Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Recensione benchmark e test Asus M5A99X EVO

di Aggregator

La scheda madre Asus M5A99X EVO R2.0, in formato ATX, dispone del chipset AMD 990X / SB950 compatibile con i processori FX / Phenom II / Athlon II / Sempron su socket AMD AM3+. Asus M5A99X EVO R2.0 supporta memorie Dual Channel DDR3 2133 (O. C.) / 1866/1600/1333/1066 MHz ECC, Non-ECC, Un-buffered fino ad un massimo di 32 GB. La scheda madre, sul pannello posteriore, è equipaggiata con 2 porte USB 3.0, 8 porte USB 2.0, 6 Audio jack e 1 porta LAN (RJ45) . Completano la dotazione, i seguenti slot di espansione: 2 x PCIe 2.0 x16 (x16 or dual x8) , 1 x PCIe 2.0 x16 (x4 mode, black) , 2 x PCIe 2.0 x1 e 1 x PCI. In più è fornita delle tecnologie proprietarie ASUS di rilievo come ASUS Q-LED (CPU, DRAM, VGA, Boot Device LED) , ASUS UEFI BIOS EZ, ASUS Q-Shield e Remote GO!.

M5A99X EVO, promette un notevole parco features quali un controller aggiuntivo, PWM Digitali, e tante altre, che permettono a questa soluzione, di offrire in un mercato più accessibile, caratteristiche spesso riscontrabili solo nella fascia alta. Il comparto di alimentazione, è progettato per supportare CPU da 140W , ed il dissipatore utilizzato si fa apprezzare per le generose dimensioni, e per l’estetica assolutamente apprezzabile. Lo stesso è collegato al dissipatore relativo al northbridge tramite una heatpipe che collega le due masse radianti, peraltro molto ravvicinate in virtù del posizionamento del northbridge particolarmente decentrato rispetto al layout standard della maggior parte delle soluzioni AMD-Based. Le fasi di alimentazione sono organizzate con topologia 6+2, DIGI VRM+ che a dispetto del dimensionamento meno importante rispetto alle soluzioni top di gamma, non dovrebbe patire particolari problemi nel permettere buoni margini di overclock con le CPU FX.

Gli slot relativi alle memorie, supportano fino a 32Gb di RAM DDR3 a 1866Mhz, con la possibilità di superare queste frequenze in overclock. In linea con le soluzioni di fascia più elevata della gamma Asus, troviamo il tasto MemOK! che permette di reimpostare i settings relativi alla ram, qualora delle impostazioni troppo “spinte” dovessero impedire l’avvio del sistema. Il comparto storage, è costituito da ben 8 porte SATA, di cui 6 gestite dal southbridge SB950, e due gestite dal controller supplementare Jmicron JMB362, al quale sono affidate anche le porte eSATA posizionate nell’ I/O Panel della scheda. Il posizionamento a 90° rispetto al piano della scheda, permette un accessibilità garantita anche in presenza di schede grafiche particolarmente lunghe.

Gli slot PCI Express sono 3, di tipo 2.0 come in tutte le soluzioni attualmente commercializzate per piattaforma AMD. Le caratteristiche del chipset 990X, permettono una configurazione multi-gpu, che prevede attraverso i primi due slot in toni di bianco e di azzurro, di utilizzare due schede grafiche in modalità 8x/8x. il terzo slot, invece lavora in modalità 4x. Apprezzabile la scelta del produttore, di distanziare opportunamente i due slot principali, permettendo un areazione sufficiente tra le due schede grafiche che andremo a installare. A completare il comparto degli slot di espansione, troviamo due slot PCI Express 1x e uno slot PCI Legacy.

[adv1]

CARATTERISTICHE TECNICHE

CPU

AMD AM3+ FX™/Phenom™ II/Athlon™ II/Sempron™ 100 Series Processors
Supports AM3+ 32 nm CPU
Supports CPU up to 8 cores
Supports CPU up to 140 W
AMD Cool ‘n’ Quiet™ Technology

Chipset

AMD 990X/SB950

Memory

4 x DIMM, Max. 32GB, DDR3 2133(O.C.)/1866/1600/1333/1066 MHz ECC, Non-ECC, Un-buffered Memory
Dual Channel Memory Architecture
* Refer to www.asus.com for the Memory QVL (Qualified Vendors Lists).
* Due to OS limitation, when installing total memory of 4GB capacity or more, Windows® 32-bit operation system may only recognize less than 3GB. Install a 64-bit Windows® OS when you want to install 4GB or more memory on the motherboard.
* Due to CPU spec., AMD 100 series CPUs support up to DDR3 1066MHz. With ASUS design, this motherboard can support up to DDR3 1333MHz.

System Bus

Up to 5.2 GT/s HyperTransport™ 3.0

Multi-GPU Support

Supports NVIDIA® Quad-GPU SLI™ Technology
Supports AMD Quad-GPU CrossFireX™ Technology

Expansion Slots

2 x PCIe 2.0 x16 (x16 or dual x8)
1 x PCIe 2.0 x16 (x4 mode, black)
2 x PCIe 2.0 x1
1 x PCI

Storage

AMD SB950 controller :
6 x SATA 6Gb/s port(s), gray
Support Raid 0, 1, 5, 10
ASMedia® PCIe SATA controller :
2 x eSATA 6Gb/s port(s), red

LAN

Realtek® 8111F, 1 x Gigabit LAN Controller(s)

Audio

Realtek® ALC892 8-Channel High Definition Audio CODEC
– Supports : Jack-detection, Multi-streaming, Front Panel Jack-retasking
Audio Feature :
– Absolute Pitch 192kHz/ 24-bit True BD Lossless Sound
– Blu-ray audio layer Content Protection
– DTS Ultra PC II
– DTS Connect
– ASUS Noise Filter
– Optical S/PDIF out port(s) at back panel

USB Ports

ASMedia® USB 3.0 controller :
4 x USB 3.0/2.0 port(s) (2 at back panel, blue, 2 at mid-board)
AMD SB950 controller :
14 x USB 2.0/1.1 port(s) (8 at back panel, black+red, 6 at mid-board)

ROG Exclusive Features

Overclocking Protection :
– ASUS C.P.R.(CPU Parameter Recall)

Special Features

ASUS Dual Intelligent Processors 3 with New DIGI+ Power Control :
SMART DIGI+ :
– Smart DIGI+ Key- Quickly delivers optimized VRM frequency, voltage and current for superior CPU/DRAM overclocking performance with one click.
ASUS TPU :
– Auto Tuning
– TurboV
– TPU switch
ASUS EPU :
– EPU
– EPU switch
ASUS Digital Power Design :
– Industry leading Digital 6 +2 Phase Power Design
– Industry leading Digital 2 Phase DRAM Power Design
– CPU Power Utility
– DRAM Power Utility
ASUS Exclusive Features :
– Remote GO!
– USB BIOS Flashback
– MemOK!
– AI Suite II
– Ai Charger+
– Front Panel USB 3.0 Support
– ASUS UEFI BIOS EZ Mode featuring friendly graphics user interface
– Network iControl
– USB 3.0 Boost
ASUS Quiet Thermal Solution :
– Stylish Fanless Design Heat-pipe solution
– ASUS Fan Xpert
ASUS EZ DIY :
– DirectKey
– Precision Tweaker 2
– ASUS O.C. Profile
– ASUS EZ Flash 2
– ASUS MyLogo 2
– Multi-language BIOS
ASUS Q-Design :
– ASUS Q-Shield
– ASUS Q-LED (CPU, DRAM, VGA, Boot Device LED)
– ASUS Q-Slot
– ASUS Q-DIMM
– ASUS Q-Connector

Operating System Support

Windows® 8.1
Windows® 8
Windows® 7
Windows® Vista
Windows® XP

Back I/O Ports

1 x PS/2 keyboard/mouse combo port(s)
2 x eSATA 6Gb/s
1 x LAN (RJ45) port(s)
2 x USB 3.0
8 x USB 2.0 (one port can be switched to USB BIOS Flashback)
1 x Optical S/PDIF out
6 x Audio jack(s)

Internal I/O Ports

1 x USB 3.0 connector(s) support(s) additional 2 USB 3.0 port(s) (19-pin)
3 x USB 2.0 connector(s) support(s) additional 6 USB 2.0 port(s)
1 x TPM connector(s)
1 x COM port(s) connector(s)
6 x SATA 6Gb/s connector(s)
1 x CPU Fan connector(s) (1 x 4 -pin)
1 x CPU OPT Fan connector(s) (1 x 4 -pin)
3 x Chassis Fan connector(s) (3 x 4 -pin)
1 x S/PDIF out header(s)
1 x 24-pin EATX Power connector(s)
1 x 8-pin ATX 12V Power connector(s)
1 x Front panel audio connector(s) (AAFP)
1 x System panel(s) (Q-Connector)
1 x DirectKey Button(s)
1 x DRCT header(s)
1 x MemOK! button(s)
1 x TPU switch(es)
1 x EPU switch(es)
1 x Clear CMOS jumper(s)
1 x USB BIOS Flashback button(s)

Accessories

User’s manual
I/O Shield
4 x SATA 6Gb/s cable(s)
1 x SLI bridge(s)
1 x Q-connector(s) (2 in 1)

BIOS

64 Mb Flash ROM, UEFI BIOS, PnP, DMI2.0, WfM2.0, SM BIOS 2.7, ACPI 2.0a, Multi-language BIOS, ASUS EZ Flash 2, F12 PrintScreen, F3 Shortcut Function and ASUS DRAM SPD (Serial Presence Detect) memory information
Manageability
WfM 2.0, DMI 2.0, WOL by PME, WOR by PME, PXE

Support Disc

Drivers
ASUS Utilities
ASUS Update
Anti-virus software (OEM version)

Form Factor

ATX Form Factor
12 inch x 9.6 inch ( 30.5 cm x 24.4 cm )

Fonte

Mitsubishi Lancer Evo VIII test in pista Isam

di redazione

Mitsubishi Lancer Evo VIII

Nel test sulla pista dell'Isam questa Mitsubishi Lancer Evo VIII elaborata dal tuner Umberto Baldi fa sfoggio dei suoi 570 CV, accelera da 0 a 100 in 3,8 secondi e supera i 200 km/h nel ¼ di miglio! In pista - Il rombo del 4 cilindri Mitsu con kit stroker è inconfondibile. Ha una timbrica tutta sua: piena, metallica, fragorosa al salire dei giri. Mi esalta già nei primi metri che percorro dopo aver trovato la mia posizione di guida ottimale. La frizione tridisco non è neanche troppo pesante da azionare ed è piuttosto modulabile rispetto a quanto mi è capitato di provare in tanti anni di test. Nei primi giri cerco di portare a temperatura i fluidi vitali del motore, e di memorizzare la posizione degli strumenti per tenere tutto sotto controllo quando inizierò a fare sul serio. Soprattutto il lettore lambda: qui basta smagrire un pelo per fare dei danni! Entro alla Curva Mare, dentro la seconda e spalanco il gas. Lo stroker divora letteralmente la marcia, con una rabbia e una velocità come se volesse distruggere il cambio o tutta la trasmissione. (...) mitsubishi-lancer-evo-viii-2 Scheda tuning Mitsubishi Lancer Evo VIII Motore Pistoni stampati Wiseco Bielle in acciaio ad H rovesciata Albero motore in acciaio 8 contrappesi corsa 100 mm Alberi a camme Kelford Pulegge distribuzione regolabili Valvole di aspirazione e scarico maggiorate 1 mm con modifica sedi originali Turbocompressore Precision Valvola wastegate a scarico esterno Turbosmart Valvola pop-off Collettore di scarico Map Centrale e terminale di scarico in acciaio inox 76 mm Collettore aspirazione maggiorato con farfalla 80 mm Intercooler maggiorato frontale Volano in acciaio con frizione 3 dischi Centralina elettronica AEM Kit iniezione acqua/metanolo Doppio radiatore olio HKS Supporti motore Cusco Spesa complessiva 23.000 Euro Assetto Kit molle e ammortizzatori coilover HKS Hipermax3 Sport 3.000 Euro Barre rinforzo sottoscocca Cusco Barre antirollio Cusco 23 mm ant. 25 mm post. regolabili su 3 posizioni Barra duomi post. Cusco in carbonio Barra duomi ant. Cusco Cerchi in lega da 18” restaurati e verniciati in Primetal 320 Euro Pneumatici Toyo R888R Freni Anteriori Brembo GT componibili 355 mm con pinze 6 pompanti Pastiglie anteriori Ferodo DS2.11 Dischi posteriori Project Mu con pastiglie HC 3.500 Euro Interni Ripristino tappezzeria 750 Euro Ripristino volante, pomello cambio, tunnel centrale 250 Euro Strumentazione aggiuntiva AEM (temperatura gas di scarico, lettore stechiometrico, pressione turbo) Totale costo intervento tuning oltre 31.000 Euro mitsubishi-lancer-evo-viii-3 L'articolo completo con dettagli, rilevamenti e test in pista della Mitsubishi Lancer Evo VIII by Baldi Motorsport è su Elaborare 221.   mitsubishi-evo ACQUISTA ELABORARE n° 221 novembre 2016 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  cover-elaborare-221

Cambio per Mitsubishi

di redazione

Cambio Mtsubishi Lancer Evo X by Evo Racing Shop

L'azienda di accessori Evo Racing Shop ha messo in commercio il cambio sequenziale Samsonas per Mitsubishi Lancer Evo X. Ideale per Time Attack, Rally Cross, Terra, Ghiaccio e Drag. Per maggiori informazioni tecniche e sui costi, contattare l’Azienda telefonicamente o via e-mail. Info. Tel. 338/4725712 - 331/1251917 - www.evoracingshop.com

Mitsubishi Evo VIII elaborazione 750 CV

di redazione

È quasi terminata l’elaborazione di una potentissima Mitsubishi Evo VIII da 750 CV presso il tuner lombardo Va.Ma. Preparazioni. Il 4 cilindri giapponese è stato completamente ricostruito con albero motore in acciaio, bielle ad H rovesciata, pistoni stampati e bulloneria speciale. La testata ha subito un approfondito lavoro a livello di geometria e finitura dei condotti, valvole e punterie, oltre ad essere dotata di speciali alberi a camme. Quanto al turbocompressore, la scelta è caduta su un componente della Precision. Il tutto viene gestito da una centralina elettronica Emu Black.
Info: Tel.0332/947310 – www.vama-preparazioni.com

L'articolo Mitsubishi Evo VIII elaborazione 750 CV proviene da ELABORARE Tuning.

Grande Punto Evo preparazione 192 CV

di redazione

La preparazione di questa Grande Punto Evo by RCF Motorsport ha una potenza di 192 CV e coppia di 300 Nm, il motore Fiat Multiair 1.400 può offrire buone prestazioni anche con un soft tuning, ma bisogna prestare la massima attenzione ai dettagli…

Il tuning – Esteticamente la Punto Evo della RCF Motorsport è piuttosto grintosa, grazie anche ad uno spoiler da tetto abbastanza ampio. Per quanto riguarda l’assetto, il corpo vettura è stato abbassato di 30 mm grazie ad un kit molle Eibach, abbinato agli ammortizzatori originali Koni Abarth. Per migliorare l’handling dell’auto sono stati montati tiranti barra antirollio in ergal, barre di rinforzo slitta anteriore e kit uniball per ponte posteriore della DNA, che hanno permesso di irrigidire alcuni punti critici della vettura soggetti a flettere nelle curve più impegnative.

Scheda tuning Grande Punto Evo by RCF Motorsport
Assetto
Molle Eibach 80 €
kit DNA tiranti barra antirollio anteriore in ergal 210 €
kit DNA barra slitta doppia sospensione ant. 80 €
Kit DNA uniball ponte posteriore 360€
Meccanica
Kit eliminazione recupero vapori olio 70 €
Aspirazione diretta Orra 230 €
Intercooler maggiorato Orra 300 €
Short shifter M-Tech 50 €
Catalizzatore 200 celle Brain 350 €
Flessibile e centrale di scarico artigianali da 60 mm in titanio 500 €
Finale di scarico artigianale uscite da 90 mm con valvola telecomandata 620 €
Olio cambio Multi Dctf con trattamento ceramico 90 €
Mappatura centralina 350 €
Impianto frenante
Dischi Tarox G88 anteriori baffati autoventilati da 305 mm 270 €
Tubi in treccia G-Reddy 120 €
Interni
Pomello cambio replica Rally 35 €
Manometro Depo Turbo analogico digitale 72 €
Strumento Depo stechiometrico 62€
Strumento Depo 4 in 1: pressione olio, temperatura olio, temperatura acqua, voltmetro 142 €
Estetica
Kit adesivi stemmi Abarth, coprimozzi 52 €
Adesivi replica Punto competizione 50 €
Pellicole oscuranti 100% cristalli posteriori 120 €
Alettone artigianale in alluminio Racejet Components 450 €
Angel Eyes con lenticolari artigianali e lampade allo xeno con faro total black 440 €

Costo totale intervento tuning 5.100 Euro

L’articolo completo con tutti i dettagli, il test e i dati strumentali della Grande Punto Evo è su Elaborare 232.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 232 Novembre 2017 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 

L'articolo Grande Punto Evo preparazione 192 CV proviene da ELABORARE: News, Prove, Accessori x tuning, Magazine - Elaborare.com.

Mitsubishi Lancer Evo X preparazione 600 CV Time Attack

di redazione

La Mitsubishi Lancer Evo X di Serse Zeli è stata sicuramente la regina della prima tappa del Time Attack Series. È la stessa vettura con cui il pilota e preparatore svizzero ha gareggiato lo scorso anno, arrivando secondo assoluto ma “stiamo rivedendo la livrea, che era bianca, e soprattutto abbiamo fatto passi avanti dal punto di vista aerodinamico”, ci ha detto Zeli appena sceso dall’auto tra una sessione e l’altra, con l’impressionante tempo di 1’55”868.

Mitsubishi Lancer Evo X, elaborazione esterna e assetto

L’elaborazione esterna della Mitsubishi Lancer Evo X conta su un enorme alettone, minigonne per nulla timide e lo splitter anteriore tipo ruspa che contraddistinguono le innovazioni operate sulla Lancer Evo X RS del 2009 sviluppata da J-Spec Perf. L’assetto Mitsubishi Lancer Evo X è di base un coilover Tein, mentre i cerchi sono Volk Racing.

Mitsubishi Lancer Evo X, tuning svizzero

Il tuning sulla Mitsubishi Lancer Evo X modificata da J-Spec Perf, azienda di elaborazioni con sede a Quartino, nella Svizzera ticinese, di proprietà di Serse Zeli. Nel Campionato TAI appena iniziato e ovviamente c’è il massimo riserbo circa gli interventi effettuati sulla Mitsubishi per renderla così performante. Il 4 cilindri turbo due litri della Mitsubishi Lancer Evo X deve la sua verve soprattutto ad un turbo generosamente maggiorato che, insieme agli interventi sulla centralina di serie, ha permesso di raddoppiare la potenza, visto che si parla di oltre 600 CV. I progetti di Serse per quest’anno sono davvero ambiziosi: probabilmente, oltre al Time Attack Series, parteciperà al World Time Attack Challenge che si svolge in Australia a partire da ottobre.

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Mitsubishi Lancer Evo X per Time Attack è su Elaborare 240 che ti invitiamo ad acquistare in edicola a luglio ed agosto.

Mitsubishi Lancer Evo X preparazione 600 CV Time Attack pilota e preparatore

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 240 Luglio-Agosto 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare n° 240 Luglio-Agosto 2018

L'articolo Mitsubishi Lancer Evo X preparazione 600 CV Time Attack proviene da ELABORARE.

Site reliability engineer: una nuova opportunità di lavoro

di Claudio Davide Ferrara

Cos'è il Site reliability engineer, quali competenze richiede questa professionalità e perché potrebbe rappresentare una nuova occasione di carriera.

Leggi Site reliability engineer: una nuova opportunità di lavoro

Elaborare Novembre n° 243 2018

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 243 Novembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

app-digitali-magazine-tuning-elaborare

COVER – ABARTH 500 DA RECORD CON 424 CV!!! Sezione speciale CLASSIC con la mitica ALFA ROMEO GTAM – 2000 GTV

Test Drive con Mitsubishi Lancer EVO VIII 442 CV by De Mitri, Abarth 500 “Speedy” 424 CV e Abarth 595 Competizione 262 CV by Gemelli Motors, Subaru Impreza STi 366 CV by Ganazzin, Ford Escort RS Cosworth 364 CV by Al.Pe.2 Motors e Alfa Romeo 156 2.0 TS 265 CV by Risi Engineering e tanto altro che trovi nel sommario completo con tutti i contenuti di Elaborare 243 Novembre 2018 CLICCA QUI

Passa in edicola ed acquista il nuovo numero! 

(dal 10 novembre in tutta Italia)

(SOMMARIO COMPLETO)

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 243 Novembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 243 magazine novembre 2018

L'articolo Elaborare Novembre n° 243 2018 proviene da ELABORARE.

Mini Cooper S R53 2002 elaborata con preparazione Coppola Motori

di redazione

La Mini Cooper S R53 2002 elaborata dal tuner Coppola Motori ha una potenza di 435 CV e una coppia di 490 Nm, così guidarla è sempre un piacere grazie al trapianto di propulsore 2.0 della BMW 320is, che ora alloggia sotto il leggero cofano in vetroresina. Una vettura agile e dinamica come questa è difficile trovarla, tanto che sulla pista di Racalmuto riesce a tenere testa alle Lancer Evo da 600 CV o alle auto formula.

Mini Cooper S R53 2002 elaborata

Gli esterni di questa Mini Cooper S R53 2002 elaborata hanno subìto diversi rimaneggiamenti per opera del proprietario. Da un primo alleggerimento nel 2008 con un cofano in vetroresina si è passati al rifacimento totale della carrozzeria con un cambio di colore, dal grigio iniziale al bianco spezzato dalla grafica blu e rossa realizzata da Achille Guerrera. Le carreggiate in vetroresina sono allargate di 14 cm, rendendo “Maxi” questa Mini! Il cofano in vetroresina, progettato inizialmente nel 2008, è stato rivisitato per fare spazio al nuovo motore e adesso comprende nuove prese d’aria.

Mini Cooper S R53 2002 modificata

Essendo per la pista, l’abitacolo della Mini Cooper S R53 2002 modificata è stato completamente svuotato per alleggerirla il più possibile. Ora ci sono due sedili monoscocca della Sabelt, abbinati a cinture a 6 punti della Sparco. Un nuovo volante a calice e la pedaliera sportiva sono a disposizione del pilota. Il cruscotto di serie è ricostruito in alcune parti in alluminio e rivestito in similcarbonio. Troviamo, quindi, un piccolo contagiri analogico e una serie di strumenti rotondi per monitorare pressioni e temperature del motore, oltre al lettore digitale della temperatura dei gas di scarico.

Mini Cooper S R53 2002 elaborata con preparazione Coppola Motori

Mini Cooper S R53 2002 tuning

Per adeguare l’assetto della Mini Cooper S R53 con tuning all’uso su pista, sono stati scelti gli ammortizzatori a ghiera KW V3 pluriregolabili e montati su uniball. I freni anteriori hanno lasciato il posto ad un impianto maggiorato Brembo con pinza a 4 pompanti e disco da 330 mm, montato con tubi aeronautici e bilanciato da un ripartitore frenata della Wilwood. Visto l’allargamento delle carreggiate, non potevano mancare i distanziali: da 2 cm i posteriori e 1,2 gli anteriori.

Scheda tuning Mini Cooper S R53 2002

Motore
Propulsore BMW S14B20
Turbo Garrett GTX3076R
Pistoni CPS
Bielle ad H rovesciata
Alberi a camme riprofilati
Centralina Vasta Elettronica
Frizione rinforzata
Aspirazione diretta artigianale
Scarico artigianale da 80 mm con uscita laterale
Collettori in acciaio artigianali
Radiatori olio
Tubi aeronautici per la benzina
Conica corta
Differenziale autobloccante a lamelle Bacci

Assetto
Assetto a ghiera KW V3 su uniball
Regolazione ponte posteriore
Distanziali ant. da 1,2 cm e post. da 2 cm
Cerchi JR29 da 17” e gomme slick Pirelli 240/620 R17

Freni
Pinze ant. Brembo a 4 pompanti
Dischi ant. Brembo da 330 mm
Pastiglie racing
Tubi aeronautici
Ripartitore di frenata Wilwood

Estetica
Cofano e paraurti in vetroresina autocostruiti
Fari ant. e post. in vetroresina
Spoiler post. GP Garage
Vetri laterali e lunotto in lexan
Riverniciatura in bianco
Adesivi by Achille Guerrera

Interni
Sedili monoscocca Sabelt
Cinture Sparco 6 punti
Volante a calice
Pedaliera sportiva
Contagiri supplementare
Manometri pressione e temp. motore
Pulsantiera racing
Staccabatteria
Roll-bar Sparco
Estintore
Serbatoio di sicurezza ATL

Costo totale intervento tuning: oltre 20.000 Euro

Mini Cooper S R53 2002 elaborata con preparazione Coppola Motori

Cerca la Mini Cooper S usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Mini Cooper S R53 2002 elaborata è su Elaborare 246.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 246 Febbraio 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Febbraio n° 246 2019

L'articolo Mini Cooper S R53 2002 elaborata con preparazione Coppola Motori proviene da ELABORARE.

Tre giorni alla presentazione dello smartphone pieghevole Huawei

di Francesco Ciannamea

Appuntamento fissato al 24 febbraio per la presentazione dello smartphone pieghevole targato Huawei. Scoprite i dettagli nel nostro articolo.(...)
Continua a leggere Tre giorni alla presentazione dello smartphone pieghevole Huawei su Androidiani.Com


© francescociannamea for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , ,

Huawei Mate X ufficiale: la risposta pieghevole al Galaxy Fold | MWC 2019

di Niccolò Proietti Savina

Huawei Mate X è stato presentato ufficialmente pochi minuti fa al Mobile World Congress di Barcellona. Andiamo a scoprire il primo smartphone pieghevole della compagnia cinese.

(...)
Continua a leggere Huawei Mate X ufficiale: la risposta pieghevole al Galaxy Fold | MWC 2019 su Androidiani.Com


© niccoloproietti for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , ,

Audi TTS elaborata 472 CV con preparazione Abbasciano

di redazione

L’Audi TTS elaborata dal tuner romano Abbasciano, da un anno dealer Revo, ha visto l’impiego di componentistica e software della prestigiosa Casa inglese. Il cuore dell’elaborazione dell’Audi TTS preparata da Abbasciano è un turbocompressore ETR 38, abbinato a manicotti specifici in silicone, ad un intercooler maggiorato, alle pompe benzina bassa e alta pressione, tutto di provenienza Revo così come il software della centralina.

Audi TT RS elaborata 472 CV con preparazione Abbasciano - componenti Revo

Audi TT RS modificata

Sull’Audi TTS modificata la linea di scarico è composta da un downpipe Milltek oltre al centrale e terminale realizzati artigianalmente dal preparatore romano. In questa configurazione si sono ottenuti 472 CV e una coppia massima di 60,3 kgm. Completano il tuning dell’Audi TTS l’impianto frenante maggiorato Brembo e l’assetto Bilstein Clubsport.

Info: Abbasciano Tel. 06/78344624


L'articolo Audi TTS elaborata 472 CV con preparazione Abbasciano proviene da ELABORARE.

Motorola RAZR: lo smartphone foldable che tutti aspettiamo

di Francesco Ciannamea

Il trend topic del MWC 2019 è stato senza dubbio lo smartphone “pieghevole”. Lenovo si prepara a dare battaglia con il suo iconico Motorola RAZR. Scoprite i dettagli nel nostro articolo.

(...)
Continua a leggere Motorola RAZR: lo smartphone foldable che tutti aspettiamo su Androidiani.Com


© francescociannamea for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , , , ,

Motorola RAZR non smette di far parlare di sé

di Francesco Ciannamea

Arrivano nuove indiscrezioni sul prossimo device pieghevole di casa Lenovo. Questa volta i rumor riguardano il second display esterno dell’ipotetico Motorola RAZR. Scoprite tutti i dettagli nel nostro articolo.

(...)
Continua a leggere Motorola RAZR non smette di far parlare di sé su Androidiani.Com

© francescociannamea for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , , , ,

Motorola RAZR: il rumor della settimana

di Francesco Ciannamea

Gli sviluppatori XDA hanno ottenuto ulteriori informazioni sul Motorola RAZR. Coloro che si aspettavano un flagship potrebbero rimanere delusi.

(...)
Continua a leggere Motorola RAZR: il rumor della settimana su Androidiani.Com

© francescociannamea for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , , , , , ,

Professionisti IT insoddisfatti e sottovalutati?

di Claudio Davide Ferrara

Una recente ricerca evidenzia come gran parte dei professionisti IT sia convinto che il lavoro svolto non stia migliorando la propria condizione di vita.

Leggi Professionisti IT insoddisfatti e sottovalutati?

Xiaomi Mi Mix 4 sarà pieghevole ?

di Christian Pio Petrucci

Il prossimo top di gamma dell’azienda cinese potrebbe essere pieghevole. L’imminente lancio del Mi Mix 4 non è in dubbio, a confermarlo è proprio un teaser pubblicato da Xiaomi, in cui si illustra la linea temporale delle uscite della serie Mix.

(...)
Continua a leggere Xiaomi Mi Mix 4 sarà pieghevole ? su Androidiani.Com


© christianpetrucci for Androidiani.com, 2019. | Permalink |
Vedi il miglior smartphone android di Aprile 2019
Tags del post: , ,

Recensione DEVOLO MAGIC 2

di Canna
Sempre più dispositivi connessi in casa, sempre più problemi di connessione in quelle case con più piani o molto grandi, allora mi hanno mandato da provare questo Devolo Magic 2 che va a combinare la tecnologia del power line con […]

Samsung Galaxy Fold: forse ci siamo

di Francesco Ciannamea

Sono trapelate alcune indiscrezioni sulle modifiche che Samsung intende apportare sul suo Galaxy Fold. Scoprite i dettagli nel nostro articolo.

(...)
Continua a leggere Samsung Galaxy Fold: forse ci siamo su Androidiani.Com


© francescociannamea for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , , , , , ,

❌