Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Modi per condividere la connessione internet da Smartphone

di Claudio Pomes
Negli uffici o anche a casa, per avere internet su tutti i computer, la cosa più conveniente è comprare un router wifi che distribuisca la connessione a tutti i computer e crei una rete senza fili...

Continua...

Halo: The Master Chief Collection uscirà su Steam

La versione PC di Halo: The Master Chief Collection includerà anche Halo: Reach e supporterà la risoluzione a 4K. La pubblicazione dei vari capitoli avverrà a scaglioni.

Back 4 Blood: nuovo gioco dai creatori di Left 4 Dead

di Nicola Armondi
Turtle Rock, lo studio che ha dato i natali all’originale Left 4 Dead, ha annunciato un nuovo gioco che sembra in tutto e per tutto un seguito spirituale: Back 4 Blood. Si tratta di uno sparatutto cooperativo che ci metterà contro orde di zombie. In altre parole, quello che i fan stavano chiedendo, ma che […]

Zampata di Open Fiber: immobili cablati in fibra, tasso di crescita record per l’Italia

di Dario D'Elia
L’Italia, grazie soprattuto a Open Fiber, svetta in Europa per il più alto tasso di crescita di unità immobiliari cablate in FTTH-FTTB (Fiber To The Home-Fiber To The Building). L’ultimo studio di Idate, presentato durante la FTTH Conference 2019 di Amsterdam, ha confermato che da settembre 2017 a settembre 2018 il numero di edifici cablati […]

La prossima Xbox potrebbe includere un engine per gestire la fisica

di Nicola Armondi
La prossima generazione di console sembra sempre più vicina, ma in verità non si nulla di concreto. I rumor si susseguono e fanno sognare i fan: ora, è il momento di una nuova speculazione. Secondo alcune voci che sono circolare online nelle ultime ore, la prossima Xbox potrebbe includere una feature molto interessante, che aiuterebbe […]

Microsoft Xbox Live su Android e iOS: arriva l'SDK per tutti gli sviluppatori

di HDblog.it

Microsoft Xbox Live è in arrivo per Android e iOS. Il colosso di Redmond ha appena annunciato un SDK cross-platform che permetterà ai giochi degli sviluppatori che decideranno di implementarlo, di ottenere funzioni come gamerscore, obiettivi, lista amici, club, statistiche e addirittura alcune impostazioni di controllo genitori (gli sviluppatori potranno scegliere quali parti implementare e quali no). L'utente non dovrà fare altro che accedere con il proprio account Microsoft.

Microsoft ha anche detto in modo piuttosto chiaro che sarebbe ben contenta di portare Xbox Live anche sulle piattaforme console concorrenti, vale a dire PlayStation e Nintendo Switch: "siamo intenzionati a collaborare con il resto del settore al massimo delle nostre possibilità", ha detto il responsabile della divisione cloud gaming Kareem Choudhry, ma per il momento non ci sono annunci a riguardo. Insomma, che a Nintendo e Sony interessi questo tipo di partnership è ancora tutto da stabilire, nonostante le indiscrezioni iniziali parlassero espressamente di un SDK anche per Switch.

Xbox Live è già stato avvistato su Android e iOS, ma in pochi giochi (solo quelli prodotti da Microsoft stessa, primo fra tutti Minecraft) e con poche funzionalità (prevalentemente gli obiettivi). L'annuncio fa parte di una strategia ben più ampia, volta a espandersi al massimo in ambito cloud gaming e sviluppo.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Ecco il motivo che ha portato un downtime di 14 ore per Facebook

di Irven Zanolla

Facebook ci spiega quali sono i motivi che hanno portato a un downtime di ben 14 ore dei servizi e delle applicazioni, inclusi Instagram e WhatsApp.

L'articolo Ecco il motivo che ha portato un downtime di 14 ore per Facebook proviene da TuttoAndroid.

Ecco quando arriverà il primo smartphone a tutto schermo di Samsung

di Gerardo Orlandin

Uno degli obiettivi principali di Samsung è quello di creare uno smartphone a schermo intero, in cui la fotocamera e tutti i sensori frontali necessari, incluso l'altoparlante per l'auricolare, siano nascosti sotto lo schermo, quindi senza notch, perforazione o qualsiasi altro tipo di ritaglio visibile.

L'articolo Ecco quando arriverà il primo smartphone a tutto schermo di Samsung proviene da TuttoAndroid.

Samsung Galaxy A7 (2018) e Nokia 3.1 iniziano a ricevere Android 9 Pie

di Paolo Giorgetti

Samsung Galaxy A7 (2018) e Nokia 3.1 iniziano a ricevere l'aggiornamento ad Android 9 Pie: Samsung One UI per il primo, Android in versione stock per il secondo.

L'articolo Samsung Galaxy A7 (2018) e Nokia 3.1 iniziano a ricevere Android 9 Pie proviene da TuttoAndroid.

Nvidia GeForce GTX 1660 ufficiale: compatta, economica e pensata per il 1080p

di Lorenzo Spada

Nvidia ha appena presentato la nuova GPU di fascia medio bassa Nvidia GeForce GTX 1660. No, non si tratta di un errore ortografico: dopo aver tolto il velo sulla gamma RTX 20xx, il colosso americano non ha abbonato la serie GTX 1xxx presentando la nuova GPU. Analizzando dapprima la Nvidia GeForce GTX 1660 dal punto di vista […]

L'articolo Nvidia GeForce GTX 1660 ufficiale: compatta, economica e pensata per il 1080p proviene da TuttoTech.net.

FCA, 900 mila auto sono oltre i limiti EPA. Il richiamo negli USA

di Antonio Elia Migliozzi

Quando si parla di emissioni ai costruttori di auto si drizzano i capelli. Questa volta tocca ad Fca che si trova costretta a richiamare circa 900.000 auto per colpa di un superamento dei limiti previsti dalla normativa Usa sulle vetture benzina. Il colosso dell’auto ci ha tenuto a precisare che non è stata elevata, dalle autorità americane, alcuna multa a suo carico ma che si prenderà cura dei modelli coinvolti. Da canto suo l’Autorità ambientale americana EPA ha fatto sapere che procede nelle indagini perché convinta che la lista di modelli non conformi non sia ancora completa. Fca si trova di nuovo nell’occhio del ciclone dopo che lo scorso gennaio era emersa una problematica simile su alcuni modelli diesel. Vediamo i dettagli delle indagini.

EMISSIONI BENZINA

Fiat Chrysler Automobiles ha fatto sapere che procederà al richiamo di ben 862.520 veicoli a benzina negli Stati Uniti. Si tratta di auto che non soddisfano gli standard in materia di emissioni previsti dalla normativa vigente negli Stati Uniti. Il richiamo è stato motivato dagli esiti negativi delle indagini sulle emissioni svolte dall’EPA (Environmental Protection Agency). L’Agenzia americana per la tutela ambientale EPA, ha comunque affermato che continuerà a indagare su altri veicoli prodotti da Fiat Chrysler perché questi sono potenzialmente non conformi alla normativa vigente. Insomma una bella grana per Fca che già fa i conti con i numeri impressionati di questa campagna di richiamo il cui bilancio, come anticipato dalle autorità Usa, potrebbe anche aggravarsi aprendo la strada a richiami futuri (Leggi le novità FCA al Salone di Ginevra 2019).

I MODELLI

Al momento il richiamo include diversi modelli a marchio Fca; si parte dai Dodge Journey prodotti dal 2011 al 2016, si passa alle Chrysler 200 e Dodge Avenger datati 2011 e si prosegue con i Dodge Caliber prodotti dal 2011 al 2012. Richiamo anche per Jeep i SUV Compass e Patriot usciti dalle linee di produzione tra il 2011 ed il 2016. Fiat Chrysler ha voluto precisare che il richiamo disposto dall’EPA non ha implicazioni in termini di sicurezza e non sono state emesse a suo carico multe per la violazione. Pare che il problema sia stato scoperto dalla stessa Fca durante test di routine sulle emissioni. Il problema è stato poi segnalato dal brand all’agenzia. Da Fca si è fatto sapere che sono stati contattati, già a partire dal mese scorso, i proprietari dei mezzi interessati per informarli delle riparazioni necessarie, che saranno effettuate gratuitamente (Leggi le novità Jeep al Salone di Ginevra 2019). L’EPA ha dato merito ad Fca di aver tenuto una condotta cristallina sul caso.

IL PIANO

Nel frattempo i proprietari delle auto coinvolte potranno continuare a guidare i loro veicoli. Del resto il gran numero di mezzi coinvolti impone l’acquisto di componenti di ricambio sufficienti; nel dettaglio si parla del convertitore catalitico del veicolo. Perciò questo richiamo verrà implementato in più fasi durante tutto il 2019. Insomma una nuova grana per Fca che a gennaio ha patteggiato negli Usa una multa da 800 milioni di dollari. In quel caso il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e lo Stato della California avevano imputato ad Fca l’uso di software illegali per falsare le emissioni dei diesel Ram e Jeep.

L'articolo FCA, 900 mila auto sono oltre i limiti EPA. Il richiamo negli USA proviene da SicurAUTO.it.

Microsoft Xbox Live su Android e iOS: arriva l'SDK per tutti gli sviluppatori

di HDblog.it

Microsoft Xbox Live è in arrivo per Android e iOS. Il colosso di Redmond ha appena annunciato un SDK cross-platform che permetterà ai giochi degli sviluppatori che decideranno di implementarlo, di ottenere funzioni come gamerscore, obiettivi, lista amici, club, statistiche e addirittura alcune impostazioni di controllo genitori (gli sviluppatori potranno scegliere quali parti implementare e quali no). L'utente non dovrà fare altro che accedere con il proprio account Microsoft.

Microsoft ha anche detto in modo piuttosto chiaro che sarebbe ben contenta di portare Xbox Live anche sulle piattaforme console concorrenti, vale a dire PlayStation e Nintendo Switch: "siamo intenzionati a collaborare con il resto del settore al massimo delle nostre possibilità", ha detto il responsabile della divisione cloud gaming Kareem Choudhry, ma per il momento non ci sono annunci a riguardo. Insomma, che a Nintendo e Sony interessi questo tipo di partnership è ancora tutto da stabilire, nonostante le indiscrezioni iniziali parlassero espressamente di un SDK anche per Switch.

Xbox Live è già stato avvistato su Android e iOS, ma in pochi giochi (solo quelli prodotti da Microsoft stessa, primo fra tutti Minecraft) e con poche funzionalità (prevalentemente gli obiettivi). L'annuncio fa parte di una strategia ben più ampia, volta a espandersi al massimo in ambito cloud gaming e sviluppo.


Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 492 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Nokia sostenibile e trasparente: online il profilo ambientale degli smartphone

di HDblog.it

HMD Global intende riportare il brand Nokia ai fasti del passato, e per puntare verso questo ambizioso obiettivo ha capito che deve “internalizzare” la filosofia aziendale che ha reso la storica società di Espoo leader del mercato per tanti anni. Uno degli aspetti su cui Nokia ha sempre manifestato particolare attenzione è quello ambientale, e così ha deciso di fare anche HMD.

Nel sito dedicato agli smartphone e ai feature phone è stata infatti inaugurata una nuova sezione in cui è possibile consultare i profili ambientali di ciascun modello di dispositivo. Le voci presenti nelle singole schede sono davvero tante, e includono:

  • Dimensioni del dispositivo
  • Dimensioni del packaging
  • Materiali e sostanze presenti nel telefono e nel packaging
  • Riciclo
  • Consumo energetico

Al momento le schede sono limitate ai seguenti prodotti:

(aggiornamento del 15 March 2019, ore 09:21)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei Matebook 13 in vendita in Italia a partire da 999€

di Alexandre Milli

Annunciato lo scorso gennaio, il nuovo Huawei Matebook 13 è da oggi disponibile all’acquisto in Italia a partire da 999 €. Trovate il link per comprarlo in fondo all’articolo. Huawei Matebook 13 da 999€ Huawei, azienda leader nel settore della tecnologia, annuncia l’arrivo in Italia di Huawei Matebook 13. L’ultimo notebook – presentato a Barcellona lo scorso […]

Puoi leggere l'articolo Huawei Matebook 13 in vendita in Italia a partire da 999€ in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Telegram: tre milioni di utenti in più nel giorno del down di Whatsapp.

di Canna
Poche persone, nella giornata di ieri, sono rimaste indifferenti al down dei social di Zuckerberg: chi non usa i social e chi usa Telegram. A gioire è stato infatti Pavel Durov, CEO  di Telegram che ha visto crescere la sua […]

Mercedes-AMG: una versione ibrida plug-in per ogni modello

di Francesco Giorgi

La strategia di elettrificazione intrapresa in maniera corposa dai vertici Daimler AG si amplierà alla “famiglia” sviluppata dal tandem Stoccarda-Affalterbach.

L'articolo Mercedes-AMG: una versione ibrida plug-in per ogni modello proviene da Motori.it.

Aston Martin AM-RB 003: potrebbe chiamarsi Valhalla

di Francesco Giorgi

Nome mitologico anche per la supercar a motore centrale esposta al Salone di Ginevra. Nuovo motore ibrido V6 turbo e inedite soluzioni aerodinamiche attive alla base del progetto firmato Adrian Newey.

L'articolo Aston Martin AM-RB 003: potrebbe chiamarsi Valhalla proviene da Motori.it.

Apple annuncia la WWDC 2019

di Marco Grigis

Apple ha annunciato ufficialmente la WWDC 2019, l’annuale conferenze dedicata agli sviluppatori, giunta quest’anno alla sua trentesima edizione. E vengono confermate le date trapelate nelle ultime settimane: l’appuntamento si terrà dal 3 al 7 giugno, presso il McEnery Convention Center di San Jose.

Leggi il resto dell’articolo

Anarchy Online: ecco il server 'classico'

Funcom ha deciso di lanciare un server che consente di giocare Anarchy Online come era stato inizialmente concepito. Il tutto per festeggiare i 18 anni dal rilascio originale del famoso MMORPG
❌