Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 22 Marzo 2019RSS feeds

Need Games! fa le cose in grande al Modena Play 2019

di Davide Vincenzi
Need Games!, casa editrice italiana molto attiva sul fronte dei giochi di ruolo, in occasione di Modena Play 2019 ha deciso di mettersi in piena mostra, con la presentazione di ben otto nuovi prodotti, la presenza di cinque ospiti illustri e un evento serale davvero interessante per gli appassionati del Mondo di Tenebra. I prodotti […]
Ieri — 21 Marzo 2019RSS feeds

3 Emme Games: una montagna di novità per Modena Play 2019

di Davide Vincenzi
La manifestazione Modena Play 2019 si fa sempre più vicina e si susseguono gli annunci dei vari editori che presentano le novità che sarà possibile toccare con mano durante l’evento; oggi è il turno di 3 Emme Games, che sarà presente alla kermesse modenese con titoli già a catalogo e con alcune interessanti novità. Per […]

dV Giochi: una campagna social e tante novità per Modena Play 2019

di Davide Vincenzi
Dal 5 al 7 aprile 2019 anche dV Giochi sarà presente a Modena, in occasione di uno dei più importanti appuntamenti italiani dedicati ai giochi da tavolo e di ruolo: il Festival del gioco Modena Play, e per l’occasione lancia una campagna promozionale dal simpatico risvolto social attraverso cui i partecipanti potranno ottenere imperdibili offerte. Grazie […]

Smau Padova 2019, dal 28 al 29 marzo per fare il punto sull’innovazione

di Dario D'Elia
Smau Padova 2019, dal 28 al 29 marzo presso il Padiglione 11 di PadovaFiere, si prepara ad accendere i riflettori sulle eccellenze innovative del Nordest, e non solo. Il calendario prevede eventi, momenti di confronto con le migliori startup, workshop formativi e appuntamenti con i principali attori del settore ICT come Cisco, Consorzio CBI, HPE, […]
Meno recentiRSS feeds

Alcatel 1X 2019: disponibile in Italia a 119 euro

di Lucia Massaro
TCL Communication ha annunciato la disponibilità sul mercato italiano di Alcatel 1X 2019. Si tratta di uno smartphone di fascia bassa dalle caratteristiche basilari destinato a “tutti coloro che si avvicinano al mondo degli smartphone per la prima volta”. Presentato in occasione del CES di Las Vegas all’inizio dell’anno insieme allo smartphone Android Go Alcatel 1C, […]

Mercedes GLC Coupé: più sicura e connessa con il restyling

di Redazione

Si aggiorna la variante sportiva del SUV medio della Casa della Stella. L’edizione 2019 della Mercedes GLC Coupé sorprende non tanto per le linee, sostanzialmente invariate rispetto alla versione precedente, quanto per i nuovi sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida. A questi si aggiungono il sistema di infotainment di ultima generazione “Hey Mercedes” e dei nuovi inediti motori. Esternamente cambiano solo alcuni dettagli. Dietro, gli scarichi e il fregio del paraurti, mentre nella parte anteriore le prese d’aria più grandi, le nuove luci led diurne e una diversa slitta paracolpi nel fascione paraurti.

ARRIVA IL SISTEMA “HEY MERCEDES”

Le principali innovazioni della rinnovata Mercedes GLC Coupé si riscontrano soprattutto negli interni e nelle dotazioni. La Casa tedesca aggiorna il SUV sportivo fornendolo del sistema multimediale Mbux, dotato di svariate funzioni di assistenza alla guida a comando vocale. Il dispositivo è dotato anche del moderno navigatore con realtà aumentata, che indica la direzione da seguire sovrapponendo le frecce direzionali all’immagine in tempo reale della strada presente sullo schermo. A questo riguardo, la Mercedes GLC Coupé ne ha due: uno da 12”3 per la strumentazione e uno da 7”, o da 10”25 come optional, quello sulla consolle centrale. Con il nuovo sistema di infotainment scompare la rotella tra i sedili anteriori. Lascia il posto a un nuovo touchpad, dove si possono tracciare con le dita cifre e lettere, per comporre un numero o scrivere un indirizzo.

GUIDA DA SOLA IN COLONNA

La nuova Mercedes GLC Coupé è dotata di cruise control adatttivo con funzione automatica di guida in colonna. Permette di viaggiare nel traffico senza intervento del conducente grazie all’interazione del dispositivo con il navigatore Gps connesso in rete. Sul nuovo volante, inoltre, è presente un comando a sfioramento che attiva una funzione per adeguare la distanza di sicurezza. Così si può tarare il cruise control in base alle proprie preferenze.

ANCHE CON SOSPENSIONI ATTIVE

Sulla Mercedes GLC Coupé sono presenti anche i sistemi di frenata di emergenza e il parcheggio semi-automatico, che aiuta il conducente nelle manovre. La nuova Mercedes GLC Coupé potrà inoltre montare l’assetto regolabile Dynamic Body Control, che varia il molleggio delle ruote in base alle condizioni di viaggio (velocità, guida, fondo stradale). È abbinabile alle sospensioni pneumatiche Air Body Control.

NUOVI MOTORI IBRIDI

La nuova versione della Mercedes GLC Coupé monta moderni motori a 4 cilindri di 2,0 litri di cilindrata, benzina o Diesel, dotati di serie la trazione integrale 4Matic e cambio automatico a 9 marce. Nelle versioni Mercedes GLC Coupé 200 (da 197 CV) e 300 (da 258 CV) il motore benzina 2.0 è abbinato da un motore elettrico da 13,6 CV. Questo recupera energia in frenata e ricarica una batteria da 48 Volt. Il sistema ibrido taglia le emissioni e i consumi e, stando ai valori omologati, garantisce una media sul misto di 13,5 km/l. Le versioni Mercedes GLC Coupé 200d (da 163 CV), 220d (da 194 CV) e 300d (da 245 CV) montano invece il motore a gasolio da due litri che modifica soltanto gli step di potenza erogata

 

L'articolo Mercedes GLC Coupé: più sicura e connessa con il restyling proviene da SicurAUTO.it.

Bethesda: confermata la conferenza dell’E3 2019

di Nicola Armondi
L’E3 è sempre uno dei momenti dell’anno più interessanti per noi giocatori. Le grandi compagnie preparano le conferenze per la kermesse losangeliana e dietro ai palchi fremono grandi sorprese. In questo 2019 le cose cambieranno un po’, con Sony che ha completamente abbandonato l’evento ed Electronic Arts che se ne è in parte slegato, eliminando […]

Skoda testa l’app per ricevere le consegne in auto

di Redazione

L’evoluzione dell’auto non passa soltanto per lo sviluppo di nuovi motori e la ricerca di inedite soluzioni per la mobilità. Si lavora anche per studiare funzioni in grado di facilitare la vita di chi utilizza l’auto quotidianamente. Un esempio di tale impegno arriva da Skoda. La Casa ceca ha iniziato lo sviluppo di un sistema per trasformare la propria auto in un nuovo indirizzo per la consegna degli acquisti online.

SI PARTE IN REPUBBLICA CECA

Il progetto pilota è partito grazie alla collaborazione tra Skoda, appunto, e i siti cechi di e-commerce Alza.cz e Rohlik.cz. Segue l’esperimento già compiuto tempo fa da Volvo, che ha studiato per i suoi modelli una soluzione simile. Ma come funziona questo nuovo metodo di consegna? Attraverso un’apposita app, dopo aver acquistato un prodotto, il cliente deve spuntare la casella di “consegna in auto”.

L’AUTO DIVENTA INDIRIZZO DI CONSEGNA

A questo punto il corriere troverà la posizione del veicolo per mezzo del gps e non dovrà fare altro che raggiungerlo. Poi, sempre attraverso la app, al corriere verrà dato accesso al vano bagagli dell’auto per un periodo di tempo limitato. Dopo aver riposto il pacco all’interno del veicolo è lo stesso corriere a richiudere la macchina servendosi del programma sullo smartphone. A quel punto, al cliente viene notificata l’avvenuta consegna. Come detto, altre Case hanno messo a punto un servizio analogo, ma il tema dell’e-commerce legato alle auto, al Ces 2019, è stato affrontato anche in numerosi altri modi.

LABORATORIO DI IDEE

Il nuovo progetto pilota per le consegne in auto nasce dal lavoro di Skoda Auto DigiLab, che si occupa anche di intelligenza artificiale. Si tratta del centro di sviluppo di nuovi servizi del produttore di Mlada Boleslav. Il lavoro principale del “lab” è la ricerca di nuove soluzioni tecnologiche e per la mobilità del futuro, attraverso la partnership non soltanto con realtà esterne già affermate, ma anche con tante start-up legate principalmente al mondo del web.

L'articolo Skoda testa l’app per ricevere le consegne in auto proviene da SicurAUTO.it.

Apple WWDC 2019, cosa aspettarsi: fate spazio ad iOS 13

di Saverio Alloggio
La WWDC 2019 – conferenza Apple dedicata agli sviluppatori – si terrà dal 3 al 7 giugno. L’annuncio è arrivato ieri, come vi abbiamo raccontato nell’articolo dedicato, e immediatamente è partito il tram tram mediatico in merito a ciò che l’azienda di Cupertino svelerà per l’occasione. In realtà, rispetto ad altri eventi, in questo caso […]

Download di software e videogiochi digitali senza spedizione da Amazon

di WindowsBlogItalia

Amazon Italia ha inaugurato un nuovo servizio che permette di scaricare software e videogiochi immediatamente dopo l’acquisto, senza dover attendere la spedizione. Software e giochi digitali su Amazon Su Amazon Italia trovate le due nuove sezioni Software Downloads e Game Downloads, dedicate e software e videogiochi digitali. Questi ultimi sono disponibili in formato digitale, in […]

Puoi leggere l'articolo Download di software e videogiochi digitali senza spedizione da Amazon in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Huawei sta reclutando beta tester per EMUI 9 su P20 Lite e Y9 in India

di Gerardo Orlandin

Huawei e Honor sono intenzionate a portare EMUI 9 su numerosi loro dispositivi nelle varie regioni, tra i quali Huawei P20 Lite e Huawei Y9 in India. In quest'ottica Huawei India ha pubblicato un tweet per invitare i possessori di questi due dispositivi a scaricare la beta di EMUI 9 dal suo sito web e partecipare al programma di test.

L'articolo Huawei sta reclutando beta tester per EMUI 9 su P20 Lite e Y9 in India proviene da TuttoAndroid.

Huawei P SMART+ 2019 ufficiale con tripla fotocamera

di Francesco Ciannamea


La società cinese annuncia l’arrivo sul mercato di Huawei P Smart+ 2019 con tripla fotocamera dotata di AI e display FullView con notch a goccia. Scopritelo nel nostro articolo.

(...)
Continua a leggere Huawei P SMART+ 2019 ufficiale con tripla fotocamera su Androidiani.Com

© francescociannamea for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , ,

Huawei P Smart+ (2019) arriva ufficialmente in Italia a 259 euro

di Vincenzo

Qualche minuto fa Huawei ha annunciato ufficialmente l'arrivo sul mercato italiano del suo nuovo smartphone di fascia media P Smart+ (2019).

L'articolo Huawei P Smart+ (2019) arriva ufficialmente in Italia a 259 euro proviene da TuttoAndroid.

Apple, ora è ufficiale: la WWDC 2019 si terrà dal 3 al 7 giugno

di Saverio Alloggio
Apple ha annunciato le date – dal 3 al 7 giugno – in cui si svolgerà la WWDC 2019, ovvero la conferenza dedicata agli sviluppatori che si tiene annualmente al McEnery Convention Center di San José, in California. Come da tradizione, grandi protagoniste saranno le nuove versioni dei sistemi operativi dell’azienda di Cupertino, con particolare […]

Peugeot e-208: tutti i segreti della nuova elettrica francese

di Redazione

Annunciata prima del Salone di Ginevra, la seconda generazione della Peugeot 208, completamente rinnovata sotto ogni punto di vista rispetto al modello precedente, è stata declinata da subito in una versione a zero emissioni, battezzata e-208. Oggi la Casa del Leone svela le caratteristiche tecniche della propria utilitaria elettrica, che si distingue dal resto della gamma solo per alcuni dettagli estetici: la calandra con dettagli nello stesso colore della carrozzeria, i cerchi da 17” con finitura diamantata e, dentro, rivestimenti in Alcantara e tessuto.

BATTERIE GARANTITE 8 ANNI La Peugeot e-208 nasce su una nuova piattaforma modulare definita e-CMP che PSA ha messo a punto proprio per la realizzazione di modelli dotati di batterie. L’auto, in particolare, monta un pacco batterie agli ioni di litio ad alta tensione, con capacità di 50 kWh che, essendo piazzato in basso, non ruba spazio all’abitacolo. Le batterie della Peugeot e-208 sono garantite 8 anni o 160.000 km e alimentano un motore elettrico in grado di sviluppare una potenza di 100 kW (136 CV) e una coppia di 260 Nm.

SI RICARICA ALL’80% IN 30 MINUTI Le batterie della Peugeot e-208, che garantiscono un’autonomia di circa 340 km, possono essere ricaricate attraverso una normale presa di corrente domestica. In questa situazione impiegano circa 16 ore per raggiungere il 100%. Tra le altre modalità di ricarica, però, la Casa offre sia wallbox casalinghi da 11 kW, che riducono i tempi di “un pieno” di energia a 5 ore e anche la possibilità di utilizzare colonnine rapide da 100 kW che in soli 30 minuti permettono di raggiungere l’80% della carica.

TRE MODALITÀ DI GUIDA Dal posto guida della Peugeot e-208, che è dotata di serie di strumentazione digitale in grado di visualizzare schermate sullo stato delle batterie e sulle logiche di funzionamento del powertrain, si possono scegliere tre modalità di guida: Eco, Normal o Sport. La prima, come si intuisce, predilige l’efficienza, mentre la terza punta a massimizzare le prestazioni. Tutte le informazioni sullo stato di carica e sullo stato delle batterie sarà visibile anche attraverso un’app dedicata che può essere scaricata sul proprio smartphone.

L'articolo Peugeot e-208: tutti i segreti della nuova elettrica francese proviene da SicurAUTO.it.

Peugeot al Salone di Ginevra 2019: le novità elettriche e ibride plug-in

di Antonio Elia Migliozzi

In occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2019 Peugeot punta sull’elettrificazione. Il marchio francese presenta una serie di novità che disegnano la traiettoria che sarà seguita dalla gamma. Sotto ai riflettori finisce la nuova generazione della compatta 208 che sarà disponibile anche nella variante full electric. Sotto il cofano una potenza di 100kW e ben 136 cavalli a disposizione. Nel presente del brand anche la variante ibrida della 508 che, grazie al sistema plug-in, promette di aprire a nuovi orizzonti di mobilità. Quanto al futuro Peugeot mostra i muscoli con il concept ibrido 508. Sviluppato dalla divisione Sport del brand promette prestazioni paragonabili a quelle di un veicolo dotato di motore termico da 400 CV. Tutti i dettagli.

LA NUOVA 208 In anteprima mondiale a Ginevra ecco la nuova generazione della compatta Peugeot 208. Esordio anche per la nuova gamma motori; la vettura viene proposta, sin dal lancio, con tre tipologie di alimentazione che vanno dalla 100% elettrica alla benzina senza rinunciare al Diesel Leggi tutti i dettagli sulla nuova Peugeot 208). Ispirata alla concept car Peugeot Fractal troviamo sulla 208 un i-Cockpit aggiornato con visulae 3D ed head-up display. Ampliata la gamma di aiuti alla guida ADAS e la tecnologia di bordo. Radicale cambio di rotta per il sistema di infotainment che ora è dotato della 3D Connected Navigation ed integra TomTom. La variante elettrica, e-208, si caratterizza per la nuova motorizzazione che eroga una potenza di 100 kW (136 CV) ed è capace di generare una coppia di 260 Nm.

508 OGGI E DOMANI Fanno il loro ingresso in gamma anche le nuove motorizzazioni Plug-in Hybrid. Il SUV 3008 sarà disponibile anche in versione HYBRID4 e lo stesso accadrà anche per 508 sia berlina che wagon. Disponibili a partire dal prossimo autunno, si caratterizzano per le 4 modalità di guida ma gli ordini saranno aperti già dal mese di giugno. Insomma l’idea è aprire la gamma al cambio di passo chiesto dal mercato senza stravolgimenti repentini. In questo contesto si inseriscono anche le azioni nel settore della mobilità su 2 ruote. La divisione Cycles ha presentaro la bicicletta da turismo elettrica eT01 Belt Powertube, dotata di trasmissione a cinghia con una motorizzazione al 100% elettrica e batteria integrata nel telaio. Peugeot Motocycles ha dato battesimo al concept E-Metropolis, scooter a 3 ruote alimentato da un motore elettrico posizionato sul telaio che eroga una potenza massima di 36 kW. La velocità massima dichiarata è di 135km/h, con un’autonomia che arriva fino a 200 km.

IL FUTURO Interessante anche il concept 508 sviluppato dalla divisone Peugeot Sport che prefigura una linea di modelli “elettrificati” ad alte prestazioni destinati alla produzione in serie. Derivata dalla variante stradale la 508 ibrida “sportiva” promette le stesse prestazioni di un’auto alimentata da un motore termico da 400 CV. Il prototipo dispone di quattro ruote motrici ed è in grado di garantire accelerazioni e riprese mozzafiato, grazie al lavoro sinergico di tre motori. Da un lato il un motore benzina PureTech da 200 CV e, dall’altro, due motori elettrici, uno da 110 CV sull’asse anteriore e uno da 200 CV su quello posteriore (Leggi PSA e FCA confermano gli investimenti in Italia).

L'articolo Peugeot al Salone di Ginevra 2019: le novità elettriche e ibride plug-in proviene da SicurAUTO.it.

iPad 2019: nessuna vera novità in vista

di Nico Petilli

iPad 2019, contrariamente a quanto visto nel caso dell’Apple iPad Pro, non dovrebbe riservare particolari sorprese in merito al comparto hardware.

Continua a leggere iPad 2019: nessuna vera novità in vista su Smartiani.com

Michelin presenta il Pilot Sport 4 Suv: il nuovo pneumatico sportivo al Salone di Ginevra

di Redazione

Il segmento dei SUV, negli ultimi anni, ha subito un’espansione enorme, con il lancio di numerosissimi nuovi modelli e Michelin (tra i principali produttori al mondo) ha risposto con il nuovo Pilot Sport 4 SUV a questa tendenza. Molti di questi si sono caratterizzati fin da subito per le prestazioni elevate. Le Case automobilistiche hanno presentato SUV che, per comportamento stradale e temperamento sportivo si sono avvicinati molto alle berline. Ma i SUV, per loro stessa definizione, hanno baricentro più alto e, nella stragrande maggioranza dei casi, masse più imponenti. Per ovviare a forze centrifughe e laterali più intense, dovute alle diverse proporzioni e alle maggiori dimensioni le aziende produttrici di pneumatici hanno dovuto aumentare la loro gamma di modelli, proponendo pneumatici specifici proprio per i SUV.

PER I SUV CHE VANNO DI CORSA Al Salone di Ginevra, Michelin ha presentato il nuovo pneumatico Pilot Sport 4 SUV, che andrà a sostituire il vecchio Latitude Sport 3. Si tratta di un vero pneumatico sportivo, adattato però per il segmento SUV. Potrà equipaggiare tutti i modelli di Sport Utility Vehicle, da quelli di dimensioni compatte a quelli medi, che si caratterizzano per il piglio sportivo. Progettato attingendo a piene mani dalle più recenti tecnologie sviluppate da Michelin, il nuovo pneumatico promette ottime doti di tenuta e di durata chilometrica senza rinunciare al comfort. In più, garantisce ottima stabilità anche ad alte velocità.

BATTISTRADA ASIMMETRICO E RIGIDO La nuova gamma Michelin Pilot Sport 4 SUV ha battistrada asimmetrico, che fornisce un’aderenza maggiore(qui una serie di informazioni sui tanti tipi di gomme presenti sul mercato). La parte esterna studiata per l’asciutto si fonde ad una parte interna studiata per condizioni di bagnato, con l’utilizzo di una nuova mescola dotata di elastomeri funzionali. In più, proprio per adattarsi meglio alle caratteristiche intrinseche dei SUV, ha intagli concepiti per dare maggiore rigidità strutturale e, allo stesso tempo, per garantire migliore aderenza laterale. Il nuovo pneumatico dell’azienda francese, inoltre, è dotato di tecnologia Dynamic Response per la cintura, che si presenta con una struttura ibrida realizzata in aramide e nylon. Il Pilot Sport 4 SUV è offerto in 53 dimensioni, con diametri compresi tra 17” e 23”.


A GINEVRA ANCHE DUE PNEUMATICI SPORTIVI Michelin non ha presentato soltanto un nuovo prodotto per il segmento dei SUV. Al Salone di Ginevra ha lanciato anche i nuovi pneumatici Pilot Sport Cup2 R e Track Connect. Il primo è omologato per l’uso stradale e ottimizzato con la partecipazione di Case sportive come Ferrari e Porsche, soddisfa i bisogni dei piloti più esperti aumentando il grip e l’aderenza sull’asciutto. Il Pilot Sport Cup2 R ha equipaggiato le Porsche GT2 RS e GT3 RS durante gli ultimi record al Nurburgring, con un guadagno stimato secondo gli esperti di 0,5 sec/km. Per quanto riguarda il nuovo Track Connect, già commercializzato nel 2018, Michelin propone un aggiornamento dotando il pneumatico iper-connesso di 4 nuove funzionalità: “Warm-up”, “Manometro”, “Team” e “Condividi” per aumentare l’esperienza su pista dei piloti.

L'articolo Michelin presenta il Pilot Sport 4 Suv: il nuovo pneumatico sportivo al Salone di Ginevra proviene da SicurAUTO.it.

Huawei Y7 2019 ufficiale: arriva in Italia l’11 Marzo a 199.90 euro

di Lucia Massaro
Huawei non arresta la sua corsa e si impone in ogni fascia di mercato presentando prodotti per tutte le tasche. Nella giornata di oggi, l’azienda cinese ha reso ufficiale il suo nuovo Huawei Y7 2019. Lo smartphone, che condivide gran parte della scheda tecnica con la variante Pro presentata lo scorso dicembre, è disponibile in […]

Huawei Y7 2019 Ufficiale: display da 6,26 pollici, Snapdragon 450 e 3 GB di RAM

di Andrea Genovese

Huawei Y7 2019 è stato annunciato ufficialmente anche in Italia, introducendo un nuovo smartphone di fascia media nel mercato Europeo.

(...)
Continua a leggere Huawei Y7 2019 Ufficiale: display da 6,26 pollici, Snapdragon 450 e 3 GB di RAM su Androidiani.Com

© andreagenovese for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , ,

❌