Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Recensione video screenshot e gameplay GTA 5

di Aggregator

Grand Theft Auto V costituisce un netto miglioramento rispetto ai suoi predecessori e non solo perché Rockstar North ha rifinito tutte le componenti di gioco, da quella relativa alla guida alla parte shooting, dallo stealth alle parti d’azione subacquea. Ma anche e soprattutto perché rappresenta una critica feroce alla società moderna, intesa anche come società fin troppo legata alla tecnologia dilagante in ogni ambito. E ciò risulta ancora più efficace perché c’è una granda attenzione alla parte psicologica. Gta 5, e lo si vede anche dall’interesse che ha suscitato, è più un fenomeno culturale che un semplice videogioco.

[adv1]

Nonostante la componente cinematografica di spessore, inoltre, Gta 5 è un capolavoro anche in termini di gameplay. Rockstar North si è sforzata di mantenere gli equilibri sempre alti, l’azione sempre intensa e l’adrenalina ai massimi livelli. Il tutto pensando a forme di interazione che variano continuamente nel corso della storia, che allo stesso tempo non facciano perdere in coerenza l’intera struttura di gioco e rispettino le differenti caratteristiche peculiari dei tre personaggi protagonisti.

Fonte

Autoradio con USB e Bluetooth per streaming MP3

di Aggregator

Alpine UTE-72BT gestisce il vostro smartphone via USB controllando e riproducendo la musica memorizzata nel dispositivo. In alternativa si può anche passare alla modalità APP Direct, gestendo qualsiasi applicazione dal display del dispositivo ed ascoltando l’audio direttamente dagli speaker del veicolo, mantenendo sempre in carica lo smartphone.

In aggiunta alla funzione viva-voce, il Bluetooth permette di gestire ed ascoltare la musica in audio streaming. Questa comoda funzione consente di collegare il telefono in modalità wireless, in modo da poter ascoltarne tutta la musica memorizzata su di esso. Inoltre sarà possibile ascoltare le stazioni radio internet e le radio web tramite le APP Spotify, TuneIn, AUPEO, Last FM e Audible.

Poiché questa sorgente supporta una alimentazione di 1 Ampere, è possibile collegare dei dischi rigidi portatili. Questo rende possibile la gestione di tutta la libreria musicale all’interno della tua auto. Tra le nuove funzioni si ricorda l’aggiornamento automatico della rubrica e la ricerca ricerca alfabetica. È inoltre possibile scorrere rapidamente i contatti della rubrica o cercare per nome.

[adv1]

CARATTERISTICHE TECNICHE

Max Power Output Ratings
Max Power Output: 4 x 50W

FM Tuner

Tuning Range: 87.5 – 108.0 MHz
Mono Usable Sensitivity: 0.7 µV
Alternate Channel Selectivity: 80 dB
Signal-to-Noise Ratio: 65 dB
Stereo Separation: 35 dB
Capture Ratio: 2 dB

MW Tuner

Tuning Range: 531 – 1,602 kHz
Usable Sensitivity (IEC Standard): 25.1 µV / 28 dB

LW Tuner

Tuning Range: 153 – 281 kHz
Usable Sensitivity (IEC Standard): 31.6 µV / 30 dB

USB

USB Requirements: USB 1.1/2.0
Max. Power Consumption: 1,000 mA
USB Class: Mass Storage Class
File System: FAT 12/16/32
MP3 Decoding: MPEG Audio Layer-3
WMA Decoding: Windows Media™ Audio
AAC Decoding: AAC-LC Format ”.m4a” File
Number of Channels: 2-Channel (Stereo)
Frequency Response: 5 – 20k Hz (±1 dB) *May differ depending on the encoding software and bit rate.
Total Harmonic Distortion (at 1kHz): 0.008 %
Dynamic Range (at 1kHz): 95 dB
Signal-to-Noise Ratio: 105 dB
Channel Separation (at 1kHz): 85 dB

Bluetooth

Bluetooth Version : Bluetooth V3.0
Output Power: +4 dBm Max. (Power Class 2)
HFP: Hands Free Profile
HSP: Head Set Profile
A2DP: Advanced Audio Distribution Profile
AVRCP: Audio/Video Remote Control Profile v1.3

Sound Tuning

Subwoofer Level Adjustment: 0 to 15
Subwoofer Phase Setting: 0° or 180°
High Pass Filter: Off, 60/80/120/160 Hz
Low Pass Filter: Off, 60/80/120/160 Hz
Bass Level Control Range: -14 to +14 dB
Bass Center Frequency: 60/80/100/120 Hz
Bass Bandwidth Adjustment (Q): 4 Choices (0.5=wide, 1.0=medium, 1.5=medium, 2.0=narrow)
Mid Level Control Range: -14 to +14 dB
Mid Center Frequency: 500/1k/1.5k/2k Hz
Mid Bandwidth Adjustment (Q): 4 Choices (0.75=wide, 1.0=medium, 1.25=medium, 1.5=narrow)
Treble Level Control Range: -14 to +14 dB
Treble Center Frequency: 7.5k/10k/12.5k/15k Hz
Treble Bandwidth Adjustment (Q): 2 Choices (0.75=wide, 1.25=narrow)

Generali

Power Requirement: 14.4 V.DC (11-16V allowable)
Pre Output Voltage (Before Clipping): 2V / 10k ohms
Aux In: 1.4V / 10k ohms
Maximum Mounting Angle: 35°
Weight: 1.5 kg

Dimensioni
Din Size: 1 DIN
Chassis Size (W x H x D) mm: 178 x 50 x 161 mm
Nose Piece Size (W x H x D) mm: 170 x 46 x 25 mm

Fonte

VW Scirocco R TSI test in pista Isam

di redazione

VW Scirocco R TSI

Sulla pista dell'Isam di Anagni, questa VW Scirocco R TSI elaborata da Abbasciano scatena tutta la potenza dei suoi 335 CV, grazie ad un'ottima trazione e a prestazioni super come da 0 a 100 in meno di 6 secondi con gomme di serie, facendo meglio di chi ha (tanti) cavalli in più! Partiamo da alcune considerazioni certe. Questi dannati motori Volkswagen turbo ad iniezione diretta vanno come missili! Se non esageri consumano pure poco e, per romperli, bisogna veramente metterci impegno e grande forza di volontà. Anche chi non riuscirebbe neppure a cambiare la candela ad un Ciao, può fare bella figura mappando questi propulsori, vuoi perché i vari “santi” sensori mettono una pezza anche sugli errori più marchiani, vuoi perché i materiali usati sono molto buoni così come il livello progettuale. Però… non ditemi che si spende poco per farli andare! (...) VW Scirocco R TSI VW Scirocco R TSI Il tuning - Il motore TSI della Scirocco è l’ultima versione dei turbo benzina ad iniezione diretta VAG e, rispetto ai predecessori, è un’unità totalmente nuova. Il rapporto di compressione è sceso da 10,1:1 del primo TFSI AXX a 9,6:1, contro i 9,8:1 del BWA (il TFSI con turbocompressore K03 più evoluto). Sulla distribuzione si è passati dalla cinghia alla catena. La testa è stata completamente modificata a livello di camera di scoppio e condotti. Ora impiega un sistema di variazione dell’angolo di entrata dell’aria tramite delle palette, azionate da un servocomando elettronico, che aiuta a migliorare la turbolenza del flusso in aspirazione. (...) Scheda tuning Volkswagen Scirocco R TSI  Turbocompressore K04 € 1300 Impianto scarico completo in acciaio inox € 1.200 Kit aspirazione € 400 Kit molle € 350 Kit frizione con volano monomassa in acciaio € 1.500 Mappatura motore "Peppeleon" € 500 Manodopera €1.200 Costo totale intervento tuning 6.450 Euro VW Scirocco R TSI L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella della VW Scirocco R TSI è su Elaborare 213. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover-Elaborare-213

Nuova ruota AEZ

di redazione

AEZ Straight ruota in lega by Alcar

La ruota AEZ Straight shine by Alcar, una delle tre varianti in cui è disponibile questa ruota, presenta una finitura silver che lo rende un prodotto decisamente versatile. A prima vista, questo cerchio a 10 razze è di una regolarità sconvolgente, ma al contempo presenta una linea sportiva, aggressiva e sempre elegante, a suo modo purista. La parte centrale molto concava crea un effetto molto luminoso. Esteriormente, la flangia è connessa con una leggera piegatura delle razze; queste ultime riportano su un solo bordo una scanalatura che le rende leggermente asimmetriche, per un dinamismo visivo emozionante che completa il loro design sportivo e moderno. Ampia gamma di misure disponibili: in 4 fori da 7,5Jx17” a 8Jx18”, mentre in 5 fori si arriva addirittura a 9,5Jx20”! Omologati NAD e idonei al montaggio dei sensori TPMS, sono garantiti 3 anni. AEZ Straight ruota in lega by Alcar

Abarth 695 Tributo Ferrari test in pista Modena

di redazione

Abarth 695 Tributo Ferrari

L’elaborazione dell’Abarth 695 Tributo Ferrari del nostro test sulla pista di Modena è anchela vettura ideale per affrontare un tipo di percorso con chilometri di strade tortuose che salgono e scendono con tornanti e allunghi su cui poter fare, come si diceva una volta, “una bella guidata”. Di base ci sono circa 180 CV (la rullata ne dichiarava 175 CV), 250 Nm di coppia e un cambio elettroattuato con paddle al volante da far rimpiangere quelli delle biciclette anni Ottanta piazzati sul telaio. (...) Abarth 695 Tributo Ferrari Motore - Il piccolo 1.4 Abarth turbo quattro cilindri da 180 CV è stato oggetto di una cura maniacale per ricavarne la giusta coppia, migliorando sia la fase dell’erogazione sia quella della pura spinta. Per questo motivo anche lo scarico originale Record Monza ha subito una rivisitazione: è sparito il catalizzatore, innanzitutto, e la valvola è stata rinforzata in modo da aumentare la contropressione a tutto vantaggio, ancora una volta, della curva di coppia. (...) Abarth 695 Tributo Ferrari Trasmissione e sterzo - Merita un capitolo a parte la quasi totale risoluzione del problema sterzo e cambio elettroattuato a cinque rapporti. Sulla velocità di quest’ultimo c’è poco da fare... l’unica strada percorribile sarebbe quella di sostituirlo, questa è la verità! (...) Abarth 695 Tributo Ferrari Assetto - Qui viene il bello! Che ne siate convinti o meno, il retrotreno della 500 Abarth non si comporta mai molto bene. E nelle situazioni limite potrebbe reagire così male da farvi trovare sottosopra. Il motivo? Perché là dietro le sospensioni lavorano sempre “a tampone”, causando rimbalzi poco piacevoli di tutto l’assale posteriore. Ecco allora la geniale soluzione di questa 695 Tributo Ferrari, studiata da Öhlins Italia, in fase ancora sperimentale, e messa a punto proprio sulla vettura del nostro test. Nelle Abarth standard ammortizzatori e molle posteriori non sono coassiali, mentre sulla Tributo del nostro test sì: praticamente sono gli uni dentro le altre. Scheda tuning Abarth 695 Tributo Ferrari  Motore Kit aspirazione in carbonio 500 Abarth Trofeo Filtro aria BMC Candela NGK-R Intercooler maggiorati e saldati Eliminazione catalizzatore con downpipe in inox Modifica valvola dello scarico Record Monza Rimappatura centralina Frizione Kit AP Racing Freni Pastiglie PFC Z-Rated Assetto Öhlins Road&Track con valvola DFV con specifiche per 500 Abarth al posteriore. Coassiali, regolabili in altezza, compressione ed estensione Scatola sterzo “ravvicinata” Esterni Cofano modificato con prese d’aria derivazione 500 Abarth Trofeo Verniciatura plafoniera posteriore per eliminare logo 500 Costo totale intervento tuning circa 10.000 Euro L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella dell'Abarth 695 Tributo Ferrari è su Elaborare 213. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover-Elaborare-213

Giulietta QV elaborazione 350 CV

di redazione

Giulietta QV by Leone motorsport

Un'elaborazione da 350 CV per questa Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde by Leone Motorsport. il tuner romano ha infatti recentemente completato lo sviluppo di un kit di preparazione per il motore Alfa Romeo 1750 TBI della Giulietta Quadrifoglio Verde. Lavorando su aspirazione, scarico, turbocompressore ed elettronica si è ottenuta una potenza massima di 350 CV, con valori di coppia elevatissimi ed eccezionali doti di erogazione. Leone è estremamente soddisfatto di questo kit, che presto sarà oggetto di un test e pubblicato su Elaborare. Info: 06/7185496

Audi TT RS tuning 750 CV

di redazione

Audi TT RS HPerformance

Con 750 CV sotto il cofano, la tedesca HPerformance ha realizzato l'Audi TT RS definitiva grazie ad oltre 400 CV supplementari e prestazioni mozzafiato! La nuova Audi TT RS, derivata dalla terza generazione (8S) della sportiva dei Quattro Anelli uscita nel 2014, vede la conferma del noto 2,5 litri turbo a iniezione diretta, un motore che già nella serie precedente (8J) aveva mostrato ampie possibilità di elaborazione. Uno degli specialisti in tal senso è HPerformance, che ha messo mano alla TT RS in più di un'occasione con notevoli risultati culminati nella versione Clubsport da 510 CV.  (...) Carrozzeria e interni - Inutile girarci troppo intorno, la HPerformance Black Hawk non è un'auto da esibire in forma statica agli amici invidiosi davanti al bar sport! È una vettura concepita per esclusivi scopi prestazionali; perciò l'elaborazione estetica non è prevista, per la gioia di coloro che vedono il tuning estetico come il fumo negli occhi! In sostanza, il look è quello della TT RS 8J standard, con in più un set di ruote BBS scomponibili da 20” con razze color oro (...). Audi TT RS HPerformance Meccanica - Se il comparto estetico ha ricevuto solo lievi modifiche, quello meccanico rappresenta il clou dell'elaborazione di questa vettura. Protagonista è il 2,5 litri 5 cilindri turbo/benzina ad iniezione diretta che anima la TT RS (8J) nel quale il tuner, in pratica, ha raddoppiato potenza e coppia elevandoli ai livelli della Ferrari F12. Nella TT RS Black Hawk la cavalleria, infatti, è aumentata da 340 a ben 750 CV e la coppia da 450 a 880 Nm. Per ottenere tali risultati, HPerformance ha attuato una serie di interventi (...). Audi TT RS HPerformance I numeri della Audi TT RS Black Hawk by HPerformance 2015 – Anno di presentazione 750 – CV potenza max 89,7 – Kgm coppia max 20 – Diametro ruote in pollici 4 – Freni carboceramici by Audi R8 1 – Assetto sportivo KW 50.000 – Euro costo tuning completo Audi TT RS HPerformance Scheda intervento tuning Audi TT RS Black Hawk by HPerformance Stesse caratteristiche dell'Audi TT RS Coupé 2.5 TFSI con le seguenti modifiche: Motore: upgrade centralina elettronica by MTR-Performance, turbina Garrett GTX35, intercooler maggiorato, condotti aspirazione/scarico maggiorati, sistema di aspirazione ad alte prestazioni, valvole maggiorate, pompa carburante ad alta pressione, iniettori modificati, impianto di scarico ad alte prestazioni. Potenza max 750 CV (551 kW), coppia max 880 Nm (89,7 kgm) Ruote: BBS scomponibili 8,5J x 20”, pneumatici 255/30 R20 Freni: a disco carboceramici sulle 4 ruote by Audi R8 Sospensioni: assetto ribassato KW Prestazioni: N.D. Prezzo: 50.000 Euro (tuning completo) L'articolo completo con tutti i dettagli e le prestazioni dell'Audi TT RS by HPerformance è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

Ricevitore Bluetooth Aukey BR-C2 per streaming e vivavoce

di Aggregator

Aukey BR-C2 è un ricevitore Bluetooth che porta lo streaming musicale da smartphone/tablet su vecchi stereo e in auto, con tanto di opzione per gestire le telefonate in vivavoce. Buttare il vecchio stereo soltanto perché non ha il Bluetooth è uno spreco. La stessa cosa vale per l’autoradio della macchina: sebbene ancora completamente funzionante, potreste volerla cambiare per comprarne una tecnologicamente avanzata, con Bluetooth, per poter trasmettere la musica in streaming dall’iPhone e gestire le telefonate in vivavoce ascoltando quella dell’interlocutore direttamente dall’impianto stereo dell’automobile. La soluzione a tutto questo esiste e si chiama Aukey BR-C2, un piccolo ricevitore Bluetooth che costa appena 16 euro e porta il Bluetooth a vecchi Stereo e autoradio senza bisogno di cambiarle.

Molto piccolo ( 4,9 x 2,4 x 1 centimetri) e leggero (14 grammi), arriva a casa all’interno di una scatola molto più grande perché in realtà, all’interno, insieme ad esso sono inclusi il manuale utente, il cavo microUSB per la ricarica, il cavo jack-jack da 3,5 mm ed un più piccolo e comodo connettore jack-jack in alluminio. E’ completamente in plastica, gommata per quanto riguarda cassa e tasti (+) e (-), lucida opaca per il tasto Multifunzione, leggermente incavato che, come scopriremo più avanti, è semi-trasparente in quanto al di sotto di esso si trova un indicatore LED. Alla base troviamo il connettore jack, da un lato quello microUSB.

Tutto quello che bisogna fare, dopo averlo tirato fuori dalla scatola, è ricaricarlo. Se totalmente scarico, la ricarica completa avviene in circa 2 ore: nel nostro caso era sufficientemente carico ed abbiamo impiegato solo 15 minuti per far spegnere la luce LED rossa.

A questo punto è sufficiente mantenere la pressione sul tasto Multifunzione per qualche secondo per accendere il dispositivo: la luce LED che prima era rossa, lampeggerà costantemente di blu, simbolo che è in modalità “accoppiamento”. Basterà cercare la sigla del dispositivo tra quelli visibili dalla lista su iPhone per abbinare il telefono in pochi secondi al ricevitore: al termine dell’operazione, la luce blu sarà costantemente accesa e non resterà altro da fare che collegare il cavo jack o il più piccolo connettore all’Aukey, collegandolo successivamente all’ingresso AUX di un vecchio stereo, dell’autoradio o qualsiasi speaker dotato di tale porta.

Fonte Aukey® Ricevitore Bluetooth Auto Audio senza fili, Bluetooth 3.0 Receiver Wireless, Ricevitore Adattatore Portatile per Sistema di Stereo in Auto e Casa, e per Telefono Cellulare con 3,5 mm Jack Audio. (Nero)

Mercedes CLA 45 AMG elaborazione 400 CV

di redazione

Mercedes CLA 45 AMG Fede Racing

Una Mercedes CLA 45 AMG da 400 CV di potenza. E' questa la nuova elaborazione, con un soft tuning mirato, dell'officina Fede Racing di Roma. Grazie agli interventi sul downpipe e sull'elettronica di gestione, il potentissimo 4 cilindri sovralimentato Mercedes ha raggiunto una potenza massima di circa 400 CV, con un'ottima curva di erogazione sin dai bassi regimi. Ovviamente il tutto senza mettere a repentaglio l’affidabilità del 4 cilindri Mercedes e mantenendo una fruibilità identica a quella della vettura di serie.

Lotus Exige 260 Cup test in pista Modena

di redazione

Lotus Exige Cup

Prima del test in pista a Modena la preparazione di questa Lotus Exige 260 Cup ha puntato a migliorarne tutti gli aspetti senza stravolgerne l’identità. Ora ci sono 332 CV e un assetto più cattivo. Ed è pronta per la pista. (...) Il progetto di questa Lotus, che in origine è la versione 260 Cup, ha avuto da subito l’obiettivo di migliorarne le prestazioni in vista di un utilizzo pistaiolo, da track day. In particolare, negli scorsi anni ha partecipato più volte agli eventi dell’LLCC (Lotus Light Cars Club). La preparazione ha portato il motore 1.8 turbocompresso a una potenza di 332 CV, che ben si abbinano con le altre modifiche effettuate soprattutto all’assetto per rendere più preciso l’handling e complessivamente più rapida questa Exige. Lotus Exige 260 Cup Motore e scarico - Il 4 cilindri 1.796 cc 16 valvole marchiato Toyota, è noto. I cavalli di partenza sono quelli sottolineati dal nome della versione: 260 CV con una coppia di 237 Nm a 6.000 g/m. Questi sono i numeri originali. Per arrivare a 332 CV (305 CV alla ruota) il lavoro è stato raffinato, puntando su alcune scelte che non andassero a stravolgere la base, evitando inutili complicazioni ed esagerazioni. (...) Lotus Exige 260 Cup Trasmissione e freni - Il cambio manuale a sei marce non è esattamente il punto forte della Exige, soprattutto se la strada pubblica che si percorre è quella che deve portare alla pista, e non oltre. (...) Assetto e abitacolo - Anche per l’assetto si è lavorato nell’ottica di una maggiore precisione, soprattutto dell’avantreno. Gli ammortizzatori sono dei Nitron lavorati da Hofmann’s, azienda inglese specializzata nel tuning delle Lotus e degli assetti per track day. (...) Lotus Exige 260 Cup Scheda tuning Lotus Exige 260 Cup Motore Compressore volumetrico TVS Albero a camme Valvole Ferrea Molle valvole rinforzate Centralina Svel 2 stage Pompa olio ESP disattivato permanentemente Trasmissione Boccole leveraggio e sincronizzatori modificati Ingranaggio terza e quarta marcia Jubu Coppia conica Jubu 5.0 Assetto Ammortizzatori Nitron Hofmann’s 750-550 Barra torsione Motorsport Abitacolo Volante Sparco 320 mm Distanziale volante 5 cm Staccabatteria Cinture 4 punti Sistema antincendio Lotus Exige Cup L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella della Lotus Exige Cup è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

Elaborare Day 8 Maggio a Modena

di redazione

Elaborare-Day-Modena-2015-Ma-Fra

L'8 Maggio tutti in pista a Modena ... ripartono gli Elaborare Days!

Si svolgerà preso l'Autodromo di Modena, in terra emiliana patria dei motori, la prima tappa del calendario 2016 degli Elaborare Days, con ingresso gratuito per il pubblico. La formula di successo non cambia. Questo il programma: maxi raduni a tema, Trofei di Tuning e Car Audio, le migliori Aziende e Preparatori nei Box delle scuderie, turni di prove libere a prezzi scontati (1 Euro al minuto), spettacoli con intrattenimenti musicali, servizi tecnici nel paddock su vetture (centraline, assetti, pneumatici, dischi freno, pastiglie, detailing, car wrapping ecc.), esibizioni di Drifting con l'esclusivo "Taxi Drift" con 3 BMW M3 da drifting e piloti professionisti per provare l'emozione di una guida in controsterzo! In programma 2 gare organizzate con Aci Sport: accelerazione sui 400 metri e drifting. ELABORARE CLASSIC NOVITA' 2016 -  Da quest'anno gli Elaborare Days aprono al vintage! E' infatti in programma il "CLASSIC CONTEST", un concorso a premi riservato alle più belle vetture storiche elaborate anni '70/'80/'90. Elaborare Day

COME ISCRIVERSI ALLE ATTIVITA' - Qui tutte le informazioni per partecipare alle attività previste per i Club interessati, privati o operatori del settore.

 

TAXI DRIFT  x ISCRIZIONI QUI (POSTI LIMITATI)

Elaborare Day Modena

CAR AUDIO - Trofeo nazionale ONE CAR  x ISCRIZIONI QUI www.ercaraudio.it
(apertura iscrizioni on line dal 15 aprile 2016)
Logo-ERCARAUDIO
CONCORSO ESTETICA Trofeo "Body Style Challenge" by Elaborare Tre Categorie: Soft Tuning  -  Hard Tuning  -  No Limits Tuning
bodystylechallenge
TURNI IN PISTA "Open Pit Lane" 20 minuti con transponder - Vetture stradali/GT/Tuning/Racing ISCRIZIONE TURNI SU www.autodromodimodena.it

I

Info e Prenotazioni: comm@eurosporteditoriale.eu ---------

CALENDARIO ELABORARE DAY 2016 Modena 2015 ELABORARE DAY clicca qui Vallelunga 2015 ELABORARE DAY clicca qui Autodromo di Modena

Cambi racing

di redazione

Cambi racing Samsonas

I cambi racing Samsonas di Evo Racing Shop arrivano sul mercato e arricchiscono il catalogo di prodotti racing per auto stradali e da competizione della dinamica Azienda torinese. Samsonas infatti produce cambi sequenziali in grado di resistere alle tremende sollecitazioni tipiche delle gare in circuito. Il nuovo Samsonas Universal, ad esempio, per tutte le vetture a trazione posteriore (RWD), è in grado di sopportare fino a 1.400 Nm senza problemi di affidabilità. Difficile trovare sul mercato qualcosa di più affidabile e competitivo! Particolarmente indicato per auto da Drifting, Time Attack, Drag Racing, siano esse BMW, Ford, Nissan Subaru, Toyota e qualsiasi altra tipologia di vettura a trazione posteriore.

Audi RS 3 Sportback test in pista Pavia

di redazione

Audi RS 3 Sportback 2.5 TFSI

Sulla pista di pavia l'Audi RS 3 Sportback 2.5 TFSI quattro S tronic scatena la sua potenza di 481 CV e una coppia di 608 Nm. L'intervento tuning della F-Tech Motorsport è intervenuto su una già performante Audi RS 3 per offrire al proprietario un incremento di potenza di circa 140 CV, senza comprometterne però il piacere di guida. Audi RS 3 Sportback 2.5 TFSI Motore - La RS3 vanta caratteristiche di versatilità comuni con le auto sportive di nuova generazione, capaci di offrire facilità e comfort di guida in ogni ambito e di dare il massimo delle prestazioni quando necessario. Il preparatore, quindi, ha voluto mantenere invariate tali specifiche, cercando l’incremento di potenza e adeguandolo alle esigenze di un utilizzo anche quotidiano. Senza stravolgere la meccanica di base, la via più semplice (si fa per dire!) è quella di permettere al motore di esprimere maggiori prestazioni, aumentando l’immissione di aria e benzina e permettendogli di scaricare meglio i gas di scarico. Audi RS 3 Sportback 2.5 TFSI Assetto e freni - Con un’eccellente base di partenza non è stato necessario intervenire pesantemente sulle dinamiche di guida e sui freni, ma si è preferito ottimizzare quanto di buono propone Audi. L'impianto frenante ora sfrutta dischi e pastiglie nuovi. (...) Scheda tuning Audi RS 3 Sportback 2.5 TFSI quattro S tronic  Motore Turbo ibrido TTE 500 €3.500 Intercooler Wagner €1.250 Sistema di scarico completo Milltek €3.000 Bobine Okada €865 Candele NGK Racing €350 Blowoff High Capacity Forge €580 Elettronica REVO Stage 3 €1.035 Pompa alta pressione Loba Motorsport €1.020 Assetto Assetto KW Variante 3 €2.050 Freni Dischi ant. Alcon €1.800 Dischi post. Alcon €300 Pastiglie ant. Pagid RS29 €370 Pastiglie post. Pagid RS29 €268 Costo finale intervento tuning oltre 16.000 Euro (prezzi IVA inclusa) L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella della Audi RS 3 Sportback 2.5 TFSI quattro S tronic è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

Simoncini Ammortizzatori

di redazione

Simoncini Ammortizzatori

La Simoncini Ammortizzatori opera da oltre 45 anni nel montaggio, nella revisione e nella costruzione degli ammortizzatori, ma nella sua officina è possibile migliorare ogni aspetto dell’assetto: dall’allineamento ruote alle altezze da terra, fino alla sostituzione delle boccole e dei bracci delle sospensioni. Fabio Simoncini può quindi essere considerato uno dei guru degli ammortizzatori, perché già a 10 anni aiutava il cognato Fausto Rossi nella sua officina di revisione ammortizzatori. Nel 1969, a 16 anni, ha fondato a Pomezia l’omonima azienda, affiancato da Fausto. (...) Simoncini AmmortizzatoriSimoncini Ammortizzatori L'Azienda e il futuro - Presso Simoncini Ammortizzatori troverete un vasto magazzino ricambi e una serie infinita di boccole e gommini che vengono montati giornalmente su qualunque auto di serie. L’Azienda vanta i più moderni macchinari, tra i quali un banco prova ammortizzatori elettronico, in grado di simulare varie condizioni tra cui un giro di pista o un’intera gara su asfalto o su terra.  (...) Simoncini Ammortizzatori L'articolo completo con tutti i dettagli e la storia di Simoncini Ammortizzatori è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

   

Renault Mégane RS test in pista Modena

di redazione

Renault Mégane RS

Sulla pista di Modena la Renault Mégane RS II ha un aspetto che non è la sua arma migliore ma con il tuning della BR Garage, eroga circa 40 CV in più e sfodera un assetto molto curato. (...) Tra le numerose versioni proposte dalla Renault, questa è una Mégane RS “base”; quindi senza differenziale autobloccante e molti altri ammennicoli che tanto piacciono a chi, come noi, è posseduto dal demone della velocità. Non è un motore stratosferico quello che pulsa sotto il suo cofano o, quanto meno, non è di quelli che con un soft tuning supera allegramente i 300 CV. Su queste unità bisogna sudare per tirare fuori potenza ed evitare rotture. I tecnici della BR Garage hanno iniziato con l’impianto di scarico, montando un downpipe scatalizzato con emulatore Lambda, abbinato ad un centrale e terminale in acciaio inox diametro 60 mm autocostruiti.(...) Renault Mégane RSRenault Mégane RS Scheda tuning Renault Mégane II RS Motore DP dekat d.70 K-Tec Racing 275 € Scarico centrale+finale BR Garage (full inox) d.60 450 € Emulatore lambda BR Garage 25 € Volano monomassa alleggerito (7,9 kg) K-Tec Racing 450€ Frizione R26.R 415 € Olio Bardahl T&D 75w90 per cambio 25 €/lt Leveraggio ad escursione ridotta BR Garage 70 € Intake K-Tec Racing + box isolante 250 € Intercooler Airtec Cooling 650 € Tubazioni intercooler maggiorate Forge Motorsport 230 € Olio Bardahl XTC 5w40 19 €/lt Calibratura ECU eseguita da Garage MP 450 € Assetto e freni Coilover BC completo + camber plate kit (anteriore) 1.070 € Pastiglie Ferodo Racing DS.UNO 284 € Dischi Omni Competition baffati all’anteriore 275 € Tubi in treccia Goodridge 145 € Olio Motul rbf 660 23 €/lt Cerchi Etabeta Alnair Black con ET e mescola della lega personalizzati 750 € Pneumatici Yokohama Parada Spec2 225/40 R18 560 € Esterno/interno Ala posteriore Renault Sport R26.R 205 € Manometro turbo Depo 105 € Switch ASR/ESP off 30 € Costo totale intervento tuning 6.890 Euro Renault Mégane RS L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella della Renault Mégane RS II è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

Opel Corsa OPC test in pista Isam

di redazione

Opel Corsa OPC

Sulla pista dell'Isam la Opel Corsa OPC scatena tutti i suoi 231 CV di potenza e 340 Nm di coppia grazie a differenziale autobloccante, assetto e freni ad hoc, danzando come una star!(...) Quando mi sono messo a bordo pista per veder girare l'Opel Corsa OPC nelle mani di Giancarlo Mittiga, sono rimasto rapito dalla bellezza delle linee disegnate sull’asfalto, dalla facilità di manovra, da come il retrotreno schizza via mentre l’avantreno sembra incollato a terra. Non c’è niente da fare le macchine sono femmine fino all’ultimo bullone! Si fanno amare e odiare, ci tradiscono nel momento meno opportuno... forse per questo mi piacciono così tanto! Opel Corsa OPC Motore e trasmissione - Il generoso 4 cilindri Opel 1.6 16V turbo è stato rivisto per garantire un buon incremento di potenza, senza perdere fruibilità nell’uso quotidiano e un’affidabilità a prova di bomba. Ci sono diversi “mappatori” che spremono parecchi cavalli da questi propulsori: soluzione valida per chi si accontenta di tirare un paio di marce, ma quando si vuole sfruttare a fondo il motore senza rischi, bisogna lavorare in modo diverso. A questo proposito i pistoni di serie sono stati sostituiti con dei Wossner stampati, mentre per le bielle si è puntato su quelle in acciaio ad H rovesciata della PEC.  (...) Opel Corsa OPC Assetto e freni - Mittiga non è uno di quei preparatori che si sono fatti largo su facebook facendo proseliti con video di improbabili spari notturni (spesso fatti in discesa…). Giancarlo, e prima di lui suo padre Domenico, hanno maturato l'esperienza in pista, partecipando da protagonisti a numerosi Campionati per vetture derivate di serie e cogliendo anche importanti affermazioni. Da “pistaioli” come loro ci si aspetta sempre qualcosa in più a livello di messa a punto dell’assetto, anche su un'auto stradale come questa Corsa OPC. (...) Opel Corsa OPC Scheda tuning Opel Corsa OPC by Mittiga Tuning Motore Pistoni stampati Wossner 650 Euro Bielle in acciaio ad H rovesciata 450 Euro Wastegate Forge Motorsport 280 Euro Blow-off Forge Motorsport 160 Euro Filtro aria AEM 150 Euro Mappatura centralina 300 Euro Tubazione siliconica liquido raffreddamento 175 Euro Termostato modificato 50 Euro Intercooler frontale maggiorato by Mittiga Tuning con tubazioni siliconiche 900 Euro Scarico completo Milltek 1.750 Euro Assetto e freni Autobloccante Wavetrac 1.200 Euro Pinze freno Brembo 4 pompanti con supporti Mittiga Tuning 610 Euro Dischi anteriori composito 310 mm 800 Euro Pastiglie freni Ferodo Racing 217 Euro Tubi freni aeronautici 150 Euro Olio freni AP600 Racing 25 Euro KW Variante 1 coilover 1.150 Euro Costo totale intervento tuning oltre 9.000 Euro L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella della Opel Corsa OPC è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

     

Renault 5 GT Turbo test in pista Modena

di redazione

Renault 5 GT Turbo

Sulla pista di Modena questa Renault 5 che in origine era una normale GT Turbo, ora sfoggia 290 CV, un assetto cattivo e in giro per l’Italia gareggia prendendosi grandi soddisfazioni. (...) Per questa piccola “bestia” che abbiamo testato sul circuito modenese, si è reso necessario un upgrade totale di propulsore, trasmissione, assetto e carrozzeria. Oggi ci sono circa 290 CV che vengono tirati fuori dal motore con una progressione quasi da diesel d’ultima generazione. Tuttavia l’equilibrio di questa elaborazione non ha solo questo  pregio; è il mix degli elementi sostituiti, ritarati e messi a regime che ne fanno un’auto piacevolissima, velocissima e vincente. Renault 5 GT Turbo Motore e scarico - Il piccolo turbo 1.397 cc 4 cilindri in linea da 120 CV originale ha subìto molte modifiche. La turbina è stata sostituita con una IHI su cuscinetti, la stessa che montavano le Maserati Ghibli Cup. Ha la caratteristica di avere una risposta fluida e mantenere l’allungo del propulsore. La pressione del turbo può arrivare a 2.0 bar partendo da 1.4. (...) Renault 5 GT Turbo Scheda tuning Renault 5 GT Turbo Motore Camicie in acciaio, pistoni CPS e bielle Sainz; albero motore di serie modificato; guarnizione testa con anelli; albero a camme Evo II e valvole maggiorate in Nimonic; collettori in acciaio, turbina IHI su cuscinetti; scarico Ap Motorsport; intercooler ad acqua; carburatore Solex con kit Ap Motorsport Evo III diam. 40 mm; accensione elettronica programmabile Ap Motorsport; scambiatore Laminova per olio motore e cambio. Trasmissione Cambio sequenziale Sadev ST90-14 con cut off in cambiata; autobloccante Sadev 60/40 con 150 Nm di precarico Semiassi maggiorati Ruote e pneumatici Cerchi Mad’in 9,5jx15” ant. e 8,0jx15” post., gomme Avon 10,0/21,5 R15 ant. e 8,0/21,5 R15 post. nelle varie mescole Freni Disco ant. 295 mm con pinza AP Racing 4 pistoni Disco post 255 con pinza Bendix Pastiglie Trusting R80 Assetto Bracci ant. su uniball Ap Motorsport Duomi ant. con regolazione camber e incidenza Ap Motorsport Ponte post. regolabile in camber e convergenza AP Motorsport ammortizzatori 4 vie Raimondi Telaio Scocca alleggerita e rinforzata con roll-bar Sassa peso 185 Kg Serbatoio carburante ATL 30 Lt con nuorisse e doppia pompa Scatola sterzo diretta  con assistenza sia idraulica che elettrica Allargamenti in vetroresina BD Tuning Peso totale a vuoto 820 Kg Impianto elettrico e cruscotto MF Innovation; Carburante Magigas Performance Renault 5 GT Turbo L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella della Renault 5 GT Turbo RS II è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

DS3 test con scarico Supersprint

di redazione

DS3 Project

Il 4° step del DS3 Project Tuning ha visto il montaggio dello scarico Supersprint e, visto che non volevamo notevoli incrementi di potenza, abbiamo optato per la sostituzione del centrale e del terminale, mantenendo quindi downpipe e catalizzatore di serie. Supersprint non è mancata all’appuntamento: l’azienda mantovana ha voluto testare il suo impianto di scarico ad alte prestazioni sulla nostra DS3 THP 165 CV, al fine di contribuire all’incremento di cavalleria della nostra sport compact. In questo caso, però, abbiamo testato una soluzione intermedia, lasciando downpipe e catalizzatore originali, intervenendo così solo su centrale e finale. Il diametro del tubo, per entrambi, è di 54 mm; il tutto realizzato in acciaio 409 verniciato in nero. Esteticamente è stato scelto il terminale di scarico con la doppia uscita da 80 mm. Il montaggio, come tradizione Supersprint, è risultato agevolissimo e paragonabile a quello di un componente di serie per via dell’esperienza ultracinquantennale nella realizzazione di scarichi ad alte prestazioni. Il montaggio scarico Supersprint  su DS3 1) Con la vettura sul ponte si procede alla rimozione del terminale originale e del centrale. DS3 test scarico supersprint 2) Con i componenti a terra si nota il centrale dotato di silenziatore, oltre a quello presente sul terminale. 3) Il centrale Supersprint viene collegato alla cravatta del downpipe di serie. DS3 test scarico Supersprint 4) La parte mediana dello scarico Supersprint è realizzata con tubo da 54 mm, senza strozzature né silenziatori aggiuntivi. 5) Il silenziatore posteriore viene collegato al centrale e fissato agli attacchi originali. DS3 test scarico Supersprint 6) Abbiamo scelto la configurazione a doppia uscita tonda, che si integra perfettamente nel paraurti di serie. DS3 test scarico Supersprint 7) Generalmente nero, questo scarico è stato realizzato per l’occasione con una finitura a specchio. Test su strada DS3 con scarico Supersprint Pochi cavalli in più quindi, ma già dalle prime prove è risultato evidente come sia mutata la voce della nostra DS3. Il sound di scarico è decisamente più racing, anche se non affatto fastidioso per i passeggeri, mentre è migliorata ulteriormente la rapidità del motore nel salire di giri, soprattutto ai regimi più elevati. L’impianto è omologato e fornito di apposito certificato che ne permette l’utilizzo su strada pubblica. DS3 Project montaggio freni (1)DS3 Project montaggio freni L'articolo completo con tutti i dettagli del test sulla DS3 con scarico Supersprint è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

Audi A3 2.0 TDI test in pista Isam

di redazione

Audi A3 TDI

Sulla pista dell'Isam di Anagni l'Audi A3 2.0 TDI sprigiona i suoi 359 CV di potenza e 659 Nm di coppia. Questa Audi A3 fuma come un traghetto e viaggia come un treno! Questi sono gli argomenti che ci piacciono e mi fanno ancora tremare le ginocchia. Audi A3 2000 TDI Il tuning  - Di questi turbodiesel da 170 CV/litro se ne cominciano a vedere parecchi in giro ma, nonostante ciò, è sempre piacevole scoprire cosa si nasconde sotto il cofano… Il cuore della trasformazione è il turbocompressore Garrett GTB2263VK a geometria variabile Turbo Flash, che consente di spingersi fino a quota 360 CV senza penalizzare troppo l’erogazione della potenza ai bassi e medi regimi. (...) Audi A3 2000 TDI   Scheda tuning Audi A3 2000 TDI Turbocompressore Garrett 2263 VK Turbo flash 1.200 Euro Kit frizione con volano alleggerito Sachs Performance 1.470 Euro Intercooler maggiorato in alluminio portata 18 lt 500 Euro Sensore pressione turbo 4 bar 50 Euro Termocoppia Protoxide 160 Euro Manometro pressione turbo 3 bar 160 Euro Tubazioni intercooler artigianali in acciaio da 70 mm 150 Euro Tubazioni aspirazione in alluminio da 70 mm a 120 mm 100 Euro Filtro aria BMC 98 Euro Vaschetta recupero vapori olio 75 Euro Tubi e raccordi Samco Sport varie misure 250 Euro Kit distribuzione rinforzata 150 Euro Dischi baffati Tarox 600 Euro Assetto completo Koni Sport 900 Euro Cerchi in lega leggera da 17” con Bridgestone S001 1.500 Euro Elettronica Eku-Tronika 300 Euro Scarico artigianale 70 mm 250 Euro Iniettori maggiorati +120% 300 Euro Estetica Vetri oscurati 200 Euro Mascherina RS3 look 110 Euro Fari angel eyes 400 Euro Stop oscurati calotte specchietti oscurate e spoiler di allestimento 200 Euro Costo totale intervento tuning 8.920 Euro Audi A3 2000 TDI L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella della Audi A3 2000 TDI è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

Smart elaborazione impianto audio

di redazione

Smart elaboraudio

Installare non uno, ma due impianti audio a bordo di una minuscola Smart sembra un’elaborazione impossibile, ma ill centro Audio Car Caserta l’ha realizzata. Anzi, a ben guardare gli impianti sono addirittura tre. La realizzazione sulla Smart ha qualcosa di prodigioso, nel senso che supera l’ordine naturale delle cose. Il senso comune ci dice che non è possibile installare due sistemi audio completi, con tanto di processore digitale e subwoofer da 300 millimetri, nel microscopico abitacolo di una Smart. Tuttavia l’Audio Car Caserta, rinomato centro di installazione della Campania, lo ha fatto. Si tratta di due impianti distinti, che condividono soltanto la sorgente di segnale, un sintolettore/navigatore Alpine INE-W977BT, e il processore Audison bit One. (...) Smart elaboraudioSmart elaboraudio Qualità del suono e SPL - L’impianto SQL è costruito attorno a un Hertz HDP 5, versatile amplificatore a cinque canali in classe D capace di erogare 4 x 70 + 1 x 380 watt RMS su 4 Ohm. Dotato di crossover elettronico con filtri a 12/24 dB, l’HDP 5 pilota due diffusori coassiali Audison AVX 6,5 e un subwoofer da 300 millimetri Audison AV 12; i coassiali sono collocati in un elegante alloggiamento in vetroresina ricavato nel cruscotto, mentre il sub è montato nella zona poggiapiedi del passeggero, in quello che in origine era il vano alloggio della batteria. Più vigoroso l’impianto SPL, che vede schierati tre amplificatori Hertz HCP 1D e un HCP 4, per una potenza complessiva di oltre 1.400 watt RMS su 4 Ohm.  (...) Smart elaboraudioSmart elaboraudio Superare non significa forzare - Per il cablaggio sono stati utilizzati cavi Audison Connection, apprezzati per la struttura Multiple Wire Winding che garantisce il miglior trasferimento dei segnali e delle correnti. La batteria originale della Smart ha lasciato il posto a due AGM da 100 ampère, collocate in un vano ricavato sotto il sedile sinistro. Questi due (o tre, se volete) impianti non sono una mostruosità nel senso latino del termine, un qualcosa da esibire al solo scopo di stupire. Ma sono una sorta di annuncio per mostrare le vette cui l’installazione, che è a suo modo una forma d’arte, può arrivare. Info: Audio Car Caserta Tel. 0823/353549 - www.audiocarcaserta.net L'articolo completo con tutti i dettagli dell'elaborazione, lo schema dell''impianto e i dati tecnici sull'impianto della Smart è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

 
❌