Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Samsung potrebbe ritardare l’aggiornamento ad Android 10 per questi device

di Giovanni Mattei

Samsung potrebbe rilasciare in ritardo l'aggiornamento ad Android 10 per i seguenti modelli di smartphone e tablet

L'articolo Samsung potrebbe ritardare l’aggiornamento ad Android 10 per questi device proviene da TuttoAndroid.

Spyjinx: in arrivo su iOS e Android il gioco di Epic Games e J.J Abrams

di HDblog.it

Spyjinx è un gioco di spionaggio e di elettrizzanti rapine di cui si era parlato per la prima volta nel 2015: ebbene, il titolo realizzato da Epic Games in collaborazione con Bad Robot Games, studio fondato dal regista J.J Abrams, debutterà sui dispositivi mobile. Spyjinx propone un gameplay unico nel suo genere che combina elementi strategici, uno sviluppo del personaggio in stile RPG e un promettente comparto online.

Arruolati dalla Jinx League, i giocatori costruiranno le loro basi in luoghi esotici in tutto il mondo, addestreranno agenti speciali con abilità uniche e stravaganti gadget, organizzeranno rapine e nello stesso tempo dovranno difendere i loro quartieri generali per impedire che altri utenti rubino preziosi bottini.

Il gioco sarà disponibile sia su iOS che su Android, ma ad oggi non ne conosciamo la data di debutto. Epic Games ha poi annunciato l'inizio di una fase beta destinata ai territorio australiani e malesiani che sarà riservata agli utenti iOS possessori di iPhone 6S e superiori, oltre che di iPad Pro, iPad Air 2 e iPad Mini 4 e superiori con sistema operativo 11.0+.


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 429 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Spyjinx: in arrivo su iOS e Android il gioco di Epic Games e J.J Abrams

di HDblog.it

Spyjinx è un gioco di spionaggio e di elettrizzanti rapine di cui si era parlato per la prima volta nel 2015: ebbene, il titolo realizzato da Epic Games in collaborazione con Bad Robot Games, studio fondato dal regista J.J Abrams, debutterà sui dispositivi mobile. Spyjinx propone un gameplay unico nel suo genere che combina elementi strategici, uno sviluppo del personaggio in stile RPG e un promettente comparto online.

Arruolati dalla Jinx League, i giocatori costruiranno le loro basi in luoghi esotici in tutto il mondo, addestreranno agenti speciali con abilità uniche e stravaganti gadget, organizzeranno rapine e nello stesso tempo dovranno difendere i loro quartieri generali per impedire che altri utenti rubino preziosi bottini.

Il gioco sarà disponibile sia su iOS che su Android, ma ad oggi non ne conosciamo la data di debutto. Epic Games ha poi annunciato l'inizio di una fase beta destinata ai territorio australiani e malesiani che sarà riservata agli utenti iOS possessori di iPhone 6S e superiori, oltre che di iPad Pro, iPad Air 2 e iPad Mini 4 e superiori con sistema operativo 11.0+.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Condividere la connessione Android tramite tethering o hotspot

di Alessandro Matthia Celli

Che tu stia lavorando dal cortile, da un parco o da un autobus, a volte hai bisogno di una connessione Wi-Fi per il tuo laptop e sei fuori dalla portata di una rete o di un hotspot pubblico. Non temere, basta avere uno smartphone a portata di mano ed è possibile fornire una rete personale e privata al tablet o al laptop in pochi secondi.

(...)
Continua a leggere Condividere la connessione Android tramite tethering o hotspot su Androidiani.Com


© alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2020. | Permalink |

Tags del post: , , , ,

LineageOS 17.1 ufficiale: Android 10 per oltre 50 dispositivi e tante novità

di HDblog.it

LineageOS 17.1 è ufficialmente disponibile in versione stabile e completa. In un lungo post pubblicato sul sito ufficiale, gli sviluppatori hanno spiegato di aver lavorato duramente per implementare le basi di Android 10, e di aver apportato consistenti modifiche prelevando alcuni contenuti anche dal ramo AOSP di Android. Attualmente, l'elenco include oltre 50 modelli aggiornabili dalla precedente LineageOS 16 (rilasciata a marzo del 2019).

LINEAGEOS 17.1 - LE NOVITA'

  • Nuova interfaccia per gli screenshot che consente di fotografare manualmente più parti dello schermo e di effettuare modifiche.
  • Nuova app ThemePicker proveniente direttamente da AOSP per personalizzare l'interfaccia con nuovi temi, stili e font.
  • Trebuchet consente ora di nascondere le app del launcher anche tramite riconoscimento dell'impronta digitale.
  • Le patch di sicurezza di ottobre, novembre, dicembre, gennaio, febbraio e marzo 2020 sono unite in un pacchetto unico.
  • La build di Android è attualmente basata sulla versione android-10.0.0_r3
  • Supporto al sensore d’impronte integrato nel display.
  • Supporto per fotocamere pop-up e per quelle rotanti.
  • Tastiera AOSP con supporto alle emoji.
  • Aggiornamento di WebView a Chromium 80.0.3987.132.
  • Lineage Recovery è ora impostata come recovery ufficiale di sistema (sostituibile a discrezione dei maintainer).
  • PrivacyGuard è stato sostituito dal nuovo PermissionHub, anch'esso ripreso dal ramo AOSP.
  • Nuove gesture di navigazione riprese direttamente da AOSP.

Per quanto riguarda invece i dispositivi che possono già effettuare il passaggio alla LineageOS 17.1, la lista ne comprende attualmente oltre 50, tutti elencati a seguire:

(aggiornamento del 06 April 2020, ore 03:07)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Android 11 Developer Preview 2.1 arriva sui Pixel con qualche bug fix

di HDblog.it

Android 11 Developer Preview 2.1 è in distribuzione da qualche ora: come è già successo per la prima DP, si tratta di un minor update il cui scopo principale è correggere qualche bug. È disponibile per tutti gli smartphone che hanno già ricevuto la DP2, quindi essenzialmente i Pixel dalla seconda generazione in poi, attraverso un aggiornamento OTA. Questo è il changelog completo:

  • Fix generali
    • Risolto un crash quando si preme a lungo su un elemento per selezionarlo nella schermata delle app recenti
    • Risolto un problema di crash in background della barra di stato se tutti i componenti non sono ancora stati inizializzati
    • Risolto un problema di creazione di troppi WindowToken da parte di SystemUI causando rallentamenti e perdite di frame durante l'uso
  • Fix per app integrate
    • Risolto un crash dell'app Wear OS che si verificava ogni tanto quando si tentava di accoppiare un dispositivo Wear OS
    • Risolto un crash dell'app Impostazioni che si verificava ogni tanto toccando la barra di ricerca.

Ricordiamo che la Developer Preview 3 dovrebbe arrivare entro il mese di aprile - salvo naturalmente ritardi causati dall'attuale pandemia. Sarà ancora un sistema molto instabile: per una Beta vera e propria bisognerà aspettare la DP 4, che dovrebbe arrivare a maggio.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Emarevolution a 414 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy Tab S6: l'aggiornamento ad Android 10 e One UI 2.1 arriva in Italia

di HDblog.it

Samsung Galaxy Tab S6 si aggiorna ad Android 10 con OneUI 2.1. La build T865XXU2BTC7 era stata avvistata all'inizio nel mese in Germania per la variante LTE e raggiunge ora i dispositivi compatibili commercializzati nel nostro paese.

Il nuovo firmware porta dunque sul tablet presentato la scorsa estate tante novità, a partire dall'aggiornamento all'ultima versione (stabile) del sistema operativo di Google. E c'è anche la rinnovata interfaccia OneUI 2.1, arrivata in questi ultimi giorni anche sul pieghevole Galaxy Fold (QUI i dettagli), sulla gamma Galaxy S10 e sui Note 10 tedeschi (al momento le segnalazioni riguardano solo la versione "base").

Tra le novità annoveriamo le patch di sicurezza di marzo, nonché tutte le funzioni previste dalla rinnovata interfaccia, Quick share e Music Share incluse. Se la notifica di aggiornamento OTA non è ancora stata ricevuta, vi invitiamo a verificare manualmente la presenza del nuovo firmware accedendo al menu Impostazioni del vostro tablet. Se invece volete tornare a dare un'occhiata alle prestazioni del dispositivo, QUI trovate la nostra recensione.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 455 euro oppure da ePrice a 575 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung, le previsioni sul Q1 2020: chip su, crollo smartphone e TV

di HDblog.it

Samsung reggerà il colpo, almeno nel primo trimestre. Ne sono convinti gli analisti asiatici, che con le loro previsioni anticipano di una settimana la pubblicazione da parte della società sud coreana dei risultati finanziari relativi al Q1 2020. Le prestazioni complessive del Gruppo, dunque, saranno buone nonostante la pandemia.

L'atteso crollo dei settori smartphone, display e TV verrà più che compensato dal buon andamento dei business dei chip, perlomeno nel primo trimestre dell'anno. Attenzione - dicono gli analisti - alla seconda parte del 2020, in cui potrebbe verificarsi un declino per tutte le attività delle fonderie dell'azienda. Rimanendo focalizzati sul Q1, tuttavia, domanda in crescita e prezzi al rialzo dovrebbero garantire a Samsung ottimi risultati.

I RISULTATI PREVISTI

Questi, in estrema sintesi, i risultati stimati dagli analisti per il primo trimestre 2020 di Samsung:


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 587 euro oppure da Unieuro a 636 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Alcuni dispositivi Android TV forniscono notifiche di trasmissione fantasma

di Gerardo Orlandin

Alcuni utenti ricevono notifiche di trasmissione sui loro smartphone quando guardano Android TV anche se non stanno trasmettono nulla.

L'articolo Alcuni dispositivi Android TV forniscono notifiche di trasmissione fantasma proviene da TuttoAndroid.

Gris, l'evocativa avventura di Devolver Digital, è disponibile su Android

di HDblog.it

GRIS, l' avventura di Nomada Studio e Devolver Digital, è finalmente disponibile anche su Android, dopo essere stata pubblicata su PC, PlayStation 4, Nintendo Switch e dispositivi iOS.

Al prezzo di 5,49 euro, GRIS racconta la storia di una ragazza che si trova a vivere un'esperienza molto difficile. Quasi completamente privo di testo, il gioco è ambientato in un mondo coinvolgente ed evocativo che nel corso dell'avventura si arricchirà di rompicapi, sequenze su piattaforme e sfide d'abilità.

Un'esplorazione priva di pericoli è una delle caratteristiche principali del gioco, il tutto accompagnato da un comparto visivo dai tocchi delicati, da animazioni dettagliate e da un'elegante colonna sonora.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 557 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Oppo A12, nuovo smartphone di fascia media in arrivo: ecco le specifiche

di HDblog.it

Reno Ace 2 non è l'unico smartphone attualmente in sviluppo da parte da parte di Oppo (il suo debutto ufficiale è previsto per il prossimo 13 aprile): il produttore cinese è infatti a lavoro anche su Oppo A12, un nuovo terminale le cui specifiche tecniche ed estetiche sono state recentemente anticipate dal tipster Ishan Agarwal.

Si tratta di un prodotto di fascia medio-bassa caratterizzato da una scocca in policarbonato con un motivo romboidale (simile a quello del Realme C2), doppia fotocamera posteriore con sensori disposti orizzontalmente e display con notch centrale a forma di goccia. Sul retro troviamo poi un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali ed un singolo LED flash.

A seguire tutti i dettagli relativi alla presunta scheda tecnica del prodotto.


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 429 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Maps per Android: anche in Italia i limiti di velocità (ve ne siete accorti?)

di HDblog.it

L'emergenza COVID-19 ha costretto la maggior parte della popolazione italiana (e ormai anche mondiale) a restare in casa. Proprio per questo motivo, probabilmente, molti di voi non si saranno accorti dell'arrivo di una caratteristica molto richiesta sulla versione Android di Google Maps: i limiti di velocità.

La funzionalità, simile in tutto e per tutto (ad accezione dello stile dei cartelli stradali) a quella già testata ad inizio giugno negli Stati Uniti, è apparsa soltanto nelle scorse anche nel nostro Paese e viene mostrata automaticamente durante la navigazione verso una località.

Il cartello stradale con il relativo limite di velocità è affiancato al tachimetro, che a sua volta può essere attivato da Impostazioni > Impostazioni navigatore > Opzioni di guida > Tachimetro. Oltre la velocità consentita, l'indicatore cambierà colore, virando verso una tonalità più rossa via via che si oltrepassa il limite (ved. immagine a destra in galleria).


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da ePrice a 165 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Play e App Store, che trimestre! Più si sta a casa più si scaricano app

di HDblog.it

Uno dei pochi mercati in grado di segnare un "+" di questi tempi è quello delle app: più si sta in casa, più le persone passano il tempo su smartphone e tablet. Non è certo una novità di oggi, visto che già da tempo le Istituzioni sono intervenute per adottare provvedimenti e accorgimenti affinché la rete non collassi (vedasi il caso dell'Unione Europea che ha chiesto di abbassare il bitrate e la qualità dei servizi di video-streaming).

E' App Annie a fare il punto della situazione sul primo trimestre appena conclusosi, cercando di fotografare un mercato che in questi primi mesi dell'anno è profondamente cambiato per cause ad esso esogene. E allora si osserva subito come il tempo passato sulle app sia cresciuto in tutto il mondo: +20% nel Q1 2020 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

IL PRIMO TRIMESTRE IN BREVE

  • tempo passato sulle app nel mondo: +20%
  • tempo passato sulle app in Cina: +30%
  • tempo passato sulle app (non game) in Italia: +30%
  • download di app nel mondo: +15% rispetto al Q4 2019 (31 miliardi)
  • spesa per l'acquisto di app nel mondo: 23,4 miliardi di $, il trimestre migliore di sempre

APP (GAMES E NON GAMES)

  • download su Google Play: +5% su base annua (22,5 miliardi)
    • app non games: 55%
  • download su App Store: +15% su base annua (9 miliardi)
    • app non games: 65%
  • download in Italia: +15% rispetto al trimestre precedente
  • giochi, strumenti e intrattenimento sono le categorie a cui appartengono le app più scaricate su Google Play, ma i giochi hanno contribuito maggiormente alla crescita, assieme alle app su salute (+40% rispetto a Q4 2019), educazione (+35%) e business (+30%)
  • giochi, foto/video e intrattenimento guidano invece la crescita su App Store. Ottimi risultati non solo per i giochi, ma anche per educazione (+40% su base trimestrale), business (+35%) e fitness (+30%)
  • la spesa su App Store è cresciuta del 5% rispetto allo scorso anno (15 miliardi di $) - il 35% da app non games
    • Usa e Cina sono i due principali mercati per spesa
    • giochi, intrattenimento e foto/video sono le categorie principali per spesa
  • la spesa su Google Play è cresciuta del 5% rispetto allo scorso anno (8,3 miliardi di $) - il 15% da app non games
    • USA, Giappone e Corea del Sud sono i tre mercati principali per spesa
    • giochi, app social e di intrattenimento sono le categorie principali per spesa
  • TikTok è (resta, visti i dati di febbraio) l'app più scaricata al mondo. WhatsApp supera Facebook al secondo posto
  • Tinder è l'app più redditizia al mondo. YouTube passa al secondo posto
  • Facebook è l'app con più utenti mensili attivi e supera WhatsApp
  • Disney+ in pochissimi giorni è entrata in classifica con 5 milioni di download

APP GAMES

  • download giochi a marzo: +30% rispetto al Q4 2019
  • download giochi su Google Play: +25% su base annua (10 miliardi)
    • 45% dei download sono giochi
    • India e Brasile sono i due principali mercati
    • puzzle, simulazione e azione sono le categorie principali per crescita
  • download giochi su App Store: +25% su base annua (3 miliardi)
    • 35% dei download sono giochi
    • Cina e USA sono i due principali mercati
    • arcade, azione e simulazione sono le categorie principali per crescita
  • spesa: +5% rispetto al Q4 2019
    • i giochi incidono per il 65% su iOS
      • la Cina è il Paese che ha maggiormente contribuito alla spesa (+80% a febbraio rispetto al 2019)
      • giochi di ruolo, di azione e strategia sono le categorie che hanno maggiormente contribuito alla spesa
    • i giochi incidono per l'85% su Android
      • USA, Giappone e Corea del Sud sono i Paesi che maggiormente hanno contribuito alla spesa
      • giochi di ruolo e di strategia sono le categorie che hanno maggiormente contribuito alla spesa
  • Brain Out è il gioco più scaricato nel Q1 2020 (+6 posizioni)
  • Game For Peace è quello più redditizio
  • PUBG Mobile è il titolo con il maggior numero di utenti attivi mensili

Credits immagine d'apertura: Pixabay


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 367 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Migliori microSD per smartphone: come si classificano e quali acquistare

di Irven Zanolla

Migliori microSD – Anche se la maggior parte degli smartphone attuali può contare su almeno 64 GB di memoria interna, e il trend è in continua crescita, capita spesso che lo spazio di archiviazione si esaurisca in fretta. I principali “responsabili” sono da ricercare tra i video, soprattutto con la diffusione di modelli capaci di […]

L'articolo Migliori microSD per smartphone: come si classificano e quali acquistare proviene da TuttoAndroid.

Redmi 8A Pro ufficiale: rebrand di 8A Dual con doppia fotocamera e ottimo prezzo

di HDblog.it

Redmi amplia ulteriormente la propria gamma di smartphone economici, da poco è stato infatti presentato in Indonesia Redmi 8A Pro, un modello che a giudicare dalla scheda tecnica, si può catalogare come un rebrand del Redmi 8A Dual ufficializzato lo scorso febbraio.

Due smartphone separati alla nascita, a partire dal design indistinguibile, stessa doppia fotocamera posteriore e scocca in plastica che viene riproposta anche per questo modello, nelle tre colorazioni bianco, grigio e blu.

REDMI 8A PRO - CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Display da 6,22" con risoluzione HD+ (1520 × 720 pixel) in rapporto 19:9 e vetro Corning Gorilla Glass 5 con curvatura 2.5D
  • SoC Octa-Core Qualcomm Snapdragon 439 (Quad 1.95GHz Cortex A53 + Quad 1.45GHz Cortex A53)
  • 2/3 GB di memoria RAM
  • 16/32GB di storage interno espandibile tramite slot microSD fino a 512GB
  • Fotocamera posteriore primaria da 13 MP, secondaria da 2 MP
  • Fotocamera frontale da 8MP
  • Resistenza agli schizzi con rivestimento P2i
  • Jack audio da 3.5mm e Radio FM
  • Connettività: Dual 4G VoLTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS + GLONASS, USB Type-C
  • Dimensioni: 156,3 x 75,4 x 9,4 mm
  • Peso: 188g
  • Batteria da 5000 mAh e ricarica rapida fino a 18W
  • OS: Android 9 con personalizzazione MIUI 11

PREZZI E DISPONIBILITA'

Redmi 8A Pro è attualmente disponibile sul mercato indonesiano in tre colorazioni (Midnight Grey, Sea Blue e Sky White) al prezzo di 1.549.000 rupie (85 euro circa) per la versione equipaggiata con 2 GB di RAM, e di 1.649.000 rupie (circa 90 euro) per quella da 3 GB di RAM.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 449 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Cellulare non legge la SIM: le soluzioni

di Alessandra Tommasi
Quante volte ti sarà capitato di accendere il tuo cellulare e di leggere ‘Inserire SIM‘? Dopo un primo controllo, avrai verificato che la SIM sia inserita, ma il messaggio continua ad apparire.  Prima di farti leggi di più...

Google Play e App Store, che trimestre! Più si sta a casa più si scaricano app

di HDblog.it

Uno dei pochi mercati in grado di segnare un "+" di questi tempi è quello delle app: più si sta in casa, più le persone passano il tempo su smartphone e tablet. Non è certo una novità di oggi, visto che già da tempo le Istituzioni sono intervenute per adottare provvedimenti e accorgimenti affinché la rete non collassi (vedasi il caso dell'Unione Europea che ha chiesto di abbassare il bitrate e la qualità dei servizi di video-streaming).

E' App Annie a fare il punto della situazione sul primo trimestre appena conclusosi, cercando di fotografare un mercato che in questi primi mesi dell'anno è profondamente cambiato per cause ad esso esogene. E allora si osserva subito come il tempo passato sulle app sia cresciuto in tutto il mondo: +20% nel Q1 2020 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

IL PRIMO TRIMESTRE IN BREVE

  • tempo passato sulle app nel mondo: +20%
  • tempo passato sulle app in Cina: +30%
  • tempo passato sulle app (non game) in Italia: +30%
  • download di app nel mondo: +15% rispetto al Q4 2019 (31 miliardi)
  • spesa per l'acquisto di app nel mondo: 23,4 miliardi di $, il trimestre migliore di sempre

APP (GAMES E NON GAMES)

  • download su Google Play: +5% su base annua (22,5 miliardi)
    • app non games: 55%
  • download su App Store: +15% su base annua (9 miliardi)
    • app non games: 65%
  • download in Italia: +15% rispetto al trimestre precedente
  • giochi, strumenti e intrattenimento sono le categorie a cui appartengono le app più scaricate su Google Play, ma i giochi hanno contribuito maggiormente alla crescita, assieme alle app su salute (+40% rispetto a Q4 2019), educazione (+35%) e business (+30%)
  • giochi, foto/video e intrattenimento guidano invece la crescita su App Store. Ottimi risultati non solo per i giochi, ma anche per educazione (+40% su base trimestrale), business (+35%) e fitness (+30%)
  • la spesa su App Store è cresciuta del 5% rispetto allo scorso anno (15 miliardi di $) - il 35% da app non games
    • Usa e Cina sono i due principali mercati per spesa
    • giochi, intrattenimento e foto/video sono le categorie principali per spesa
  • la spesa su Google Play è cresciuta del 5% rispetto allo scorso anno (8,3 miliardi di $) - il 15% da app non games
    • USA, Giappone e Corea del Sud sono i tre mercati principali per spesa
    • giochi, app social e di intrattenimento sono le categorie principali per spesa
  • TikTok è (resta, visti i dati di febbraio) l'app più scaricata al mondo. WhatsApp supera Facebook al secondo posto
  • Tinder è l'app più redditizia al mondo. YouTube passa al secondo posto
  • Facebook è l'app con più utenti mensili attivi e supera WhatsApp
  • Disney+ in pochissimi giorni è entrata in classifica con 5 milioni di download

APP GAMES

  • download giochi a marzo: +30% rispetto al Q4 2019
  • download giochi su Google Play: +25% su base annua (10 miliardi)
    • 45% dei download sono giochi
    • India e Brasile sono i due principali mercati
    • puzzle, simulazione e azione sono le categorie principali per crescita
  • download giochi su App Store: +25% su base annua (3 miliardi)
    • 35% dei download sono giochi
    • Cina e USA sono i due principali mercati
    • arcade, azione e simulazione sono le categorie principali per crescita
  • spesa: +5% rispetto al Q4 2019
    • i giochi incidono per il 65% su iOS
      • la Cina è il Paese che ha maggiormente contribuito alla spesa (+80% a febbraio rispetto al 2019)
      • giochi di ruolo, di azione e strategia sono le categorie che hanno maggiormente contribuito alla spesa
    • i giochi incidono per l'85% su Android
      • USA, Giappone e Corea del Sud sono i Paesi che maggiormente hanno contribuito alla spesa
      • giochi di ruolo e di strategia sono le categorie che hanno maggiormente contribuito alla spesa
  • Brain Out è il gioco più scaricato nel Q1 2020 (+6 posizioni)
  • Game For Peace è quello più redditizio
  • PUBG Mobile è il titolo con il maggior numero di utenti attivi mensili

Credits immagine d'apertura: Pixabay


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 586 euro oppure da ePrice a 678 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Risolvere l’errore “Il Programma è Stato Arrestato” su Android

di Roberto Cocciolo
Qualsiasi utilizzatore di Android, almeno una volta nella vita, si è ritrovato di fronte all’avviso “Il Programma è Stato Arrestato”, con conseguente chiusura dell’app in esecuzione. Se ciò accade solo una volta, non c’è di leggi di più...

Poco F2, il lancio potrebbe essere più vicino: certificazione presso la EEC

di HDblog.it

Il rilascio di Poco F2 è sempre più vicino: dello smartphone si era parlato un po' a fine 2019/inizio 2020, poi se ne erano perse le tracce. Nelle scorse ore potrebbe essere stato certificato sul database della Eurasian Economic Commission; il codice modello è M2004J11G. Non ci sono elementi molto solidi per stabilire una correlazione tra codice e modello, ma è vero che Xiaomi è tornata a menzionarlo recentemente.

Al momento non siamo ancora in grado di delineare un quadro tecnico attendibile. Conoscendo la filosofia che ha da sempre contraddistinto il brand di Xiaomi, possiamo aspettarci un dispositivo costruito intorno a una piattaforma top di gamma, immaginiamo lo Snapdragon 865 di Qualcomm - ma un prezzo finale ben inferiore alla media di altri concorrenti con dotazioni analoghe, probabilmente a fronte di alcuni piccoli sacrifici in altri campi, come fotocamera o display.

In ogni caso, Xiaomi ha già detto che non si tratterà di un Redmi K30 Pro rimarchiato. Era una possibilità concreta, visto che sostanzialmente di questo si è trattato con Poco X2 e Redmi K30.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 367 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌