Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 21 Gennaio 2020Android HDBlog

Android TV Philips LCD: tutti i dettagli sui nuovi modelli 2020 con Ambilight

di HDblog.it

Nella gamma TV 2020 di Philips trovano spazio non solo i nuovi OLED ma anche gli LCD. Le serie annunciate sono in tutto 5: 9435, 9235, 9005, la Performance series 8505 e infine 7805. Quest'ultima è l'unica dotata della piattaforma Saphi, un sistema operativo sviluppato da Philips sulla base di Linux. Gli altri prodotti sono invece dotati di Android TV 9 Pie. Comune a tutti i modelli è la presenza della tecnologia Ambilight su 3 lati. Questa soluzione esclusiva espande l'esperienza di visione oltre i limiti dello schermo grazie a LED posti sulla parte posteriore.

I TV LCD Philips 2020 supportano HDR nei formati HDR10, HDR10+, HLG e Dolby Vision. Si potranno ovviamente utilizzare tutti i principali servizi in streaming, inclusi YouTube, Netflix, Rakuten TV, Amazon Prime Video e anche Disney+ (anche in Dolby Vision), che arriverà in Italia dal 24 marzo. Solo la serie 7805 non offrirebbe per il momento il supporto a Disney+ (la piattaforma è diversa e l'applicazione potrebbe quindi arrivare in un secondo momento).

L'elaborazione video è affidata al collaudato Processore P5 che non integra i miglioramenti introdotti grazie all'intelligenza artificiale, quello che in realtà viene comunemente definito "machine learning". La gestione delle funzioni "smart" è invece affidata a un processore quad-core non meglio definito con 3 GB di RAM e 16 GB di spazio per l'archiviazione dei dati. La serie 7805 mette invece a disposizione 2 GB di RAM e 4 GB di memoria flash. La dotazione comprende HbbTV, tutte le funzioni di Chromecast, l'assistente vocale Google Assistant integrato (anche in italiano) e la possibilità di sfruttare Alexa (la disponibilità in italiano arriverà poco dopo il lancio) tramite uno speaker compatibile.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Good Lock 2020 dal 3 febbraio, supporto ad Android 10 ed altre novità

di HDblog.it

Samsung Good Lock, app che permette di personalizzare profondamente l'interfaccia dei dispositivi Samsung, riceverà presto un nuovo aggiornamento, in modo da mantenere il passo con i tempi e funzionare anche sugli ultimi dispositivi coreani, che di recente hanno ricevuto o riceveranno Android 10.

A questo proposito, il responsabile del suo sviluppo è intervenuto direttamente sul forum ufficiale di Samsung per confermare che l'aggiornamento verrà rilasciato un mese prima rispetto alla versione uscita nel 2019.

La data è stata fissata al 3 febbraio prossimo, e senza troppa fantasia, si chiamerà semplicemente Samsung Good Lock 2020. Oltre ad essere compatibile con tutti i terminali Samsung equipaggiati con Android 10, la personalizzazione potrà essere applicata anche all'interfaccia OneUI 2.0, supportando anche la modalità notturna a livello di sistema.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google App: presto potremo insegnare all'Assistente come pronunciare i nomi

di HDblog.it

Presto sarà possibile aiutare l'Assistente Google a pronunciare i nomi dei Contatti in modo corretto. A fornirci le prime informazioni a riguardo ci hanno pensato gli sviluppatori di XDA Developers, che nelle scorse hanno individuato alcuni primi riferimenti in merito a questa nuova funzione grazie ad un teardown della versione 10.93.8.29 della Google App.

Nel caso in cui l'assistente non riesca a pronunciare correttamente i nomi, si legge nella fonte, Google offrirà la possibilità di registrare la pronuncia fonetica dei nomi delle persone presenti all'interno della propria Rubrica. Grazie a questa funzione, dunque, sarà l'Assistente Google ad imparare qualcosa dagli utenti, che a loro volta potranno inoltre riprodurre o cancellare ciò che avranno registrato.

Ignote, fino a questo momento, le tempistiche di rilascio ufficiali di tale caratteristica. Di seguito il messaggio che verrà riportato prima dell'utilizzo:

Istruisci l'Assistente a pronunciare il nome di questo contatto registrando il suo nome.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Nubia Red Magic 5G mostra i muscoli in video: wireless cast a bassa latenza

di HDblog.it

Nubia Red Magic 5G è il prossimo modello della linea Nubia dedicata al gaming, destinato a prendere il posto di Red Magic 3, che nella nostra recensione ci aveva convinto più come strumento per il gaming in mobilità che come telefono.

Red Magic 5G promette di spingere ancora di più sul pedale del gaming, con uno schermo da 144 Hz e Snapdragon 865: e oggi sul canale Weibo di Ni Fei, co-fondatore di Nubia, è comparso un video che mostra il dispositivo in azione con una varietà di giochi durante una sessione di wireless cast: e cioè mentre non solo visualizza il gameplay sul suo schermo, ma lo trasmette anche in modalità wireless su TV.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xiaomi a tutto campo con Qualcomm: in arrivo smartphone con Snapdragon 720G

di HDblog.it

Xiaomi riconferma il proprio interesse verso le ultime piattaforme di Qualcomm, e dopo aver anticipato l'arrivo di Mi 10 contraddistinto dal SoC Snapdragon 865, l'azienda non perde tempo, e subito annuncia che arriverà anche uno smartphone equipaggiato con il più recente Snapdragon 720G, fresco di presentazione.

La notizia è stata resa pubblica su Twitter dal CEO di Xiaomi India - Manu Kumar Jain - e senza sbottonarsi troppo sul nome o sulla serie di appartenenza, Manu organizza il messaggio come una sorta di roadmap, basandosi sugli ultimi SoC di Qualcomm per quanto riguarda il segmento di punta del brand.

Excited! @Xiaomi will be one of the first brands to launch the latest #Qualcomm #Snapdragon high-end premium chipsets!

↗️ Flagship #SD865
↗️ Premium #SD765G
↗️ High end #SD720G

Also working to bring #5G devices.🤙

Which SoC are you most excited about? RT & tell me!#Xiaomi ❤️

(aggiornamento del 21 January 2020, ore 18:40)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

POCO F1 inizia a ricevere Android 10 Stabile in Italia | Changelog

di HDblog.it

Poco F1 si aggiorna in Italia e inizia a ricevere l'ultima versione software Android 10. L'aggiornamento, in distribuzione via OTA con un peso di 1,9GB, è basato ancora una volta sulla MIUI 11, la più recente personalizzazione software di casa Xiaomi ricevuta - anche se su base Android Pie 9.0 - durante lo scorso autunno (QUI l'articolo dedicato).

Tra le diverse novità dettagliate all'interno del changelog ufficiale viene fatto riferimento alle patch di gennaio 2020, le più recenti disponibili attualmente per il robottino verde, la risoluzione di un problema riguardante l'apertura delle impostazioni di notifica, ottimizzazione per Turbo videogiochi e altro ancora.

CHANGELOG UFFICIALE

Sistema
  • MIUI Stable basata su Android 10
Barra di stato, area delle notifiche
  • Risolto. Impossibile aprire le impostazioni di notifica nell'area delle notifiche in Secondo spazio Risolto: Non era possibile aprire l'area delle notifiche in alcuni casi
Altri miglioramenti e ottimizzazioni
  • Ottimizzazione: Turbo videogiochi

Altro


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Vivo iQOO: spuntano le specifiche di un nuovo top di gamma | Rumor

di HDblog.it

Vivo si prepara a lanciare un nuovo smartphone e, stando alle ultime indiscrezioni provenienti dalla Cina, potrebbe trattarsi di un top di gamma appartenente al brand iQOO.

Di recente abbiamo visto come la compagnia sia impegnata nella realizzazione della nuova versione di Nex 3 5G e il terminale di cui parliamo oggi sembra condividere alcune delle principali caratteristiche tecniche. Secondo l'informatore Shuma Xianliao Zhan, sembra che il prossimo smartphone sarà dotato di un display OLED realizzato da Samsung, con diagonale di 6,44" e risoluzione pari a 2.400 x 1.080 pixel, con refresh rate a 60Hz.

Tra le altre specifiche emerge la presenza del SoC Qualcomm Snapdragon 865, quindi è possibile che anche il prossimo top Vivo iQOO sia dotato di supporto alla connettività 5G. Non manca anche una capiente batteria da 4.410 mAh, assistita da un sistema di ricarica rapida a 55W. Per quanto riguarda il comparto fotografico, invece, troviamo un sensore principale da 48 MegaPixel, affiancato da tre unità (quindi modulo quad cam) disposte nell'angolo in alto a sinistra con il layout quadrato, ormai uno dei trend del 2020.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xiaomi Mi A2: ripreso il rilascio di Android 10 con patch di gennaio 2020

di HDblog.it

Aggiornamento 21/01

Xiaomi Mi A2 torna a ricevere l'atteso aggiornamento ad Android 10, dopo che la società aveva bruscamente interrotto la sua distribuzione a distanza di poche ore - vedi articolo originale - a causa di alcuni bug, uno dei quali causava un fastidioso effetto eco durante le chiamate.

La situazione sembrerebbe dunque tornata alla normalità, il nuovo aggiornamento include anche le patch di sicurezza di gennaio 2020, tutte le novità di Android 10 e la risoluzione del problema citato poco sopra. Il pacchetto richiede circa 1280MB di dati per essere scaricato. Nessuna notizia invece per Xiaomi Mi A2 Lite e Mi A3, per quest'ultimo previsto in arrivo da febbraio.

(aggiornamento del 21 January 2020, ore 20:15)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Pocophone F2 è in arrivo: la conferma ufficiale con un teaser da serie TV

di HDblog.it

Pocophone F2 sarà presto realtà. Il compito cui sarà chiamato è arduo: raccogliere e rilanciare l'eredità di F1, uno dei dispositivi che hanno segnato il mercato degli smartphone Android dell'ultimo anno, offrendo buona qualità costruttiva e caratteristiche molto interessanti ad un prezzo estremamente competitivo (ve lo abbiamo spiegato nella nostra recensione).

POCO, che nasce come sub-brand della galassia Xiaomi ma ha recentemente conquistato l'indipendenza del marchio proprio grazie al successo di F1, tramite i suoi canali Twitter ha cominciato a parlare apertamente di F2, e lo ha fatto rivendicando un'identità tutta propria, con una strategia comunicativa particolare.

É stato infatti pubblicato un teaser video di pochi secondi, dove non si parla esattamente di Pocophone F2, ma di "POCO Season 2", come se si trattasse di una serie Netflix. O meglio, Prime Video, dato che la grammatica visiva ricorda quella di Mr. Robot: d'altra parte si tratta sempre di tecnologia. Interessante che sia specificato "episode 1", a suggerire che le novità per quest'anno non si fermeranno qui.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Mario Kart Tour: arriva la beta del multiplayer aperta a tutti

di HDblog.it

Mario Kart Tour è pronto a passare il traguardo (gusci blu spinati permettendo) ed iniziare il secondo giro di beta per il multiplayer: questa volta però, a differenza di quanto avvenuto a dicembre, non si tratterà più di un'esclusiva per i possessori del Gold Pass (che prevede il pagamento di 4,99 euro al mese), ma sarà aperta a tutti.

La comunicazione arriva tramite un tweet sull'account ufficiale che non menziona la data del semaforo verde, ed assicura però che ulteriori dettagli saranno presto diffusi sui canali social legati al gioco e tramite notifiche all'interno del gioco stesso.

A second multiplayer test is on the way, and this time all players can join in, not just #MarioKartTour Gold Pass subscribers. Further details will be posted here and in-game soon, so buckle up and start your engines! pic.twitter.com/8l3YVEabll


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei, nel brevetto 3 fotocamere davanti, 5 dietro: Mate 40 o nuovo Mate 30 | Rumor

di HDblog.it

Huawei ha depositato presso il DPMA (Deutsche Patent- und Markenamt) un brevetto che lascia spiazzati. E non perché la somma complessiva delle fotocamere (tra frontali e posteriori) arrivi ad otto, che pure sarebbe un record. No, la particolarità del documento questa volta non risiede tanto negli elementi di novità o differenza, quanto nella somiglianza strettissima ad un dispositivo già esistente.

Quello ritratto infatti è uno smartphone praticamente identico al Mate 30 (QUI trovate un focus su foto e autonomia della variante Pro), fatta eccezione per un dettaglio: il modulo fotografico posteriore si arricchisce di un sensore aggiuntivo, posto centralmente nell'iconico elemento circolare, componendo così una penta cam.

Per il resto il retro è lo stesso, e così pure il frontale, con lo schermo "waterfall" che scivola oltre i bordi e la tacca che ospita i tre sensori capaci di garantire anche il riconoscimento facciale.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy S20+: spunta la pagina di supporto del modello LTE

di HDblog.it

I nuovi top di gamma della famiglia Galaxy S20 punteranno fortemente sulla presenza dei modem 5G integrati nei SoC Snapdragon 865 e Exynos 990, al fine di offrire un miglior supporto alla connettività di rete di nuova generazione, tuttavia sembra che Samsung non sia ancora pronta a rinunciare alla distribuzione di alcune varianti in grado di accedere solo alle attuali reti 4G.

A conferma arriva una pagina di supporto ufficiale dedicata a SM-G985F, ovvero la versione internazionale LTE di Galaxy S20+, andata recentemente online sul sito Samsung dedicato all'America Latina. I colleghi di Sammobile hanno effettuato l'avvistamento, confermando che la sigla riportata è realmente attribuibile alla variante LTE di S20+, dal momento che il modello 5G è identificato dalla sigla SM-G986F - è la stessa del firmware individuato in autunno (solo che in quel periodo si parlava ancora di S11 riferendosi allo smartphone che di fatto è l'S20+ con la nuova nomenclatura).

Secondo quanto riferito, anche il modello base Galaxy S20 verrà distribuito sia in versione 4G che 5G, tuttavia ciò non avverrà per il modello top Galaxy S20 Ultra, per il quale non sembra essere prevista una variante LTE. Sarà interessante capire le modalità con le quali Samsung proporrà l'esclusione della rete 5G dai dispositivi dotati di SoC Snapdragon, dal momento che 865 viene fornito esclusivamente con il modem 5G abbinato. Probabilmente tutto dipenderà dai sistemi di antenne scelti e dal blocco software dei modem.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Assistant, più privacy e meno attivazioni involontarie in futuro

di HDblog.it

L'ultima Beta dell'app Google, versione 10.93, nasconde alcuni indizi di una funzione annunciata ufficialmente in precedenza: la possibilità di regolare la sensibilità di risposta all'hotword "Ok Google". A tutti sarà già capitato almeno una volta di vedere il proprio smartphone, tablet, Chromebook o smart speaker attivare l'assistente di Google solo perché qualcuno, magari anche solo un film, ha pronunciato il comando di attivazione; e questo scenario diventa un incubo quando si vuole girare un mega video confronto e Niccolò è nei paraggi. Stando alle stringhe scoperte dai colleghi di 9to5google analizzando dell'APK, scopriamo che:

  • La sensibilità potrà essere regolata attraverso una barra slider, ma i livelli saranno solo tre, da "Più sensibile" a "Meno sensibile". Quello intermedio è quello "Predefinito".
  • Solo l'account principale collegato allo smartphone potrà modificarla.
  • La funzione non sarà supportata su ogni dispositivo e ogni lingua, almeno inizialmente.
  • La sensibilità potrà essere regolata indipendentemente per ogni dispositivo collegato all'account.

Per il momento non abbiamo dettagli più precise sugli aspetti più critici, come data di rilascio e lingue/dispositivi inizialmente compatibili.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xiaomi Mi 10: caricatore da 65W solo per il Pro, fotocamera 108 MP per tutti

di HDblog.it

Si avvicina il momento della presentazione dei nuovi top di gamma 2020 di casa Xiaomi e nuovi rumor provenienti da Weibo ci aiutano a delineare meglio le specifiche delle varie varianti. Abbiamo già avuto modo di scoprire alcune informazioni sul più potente Mi 10 Pro 5G grazie ad un corposo leak che ci ha mostrato le prime foto reali dello smartphone e della sua confezione, mentre ora emergono nuovi dettagli riguardo la variante base Mi 10.

La prima notizia arriva dal profilo Keji Xiao Yi, il quale torna a parlare del caricatore da 65W che abbiamo visto negli scorsi giorni, sottolineando come questo sia esclusivo del modello Pro e che quindi non verrà offerto con Mi 10. Insomma, la tecnologia di ricarica rapida della variante base sarà sicuramente più lenta rispetto a quella che troveremo sul fratello maggiore, tuttavia non sembra che gli utenti avranno molto da lamentarsi. Al posto del caricatore a 65W, infatti, dovrebbe esserne presente uno da 48W, in grado quindi di fornire prestazioni decisamente superiori rispetto alla maggior parte della concorrenza.

La seconda informazione, emersa sempre su Weibo, arriva dall'informatore Shuma Xianliao Zhan, il quale conferma che anche Xiaomi Mi 10 potrà contare sulla fotocamera principale con sensore da 108 MegaPixel e sul potente SoC Qualcomm Snapdragon 865, scelta quest'ultima non del tutto scontata. Come ci ha raccontato anche Niccolò nel suo video, il prezzo più alto rispetto al passato indurrà molti sviluppatori ad affidarsi al più economico Snapdragon 765 per i dispositivi di fascia alta (ma non top).


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy S9 e Note 8 ricevono le patch di gennaio in Europa. S8 in Italia

di HDblog.it

Aggiornamento 21/01

Samsung Galaxy S8 ha iniziato a ricevere le patch di gennaio 2020 in Italia. Il nuovo firmware contiene la sigla G950FXXS6DTA1 ed è già disponibile per il download via OTA sulle varianti no brand (ITV) con un peso di 430,30MB. Ancora nessuna segnalazione, invece, per la variante Plus che dovrebbe comunque ricevere il medesimo update nelle prossime ore.

Articolo originale - 16/01

(aggiornamento del 21 January 2020, ore 18:45)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy Note 9: dopo Android 10 ecco le patch di gennaio 2020

di HDblog.it

Samsung Galaxy Note 9 (provato e riprovato a distanza di sette mesi) ha di recente ricevuto l'aggiornamento ad Android 10 anche in Italia. Malgrado si trattasse dell'ultima distribuzione software del robottino verde con annessa One UI 2.0, diversi utenti hanno storto il naso vista la presenza delle patch di dicembre 2019 e non delle più recenti datate gennaio 2020.

Da poche ore, tuttavia, l'azienda coreana è corsa ai ripari rilasciando un nuovo aggiornamento software. La distribuzione ha già raggiunto i primi dispositivi venduti in Germania (DBT) e dovrebbe arrivare anche in Italia nel corso dei prossimi giorni.

Il firmware è identificabile con la build N960FXXS4DTA1 e sembra includere unicamente la correzione di numerose vulnerabilità, di cui ben 17 specifiche per smartphone e tablet della gamma Galaxy. Gli utenti interessati all'installazione potranno effettuare il download del firmware completo (tedesco) dal link sottostante.

(aggiornamento del 21 January 2020, ore 22:15)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Mercato PC, smartphone e tablet: crescita complessiva nel 2020, poi il calo

di HDblog.it

Il 2020 viene visto da Gartner come un anno tutto sommato positivo per il mercato globale di PC, tablet e smartphone. "Tutto sommato" in quanto la crescita prevista è di poco meno di un punto percentuale (0,9), significativo però per ridare impulso a settori che in questi ultimi tempi tanto hanno faticato.

Si pensi allo scarno +0,6% con cui ha chiuso l'anno il mercato PC (dati Gartner), o ai cenni di ripresa appena abbozzati dalle spedizioni dei tablet (+1,9% nel Q3 2019, dati IDC), o ancora ai produttori di smartphone i cui profitti continuano a calare (-11% nel Q3 2019, sebbene si sia avuto un +0,8% nelle spedizioni - dati IDC).

Nonostante questo, si diceva, il mercato onnicomprensivo PC + tablet + mobile phone crescerà, passando dai 2,15 miliardi di unità spediti nel 2019 appena concluso ai 2,16 miliardi del 2020. In sintesi:


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Cyber Kiosk, la postazione della Polizia scozzese che hackera ogni smartphone

di HDblog.it

L'accesso agli smartphone da parte delle forze dell'ordine alimenta un dibattito particolarmente acceso in quest'ultimo periodo, soprattutto negli USA, dove si sta verificando un ennesimo braccio di ferro tra i produttori (nel caso specifico Apple) e le autorità, con annesso intervento sopra le righe di Trump. In questo contesto si inserisce il video ufficiale della polizia scozzese che mostra in azione Cyber Kiosk, una postazione progettata esclusivamente per hackerare ogni tipo di smartphone ed estrarre i dati utili per le indagini.

Cyber Kiosk è realizzato da Cellebrite, un'azienda israeliana specializzata in cybersecurity, che dice di essere in grado di accedere ai dati di sostanzialmente ogni dispositivo sul mercato, inclusi gli iPhone più recenti (il video tuttavia è girato con uno smartphone Android, nello specifico un Note 7 di Redmi).

L'azienda argomenta che con questo strumento l'accesso ai dati è effettivamente ridotto, nel senso che gli investigatori, applicando filtri come data e tipologia di file, hanno modo di estrarre solo informazioni utili alle indagini, mettendoci tra l'altro meno tempo e in generale fornendo "un servizio pubblico migliore". Ogni uso del Cyber Kiosk dev'essere approvato espressamente, una volta valutate le varie circostanze del caso e la tipologia di crimine su cui si indaga.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Benessere Digitale (beta): pause di 30 minuti per la funzione Riposo

di HDblog.it

Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la beta di Benessere Digitale, ora in versione 1.0.288974733. La novità introdotta a partire da questa release riguarda la modalità Riposo. Ne avevamo parlato a novembre scorso in occasione dei test della funzione Minimal Phone; più in generale è stata introdotta per aiutare l'utente a riposare meglio, soprattutto di notte, invitandolo a non usare il telefono, mettendo a disposizione un filtro in scala di grigi e bloccando le notifiche ad un orario programmato.

A partire dalla nuova beta, Google ha aumentato la flessibilità di utilizzo, consentendo all'utente di impostare una pausa di 30 minuti, durante la quale si potrà tornare ad utilizzare lo smartphone normalmente. Scaduto il tempo, la modalità Riposto sarà riattivata in automatico.

La nuova funzione della modalità Riposo non può ancora essere utilizzata da tutti gli utenti e non è chiaro quando Google deciderà di attivarla nel canale stabile. La versione più recente 1.0.288974733.beta di Benessere Digitale può essere scaricata dal Play Store - previa adesione al programma di beta testing - o direttamente da APKMirror.com.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy Note 10 Lite sta arrivando. Avvistato su Unieuro a 629 euro

di HDblog.it

Anche Galaxy Note 10 Lite si prepara ad esordire ufficialmente nel mercato italiano ma, come il recente compagno di scuderia S10 Lite, accumulando un po' di ritardo rispetto alla tempistica precedentemente comunicata dall'azienda. L'arrivo in Italia della variante Lite del Note 10 e dello smartphone che rilancia la serie S10 era stato fissato per la metà di gennaio, ma la doppietta di terminali non è ancora arrivata nei negozi italiani.

Ieri abbiamo riportato la notizia dell'avvistamento di S10 Lite nel ricco database di Amazon ed oggi è il turno del nuovo Note che fa la sua apparizione nel catalogo di Unieuro. Non ci sono sorprese sul prezzo, che corrisponde ai 629 euro confermati in sede di presentazione, ma il terminale non è ancora disponibile per l'acquisto e manca una data stimata per l'effettiva disponibilità - è possibile lasciare il proprio indirizzo email per essere avvisati al riguardo.

Si ricorda che Note 10 Lite parte da una base hardware condivisa con S10 Lite differenziandosi per diversi aspetti, come il SoC (Exynos 9810 nel caso del Note 10 Lite), le caratteristiche della fotocamera posteriore, la dotazione di memoria (6GB per Note 10 Lite e 8GB per S10 Lite) e la tipologia di ricarica rapida. La S-Pen, al solito, resta una prerogativa della gamma Note. Ulteriori dettagli nell'articolo dell'annuncio, in quello delle nostre prime impressioni e nel confronto schede tecniche riportato a seguire.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 514 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌