Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Android TV, il 2019 sarà l'anno della svolta: più leggero e più app

di HDblog.it

Google crede ancora in Android TV, e il 2019 potrebbe essere un anno importante per la piattaforma software dedicata ai televisori e ai box TV. A rivelarlo è Shalini Govil-Pai, Senior Director of Product Management di Android TV, intervistato al CES 2019 di Las Vegas da Cord Cutters News.

Innanzitutto l’intenzione dell’azienda di Mountain View è quella di definire ufficialmente i requisiti hardware minimi dei dispositivi che supportano il sistema operativo. Tradotto, ciò significa che Google è consapevole del fatto che Android TV offra prestazioni non all’altezza sulle TV di fascia bassa: uno snellimento della piattaforma potrebbe dunque consentire anche ai dispositivi più datati o a quelli non top di gamma di offrire un’esperienza d’uso finalmente all’altezza.

Nel contempo, Google vuole assicurarsi che i produttori di TV Android anche di fascia bassa adottino standard che consentano all’utente finale di godere di un’esperienza appagante senza lag o malfunzionamenti.


Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Tiger Shop a 368 euro oppure da ePrice a 428 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Android Auto supporta ora Google Podcasts

di Roberto F.

Nel corso dei mesi alcune delle feature di Google Podcasts mancanti sono state introdotte e ora è arrivata anche l'integrazione con Android Auto

L'articolo Android Auto supporta ora Google Podcasts proviene da TuttoAndroid.

Google, schede per consultare le vecchie ricerche

di Marco Locatelli

Già verso la fine di settembre Google annunciò l’arrivo di importanti novità per quanto riguarda le ricerche (soprattutto mobili) con l’aggiunta di diverse nuove funzionalità utili a migliorare l’esperienza utente. Tra queste si attendeva l’ esordio delle schede attività, che consentiranno agli utenti di consultare lo storico dei risultati delle ricerche precedenti su un determinato argomento.

Leggi il resto dell’articolo

La beta di Google Project Stream terminerà il 15 gennaio

di Lorenzo Spada
Google Project Stream AMD Vega Radeon Pro

Google ha lanciato un best test pubblico di Project Stream, il suo servizio di streaming per il gaming per PC, lo scorso ottobre 2018. Esso permette alle persone di trasmettere e riprodurre la versione completa di Assassin’s Creed Odyssey di Ubisoft a 1080p / 60 FPS nel browser Chrome sul PC o un Chromebook di […]

L'articolo La beta di Google Project Stream terminerà il 15 gennaio proviene da TuttoTech.net.

Google Chrome espanderà il suo “AdBlock” di base a tutto il mondo nel luglio 2019

di Lorenzo Spada
Chrome OS 70

Google lo scorso anno ha iniziato a bloccare annunci pubblicitari in Chrome che violavano gli standard Better Ads creati dal settore. Questo filtro era inizialmente limitato ai siti in Nord America e in Europa, con il browser che espanderà queste protezioni verso il resto del mondo a luglio. Sviluppato dalla Coalition for Better Ads, gli […]

L'articolo Google Chrome espanderà il suo “AdBlock” di base a tutto il mondo nel luglio 2019 proviene da TuttoTech.net.

Google permette di riprendere le ricerche da dove si erano lasciate (solo USA)

di Roberto F.

Il team di Ricerca Google ha annunciato nelle scorse ore con un post sul blog ufficiale l'introduzione di una nuova interessante funzionalità

L'articolo Google permette di riprendere le ricerche da dove si erano lasciate (solo USA) proviene da TuttoAndroid.

Michael Kors Access Sofie 2.0 con Wear OS ufficiale al CES 2019

di Vincenzo

Michael Kors Access Sofie 2.0 è un nuovo smartwatch con Wear OS presentato al CES 2019 di Las Vegas che unisce stile e tecnologia.

L'articolo Michael Kors Access Sofie 2.0 con Wear OS ufficiale al CES 2019 proviene da TuttoAndroid.

Doodle 4 Google, vince il disegno di una bambina

di Marco Locatelli

Google ha premiato una bambina di 6 anni con una borsa di studio da 30 mila dollari nell’ambito della decima edizione del concorso Doodle 4 Google del 2018.

Leggi il resto dell’articolo

Google ha ottenuto la licenza e-money ma per diventare “banca” in Europa dovrà attendere l’autunno

di Dario D'Elia
Google ha ottenuto la licenza e-money in Lituania, assicurandosi così la possibilità futura di abilitare servizi di pagamento, emettere moneta elettronica e gestire i portafogli virtuali in tutta Europa. Insomma, per Google Payment sarà più facile rivolgersi a tutta la clientela comunitaria, poiché a garanzia della sua attività vi sarà la banca centrale lituana. “Lavoriamo […]

Google Assistant è un interprete in tempo reale, parla e scrive in 27 lingue

di Valerio Porcu

Al CES di Las Vegas Google ha annunciato molte novità e progetti relativi a Google Assistant. Compresa una nuova funzione per trasformarlo in un interprete poliglotta.

L'articolo Google Assistant è un interprete in tempo reale, parla e scrive in 27 lingue proviene da Tom's Hardware.

Google Assistant si arricchisce di un mucchio di novità: eccole tutte

di Irven Zanolla

L'enorme stand di Google al CES 2019 ci fa implicitamente campire la mole di novità che arriveranno nel 2019 su Google Assistant, protagonista della fiera.

L'articolo Google Assistant si arricchisce di un mucchio di novità: eccole tutte proviene da TuttoAndroid.

Google Assistant risponderà a schermo bloccato

di Marco Locatelli

Il CES 2019 si è trasformato per Google in un vero e proprio campo di battaglia dove dimostrare la propria strapotenza rispetto al rivale Alexa di Amazon. Nello specifico, bigG ha fatto sapere che quando uno smartphone Android è bloccato potrà comunque essere attivato Google Assistant, ad esempio, per effettuare alcuni check-in sui voli prenotati.

Leggi il resto dell’articolo

Ikea, in arrivo tende smart controllabili con Google Home e Amazon Echo

di Niccolò Proietti Savina

Ikea continua ad investire nel settore della domotica: la catena svedese è in procinto di lanciare delle tende intelligenti controllabili con i più diffusi assistenti vocali.

(...)
Continua a leggere Ikea, in arrivo tende smart controllabili con Google Home e Amazon Echo su Androidiani.Com


© niccoloproietti for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , ,

Google Assistant in Google Maps, modalità interprete e tanti nuovi device | CES 2019

di HDblog.it

Al CES 2019 di Las Vegas gli assistenti vocali sono tra i principali protagonisti, con tanti nuovi dispositivi intelligenti e funzionalità. Google Assistant è il primo fra tutti; ecco le principali novità annunciate.

HARDWARE

  • Più facile da integrare dai produttori - la nuova piattaforma Google Assistant Connect permetterà ai partner hardware di integrare l'assistente virtuale nei dispositivi intelligenti con più facilità, e di esplorare nuovi form factor impiegando meno risorse. I produttori e sviluppatori interessati possono compilare questo modulo online.
  • In arrivo su speaker Sonos e TV Samsung - Sonos Beam e Sonos One riceveranno un aggiornamento firmware che porterà loro Assistant, e lo stesso avverrà per i TV Samsung. Google dice che sarà possibile accendere/spegnere il TV, cambiare volume, canale e sorgente di input. Non dice tuttavia quali modelli saranno interessati. Le tempistiche sono piuttosto vaghe, comunque, quindi c'è ancora tempo per qualche dettaglio in più.
  • Sveglia da comodino smart by Lenovo - Questo Smart Clock ha un display touch da 4 pollici, e suggerisce sveglie e timer automatici basandosi sulle abitudini dell'utente. Naturalmente permette il controllo dei propri dispositivi intelligenti; come per gli smart display, la luminosità del display si alza e abbassa automaticamente quando suona la sveglia. Lenovo Smart Clock sarà in vendita in primavera a 79 dollari.
  • Smart speaker per cuochi da KitchenAid - Ne abbiamo parlato ieri in un articolo dedicato. Le informazioni salienti sono che è resistente all'acqua (IPX5), include l'integrazione con il portale di ricette Yummly e non costa un rene come da prassi per KitchenAid.
  • Tante nuove categorie di prodotto intelligente - Al CES troviamo Assistant installato su cose come:
    • Una pentola a pressione di Instant Pot
    • Frigoriferi e cantine per il vino Sub Zero
    • Forni e lavastoviglie Wolf e Cove
    • Impianti doccia e sensori anti allagamento Moen
    • Termostati smart Rheem e Carrier
    • Colonnine di ricarica per veicoli elettrici eMotorWorks e SolarEdge
    • Irrigatori di Rachio, Rain Bird e Orbit
    • Router appartenenti alla piattaforma McAfee Secure Home

SOFTWARE

  • Risveglio graduale su Philips Hue - Una nuova funzione software che simula l'alba incrementando gradualmente la luminosità delle Hue in un arco di 30 minuti
  • Integrazione in Google Maps - L'aggiornamento è in distribuzione da qualche ora (per adesso abbiamo riscontri solo negli USA), e permette per esempio di condividere l'ora di arrivo con gli amici, rispondere ai messaggi di testo (attraverso SMS, WhatsApp, FB Messenger, Hangouts, Viber, Telegram, Messaggi Android e altri ancora), ascoltare musica e podcast, cercare punti d'interesse sul tragitto, aggiungere una fermata e molto altro.
  • Nuove funzioni per i viaggiatori:
    • Possibilità di fare il check-in di un volo attraverso i soli comandi vocali (inizialmente solo nei voli locali USA con United Airlines), salvare e recuperare la carta di imbarco; Assistant tra l'altro ricorderà automaticamente quando apre il check-in per il proprio volo
    • Possibilità di prenotare una stanza in hotel attraverso servizi come Choice Hotels, AccorHotels, Intercontinental, Priceline, Expeida, Mirai e Travelclick
    • Integrazione con Google Kepp, Any.do, Bring! e Todoist per salvare tutte le informazioni rilevanti dei propri viaggi.
  • Assistant nel Lock Screen per tutti (Android, opt-in) - la funzione va attivata manualmente nelle impostazioni di Assistant, e permette all'AI di rispondere anche a smartphone bloccato. Già disponibile per i Google Pixel, è in arrivo su tutti gli smartphone Android nelle prossime settimane.
  • Modalità interprete su Google Home e smart display - "Hey Google, fammi da interprete in francese" e Assistant inizierà a tradurre in tempo reale sia i nostri messaggi sia quelli che ci rivolge il nostro interlocutore. Arriverà entro le prossime settimane. Non è stato precisato se sarà limitata ad alcune lingue.

Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 249 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google porterà Google Assistant ovunque nelle case con piccoli display e-ink

di Roberto F.

Google ha grandi progetti per Google Assistant e tra di essi rientra anche fare crescere il suo ecosistema. Scopriamo insieme come pensa di fare

L'articolo Google porterà Google Assistant ovunque nelle case con piccoli display e-ink proviene da TuttoAndroid.

Google Assistant in Google Maps, modalità interprete e tanti nuovi device | CES 2019

di HDblog.it

Al CES 2019 di Las Vegas gli assistenti vocali sono tra i principali protagonisti, con tanti nuovi dispositivi intelligenti e funzionalità. Google Assistant è il primo fra tutti; ecco le principali novità annunciate.

HARDWARE

  • Più facile da integrare dai produttori - la nuova piattaforma Google Assistant Connect permetterà ai partner hardware di integrare l'assistente virtuale nei dispositivi intelligenti con più facilità, e di esplorare nuovi form factor impiegando meno risorse. I produttori e sviluppatori interessati possono compilare questo modulo online.
  • In arrivo su speaker Sonos e TV Samsung - Sonos Beam e Sonos One riceveranno un aggiornamento firmware che porterà loro Assistant, e lo stesso avverrà per i TV Samsung. Google dice che sarà possibile accendere/spegnere il TV, cambiare volume, canale e sorgente di input. Non dice tuttavia quali modelli saranno interessati. Le tempistiche sono piuttosto vaghe, comunque, quindi c'è ancora tempo per qualche dettaglio in più.
  • Sveglia da comodino smart by Lenovo - Questo Smart Clock ha un display touch da 4 pollici, e suggerisce sveglie e timer automatici basandosi sulle abitudini dell'utente. Naturalmente permette il controllo dei propri dispositivi intelligenti; come per gli smart display, la luminosità del display si alza e abbassa automaticamente quando suona la sveglia. Lenovo Smart Clock sarà in vendita in primavera a 79 dollari.
  • Smart speaker per cuochi da KitchenAid - Ne abbiamo parlato ieri in un articolo dedicato. Le informazioni salienti sono che è resistente all'acqua (IPX5), include l'integrazione con il portale di ricette Yummly e non costa un rene come da prassi per KitchenAid.
  • Tante nuove categorie di prodotto intelligente - Al CES troviamo Assistant installato su cose come:
    • Una pentola a pressione di Instant Pot
    • Frigoriferi e cantine per il vino Sub Zero
    • Forni e lavastoviglie Wolf e Cove
    • Impianti doccia e sensori anti allagamento Moen
    • Termostati smart Rheem e Carrier
    • Colonnine di ricarica per veicoli elettrici eMotorWorks e SolarEdge
    • Irrigatori di Rachio, Rain Bird e Orbit
    • Router appartenenti alla piattaforma McAfee Secure Home

SOFTWARE

  • Risveglio graduale su Philips Hue - Una nuova funzione software che simula l'alba incrementando gradualmente la luminosità delle Hue in un arco di 30 minuti
  • Integrazione in Google Maps - L'aggiornamento è in distribuzione da qualche ora (per adesso abbiamo riscontri solo negli USA), e permette per esempio di condividere l'ora di arrivo con gli amici, rispondere ai messaggi di testo (attraverso SMS, WhatsApp, FB Messenger, Hangouts, Viber, Telegram, Messaggi Android e altri ancora), ascoltare musica e podcast, cercare punti d'interesse sul tragitto, aggiungere una fermata e molto altro.
  • Nuove funzioni per i viaggiatori:
    • Possibilità di fare il check-in di un volo attraverso i soli comandi vocali (inizialmente solo nei voli locali USA con United Airlines), salvare e recuperare la carta di imbarco; Assistant tra l'altro ricorderà automaticamente quando apre il check-in per il proprio volo
    • Possibilità di prenotare una stanza in hotel attraverso servizi come Choice Hotels, AccorHotels, Intercontinental, Priceline, Expeida, Mirai e Travelclick
    • Integrazione con Google Kepp, Any.do, Bring! e Todoist per salvare tutte le informazioni rilevanti dei propri viaggi.
  • Assistant nel Lock Screen per tutti (Android, opt-in) - la funzione va attivata manualmente nelle impostazioni di Assistant, e permette all'AI di rispondere anche a smartphone bloccato. Già disponibile per i Google Pixel, è in arrivo su tutti gli smartphone Android nelle prossime settimane.
  • Modalità interprete su Google Home e smart display - "Hey Google, fammi da interprete in francese" e Assistant inizierà a tradurre in tempo reale sia i nostri messaggi sia quelli che ci rivolge il nostro interlocutore. Arriverà entro le prossime settimane. Non è stato precisato se sarà limitata ad alcune lingue.

Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 268 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

JBL Link Drive porta Google Assistant nelle vostre auto, anche vecchie

di Gerardo Orlandin

Quest’anno JBL è intenzionata a integrare Google Assistant in numerosi dispositivi come altoparlanti, soundbar, schermi, cuffie e altro. L’ultima aggiunta alla sua linea […]

L'articolo JBL Link Drive porta Google Assistant nelle vostre auto, anche vecchie proviene da TuttoAndroid.

Android 9 Pie per Android TV sempre più vicino, Google comincia a inviare il pacchetto agli sviluppatori

di Tommaso

Gli sviluppatori che hanno fatto richiesta per il pacchetto di Android TV basato su Android 9 Pie stanno cominciando a ricevere le mail di conferma per la spedizione.

L'articolo Android 9 Pie per Android TV sempre più vicino, Google comincia a inviare il pacchetto agli sviluppatori proviene da TuttoAndroid.

❌