle automobili circolanti è dotata di un differenziale aperto. In sostanza questo dispositivo, tramite una serie di ingranaggi, invia lo stesso valore di coppia alle ruote motrici indipendentemente dal loro regime di rotazione che può essere diverso, come in curva, tra ruota interna ed esterna. Esso è genericamente costituito da una gabbia portasatelliti cui sono vincolati due assi. Su questi ultimi sono installati due satelliti, in presa con due planetari (ingranaggi conici) solidali con i semialberi.

Come funziona il differenziale autobloccante a lamelle

Se la quasi totalità delle automobili circolanti è dotata di un differenziale autobloccante aperto, il differenziale autobloccante a lamelle è il componente meccanico più adatto all’utilizzo racing e nei track day, in quanto è estremamente versatile come taratura personalizzabile in tiro e rilascio; inoltre è compatto e consente trasferimenti di coppia molto elevati, oltre ad essere estremamente reattivo e rapido nella sua azione.

L’effetto bloccante, generato dalle lamelle presenti nel corpo differenziale, è basato sulla differenza di rotazione tra le due ruote dello stesso asse (speed sensing): una parte di queste lamelle è solidale con il corpo del differenziale stesso, mentre le altre sono solidali con i planetari e, di conseguenza, con i semiassi. L’effetto bloccante inoltre è proporzionale alle condizioni di carico: queste ultime aumentano col crescere della differenza di coppia motrice tra le due ruote. In poche parole e riassumendo il concetto, questo è come funziona il differenziale autobloccante a lamelle.

Differenziale autobloccante-a-lamelle-tecnica Elaborare

Come funziona il differenziale autobloccante TorSen

Abbiamo visto che il differenziale autobloccante è  l’unica soluzione in grado di garantire la giusta trazione, ma oltre al differenziale autobloccante a lamelle esiste un altro dispositivo assai efficace perscaricare a terra i cavalli dell’auto. Si tratta del differenziale TorSen (Torque Sensing, ovvero “sensibile alla coppia”) che funziona attraverso una serie di ingranaggi ed è privo di lamelle o frizioni. In sostanza, con trazione ottimale, funziona come un differenziale aperto. Quando una ruota inizia a pattinare, il dispositivo del differenziale autobloccante TorSen trasferisce la coppia a quella con maggiore trazione.

Come funziona il differenziale autobloccante TorSen

Come funziona il differenziale autobloccante Ferguson

Per scaricare a terra i cavalli dell’auto e garantire la giusta trazione alle ruote c’è un altro componente meccanico il differenziale a giunto viscoso Ferguson (viscous coupling) che permette di collegare due alberi, lasciandoli liberi di avere piccoli slittamenti relativi affinché possano ruotare a velocità leggermente differenti tra loro. Il giunto viscoso è costituito da un involucro pieno di uno speciale liquido siliconico che diventa gelatinoso e sempre più denso all’aumentare della sua temperatura.

Questa viscosità limita, fino a impedire del tutto, lo slittamento reciproco fra una serie di dischi metallici tra loro vicini e collegati alternativamente all’albero d’entrata e a quello d’uscita. Al salire della temperatura, i dischi diventano pressoché solidali e si crea l’effetto di bloccaggio. Il giunto Ferguson può essere posizionato facilmente fuori dalla scatola del cambio.

Come funziona il differenziale autobloccante Ferguson

Differenziali autobloccante a controllo elettronico

Dopo avere esaminato i vari tipi di differenziale autobloccante per garantire la giusta trazione dell’auto, è bene conoscere l’ultima frontiera degli autobloccanti che è quella dei differenziali a controllo elettronico, come quello impiegato da Volkswagen sulla Golf GTI Clubsport o sull’ultima Ford Focus RS 4×4. I pacchi frizione all’interno dei differenziali sono azionati tramite attuatori elettroidraulici estremamente veloci e reattivi. La possibilità di un controllo elettronico consente di raggiungere elevate percentuali di bloccaggio senza i classici risvolti negativi del differenziale meccanico a lamelle. Il limite di questi dispositivi può derivare da un eccessivo calore sviluppato nell’uso prolungato, che può indurre l’elettronica di gestione ad escluderne il funzionamento.

In questo spazio abbiamo cercato di semplificare il concetto dell’autobloccante, spiegandone funzionamenti e tipologie. Per conoscere a fondo come funziona un differenziale autobloccante ti consigliamo di leggere la rivista ELABORARE che sul numero 240 ha un articolo completo con tutti i dettagli su tipologie e funzionamento del differenziale autobloccante in edicola a luglio ed agosto 2018.
Ma è possibile anche acquistarlo dallo shop on line 

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 240 Luglio-Agosto 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare n° 240 Luglio-Agosto 2018

L'articolo Il differenziale autobloccante: dal TorSen al Ferguson come funziona proviene da ELABORARE.

✇ ElaborarE

Ford SportKa preparazione 173 CV

di redazione — 24 Gennaio 2018 ore 15:13

La preparazione di questa Ford SportKa by GP Garage ha dato una potenza di 173 CV e 204 Nm di coppia, infatti la SportKa di base aveva un telaio eccezionale, ma soltanto 95 CV mentre ora vanta una raffinatezza estetica e un accurato tuning da farla avvicinare a quella versione RS che Ford non ha mai prodotto.

Esterni e cockpit – Bisogna guardarla in faccia per capire subito con quanta cura è stata elaborata. La Ford SportKa  mostra con fierezza il logo RS che, in realtà, non le è mai appartenuto ufficialmente. L’idea era di farla diventare come Ford non ha mai osato, anche dal punto di vista estetico. Ecco allora il gancio traino e, sul cofano, quasi fossero sempre state lì, le due branchie della “sorellona” Ford Cosworth.

Motore – La ricerca di un kit di potenziamento per il 1.6 8 valvole aspirato da 95 CV non è stata un’operazione facile, visto che la SportKa non è mai stata gettonatissima fra i tuner, più spesso attenti alla Citroën Saxo, per dirne una.

Assetto e scarico – Il telaio di base della SportKa prometteva già bene. Dunque sono state effettuate poche e accurate modifiche. Tra queste, le sospensioni a ghiera regolabili in altezza, l’allargamento della carreggiata sia anteriore sia posteriore, quest’ultima aumentata di circa 10 cm grazie ai distanziali e ai cerchi da 16” con ET 25.

Freni e pneumatici – All’anteriore ci sono dei Brembo a quattro pistoncini con staffe artigianali su dischi da 305 mm baffati e forati. Al posteriore, i tamburi originali risultavano inadeguati per via dell’accresciuta potenza. Così sono stati recuperati i mozzi di una Ford Focus, che montano dischi da 253 mm. I cerchi sono Japan Racing da 16” con ET 25.

Scheda tuning Ford SportKa
Esterni
Mascherina radio
Kit Ford distanziali posteriori StreetKa da 2 cm
Adesivo “SportKa” 3° stop
Frecce laterali bianche+lampadine
Kit anelli di centraggio per riduzione diametro da 65,1 a 63,5 mm
Antenna corta
Assetto a ghiera regolabile Vogtland
Fanali anteriori bianchi
Lampadine anabbaglianti bianche
Luci di posizione ant. + targa bianche
Badge ford baule adesivo
Prese d’aria cofano Sierra Cosworth 2ª serie

Motore e scarico
Compressore centrifugo Flygas
Albero a camme sportivo SWR
Kit boccole nuove Ford
Tubi in treccia aeronautica Goodridge x4
Sostituzione boccole originali
Gancio traino racing
Barra duomi anteriore Weichers
Anodizzatura valvole alluminio
FRT mappa centralina EcuMaster

Filtro aria K&N cono
4 candele NGK Iridium
Iniettori maggiorati Mini R53 JCW
Scarico completo inox con uscita centrale e collettori 4-2-1

Assetto e pneumatici
Assetto a ghiera regolabile Vogtland
Cerchi Japan Racing JR3 White 16” 4×108 ET 25 (4)
Coppette cerchi Ford Racing (4)
Yokohama Advan Neova AD08R 205/45 R16 (4)

Freni
Pinze freno anteriori Brembo 4 pistoni 500 Abarth Biposto/Clio RS
Dischi InterCar da 305 mm baffati e forati con pastiglie Brembo
Freni a disco posteriori su mozzi Focus
Dischi freno posteriori Brembo max
Pastiglie posteriori EBC Greenstuff
Corde freno a mano Ford Focus, cover dischi posteriori
Staffe mozzi artigianali
Olio freni Motul RBF660

Interni
Casse 200 W JBL
Sedili Ford Racing Puma
Verniciatura roll-bar e prese d’aria cofano
Pellicole vetri oscuranti
Loghi RS su volante e cuffie cambio+freno a mano
Cielo interno nero
Alette parasole nere

Costo totale intervento tuning circa 20.000 Euro

Ford SportKa

L’articolo completo con tutti i dettagli, il test e i segreti della Ford SportKa è su Elaborare 234.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 234 Gennaio 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 234

L'articolo Ford SportKa preparazione 173 CV proviene da ELABORARE.

✇ ElaborarE

Ford Focus RS elaborazione 440 CV

di redazione — 17 Dicembre 2017 ore 08:00

La Ford Focus RS è un’auto nata per essere elaborata e Franco Alosa non poteva certo mancare nella lista dei preparatori che si sono cimentati su questa cattivissima 2 volumi. L’intervento di soft tuning comprende lo scarico, sostituito con uno da 76 mm realizzato dallo stesso preparatore toscano, il kit aspirazione Revo, l’intercooler maggiorato e la mappatura della centralina Revo Stage2.
La potenza massima raggiunta dalla Ford Focus RS  in questa configurazione è di 440 CV e 616 Nm di coppia con un’erogazione brutale sin dai bassi regimi.
Info: Tel. 055/300348

L'articolo Ford Focus RS elaborazione 440 CV proviene da ELABORARE.

✇ ElaborarE

Ford Focus RS 350 CV test in pista

di redazione — 4 Marzo 2017 ore 08:00

Ford Focus RS 350 CV

Nel test in pista la Ford Focus RS con 350 CV di potenza si rivela la migliore “hot hatch” del 2017, perché fare di meglio sarà veramente difficile, soprattutto se la filosofia di base è quella del profitto e non di soddisfare le aspettative della clientela. Ford ha realizzato un'auto con uno splendido cambio 6 marce ad H, 3 pedali e una leva del freno a mano, proprio come piace a chi ha ancora il vizio di andare forte. Non ha usato la “tecnologia” per venderci un doppia frizione come sequenziale o un giunto viscoso per 4 ruote motrici, ma per sviluppare un’evoluzione della trazione integrale che qualcuno, se vorrà davvero stare al passo coi tempi, dovrà prendere in considerazione come benchmark. Il tutto per 41.500 Euro. Parlando col nostro amico Graziano Rossi, lettore di Elaborare, abbiamo scoperto che anche lui ne ha una (un’altra è in arrivo per suo figlio, il Valentino nazionale) ed è stato naturale prolungare il nostro test con un’uscita sullo sterrato in cui l’indimenticato, simpatico ex centauro ha dimostrato la sua abilità di drifter. Motore e meccanica - Il cuore pulsante di questa nuova Focus RS è il 4 cilindri in linea bialbero 16 valvole Ecoboost, sovralimentato mediante turbocompressore. È lo stesso della Mustang rivisto a livello di condotti di aspirazione, impianto di scarico e turbocompressore twinscroll per erogare una potenza massima dichiarata di 350 CV a 6.800 g/m e una coppia di 432 Nm dai 2.500 ai 4.000 g/m (che passano a 470 in funzione overboost). La testata, realizzata con una lega di alluminio specifica per resistere alle alte temperature, sfrutta una guarnizione multilayer poggiata su un solido basamento in ghisa: per chi volesse prepararlo, c’è sostanza per spingersi oltre i limiti dell’immaginabile. Estetica e interni - Basata sull’ultimo restiling della Ford Focus, la RS si distingue dalle versioni “comuni” in modo abbastanza netto. Il design del muso è estremamente aggressivo e, forse, è la parte più riuscita di questa sportiva. Impiega un paraurti con aperture ampliate per aumentare la dissipazione di calore, splitter basso e prese aria laterali per il raffreddamento dei freni abbinate ai proiettori antinebbia. I fari sono del tipo bi-xenon. Il cofano è privo di griglie di raffreddamento, ma sono presenti e ben integrate nel design le minigonne laterali. Ford Focus RS 350 CV Scheda tuning Focus RS 2.3 350 CV € 41.500 Equipaggiamenti di serie Allarme volumetrico e perimetrale Cerchi in lega da 19" Cambio in pelle con taratura e design RS Climatizzatore automatico bizona Consolle centrale Premium - bracciolo scorrevole , 2 portabicchieri,presa 12V, USB,porta CD Fari bi-xenon adattabili con luci diurne a LED , luci posteriori LED Indicatori cruscotto aggiutivi: Pressione turbo, pressione olio, temperatura olio Paraurti anteriore e posteriore sportivo, con modanature laterali sportive in tinta Retrovisori elettrici in tinta e riscaldabili Sedili sportivi RS in pelle parziale con regolazione manuale a 4 vie Soglia battitacco con logo RS Tappetini con logo RS Active Grille Shutter- chiusura automatica griglia del radiatore Ecomode - modalità di guida eco-sostenibile Electric Power-Assisted Steering (EPAS) - servosterzo elettrico Start&Stop Airbag anteriori e a tendina lato guidatore/passeggero Anti-lock Braking System (ABS) - frenata antibloccaggio Chiusura centralizzata con comando a distanza Electronic Stability Control (ESC) - controllo elettronico della stabilità Fari fendinebbia LED anteriori/posteriori Tyre Pressure Monitoring System (TPMS) - sistema monitoraggio pressione pneumatici Alzacristalli elettrici anteriori e posteriori Computer di bordo Easy Fuel - sistema di rifornimento senza tappo Fari automatici Luci ambiente LED SYNC3 con 8" Touchscreen,9 altoparlanti, DAB Power button Sensori pioggia Specchietto fotocromatico Optional disponibili PERFOMANCE PACK RS Sedili sportivi anatomici Recaro in pelle parziale,Cerchi da 19" Painted,Dischi Freno anteriori e posteriori con pinze freno Brembo colorate, Sync 3 con Premium DAB Touch Navigation 2.750,00 PERFOMANCE PACK RS UPGRADE Sedili sportivi anatomici Recaro in pelle parziale,Cerchi da 19" Forged, Dischi Freno anteriori e posteriori con pinze freno Brembo colorate, Sync 3 con Premium DAB Touch Navigation 3.250,00 Opzione fumatori 50,00 Privacy glass 250,00 Tetto apribile elettricamente 750,00 Vernice solida Frozen White Vernice pastello Stealth Grey 550,00 Vernice micallizzata Shadow Black 750,00 Vernice metallizzata Magnetic Grey 750,00 Vernice RS speciale Nitrous Blue 1.250,00 Prezzo totale vettura in prova 48.300 Euro L'articolo completo con tutti i segreti, i dati strumentali e la prova in pista della è su Elaborare 225. Ford Focus RS ACQUISTA ELABORARE n° 225 marzo 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  Cover Elaborare 225    
✇ ElaborarE

Ford Focus RS 2016 elaborazione 446 CV

di redazione — 20 Febbraio 2017 ore 17:52

Ford Focus RS 2016 446 CV by AMS Performance

Per la Ford Focus RS 2016 il tuner statunitense AMS Performance ha sviluppato due diversi step di elaborazione. Per il primo, basato sulla riprogrammazione della centralina elettronica e sul montaggio di un filtro aria sportivo, viene assicurato un incremento di potenza di 60 CV che permette di raggiungere quota 410 CV. Il secondo step, invece, dovrebbe portare la potenza a 446 CV, 96 CV in più rispetto alla configurazione di serie. Info: www.amsperformance.com
✇ ElaborarE

Ford Focus RS elaborazione 446 CV

di redazione — 7 Febbraio 2017 ore 18:02

Ford-Focus-RS-446-CV

Una Ford Focus RS 2016 elaborata con ben 446 CV nel cofano! Il tuner statunitense AMS Performance ha sviluppato due diversi step di elaborazione per la Ford Focus RS 2017. Per il primo, basato sulla riprogrammazione della centralina elettronica e sul montaggio di un filtro aria sportivo, viene assicurato un incremento di potenza di 60 CV che permette di raggiungere quota 410 CV. Il secondo step, invece, dovrebbe portare la potenza a 446 CV, 96 CV in più rispetto alla configurazione di serie. Info: www.amsperformance.com
✇ ElaborarE

Ford Focus RS elaborata 355 CV

di redazione — 14 Gennaio 2017 ore 07:00

Ford Focus RS 355 CV

Questa Ford Focus RS con 355 CV è stata elaborata con un ritocco di quelli veloci alla centralina e un filtro dell’aria nuova, ed ecco che sembra già un’altra auto. Più corposa nell’erogazione, più gestibile nella modalità Drift. A volte, basta poco... si dice così e si fa così! È tutto quello che ci è venuto in mente dopo questa veloce presa di contatto con una della hothatch più attese degli ultimi anni, la Focus RS con il motore 2.3 Ecoboost e l’attesissima funzione “drift” tra i possibili set-up di guida. L'avevamo già apprezzata al lancio, qualche mese fa, sulla pista di Valencia. Pochi giri, poco tempo: è difficile azzardare delle conclusioni! E ci era rimasto anche un filo di amaro in bocca per non averla avuta di più tra le mani. Ma ci ritorneremo su, statene certi! ford Focus RS 355 CV Sceha tuning Ford Focus RS 355 CV Riprogrammazione centralina motore Revo Stage 1 (730 Euro) Filtro aria BMC (79 Euro) Prossimi interventi Revo Stage 2 Impianto scarico 79 Milltek Intercooler frontale maggiorato Airtec L'articolo completo con tutti i segreti e il test in pista della Ford Focus RS 355CV è su Elaborare 223. Focus 223 ACQUISTA ELABORARE n° 223 dicembre 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  cover-elaborare-223
✇ ElaborarE

ELABORARE TV 1a puntata

di Giovanni Mancini — 11 Aprile 2016 ore 09:29

elaborare-tv-intro

E TV prima puntata con - PROVA Ford Focus RS 350 CV - PROVA Mercedes-Benz G-500 4x4² - INTERVISTA Gianpiero Wyhinny Direttore Seat Italia e Leon - TECNICA Banco Prova Potenza (a rulli) Maha di Supersprint https://www.youtube.com/watch?v=HahcHO4BWgA FOCUS RS 350 cv - Nuova Ford Focus con un design aggressivo, motore 2.3 litri turbo EcoBoost da 350 cv e trazione integrale con Dynamic Torque Vectoring, Drift Mode, Sport, Race, Normal. La prova su strada ed in pista delle 4 modalità di guida. https://www.youtube.com/watch?v=bkFuRsfwwqU - MERCEDES-BENZ G 500 4x4² (al quadrato) motore V8 da oltre 400 cavalli, ponti a portale e cerchi enormi da 22 pollici da domare con adrenalina! L'abbiamo provato sulla Pista fuoristrada di Vallelunga e nei boschi innevati dell'Abruzzo. https://www.youtube.com/watch?v=mvabiXCXD3k - Seat Leon Cupra 2016 e 20 anni di CUPRA - Intervista a Gianpiero Wyhinny direttore di Seat Italia on board nella Seat Leon da gara ex Muller. Ci parla dei 20 anni di Seat Cupra durante il test della Leon 290 Cupra e la Leon Cup Racer. https://www.youtube.com/watch?v=G6_76RBiATg - BANCO PROVA POTENZA SUPERSPRINT - Alla scoperta del Banco a rulli MAHA della Supersprint, dove vengono testati tutti i nuovi scarichi per autovetture. Davide Branchini, il responsabile sviluppo dell'azienda ci illustra il funzionamento di questo particolare dyno. http://www.youtube.com/watch?v=AOV2IEwWNfg +++ Guarda la trasmissione completa dalla Play List http://goo.gl/k3cIif Focus Rs testMercedes-Benz-G-500Leon Cupra-intervista-Wuhinnybanco-prova-potenza-maha Andata in onda su AutomotoTV Sky 148.
❌