Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Recensione benchmark e test SSD OCZ Vertex 3

di Aggregator

Con il nuovo Vertex 3 ed i controller SandForce della serie 2000 si compie un ulteriore passo in avanti nel mondo dello storage allo stato solido, grazie all’aumentata banda passante che l’interfaccia SATA3 ha messo a disposizione, per mezzo della quale possiamo raggiungere prestazioni, sia in lettura che in scrittura, addirittura doppie rispetto a quanto visto in precedenza e livelli di IOPS impressionanti, il tutto con un Overprovisioning inferiore al 7% della capacità complessiva.

Specifiche tecniche
Velocità sequenziale: 550MB/sec. in lettura; 520MB/sec. in scrittura
Random Write: 60000 Iops (aligned), 20000 (sustained)
Capacità: 120GB, 240GB, 480GB
Interfaccia: SATA 6Gbs (SATA 3)
Supporto TRIM: Si
Supporto S.M.A.R.T: Si
Garanzia: 3 anni, assistenza tecnica gratuita 24/7
Consumo: 2,0 W (TYP) attivo / 0,5 W (TYP) stand by
Temperatura di storage: da -44° C a 85° C
Temperatura operativa: da 0°C a 55° C
Dimensioni: 99.8 mm x 69.63 mm x 9,3 mm
Peso: 77 grammi
Shock operativo: 1500G
Durata prevista: 2 milioni di ore MTBF

[adv1]

Il Vertex 3 è veramente il miglior SSD, al momento, presente sul mercato; sotto ogni punto di vista è in grado di competere e prevalere anche sui prodotti di impronta più professionale come le unità allo stato solido su slot PCI-Express di cui la linea RevoDrive, della stessa OCZ, è la soluzione più diffusa.

Fonte

Benchmark e test SSD Intel SSD 510, OCZ Vertex 3 e Crucial m4

di Aggregator

Analisi comparativa fra tre dischi Solid State con interfaccia 6Gbps, nata per superare il collo di bottiglia costituito dalla SATA 3Gbps ormai stretta per questa tipologia di soluzione storage. Presi in esame i modelli Intel 510, OCZ Vertex 3 e Crucial m4.

È nostra convinzione che, installando una delle tre unità all’interno di un PC dotato di porta SATA 6Gbps, difficilmente ci si accorgerebbe delle differenze fra l’una e l’altra, in scenari reali, vista la variabilità di comportamento osservata in ambiti volutamente diversi fra loro. Ancora una volta emerge come sia superficiale giudicare un disco dal solo transfer rate dichiarato, esattamente come è sbagliato giudicare una fotocamera dal numero di megapixel del sensore.

Analizzando il comportamento con dischi pieni per il 75% della capienza, spicca il valore dell’unità OCZ Vertex 3 per pacchetti 4k in scrittura a 64 thread, decisamente inferiore agli scenari precedenti. OCZ Vertex 3 lascia sul campo quasi 50MB al secondo nello scenario più gravoso, mentre è praticamente invariato quello che prende in esame il singolo thread.

[adv1]

Traendo un bilancio di quanto osservato, il nostro consiglio è quello di rivolgere le proprie attenzioni preferibilmente sui modelli OCZ Vertex 3 e Crucial m4, anche in considerazione del prezzo inferiore rispetto al concorrente Intel 510. Pur con alcuni nei, come una certa degradazione delle prestazioni all’aumento dei dati presenti su disco e velocità di scrittura non all’altezza delle attese, OCZ Vertex 3 rimane un’unità molto performante. Del Crucial m4 abbiamo apprezzato la costanza nei risultati ottenuti a prescindere dal livello di riempimento, così come i test real life che lo avvicinano al modello OCZ in misura maggiore di quanto possa emergere da uno sguardo sommario ai benchmark sintetici. Il prezzo inferiore fra quello dei modelli analizzati, inoltre, accresce la nostra stima nei confronti di questa unità.


Crucial M4 128 GB
PN: CT128M4SSD2
NAND: Micron® MLC 25 nm
Controller: Marvell 9174
Transfer Rate: 6Gb/sec (compatible 3Gb/sec)
Average Access Time: Fonte

Recensione benchmark e test SSD Crucial M4 128 GB

di Aggregator

Il passaggio da un hard disk tradizionale meccanico a un disco allo stato solido è significativo sotto tutti i punti di vista, avvio del sistema in pochi secondi, apertura istantanea delle applicazioni e velocità non solo sulla carta ma tangibile proprio nell’uso pratico. Anche la durata dei dischi è migliorata tantissimo dai primi esemplari: TRIM, garbage collection e altre ottimizzazioni automatiche del sistema operativo rendono gli SSD maturi per il mercato consumer. Quello che ancora non è allineato ai classici dischi meccanici è sicuramente il prezzo per GB. Allo stato attuale il miglior SSD rapporto prezzo/prestazioni/capacità è sicuramente il Crucial M4 nel taglio da 128 GB che può contenere benissimo il sistema operativo e tutti i programmi di uso comune. Ovviamente l’ideale è sempre affiancare al proprio SSD i soliti hard disk con una capacità adeguata allo storage di cui abbiamo bisogno.


Crucial M4 128 GB
PN: CT128M4SSD2
NAND: Micron® MLC 25 nm
Controller: Marvell 9174
Transfer Rate: 6Gb/sec (compatible 3Gb/sec)
Average Access Time:

Nel grafico sopra è possibile vedere la velocità di avvio del sistema operativo, mentre nel grafico sotto un classico esempio di apertura di un’immagine molto pesante con Photoshop:

Fonte

I migliori centri in Italia per Recupero Dati da Hard Disk rotto

di Aggregator

La rottura di un disco, ma anche di una chiavetta USB, una memory card o un SSD, può sopraggiungere all’improvviso, per incuria, sbadataggine o semplicemente sfortuna. Non per forza un disco deve subire un forte shock fisico – una caduta – per danneggiarsi, a volte è sufficiente uno sbalzo di tensione, la vecchiaia o semplicemente per via di un difetto congenito, di fabbrica. In ogni caso, se non siete stati abbastanza diligenti dall’effettuare regolari backup o proteggere i vostri dati con una soluzione cloud, vi troverete nella sgradevole situazione di dover recuperare i vostri preziosi dati. A volte si tratta di documenti importanti, della tesi di laurea, altre volte di foto di famiglia, ogni dato può essere estremamente importante, che sia dal punto di vista professionale o affettivo.

Kroll Ontrack è l’azienda del settore più grande in Italia e nel mondo, sia come struttura, sia come risorse. Si tratta di un gruppo internazionale con 1500 dipendenti, che condivide esperienza, ricerca e sviluppo, forza lavoro e magazzini tra tutte le filiali. Grazie proprio all’interconnessione con le altre sedi, il già ampio magazzino della filiale italiana – oltre 10.000 componenti – ha una disponibilità virtualmente illimitata. Le operazioni sui dischi sono effettuate su banchi a flusso laminare, attrezzati con molti strumenti. La dotazione tecnica ci è sembrata la migliore tra quelle viste.

[adv1]

Kroll Ontrack è stata riconosciuta come la migliore realtà italiana, anche dalle altre aziende protagoniste di questa indagine. Consigliamo quindi Kroll Ontrack a tutti coloro che hanno perso dati e vogliono un intervento veloce e la garanzia della massima professionalità. Inoltre, i prezzi per gli interventi meccanici ed elettronici su dischi magnetici e su SSD sono tra i più competitivi di questa comparativa.

Fonte

Samsung 950 PRO 256GB

Samsung 950 PRO 256GB

Prestazioni di livello enterprise ad un prezzo consumer per il nuovo SSD M.2 NVMe del colosso coreano.

Samsung Electronics Co. LTD in questi ultimi anni si è distinta per l'impegno profuso nel settore degli SSD, creando prodotti innovativi ed estremamente performanti, tutti equipaggiati con componentistica di propria [...]

OCZ Trion 150 240GB & 480GB

OCZ Trion 150 240GB & 480GB

NAND Flash Toshiba TLC a 15nm e prezzo aggressivo per la nuova linea di SSD del produttore californiano.

In occasione del CES di Las Vegas, tenutosi come di consueto nei primi giorni dell'anno, OCZ Storage Solutions ha presentato le sue principali novità nel settore degli SSD, ovvero il [...]

Corsair Force LE 480GB

Corsair Force LE 480GB

Un SSD pensato per un facile upgrade del proprio sistema ad un prezzo davvero interessante.

L'introduzione di nuove tecnologie che avrebbero dovuto soppiantare l'interfaccia SATA ed il protocollo AHCI, nonostante i proclami iniziali, sembra non aver sortito gli effetti sperati. Infatti, nonostante le più recenti piattaforme [...]

Toshiba OCZ RD400 PCIe NVMe 512GB

Toshiba OCZ RD400 PCIe NVMe 512GB

Prestazioni da urlo e versatilità elevata per il nuovo SSD di punta del brand californiano.

Dopo l'acquisizione da parte di Toshiba, OCZ sta vivendo una seconda giovinezza come brand diretto del colosso giapponese, specializzato nella progettazione e produzione di componenti per PC ad alte prestazioni [...]

Kingston SSDNow UV400 480GB

Kingston SSDNow UV400 480GB

Un buon candidato per avvicendare il vostro vecchio disco meccanico ad un prezzo tutto sommato allettante.

Per coloro che intendono migrare da un vecchio disco meccanico verso unità di storage più performanti, la strada migliore rimane sempre l'acquisto di un SSD SATA nonostante l'arrivo sul mercato [...]

Corsair Neutron XTi 480GB

Corsair Neutron XTi 480GB

Prestazioni di buon livello e qualità ineccepibile testimoniata da ben 5 anni di garanzia.

Nel corso del mese di giugno Corsair ha lanciato ufficialmente la nuova famiglia di drive allo stato solido Neutron XTi che, avvicendando la precedente linea Neutron XT, va [...]

Samsung 750 EVO 500GB

Samsung 750 EVO 500GB

Un SSD entry level con prestazioni da primo della classe ...

Il successo degli SSD della serie EVO, iniziato nel 2013 con il modello 840 e bissato di recente con il nuovo 850, è frutto del notevole lavoro svolto dai progettisti [...]

Toshiba OCZ VX500 512GB

Toshiba OCZ VX500 512GB

NAND Flash MLC a 15nm e controller proprietario per una durata nel tempo di classe Enterprise.

Con un mercato degli SSD PCIe che stenta a decollare a causa dei costi e delle limitazioni degli attuali chipset, i produttori stanno concentrando la loro attenzione sull'ottimizzazione delle [...]

Drobo 5N

Drobo 5N

Massima sicurezza ed elevata semplicità di utilizzo per un NAS diverso dal solito.

Drobo è un'azienda californiana che da poco più di 10 anni offre al mercato una serie di prodotti dedicati all'archiviazione che fanno della semplicità d'uso il loro obiettivo principale. La chiave [...]

In arrivo gli SSD Intel Optane

In arrivo gli SSD Intel Optane

Rese note le specifiche dei primi drive basati su tecnologia 3D XPoint.

Secondo alcune indiscrezioni Intel sta preparando una nuova linea di SSD con tecnologia 3D XPoint non-volatile memory con la convinzione che in tempi brevi, tale tecnologia, sviluppata in collaborazione [...]

Corsair Force MP500 NVMe 480GB

Corsair Force MP500 NVMe 480GB

Prestazioni brillanti e prezzo contenuto per il primo SSD NVMe del produttore californiano.

Sin dal suo ingresso nel mercato delle unità di storage a stato solido, Corsair ha concentrato i propri sforzi nella progettazione di unità SATA con fattore di forma da 2,5" [...]

Patriot Hellfire M.2 NVMe 480GB

Patriot Hellfire M.2 NVMe 480GB

Un SSD dalle prestazioni convincenti a tutto tondo, a patto di tenerlo al fresco ...

Al pari di tutti i grandi produttori di memorie, anche Patriot Memory, nel corso degli anni, ha cercato di diversificare la propria offerta che inizialmente ha abbracciato tutta una serie [...]

CORSAIR Neutron NX500 400GB

CORSAIR Neutron NX500 400GB

Un SSD NVMe veloce e "freddo", ideale per una postazione gaming di fascia alta.

La crescente diffusione di SSD con interfaccia PCI-E 3.0 x4 nel formato M.2 ha portato i vari produttori a puntare tutto (o quasi) sulle prestazioni velocistiche per poter catturare l'attenzione [...]

Kingston KC1000 480GB

Kingston KC1000 480GB

Controller Phison PS5007-E7 e NAND Flash MLC Toshiba per il nuovo SSD M.2 NVMe del produttore americano.

Le schede madri di ultima generazione, tra le varie innovazioni in esse implementate, integrano almeno una porta M.2 rendendo questo formato sempre più popolare tra gli appassionati di gaming ed [...]

Toshiba TR200 480GB

Toshiba TR200 480GB

Nuove BiCS 3D NAND Flash per un SSD dal prezzo competitivo, ma dalle prestazioni non particolarmente brillanti.

L'introduzione dello standard NVM Espress o più semplicemente NVMe, grazie agli innegabili vantaggi ad esso collegati, tra cui anche un prezzo di acquisto non più inaccessibile, ha determinato un deciso [...]

ADATA SE730H

ADATA SE730H

Estremamente compatto, veloce e resistente, ecco il drive ideale per portare con sé i propri contenuti multimediali.

Quello delle periferiche di memorizzazione esterne è un mercato in continua evoluzione che cerca di adeguarsi alla crescente richiesta da parte degli utenti di unità sempre più capienti, veloci e [...]

❌