Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiApple HDblog

Apple, premio al ragazzo che ha scoperto il bug di FaceTime giocando a Fortnite

di HDblog.it

Apple ha rilasciato iOS 12.1.4 ieri sera, risolvendo - tra le altre cose - il grave bug di FaceTime di gruppo che consentiva di spiare la persona che si chiamava ancor prima che questa accettasse la videochiamata. In pratica, aggiungendo un partecipante il sistema iniziava a trasmettere l’audio dell’interlocutore prima che questi potesse rispondere.

Dopo le scuse ufficiali e la prima denuncia, l’azienda di Cupertino ha ringraziato la famiglia che ha scoperto per prima il bug, e The Verge rivela che verrà inviata una somma di denaro come premio. Non si tratta della prima volta che Apple offre una ricompensa del genere (esiste il "bug bounty program"), visto che solitamente sono previste somme fino a 200 mila dollari per i ricercatori che scoprono vulnerabilità al sistema denunciandole alla stessa Apple.

Sembra comunque che il gesto del quattordicenne Grant Thompson sia stato particolarmente apprezzato da Tim Cook &C. Lo studente di Tucson (Arizona) stava giocando a Fortnite e voleva iniziare una videochat su FaceTime con i suoi amici, quando ha scoperto quasi per caso il bug. Apple ha tardato a dare un feedback al ragazzo, prendendo provvedimenti solo 10 giorni dopo la prima segnalazione.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 465 euro oppure da Amazon a 530 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Netflix per iOS: con Smart Download più memoria libera

di HDblog.it

Netflix per iOS si aggiorna e migliora con l'introduzione della funzionalità Smart Download. Grazie a questa nuova caratteristica, già disponibile dallo scorso luglio su smartphone e tablet Android, gli utenti Apple potranno gestire in maniera più efficace la memoria del dispositivo occupata dai contenuti di Netflix in caso di visione offline.

Una volta terminata la visione di un episodio, infatti, Smart Download eliminerà lo stesso avviando automaticamente il download di quello successivo. In questo modo, dunque, Netflix gestirà in maniera intelligente lo spazio a disposizione senza occuparlo inutilmente con episodi già visti. La nuova feature, chiaramente, potrà essere attivata o disattavata a seconda delle preferenze dell'utente direttamente dalle impostazioni dell'app.

Sappiamo quanto sia fastidioso passare in rassegna le app ed eliminare i file che non servono più; sappiamo anche che per gli abbonati Netflix è importante accedere rapidamente all'episodio successivo da guardare. Che si tratti del download intelligente di Smart Downloads o delle anteprime video su dispositivi mobili, il bello di Netflix è la possibilità di interagire in maniera più facile e divertente con le storie che ti appassionano.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 465 euro oppure da Amazon a 530 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple: le app devono segnalare se registrano le attività dell'utente

di HDblog.it

Apple si schiera contro i tool analitici che registrano l'attività dell'utente nelle app a loro insaputa: vanno dichiarati espressamente, oppure rimossi. In alternativa, le app coinvolte saranno espulse dall'App Store.

Il caso è scoppiato poco più di un giorno fa grazie a un'investigazione di TechCrunch. La testata statunitense ha scoperto che molte app per iOS piuttosto conosciute, come per esempio Abercrombie & Fitch, Hotels.com, Singapore Airlines, Expedia, Hollister e Air Canada, includono del codice o degli SDK di terze parti che registrano e trasmettono ogni swipe, tocco e in generale azione eseguita dall'utente. Nessuna informativa sulla privacy, tuttavia, menziona espressamente questa pratica.

Gli sviluppatori di app hanno un buon motivo per raccogliere questi dati: aiutano a diagnosticare eventuali problemi e bug, oppure a capire se alcune funzioni non vengono usate e perché. Purtroppo, però, a volte i dati trasmessi non sono adeguatamente protetti: per esempio, si è scoperto che l'app di Air Canada non mascherava adeguatamente i dati raccolti, spesso lasciando visibile negli screenshot dettagli molto sensibili come il numero di carta di credito e quello del passaporto. Chiunque avesse accesso al database degli screenshot avrebbe potuto rastrellare un gran numero di informazioni.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 529 euro oppure da Amazon a 629 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Il nuovo Macbook Air in offerta a 1099 euro su Amazon (-20%)

di HDblog.it

È l'ultimo portatile presentato da Apple in ordine cronologico e la riedizione dell'ultrabook per eccellenza, il prodotto che ha fatto la storia per quasi un decennio e che ha praticamente inventato il concetto di portatile super leggero e sottile.

Il nuovo Macbook Air non è certamente una macchina pensata per la iper produttività, editing spinto o giochi pesanti ma il suo design, la componentistica interna, il peso, l'autonomia e la costruizione sono indubbiamente un riferimento per la categoria.

Con un listino ufficiale di 1379€, il nuovo Macbook Air è disponibile in offerta a 1099€ nella sua configurazione base con 8GB di RAM, 128GB di memoria interna e processore i5 Dual Core. Sconto importante, venduto e spedito da Amazon per una macchina consigliabile a tutti ma non certamente per il rapporto prezzo/hardware.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da tech in shop a 880 euro oppure da Unieuro a 1,125 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple rilascia macOS Mojave 10.14.3 ed iOS 12.1.4: risolto bug FaceTime

di HDblog.it

Apple ha rilasciato la versione 12.1.4 di iOS e la 10.14.3 di macOS Mojave. Con questo aggiornamento, su iOS viene principalmente corretto il bug delle chiamate FaceTime di gruppo che ha portato ad una disattivazione temporanea lato server di questa funzionalità.

L'aggiornamento, come di consueto, è disponibile su iOS in modalità OTA direttamente tramite l'apposito menù nelle impostazioni di sistema. Per effettuare l'aggiornamento è necessario essere connessi ad una rete Wi-Fi. Per quanto riguarda macOS Mojave 10.14.3, l'aggiornamento può essere scaricato andando alla sezione "Aggiornamento Software" dalle Preferenze di Sistema.

Ricordiamo che il bug si presentava solo durante una chiamata FaceTime di gruppo. Aggiungendo un partecipante, all'insaputa dell'utente, il sistema cominciava a trasmettere l'audio dell'interlocutore ancor prima che questo potesse rispondere.


Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Stockphone a 745 euro oppure da Amazon a 840 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

EasyJet: le dimensioni del bagaglio a mano si misurano con la realtà aumentata su iOS

di HDblog.it

Easyjet ha annunciato il rilascio di un nuovo aggiornamento della propria app per sistema operativo iOS che integra un' importante novità per i bagagli a mano. A partire dalla più recente versione 3.25, infatti, gli utenti avranno a disposizione un nuovo strumento per la misurazione dei bagagli che sfrutta la realtà aumentata per stabilire le reali dimensioni di un'eventuale borsa, zaino, valigia o quant'altro.

COME FUNZIONA

Per misurare con facilità il proprio bagaglio, all'utente basterà aprire l'app Easyjet ed inquadrare lo stesso attraverso la fotocamera posteriore del proprio dispositivo iOS con la nuova funzionalità "Misura il tuo bagaglio" presente nella sezione itinerario.

Una volta inquadrato, il carico dovrà essere inserito virtualmente all'interno di una serie di linee guida ricreate attraverso l'utilizzo della tecnologia di realtà aumentata. La funzionalità, specifica l'operatore di volo, è disponibile solo sul sistema operativo di Apple e a partire da dispositivi con SoC Apple A9 e superiori poiché utilizza la tecnologia ARKit 2 introdotta a partire da iOS 12.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 529 euro oppure da Amazon a 629 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple accelera sullo sviluppo di modem proprietari per iPhone e iPad

di HDblog.it

Apple sta concentrando le sue energie nello sviluppo interno di modem proprietari, stando a un nuovo report condiviso da Reuters in cui viene menzionata la creazione di un nuovo team capitanato da Johny Srouji.

Secondo le indiscrezioni, giunte a Reuters da due fonti probabilmente interne ad Apple, Srouji è stato messo a capo della nuova divisione modem a partire dal mese di gennaio, con lo scopo di realizzare delle nuove soluzioni che permettano alla casa di Cupertino di rendersi completamente indipendente da altri fornitori, come ad esempio Intel o Qualcomm.

Il nome scelto per questo compito è di assoluto primo rilievo: Johny Srouji è entrato a far parte di Apple nel 2008 e ricopre il ruolo di SVP della sezione Hardware Technologies. Precedentemente è stato una delle figure chiave per la realizzazione dei SoC della serie Apple A e dello sviluppo dei chip Bluetooth W che hanno debuttato sulle AirPods. Insomma, sembra proprio che la casa della Mela morsicata intenda schierare uno dei suoi uomini migliori per seguire un settore cruciale come quello dei modem.


Battery Phone a meno di 200€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da ePrice a 159 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

macOS, password ancora a rischio: nuova vulnerabilità nel Portachiavi

di HDblog.it

Il giovanissimo ricercatore tedesco Linus Henze, noto per aver scoperto in passato vulnerabilità anche gravi di vari prodotti software Apple (soprattutto iOS), ha pubblicato un video in cui dimostra la possibilità di estrarre tutte password contenute nel Portachiavi di macOS, semplicemente eseguendo un'applicazione scritta ad hoc.

A detta di Hanze, l'exploit riesce con le aree System e Login, anche di altri utenti dello stesso Mac, ma non con quella iCloud, che usa un sistema di salvataggio dei dati diverso; è compatibile con l'ultima versione di macOS, la 10.14 Mojave, e con quelle precedenti. L'applicazione non richiede l'accesso a livello amministratore, e funziona anche se sono attive delle liste di controllo accessi (ACL). La vulnerabilità sembra molto grave, anche se il video è l'unica documentazione disponibile e quindi molti dettagli restano da capire (per esempio, cosa bisogna fare per installare quest'applicazione?).

La notizia sta facendo scalpore anche per alcune implicazioni "politiche" ed etiche - alla base delle quali c'è anche la scarsa disponibilità di documentazione. Hanze si è limitato a rilasciare il video su YouTube, ma non ha divulgato i dettagli tecnici ad Apple: il ricercatore ha deciso di procedere in questo modo in segno di protesta nei confronti del colosso di Cupertino, il cui programma di ricompensa per i bug di sicurezza scovati riguarda solo iOS, escludendo macOS. In altre parole, Hanze non sarebbe pagato se rivelasse i dettagli dell'exploit ad Apple, e quindi in sostanza avrebbe lavorato gratis.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Premiere CC 2019 si aggiorna risolvendo il bug delle casse su MacBook Pro

di HDblog.it

Aggiornamento 22/02

:

Dopo circa due settimane dalle segnalazioni del bug in grado di danneggiare gli altoparlanti dei MacBook Pro, Adobe ha rilasciato un aggiornamento per Premiere Pro che dovrebbe definitivamente risolvere la questione. L'update 13.0.3 viene distribuito tramite il servizio Adobe Creative Cloud e, come viene spiegato nelle note di rilascio, vengono "risolti i problemi con Premiere Pro che riducono l'interazione con il rumore diminuendo al minimo il possibile impatto" .


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus è in offerta oggi su a 470 euro oppure da Amazon a 542 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Gmail, filtro anti-spam sempre più efficace grazie al machine learning

di HDblog.it

Gmail è ancora più efficace a bloccare la posta indesiderata: grazie all'implementazione del framework di machine learning TensorFlow, i filtri antispam rilevano fino a 100 milioni di messaggi, in più e al giorno, rispetto a prima.

TensorFlow, che è open-source e sviluppato direttamente da Google, riesce a identificare i messaggi indesiderati più difficili: per esempio quelli basati su immagini, quelli con contenuto nascosto nel codice, e quelli che provengono da domini appena creati che cercano di mescolare spam e contenuto legittimo. Gmail riusciva già prima a filtrare il 99,9 per cento dei messaggi di spam in circolazione, sicché rilevarne altri 100 milioni in questo 0,1 per cento è un'impresa; soprattutto perché bisogna evitare di bloccare messaggi legittimi.

Il machine learning riesce ad analizzare grandi quantità di dati e, mantenendo una visione d'insieme impossibile per un essere umano, rilevare schemi inediti. L'altro grande vantaggio del sistema è la miglior capacità di adattamento alle preferenze di ogni account: ciò che un utente considera spam potrebbe essere un messaggio importante per qualcun altro (pensiamo per esempio alle newsletter o le notifiche via mail di un'applicazione).


Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite, compralo al miglior prezzo da ePrice a 237 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple, iPhone 7 e 8 con nuovi modem per evitare l'ingiunzione in Germania | Conferma

di HDblog.it

Aggiornamento 14/02:

Apple ha confermato che venderà degli iPhone 7, 7 Plus, 8 e 8 Plus con modem Qualcomm in Germania per aggirare il ban ottenuto dal chipmaker. La dichiarazione rilasciata da un rappresentate di Apple è stata riportata dai colleghi di MacRumors.

La casa di Cupertino ha affermato "di non avere altra scelta se non quella di smettere di usare i chip di Intel e inserire quelli Qualcomm", in modo da poter continuare a vendere i prodotti ai suoi clienti tedeschi. Il comunicato si conclude in maniera particolarmente pungente, visto che Apple afferma che "Qualcomm è al lavoro per eliminare la concorrenza in qualsiasi modo possibile, danneggiando i consumatori e soffocando le innovazioni dell'industria".

(aggiornamento del 19 February 2019, ore 19:11)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

VLC 4 avrà nuova grafica, libreria multimediale e tante altre novità

di HDblog.it

VLC 4.0 porterà con sé un'interfaccia grafica rinnovata, oltre a una nuova funzione di libreria multimediale che lo renderà più moderno e attuale. Questa e tante altre anticipazioni sono state condivise dal principale sviluppatore Jean-Baptiste Kempf nel corso della conferenza FOSDEM (Free and Open Source Developers European Meeting) 2019. Ma passiamo subito agli screenshot ufficiali:

Per chi avesse paura che la libreria possa intaccare la fama di rapidità e prontezza di VLC, Kempf si affretta a precisare che la funzione si potrà disabilitare completamente. Le altre notizie grosse sono il supporto ai visori VR e il supporto ai video a 360 gradi (con audio 3D). Ma non è finita qui:

  • Supporto effettivo al server grafico Linux Wayland
  • Rendering via UPnP
  • Output AirPlay
  • Supporto alla codifica HEIF, Dash/WebM, TTML, Av1, WebVTT
  • Supporto a SMB v2 e v3

VLC 4 non sarà più compatibile con alcune piattaforme operative ormai obsolete, tra cui;


La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T, in offerta oggi da Stockphone a 489 euro oppure da Amazon a 589 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 6 Febbraio 2019 ore 18:20

Angela Ahrendts lascia Apple, Deirdre O’Brien nuova responsabile retail

di HDblog.it

Angela Ahrendts non sarà più Senior VP per i negozi fisici e online di Apple: a riferirlo con una nota ufficiale è la stessa Apple, che annuncia che il passaggio di consegne con Deirdre O’Brien (foto in apertura) avverrà il prossimo mese di aprile.

Entrata a Cupertino nel 2014 dopo aver lavorato per Burberry, la Ahrendts si è occupata in questi anni della riorganizzazione e riprogettazione degli Apple Store con l’aiuto del capo designer di Apple Jony Ive. Ora, dopo 5 anni di servizio presso la società di Tim Cook, la manager si appresta a lasciare la società “per nuove attività personali e professionali”.

A prendere il suo posto sarà dunque Deirdre O’Brien, che sarà chiamata a maggiori responsabilità in quanto ricoprirà il nuovo ruolo di Senior VP of Retail + People: non solo store online (35 nel mondo) e fisici (506 in 5 continenti), dunque, ma anche focus sul rapporto negozio-cliente, la cura dei talenti, il recruiting, le partnership commerciali, l’inclusione, la diversità e lo sviluppo della Apple University.


L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 609 euro oppure da Unieuro a 819 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Emoji 12.0 ufficiali: ecco tutte le nuove icone del 2019 | Video

di HDblog.it

Sono in arrivo 59 nuove Emoji - 75 se si considerano le variazioni di genere e 230 includendo anche tutte le tonalità della pelle. Il consorzio Unicode ha diffuso le specifiche di Emoji 12.0 appena qualche ora fa. Le specifiche rilasciate da Unicode sono il punto di riferimento da cui i produttori di sistemi operativi, servizi web, app e così via partiranno per realizzare i loro set di icone, adattati ai rispettivi stili.

Le nuove Emoji includono una serie di rappresentazioni di diverse disabilità, come proposto da Apple circa un anno fa: arti artificiali, sedie a rotelle, cani guida, apparecchi acustici e così via. Ci sono poi moltissime combinazioni di colore della pelle e genere per la coppia che si tiene per mano. Non mancano poi alcuni nuovi animali, cibi, indumenti e altri accessori di abbigliamento; c'è anche un pianeta simile a Saturno, con gli anelli, e troviamo due colori aggiuntivi per l'Emoji del cuore, bianco e marrone. Una sola emoticon inedita, ovvero lo sbadiglio. Come al solito, Emojipedia ha realizzato una carrellata video di tutte le novità:


Battery Phone a meno di 200€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da ePrice a 159 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 6 Febbraio 2019 ore 12:15

Opera Reborn 3 in arrivo: sarà "il nuovo standard" per la navigazione web

di HDblog.it

Qualcosa di grosso bolle in pentola a casa di Opera. La società ha pubblicato la pagina teaser di R3, ovvero Reborn 3, che definirà, a suo dire, il nuovo standard per la navigazione sul web. Massimo riserbo sui dettagli: la pagina invita semplicemente a iscriversi per ricevere una notifica il giorno del lancio, e il post sul blog ufficiale non offre alcuna informazione in più. Per ora non c'è una data fissata, quindi non ci resta che attendere.

Il nome "Reborn 3" implica ovviamente che ci siano stati due reborn predecessori. Il primo arrivò nel 2017: la grande novità era l'integrazione delle chat degli instant messenger come Facebook, WhatsApp e Telegram. Reborn 2 o R2 coincide invece con Opera Touch, il browser ottimizzato per device mobile il cui metodo di input primario è il tocco; su desktop è arrivata la nuova funzione di ricerca istantanea e Flow, che sincronizza la navigazione tra desktop e mobile.


Battery Phone a meno di 200€? Xiaomi Mi A2 Lite, compralo al miglior prezzo da ePrice a 159 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 6 Febbraio 2019 ore 10:30

Apple smette di firmare iOS 12.1.2: il downgrade non è più possibile

di HDblog.it

Dopo aver rilasciato iOS 12.1.3 ed in attesa di iOS 12.2, attualmente in fase di beta testing, Apple ha smesso di firmare il codice della release 12.1.2 della piattaforma software per iPhone, iPad ed iPod Touch. Questa versione, quindi, non sarà più utilizzabile per un eventuale downgrade.

Come di consueto, la decisione viene presa per diversi motivi. In primis, evitare un'eccessiva frammentazione della piattaforma assicurandosi che il maggior numero di utenti utilizzi le più recenti versioni del sistema operativo. Altra motivazione è dettata dalla volontà di impedire l'accesso a vulnerabilità che possono rendere la piattaforma meno sicura.

iOS 12.1.3 è stato rilasciato lo scorso 22 gennaio. Si è trattato, per lo più, di un aggiornamento "correttivo" per alcune funzioni ed app di sistema. Sono stati risolti, inoltre, anche alcuni bug di HomePod. Con iOS 12.2, invece, oltre al consueto miglioramento di prestazioni e sicurezza, ci saranno quattro nuovi personaggi di Animoji, modifiche alle schermate di blocco, espansioni ad Apple News, AirPlay 2, il supporto ad HomeKit per TV ed altro ancora.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 236 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Newton Mail torna in attività: nuove funzioni, stesso prezzo

di HDblog.it

Newton Mail è tornato. Il client di posta elettronica avanzato e universale era stato chiuso lo scorso agosto dalla sua società sviluppatrice CloudMagic, che poi è stata comprata da Essential. L'azienda di Andy Rubin ha collaborato con CloudMagic per aggiornare e migliorare il software, che ora è nuovamente disponibile su Android, iOS, Windows e macOS. Il prezzo rimane quello di una volta: 14 giorni di prova gratuita e poi 50 dollari l'anno.

Newton include diverse funzionalità avanzate come invio differito, snooze stile Google Inbox, un sistema di categorie per organizzare l'inbox, le ricevute di lettura e molto altro; ad esse si aggiungono le seguenti novità:

  • Possibilità di cancellare una singola mail in una conversazione, e supporto a "segna come non letto da qui".
  • Possibilità di aggiungere mail a OmniFocus, Things, 2doapp e Bear
  • macOS:
    • Possibilità di ridimensionare la finestra di scrittura.
    • Conversione automatica in elenchi numerati e puntati iniziando una riga con "1." o "-"
    • Il copia/incolla rimuove molta formattazione secondaria ma mantiene quella base come grassetto, link e liste
    • Incollando l'URL di una pagina di Giphy viene caricata automaticamente l'animazione relativa

Interessati a provare la "reunion" di Newton? Ecco i link per il download (precisiamo che il download è gratuito, ma l'abbonamento costa 50 dollari al mese):


Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, compralo al miglior prezzo da Amazon a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

  • 5 Febbraio 2019 ore 19:30

Apple pensa a iPhone con Touch ID a ultrasuoni sotto il display | Brevetto

di HDblog.it

Apple ha brevettato la propria versione di uno scanner di impronte digitali a onde sonore, dal funzionamento analogo a quello di Qualcomm Sonic (incluso nello Snapdragon 855). Samsung ha brevettato una soluzione analoga, che potrebbe debuttare già con Galaxy S10.

Questa tecnologia è considerata più avanzata, affidabile e sicura di quella ottica, presente nella pressoché totalità degli smartphone con scanner di impronte integrato nel display oggi sul mercato. Sostanzialmente il sensore invia delle onde sonore quando viene percepito un tocco del display, e l'analisi di come queste rimbalzano sul dito fornisce un'immagine precisa dell'impronta digitale. La tecnologia ottica, per contro, scatta una foto dell'impronta. Oltre a essere più sicuro, il metodo degli ultrasuoni porta altri vantaggi chiave: per cominciare il dito non deve essere in vista, quindi funziona anche con guanti e mani sporche o bagnate; secondo, il sistema riesce anche a rilevare il flusso sanguigno, per cui dita finte e (ehm) mozzate non funzionerebbero. Inoltre, consuma meno energia, i componenti sono più sottili e si possono posizionare con maggior flessibilità.

È bene precisare che gli scanner ultrasonici devono necessariamente essere posizionati sotto al display: in teoria si potrebbero integrare anche nei pulsanti fisici. Vista l'evoluzione del design di Apple in questi tempi recenti, tuttavia, è un'eventualità piuttosto remota. Il brevetto della Mela, tra l'altro, immagina un'implementazione piuttosto sofisticata, con un buon numero di trasduttori per avere una scansione molto rapida e ben precisa, posizionati inoltre in modo tale da funzionare appoggiando il dito in qualsiasi punto dello schermo.


Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Stockphone a 745 euro oppure da Amazon a 847 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple verserà circa 500 milioni di euro al fisco francese

di HDblog.it

Apple e il fisco francese hanno trovato un accordo che porterà circa 500 milioni di euro nelle casse dell'erario del Paese d'oltralpe. L'ammontare esatto delle cifra non è ancora stato ufficializzato, tuttavia le prime stime la calcolano attorno al mezzo miliardo di euro, che verrà versato facendo seguito ad un accordo stipulato tra Apple Francia e le autorità locali.

Secondo i report, la somma dovrebbe essere relativa ad una quota di tassazione precedentemente non versata e contestata dal fisco francese. Le due parti hanno quindi intavolato una trattativa che ha portato ad una soluzione concordata da entrambe. Apple ha commentato ribadendo che la società intende rispettare tutte le norme locali e che quanto emerso non è altro che il frutto di una revisione contabile portata avanti dal governo francese sui precedenti 10 anni di attività di Apple.

Il tema della tassazione dei colossi del web è sempre più centrale all'interno dell'agenda europea, e la Francia rientra tra i Paesi che spingono maggiormente per l'istituzione di un regime fiscale unico (anche se il mancato accordo a livello comunitario l'ha recentemente spinta a "fare da sola"). Ricordiamo che anche l'Italia è stata in grado di portare a termine con successo una trattativa con Apple, ottenendo la restituzione di 318 milioni di euro alla fine del 2015.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 549 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

In Pokémon GO si festeggia il Capodanno Lunare con uno speciale evento

di HDblog.it

In Pokémon GO sono iniziati i festeggiamenti per il Capodanno Lunare con uno speciale evento che durerà sino al 13 febbraio per celebrare l'avvento dell'Anno del Maiale. Gli aspiranti Maestri di Pokémon hanno quindi l'opportunità di incontrare con maggiore frequenza ben dodici diversi Pokémon allo stato selvatico tra cui Rattata, Ekans, Mankey e Ponyta, e non è da escludere un incontro con uno Spoink cromatico.

Confermata inoltre la presenza di alcuni bonus che saranno disponibili per tutta la durata dell'evento. Fino al 13 febbraio, i giocatori otterranno infatti il Doppio dei PE da cattura, il Doppio dei PE da evoluzione e sarà molto più facile che i Pokémon ricevuti dagli scambi diventino fortunati.

Rimanendo in tema Pokémon, segnaliamo che recentemente è stata annunciata la nuova applicazione Pokémon TCG Card Dex, destinata a iOS e Android e pensata per tutti gli appassionati del gioco di carte collezionabili Pokémon Trading Card Game.


La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T, in offerta oggi da Mobzilla a 489 euro oppure da Amazon a 589 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌