Feed RSS Reader

🔒
✇ Apple HDblog

L'app Facebook Gaming arriva limitata su iOS, è senza giochi

di HDblog.it — 7 Agosto 2020 ore 20:00

Solamente poche ore fa vi abbiamo parlato del perchè Google Stadia e Project xCloud non saranno disponibili su iOS, almeno stando alle attuali politiche Apple in ambito App Store. Ora, un'altra illustre vittima si unisce all'importante lista di aziende indignate.

Parliamo nientemeno che di Facebook, che proprio in queste si appresta a lanciare la nuova applicazione Facebook Gaming per dispositivi iOS. Il contenuto nasce principalmente con lo scopo di offrire agli utenti un modo specifico per seguire i propri streamer di giochi preferiti, ma in aggiunta ci sarebbero dei mini-giochi. Per superare il rigoroso processo di approvazione dei contenuti App Store, Facebook ha dovuto rimuovere la funzione, naturalmente la decisione non è affatto piaciuta al colosso dei social.

Sfortunatamente, abbiamo dovuto rimuovere completamente la funzionalità di gioco per ottenere l'approvazione di Apple per l'app standalone di Facebook Gaming, il che significa che gli utenti iOS avranno un'esperienza inferiore a quella degli utenti Android


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 630 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

✇ TuttoAndroid

Il weekend sul Play Store è ricco di offerte per app e giochi Android

di Gianluigi Abbate — 7 Agosto 2020 ore 18:59

Il weekend sul Play Store è ricco di offerte per app e giochi Android: sono oltre 30 i titoli che saranno in promozione fino a domenica!

L'articolo Il weekend sul Play Store è ricco di offerte per app e giochi Android proviene da TuttoAndroid.

✇ Windows Blog Italia

[video] Anteprima funzionamento app di Android su Windows con Your Phone

di Alexandre Milli — 7 Agosto 2020 ore 16:00

Il supporto delle app Android su Il tuo telefono (Your Phone) per Windows è disponibile sull’ultima build Insider per i possessori di smartphone Samsung. App Android su Windows con Your Phone La nuova versione di Your Phone, attualmente disponibile solo per i partecipanti al programma Windows Insider e possessori di smartphone Samsung, Microsoft ha finalmente […]

Puoi leggere l'articolo [video] Anteprima funzionamento app di Android su Windows con Your Phone in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

✇ THG Italia

Intel Core i9-10910, la CPU esclusiva per Apple appare su Geekbench 5

di Antonello Buzzi — 7 Agosto 2020 ore 17:00
Il processore Intel Core i9-10910, che si ritiene sia un chip esclusivo di Apple, ha fatto capolino nuovamente in Geekbench 5. Senza la conferma da parte di Intel, ovviamente, non possiamo essere certi dell’accuratezza dei risultati, i quali sono stati individuati da @Leakbench. Tuttavia, i dati ci consentono di fare qualche considerazione sulle prestazioni della […]
✇ Androidiani

Trump vieta le transazioni statunitensi con Tik Tok e WeChat dal 20 settembre

di Alessandro Matthia Celli — 7 Agosto 2020 ore 13:56

Negli ultimi mesi si è assistito ad una repressione globale delle applicazioni di proprietà di società con sede in Cina, quasi interamente a causa del contraccolpo politico nel paese, piuttosto che delle preoccupazioni sulla privacy dei dati.

(...)
Continua a leggere Trump vieta le transazioni statunitensi con Tik Tok e WeChat dal 20 settembre su Androidiani.Com


© alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2020. | Permalink |

Tags del post: , , , ,

✇ Apple HDblog

iPhone 12, intoppo nella produzione ma non ci saranno ulteriori ritardi

di HDblog.it — 7 Agosto 2020 ore 12:45

Pare che ci sia un intoppo nella produzione degli iPhone 12, che comunque non dovrebbe causare ulteriori ritardi rispetto a quanto preventivato da Apple nelle scorse settimane.

Secondo Ming-Chi Kuo di TF Securities, uno dei fornitori della MelaGenius Electronic Optical, riscontra con una certa frequenza crepe nel rivestimento dell'obiettivo della fotocamera grandangolare che dovrebbe essere montata nei due iPhone 12 "non pro" da 5,4 e 6,1 pollici. Il difetto di produzione è emerso durante i test di controllo qualità condotti ad alte temperature e alta percentuale di umidità - in condizioni ben lungi dal quotidiano, quindi, ma sufficienti a forzare Apple a dire no.

In concreto, è molto difficile che Genius riuscirà a correggere il problema in tempi utili per mantenere gli impegni presi con Apple in precedenza. Ciò significa che, almeno per la prima partita, Apple sarà costretta a rivolgersi a un altro fornitore, probabilmente Largan; e pur di rimanere in gioco Genius dovrà applicare forti sconti sugli ordini successivi - si ipotizza addirittura il 30%.


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 630 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

✇ TuttoAndroid

Stop ai Pixel 4, i Pixel 5 a mezzo servizio: riflessione sull’incerto zig-zag di Google

di Giuseppe Biondo — 7 Agosto 2020 ore 12:07

Una riflessione "a tiepido" sulla tribolata settimana di Google in cui si è parlato di Pixel 4, 4a e 5, alla ricerca di un filo conduttore

L'articolo Stop ai Pixel 4, i Pixel 5 a mezzo servizio: riflessione sull’incerto zig-zag di Google proviene da TuttoAndroid.

✇ Apple HDblog

Perché Google Stadia e xCloud non arriveranno su iPhone e iPad

di HDblog.it — 7 Agosto 2020 ore 10:45

Microsoft ha recentemente confermato che il suo servizio di streaming di videogiochi xCloud debutterà il 15 settembre, come parte di Xbox Game Pass Ultimate, ma solo su Android. Le notizie per iOS non sono tuttavia buone, come già anticipato ieri: i test erano in corso da qualche mese, ma sono stati terminati un mese prima del previsto e la piattaforma è stata abbandonata. Nemmeno Stadia, servizio analogo di Google già ufficialmente disponibile da qualche mese, è arrivato sui dispositivi della Mela.

La maggior parte degli osservatori ha sempre avuto forti sospetti che il problema non fosse di natura tecnica, ma burocratica: in particolare che l'inghippo fosse nascosto in qualche cavillo e clausola dell'App Store. I portavoce di Apple l'hanno confermato ieri a Business Insider. Il problema è che secondo Apple tutti i giochi presenti in questi servizi dovrebbero essere inviati individualmente ad Apple per le procedure di verifica e approvazione, come se fossero dei normali giochi da App Store.

L'App Store è stato creato come spazio sicuro e attendibile per permettere ai clienti di scoprire e scaricare app, e come grande opportunità di guadagno per gli sviluppatori. Prima di essere pubblicati sul nostro store, tutte le app sono verificate seguendo lo stesso set di linee guida, pensate per proteggere i clienti e garantire una concorrenza corretta ed equa agli sviluppatori. I nostri clienti si godono grandi app e giochi da milioni di sviluppatori, e i servizi relativi al gaming possono assolutamente trovare spazio sull'App Store, a patto che seguano le stesse linee guida applicabili a tutti gli sviluppatori, tra cui quella per cui ogni gioco deve essere inviato individualmente per l'approvazione, e comparire nelle classifiche e nella ricerca. In aggiunta all'App Store, gli sviluppatori possono raggiungere tutti gli utenti di iPhone e iPad attraverso Safari e gli altri browser nell'App Store.


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 630 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

✇ Chimera Revo

Come creare un indice con Word

di Gaetano Abatemarco — 7 Agosto 2020 ore 10:39
Per chi è solito scrivere su Microsoft Word inserire un sommario o un indice può risultare davvero utile. Questi ultimi rendono infatti il documento più chiaro e leggibile e inoltre ne migliorano l’aspetto rendendolo molto leggi di più...
✇ TuttoTech.net

Ecco la prima beta pubblica di macOS 11 Big Sur: come installarla e su quali Mac

di Giovanni Mattei — 7 Agosto 2020 ore 09:57
Volete effettuare il download della prima beta pubblica di macOS Big Sur? In questo articolo vi spieghiamo come installarla e quali sono i Mac supportati
✇ TuttoAndroid

Huawei HMS: sfatiamo qualche mito sulle app più popolari

di Giuseppe Biondo — 6 Agosto 2020 ore 20:30

Google e Huawei non parlano più, ma installare le app essenziali su smartphone Huawei HMS non è un problema con la nostra guida: ecco come

L'articolo Huawei HMS: sfatiamo qualche mito sulle app più popolari proviene da TuttoAndroid.

✇ TuttoAndroid

Ecco le ultime novità in arrivo per la tastiera Gboard

di Gerardo Orlandin — 6 Agosto 2020 ore 18:22

9To5Google ha individuato nuove funzionalità in fase di test scavando nel codice dell'ultima beta di Gboard il cui roll out è appena iniziato.

L'articolo Ecco le ultime novità in arrivo per la tastiera Gboard proviene da TuttoAndroid.

✇ TuttoAndroid

Tasker ora supporta il back tap per attivare le automazioni

di Gerardo Orlandin — 6 Agosto 2020 ore 18:05

La popolare app per l'automazione delle attività Tasker ha appena aggiunto il supporto per il gesto del doppio tocco sul retro del device.

L'articolo Tasker ora supporta il back tap per attivare le automazioni proviene da TuttoAndroid.

✇ Apple HDblog

Twitter: su iOS si può decidere chi può rispondere al vostro tweet

di HDblog.it — 6 Agosto 2020 ore 16:40

Twitter vuole provare a migliorare le conversazioni tra gli utenti e per farlo ha deciso introdurre una nuova funzione testata lo scorso maggio insieme ad una rinnovata interfaccia per le risposte: a partire da oggi gli utilizzatori dell'app per sistema iOS possono stabilire preventivamente chi potrà rispondere al proprio tweet.

Per farlo, agli utenti basterà cliccare su un'apposita frase all'interno del menù di composizione del tweet. Una volta fatto ciò, sarà dunque possibile scegliere tra tre diverse opzioni:

  • tutti;
  • persone che segui;
  • solo le persone menzionate.

CHANGELOG UFFICIALE

A maggio abbiamo testato un nuovo modo per tenere conversazioni solo con chi desideri in modo da favorire la creazione e la fruizione di scambi più significativi. Da oggi tutti possono provare questa nuova funzione e scegliere chi può rispondere ai propri Tweet.


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 630 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

✇ TuttoTech.net

Apple TV+ novità agosto 2020: film, serie tv e originals

di Paolo Giorgetti — 6 Agosto 2020 ore 15:06
Apple TV+
Quali sono le novità da vedere ad agosto 2020 su Apple TV+ tra film, serie TV e originals? Ecco consigli su cosa guardare sul servizio di streaming.
✇ TuttoTech.net

xCloud saluta iOS mentre Microsoft parla di Samsung Galaxy Note 20 e Xbox Live

di Giovanni Mattei — 6 Agosto 2020 ore 13:49
Xbox Live
Microsoft non cambia nome ad Xbox Live Gold e offre il Game Pass Bundle assieme a Samsung Galaxy Note 20, mentre xCloud abbandona iOS
✇ Apple HDblog

Microsoft xCloud dice addio a iOS, forse per colpa delle regole dell'App Store

di HDblog.it — 6 Agosto 2020 ore 12:30

Microsoft xCloud pare aver abbandonato iOS. Proprio in contemporanea con l'annuncio relativo ai Galaxy Note 20, il colosso di Redmond ha detto di aver terminato la propria fase di beta testing sulla piattaforma di Apple, e che a metà settembre il lancio ufficiale stabile riguarderà la sola piattaforma Android. Stando alle parole usate da Microsoft, non sembra una mera questione di tempo.

Microsoft non ha spiegato nel dettaglio il perché della propria scelta, ma è teorizzabile che il problema non sia di natura tecnica: il regolamento dell'App Store potrebbe aver mietuto un'altra vittima. Del resto, anche Google offre l'analogo Stadia solo su Android. Probabilmente l'obbligo da parte delle app di versare una percentuale piuttosto cospicua ad Apple per ogni acquisto in-app o abbonamento ha un proprio peso, ma l'ostacolo davvero insormontabile potrebbe essere quello relativo ai "client di desktop remoto", in cui di fatto servizi come Stadia o xCloud rientrano. Le regole dell'App Store dicono che l'utente può usare questi servizi solo per connettersi a sistemi (computer, console...) che possiede personalmente, e solo attraverso una connessione alla rete LAN locale.

Secondo i piani iniziali, i test di xCloud sarebbero dovuti finire verso metà settembre, e l'anticipo di un mese circa è un altro chiaro indizio che le cose non stiano procedendo come sperato da Microsoft. Tra l'altro, l'iniziativa si era già dovuta scontrare con il regolamento dell'App Store in passato, limitando i test a 10.000 persone e a un solo gioco (fu scelto Halo: The Master Chief Collection).


Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 630 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

✇ THG Italia

Immuni, Google e Apple aggiornano le API: comunicherà con le altre app

di Lucia Massaro — 6 Agosto 2020 ore 11:02
Google e Apple hanno aggiornato le API che sono alla base delle applicazioni di contact tracing, come Immuni, utilizzate per tenere traccia (e contenere) i contagi da Coronavirus. I due colossi tecnologici si sono confrontati – nel corso degli ultimi mesi – con le autorità locali per migliorare la loro tecnologia. Il frutto di questi […]
✇ TuttoAndroid

Molte novità per Google Documenti, Fogli, Presentazioni e l’app Google Home

di Giovanni Mattei — 6 Agosto 2020 ore 10:23

Arriva la modalità scura su Google Documenti, Presentazioni e Fogli, mentre l'app di Google Home permette di importare le reti Wi-Fi

L'articolo Molte novità per Google Documenti, Fogli, Presentazioni e l’app Google Home proviene da TuttoAndroid.

✇ TuttoAndroid

Parte il rollout della nuova ricerca avanzata su WhatsApp beta

di Giovanni Mattei — 6 Agosto 2020 ore 09:37

Il client beta di WhatsApp riceve l'aggiornamento alla versione 2.20.197.10 con novità per quanto riguarda la ricerca avanzata

L'articolo Parte il rollout della nuova ricerca avanzata su WhatsApp beta proviene da TuttoAndroid.

❌