Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiApple HDblog

Bloomberg: il servizio streaming di Apple avrà pochi contenuti originali al lancio

di HDblog.it

Apple si prepara ad annunciare tante novità nel corso dell'evento che si terrà il prossimo 25 marzo, e tra queste dovrebbe esserci il suo primo servizio di streaming video. Secondo un nuovo report di Bloomberg, pare che l'offerta iniziale di contenuti potrà contare su pochissime produzioni originali e che la maggior parte proverranno dai partner come HBO, Showtime e altri.

Apple dovrebbe integrare il catalogo con i suoi contenuti verso la fine dell'estate - probabilmente in concomitanza con il lancio dei nuovi sistemi operativi e degli iPhone 2019 - dal momento che molti di questi sono ancora in produzione. Insomma, il focus iniziale sarà attorno agli show televisivi già esistenti e solo in seguito si potrà valutare il peso delle esclusive Apple.

Bloomberg continua affermando che tutto il lancio del servizio sembra avvenire in maniera un po' affrettata, visto che non sono ancora stati siglati tutti gli accordi con i principali partner - inclusi quelli citati poco sopra - e pare che Apple sia persino arrivata ad offrire concessioni al tavolo delle trattative, il tutto con lo scopo di ottenere le firme necessarie a presentare una catalogo di contenuti appetibile già in fase di presentazione. Secondo le indiscrezioni, il termine ultimo per le trattative scadrà venerdì 15 marzo, a circa 10 giorni dal debutto.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 219 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Spotify denuncia Apple: tra poche settimane indagine UE | Financial Times

di HDblog.it

Aggiornamento 06/05:

Dopo il botta e risposta tra Spotify ed Apple delle settimane scorse, arriva ora l'indiscrezione diffusa dal Financial Times secondo cui l'Unione Europea si sta preparando ad avviare un'indagine formale nei confronti della casa di Cupertino. Il report dell'autorevole fonte fa riferimento ad un'indagine antitrust che prenderà il via tra poche settimane e che sarà quindi finalizzata ad accertare la fondatezza delle accuse avanzate da Spotify nei confronti di Apple - sono riassunte nell'articolo originale riportato poco più in basso.

Aggiornamento 18/03


Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite, compralo al miglior prezzo da Amazon a 246 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 6 Maggio 2019 ore 10:00

Microsoft Seeing AI: supporto iPad e possibilità di esaminare la foto con il touch

di HDblog.it

Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento per Seeing AI, app per iOS annunciata a metà luglio 2017 che sfrutta l'intelligenza artificiale e le fotocamere degli smartphone per aiutare i non vedenti o ipovedenti a comprendere il mondo che li circonda. Con questa versione l'azienda statunitense introduce il supporto nativo agli iPad, miglioramenti dei canali e la possibilità di esaminare una fotografia attraverso il semplice tocco del display.

Di seguito il changelog ufficiale:

Novità

  • Esamina una foto con il touch: sfruttando il servizio Custom Vision Service in tandem con l'API Computer Vision, la nuova funzione consente agli utenti di ascoltare la descrizione degli oggetti e la relazione spaziale tra loro mostrata in un'immagine nel display. Gli utenti possono analizzare le foto dell'ambiente circostante, quelle memorizzate in Galleria e persino le immagini condivise sui social media attraverso il menù opzioni presente su altre app.
  • Supporto iPad nativo: per la prima volta stiamo rilasciando il supporto per iPad che fornisce una migliore esperienza di Seeing AI. Il supporto iPad è particolarmente importante per gli individui che utilizzano Seeing AI in ambienti accademici o professionali in cui non sono in grado di servirvirsi di uno smartphone.
  • Miglioramenti dei "Canali": gli utenti possono ora personalizzare l'ordine di visualizzazione dei canali, facilitando l'accesso alle funzioni preferite. Abbiamo anche reso più facile l'accesso alla funzione di riconoscimento facciale sul canale Persone, spostandola direttamente sulla schermata principale. Inoltre, quando si analizzano foto da altre applicazioni, Seeing AI fornisce ora segnali audio che indicano l'elaborazione dell'immagine

Il nuovo aggiornamento di Seeing AI è già disponibile per il download sull'App Store:


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 860 euro oppure da Amazon a 990 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Project xCloud, test pubblici entro fine 2019. Nuova dimostrazione dal vivo

di HDblog.it

Oltre all'arrivo su PC di Halo: The Master Chief Collection, durante la puntata di Inside Xbox si è parlato anche di Project xCloud con una dimostrazione dal vivo che ha mostrato Forza Horizon 4 in esecuzione su uno smartphone.

Il servizio di cloud gaming, annunciato lo scorso ottobre, promette di rendere disponibili in streaming i giochi su qualunque dispositivo, inclusi smartphone e tablet. I primi test pubblici inizieranno entro la fine dell'anno, una fase essenziale per valutare la capacità del sistema di scalare e adattarsi in maniera più o meno soddisfacente ai vari mercati in base al tipo di connessione offerta.

Stiamo sviluppando Project xCloud non come un sostituto delle console, ma come un modo per offrire la stessa scelta e versatilità che gli appassionati di musica, film e video apprezzano oggi. Stiamo aggiungendo altri modi per giocare ai titoli Xbox. Crediamo in un futuro in cui sarete in grado di accedere senza problemi ai contenuti su smartphone, tablet o su qualunque altro dispositivo connesso alla rete.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 860 euro oppure da Amazon a 990 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Chrome 73: modalità scura su macOS Mojave e affinamenti alla UI su Android

di HDblog.it

Chrome si aggiorna su desktop e Android introducendo diverse novità che verranno sicuramente apprezzate da chi si affida quotidianamente al browser di Google per navigare in rete. Al di là delle consuete correzioni di bug e ottimizzazioni, la versione 73.0.3683.75 offre agli utenti Mac di impostare la modalità scura. Vediamo le novità nel dettaglio per le rispettive piattaforme.

MAC, WINDOWS, LINUX

Il rollout della versione 73 per desktop è partito da poche ore, e sarà disponibile per tutti gradualmente nel corso dei prossimi giorni. La novità più eclatante è sicuramente l’introduzione della modalità scura su macOS Mojave, annunciata lo scorso mese (e vociferata già a fine 2018) e oggi finalmente accessibile ufficialmente.

Tutto avviene in modo automatico: basterà avere la modalità scura attivata sul proprio Mac e Chrome si “tingerà” di scuro senza dover fare altro. In questo modo si potrà navigare con una più riposante colorazione scura senza dover ricorrere a temi esterni o alla modalità incognito. È un’opzione che sarà certamente gradita ma che gli utenti Windows dovranno ancora attendere per un po’: è prevista, ma non ancora pronta per essere rilasciata.


Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, compralo al miglior prezzo da Amazon a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

AnTuTu contrasta i bari con la versione 7.2.6: stop ai valori UX anomali

di HDblog.it

AnTuTu viene sempre più utilizzato dai produttori di smartphone per illustrare le potenzialità dei dispositivi annunciati. Per via del suo coinvolgimento sempre più frequente, il team di sviluppo di AnTuTu sta intensificando i suoi sforzi per ridurre al minimo il rischio che un produttore possa intervenire in maniera creativa per alterare il punteggio ottenuto sul benchmark.

Ricordiamo che il valore complessivo riportato da AnTuTu tiene conto di 4 macro categorie che rispondono alle voci di CPU, GPU, UX e Memory: le prime 2 riguardano strettamente le prestazioni del SoC (quindi le prestazioni sono principalmente influenzate dal tipo di SoC, dalle condizioni termiche e da piccoli lavori di ottimizzazione), mentre UX si occupa di valutare un campo su cui il produttore ha maggior libertà d'azione, visto che tiene in considerazione elementi come l'esperienza utente, la fluidità, la reattività e tanti altri aspetti fortemente influenzati dalle prestazioni del sistema operativo e da eventuali rimozioni dei limitatori. La quarta categoria, neanche a dirlo, si occupa semplicemente di valutare le memorie RAM e ROM.

Il nuovo aggiornamento di AnTuTu - che porta la versione dell'app alla 7.2.6 (ancora in fase di distribuzione) - dovrebbe ridurre al minimo la possibilità che i produttori possano intervenire sul valore UX, grazie alla correzione di una falla che permetteva di realizzare punteggi anomali in questa categoria, a tutto vantaggio del risultato finale. Spesso e volentieri, infatti, ciò che viene riportato è solo il valore complessivo ottenuto e non la sua composizione; un'attenta analisi di questo aspetto potrebbe svelare che alcuni campioni dei benchmark puntano proprio sul punteggio UX per strappare quei 10-20.000 punti in più che gli consentono di posizionarsi al di sopra della concorrenza. Sarà interessante valutare alcuni dispositivi una volta che l'update sarà disponibile: per il momento Mi 9 è il re incontrastato della classifica Android di febbraio.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 219 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 12 Marzo 2019 ore 13:25

Google Allo chiude oggi. Ecco come effettuare il backup delle chat

di HDblog.it

Google Allo chiude ufficialmente oggi, 12 marzo 2019. Ad annunciare l'addio al servizio di messaggistica istantanea - anticipato nelle scorse settimane - ci ha pensato lo stesso colosso della ricerca attraverso un semplice frase sul sito sito internet ufficiale:

Diciamo addio ad Allo il 12 marzo 2019. Scopri come esportare le tue chat e altro ancora.

Annunciata a settembre 2016 con parecchie aspettative da parte di utenti e addetti al settore, dopo una partenza entusiasmante sul Play Store Allo ha dovuto presto fare i conti con un calo della popolarità determinato - con ogni probabilità - dall'assenza iniziale di importanti funzionalità (in primis supporto all'invio e alla ricezione degli SMS) e diverse problematiche legate all'aspetto privacy.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 219 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple conferma l'evento del 25 marzo: 'si va in scena'

di HDblog.it

Si va in scena”: così Apple preannuncia l’atteso evento che si terrà il prossimo 25 marzo alle 18:00 ora italiana (dunque un’ora prima rispetto al tradizionale orario dei keynote) presso lo Steve Jobs Theater di Cupertino. Sarà possibile assistere alla diretta streaming tramite il sito Apple USA (e ovviamente anche su HDblog).

Sono tante le novità attese, così come indicato dagli addetti ai lavori e dagli analisti di mercato - Ming-Chi Kuo su tutti, che già un mese fa preannunciava l’arrivo di una vasta gamma di prodotti. Insomma, sembra che l’evento del 25 marzo possa riservarci diverse sorprese. Ripassiamole brevemente.

IPAD

La gamma iPad (già certificata in India) potrebbe essere aggiornata con una inedita variante entry-level dal design “tradizionale” in cui verrà mantenuto il Touch ID ma sarà presente un display da 10,2”, e non dovrebbe mancare nemmeno l’iPad mini di quinta generazione, dotato di SoC Apple A10 Fusion e, anche in questo caso, nessuna differenza estetica rispetto alla versione precedente.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 365 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple rilascia la beta dev. 5 di iOS 12.2, macOS 10.14.4, watchOS 5.2 e tvOS 12.2

di HDblog.it

Dopo una sola settimana dalla precedente pubblicazione, Apple da qualche minuto ha reso disponibili le beta numero 5 dei suoi sistemi operativi iOS 12.2, macOS 10.14.4, watchOS 5.2 e tvOS 12.2, parliamo ovviamente delle versioni per sviluppatori iscritti al programma di testing.

iOS 12.2 e gli aggiornamenti software relativi si concentrano principalmente sul supporto di smart TV che funzionano con l'app Home di Apple. Altre modifiche includono nuove opzioni di Animoji e una nuova icona AirPlay nel Centro di Controllo. Gli aggiornamenti di oggi dovrebbero introdurre solamente correzioni di bug e miglioramenti prestazionali, tuttavia aggiorneremo la news nel caso dovessero emergere novità particolari.

Ricordiamo ancora una volta, che per accedere alle beta chiuse è necessario possedere un account sviluppatore, le versioni aperte agli utenti pubblici iscritti al programma open beta dovrebbero arrivare nei prossimi giorni. Inoltre, vista la crescente frequenza degli aggiornamenti, il rilascio delle versioni definitive potrebbe davvero essere dietro l'angolo.

Infine, vi ricordiamo che oggi Apple ha pubblicato 5 nuove clip dedicate a iPhone in cui si mostrano alcune delle funzionalità e delle caratteristiche peculiari dello smartphone.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 365 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

"Paga con Facebook": primi avvistamenti sull'app Android/iOS

di HDblog.it

Pare che Facebook stia testando un sistema di pagamenti sull'app per Android e iOS. Su alcune pagine, per esempio quella del musicista Marshmello, compare in bella vista la dicitura "Paga con Facebook" seguita dai loghi di varie carte di credito, servizi di pagamento e di criptovalute. Al momento, per avviare il pagamento Facebook manda un messaggio privato su Messenger alla Pagina, poi la procedura si arena lì.

Al momento non ci sono annunci o conferme ufficiali da parte di Facebook, ma non è un mistero che il social network voglia tentare di espandersi in questo mercato. Già da diverso tempo ha confermato di lavorare alla realizzazione di una propria criptovaluta, e qualche giorno fa Zuckerberg ne ha accennato parlando dei suoi buoni propositi per il futuro della sua società.

Intendiamo costruire ciò nel modo in cui abbiamo sviluppato WhatsApp: concentrandoci nel caso d'uso più fondamentale e privato - messaggi - renderlo il più sicuro possibile, e poi sviluppare più veicoli di interazione per le persone, inclusi chiamate, video chat, gruppi, storie, aziende, pagamenti, commercio, e infine una piattaforma per molti altri tipi di servizi privati.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 11 Marzo 2019 ore 17:05

Nuovi dettagli su Harry Potter: Wizards Unite; pre-registrazioni sul Play Store

di HDblog.it

Si avvicina il lancio di Harry Potter: Wizards Unite, il nuovo gioco AR di Niantic per Android e iOS che riprende alcuni degli elementi tipici di Ingress e Pokémon GO e li traspone nel mondo di Harry Potter.

Oggi Niantic e WB Games San Francisco hanno pubblicato tanti nuovi dettagli sul sito ufficiale e, in contemporanea, è stata attivata la procedura di pre-registrazione su Google Play Store. Finalmente possiamo dare un primo sguardo al titolo attraverso la pubblicazione di 4 screenshot e di alcune GIF - racchiuse in un singolo video che trovate poco sotto - che illustrano alcuni degli elementi che andranno a caratterizzare il nuovo gioco AR.

Sul sito ufficiale possiamo anche leggere una sinossi che ci descrive brevemente la trama alla base del titolo. Una Calamità ha colpito il Mondo della Magia e ha fatto in modo che creature, personaggi, ricordi e oggetti potessero giungere nel mondo reale popolato dai babbani. Tutti i maghi più esperti - inclusi gli avatar dei giocatori - sono chiamati a risolvere il mistero della Calamità e a riportare tutti gli elementi magici nel loro mondo d'origine.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Smembrare i colossi high tech: la promessa elettorale di Elizabeth Warren

di HDblog.it

Amazon, Apple, Facebook e Google dovrebbero essere divise in società più piccole e indipendenti tra loro, secondo la senatrice democratica degli Stati Uniti Elizabeth Warren. Questi quattro grandi colossi "hanno accumulato troppo potere sulla nostra economia, la nostra società e la nostra democrazia", dice Warren in un post su Medium (in realtà il post parla solo di Amazon, Facebook e Google, ma in un'intervista con The Verge la senatrice ha confermato che vorrebbe scindere anche Apple).

Warren cita il famosissimo caso di Microsoft negli Anni '90 (che ha avuto strascichi addirittura fino al 2013), che tentava di stabilire il monopolio nel settore dei browser web integrando Internet Explorer in Windows. Dopo aver patteggiato un accordo con l'Antitrust americano, il mercato si è aperto e ha permesso proprio a società come Google e Facebook di emergere.

La storia dimostra perché la promozione della concorrenza è così importante: permette ad aziende nuove e innovative di crescere e prosperare - il che spinge chiunque nel mercato a offrire prodotti e servizi migliori.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 365 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPhone, in 5 brevi clip Apple ne esalta semplicità, sicurezza e resistenza

di HDblog.it

Apple ha pubblicato su YouTube cinque nuovi (brevi) video dedicati a iPhone in cui si mostrano alcune delle funzionalità e delle caratteristiche peculiari dello smartphone della mela. Dopo privacy e attenzione per l'ambiente, le clip si concentrano su ciò che i dispositivi possono offrire agli utenti in termini di esperienza d’uso.

WALLET

Il primo video è incentrato sulla possibilità di salvare la propria carta d’imbarco all’interno dell’app Wallet, consentendo agli utenti di tenere in ordine i documenti su iPhone accedendovi rapidamente in caso di necessità.

(aggiornamento del 14 March 2019, ore 09:36)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Octopath Traveler avrà un prequel ma solo in Giappone su iOS e Android

di HDblog.it

Octopath Traveler, l'acclamato JRPG di Square Enix uscito lo scorso luglio in esclusiva su Nintendo Switch, avrà un prequel che però sarà disponibile sui dispositivi mobile (iOS e Android ) e al momento la sua uscita è confermata solo in Giappone.

Square Enix, dopo aver annunciato che Octopath Traveler su Nintendo Switch (Qui la recensione) ha venduto oltre 1.5 milioni di copie, ha svelato infatti il nuovo capitolo della serie: Octopath Traveler: Champions of the Continent.

Il titolo mobile - che arriverà in territorio nipponico entro la fine del 2019 - sarà distribuito in versione free to play, avrà un sistema di controllo progettato per il touch screen dei dispositivi mobile e la storia sarà ambientata nell'iconico continente di Osterra, diversi anni prima degli eventi narrati in Octopath Traveler per Nintendo Switch.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 860 euro oppure da Amazon a 1,049 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

La prossima generazione di iPad conserverà Touch ID e jack audio

di HDblog.it

Secondo alcuni rumor provenienti da fornitori asiatici il prossimo iPad di settima generazione utilizzerà il design dell'attuale iPad da 9,7 pollici, conservando il TouchID per l'autenticazione biometrica e il jack per le cuffie.

Ci sono invece più dubbi sulla dimensione dello schermo. Alcuni dei fornitori credono infatti che Apple possa utilizzare un nuovo pannello da 10 pollici, rimanendo quindi in linea con le previsioni fatte lo scorso mese dal noto analista Apple Ming-Chi Kuo, che suggeriva l'arrivo di un nuovo iPad economico con un display da 10.2". Il form factor dovrebbe invece restare invariato, con dei bordi non molto ottimizzati. Dunque è possibile ipotizzare un incremento di dimensioni nel caso in cui Apple decida di montare effettivamente uno schermo più grande rispetto alla generazione attuale.

Continuare a utilizzare il TouchID e il jack per le cuffie, due caratteristiche che di recente sono stati abbandonate dalla casa di cupertino nei nuovi iPhone ed iPad, dovrebbe aiutare nel mantenere più bassi i costi di produzione, riuscendo comunque a migliorare altre specifiche hardware del dispositivo. I report non danno invece alcuna informazione riguardo l'uso di una porta USB Type-C o Lightning.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 860 euro oppure da Amazon a 1,049 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Le protezioni DRM di iTunes potrebbero essere state bucate

di HDblog.it

Le protezioni DRM applicate da iTunes Store potrebbero essere state bucate, a rendere plausibile l'ipotesi è la presenza online sui principali siti di torrent di una versione del film Aquaman in risoluzione 4K.

E' stata notata su alcuni noti tracker che ospitano materiale pirata, una versione "Web-DL" del suddetto film: la sigla solitamente sta a indicare la provenienza da servizi streaming come Amazon, Netflix, iTunes o altri. A rafforzare l'ipotesi che l'origine sia proprio iTunes, è l'apparsa del file il giorno dopo la pubblicazione sul servizio Apple e la mancanza di disponibilità del film su altre piattaforme. E' vero che, negli Stati Uniti, anche tramite la piattaforma Vudu è da poco possibile acquistare Aquaman, ma il suo arrivo risulta successivo alla versione pirata identificata online.

E' bene ricordare, che Apple non consente al momento il download dei propri contenuti in risoluzione 4K, ma solamente la semplice visione in streaming. Qualora il file pirata individuato non rappresenti un semplice errore, Apple si troverebbe di fronte a un problema ed è molto probabile che possa cercare di arginarlo il prima possibile per evitare di alimentare la presenza di ulteriore materiale pirata online, vista la mole importante di film presenti a catalogo su iTunes.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple Glass AR nel 2020 come accessorio di iPhone | Rumor

di HDblog.it

Gli Apple Glass dovrebbero giungere sul mercato solo tra un paio d'anni: i dettagli sugli occhiali AR sono ancora scarsi, e c'è incertezza attorno alla data effettiva in cui la casa di Cupertino potrebbe concretizzare il progetto. Se infatti fino ad oggi le indiscrezioni facevano riferimento ad un rilascio sul mercato a fine 2021, oggi il noto analista Ming-Chi Kuo ipotizza una data più vicina.

Secondo Kuo, infatti, nonostante ci siano stati dei ritardi nel progetto, la produzione in massa potrebbe cominciare nel secondo trimestre del 2020, quindi non è del tutto errato supporre che la commercializzazione possa prendere il via già alla fine del prossimo anno.

L'analista parla anche dell'hardware del dispositivo, affermando che gli Apple Glass - almeno in questa prima versione - saranno principalmente un accessorio di iPhone, visto che sarà proprio lo smartphone a svolgere tutti i calcoli e a fornire la connettività. Questo significa che il visore AR non sarà altro che una sorta di display wireless, e questo potrebbe permettere di ridurne il peso, le dimensioni, i consumi e le temperature.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro è in offerta oggi su a 486 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPod Touch 7: un'icona su iOS 12.2 Beta 4 suggerisce un design senza bordi | FAKE

di HDblog.it

Aggiornamento:

A quanto pare l'icona altro non è che un fake. Resta viva la speranza che Apple rinnovi la gamma iPod Touch con un design diverso e più "al passo coi tempi", ma non possiamo basarci sull'immagine pubblicata oggi (e che trovate nell'articolo originale a seguire) in quanto non è presente sulla beta di iOS. A rivelarlo è uno sviluppatore del sistema operativo di Apple.

This is fake, I’ve just been able to confirm that there is no such icon on iOS. If there was, I would’ve found it before. https://t.co/uGY49b5SqF


La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T, in offerta oggi da Clicksmart a 469 euro oppure da Amazon a 577 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Unieuro: sconto dell'IVA su PC, TV e tablet sopra i 500 euro fino al 10/03

di HDblog.it

Unieuro ha rilanciato uno dei suoi cavalli di battaglia ossia lo sconto dell'IVA su una vasta quantità di prodotti elettronici. Questa volta la promozione riguarda tutti i PC, notebook, le TV e i tablet, compresi i Mac e gli iPad, con prezzi superiori ai 500 euro e sarà valida da oggi fino al prossimo 10 marzo.

Precisiamo che lo scorporo dell'IVA equivale ad uno sconto pari al 18,04% sul prezzo di vendita di ciascun prodotto. Vi riportiamo qui sotto alcune delle offerte più allettanti ma potete anche consultare il link generale che trovate a seguire.

SPECIALE APPLE

SPECIALE SAMSUNG

PC

TABLET

TV


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro è in offerta oggi su a 486 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 8 Marzo 2019 ore 10:35

iPhone, il mercato nero dei prototipi è più florido che mai

di HDblog.it

Una nuova inchiesta di Motherboard ci porta alla scoperta del mondo dell'hacking di iOS, esplorando un aspetto molto interessante, cioè quello legato al ruolo ricoperto dai prototipi di iPhone e iPad che vengono trafugati dalla filiera produttiva per finire ad alimentare il florido mercato nero che orbita attorno ad essi.

In gergo questi vengono definiti dev-fused iPhone (o iPad) e si tratta di dispositivi che provengono direttamente dalla catena di montaggio - solitamente rubati - e per questo presentano una particolarità molto importante: il loro software non è ancora definitivo e permette di ottenere facilmente l'accesso ai privilegi di root, fatto che li rende dei veri e propri sacri Graal dell'hacking.

Il livello di sicurezza di iOS è cresciuto notevolmente da quando Apple ha integrato il Secure Enclave Processor all'interno del SoC dei suoi dispositivi a partire da iPhone 5S in poi, utilizzato anche per gestire tutti i dati biometrici necessari allo sblocco tramite Touch ID e Face ID. Il SEP rappresenta uno dei massimi baluardi alla sicurezza di iOS, dal momento che il sistema operativo che regola il suo funzionamento è totalmente criptato ed è impossibile studiarlo attraverso un processo di ingegneria inversa.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 219 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌