Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 3 Giugno 2020Android HDBlog

Google Search, su Android si testa una novità che sembra un peggioramento

di HDblog.it

L'app Ricerca Google per Android si sta aggiornando con una nuova funzione che, almeno a prima vista, non ha senso; anzi, è un peggioramento della situazione precedente, perché non offre miglioramenti immediatamente tangibili e include diverse controindicazioni. Ci riferiamo all'implementazione di un browser personalizzato al posto delle solite Chrome Custom Tab per la visualizzazione dei risultati Web di ricerca.

Le Chrome Custom Tab sono state introdotte nel mondo Android circa cinque anni fa come soluzione per sveltire il lavoro agli sviluppatori e garantire un'esperienza d'uso migliore agli utenti finali. In poche parole, quando un'app o un gioco deve visualizzare una pagina Web, può visualizzarla direttamente al proprio interno attraverso una speciale scheda di Chrome: è una soluzione migliore sia rispetto allo sviluppo di un browser proprietario, che poi dev'essere aggiornato e mantenuto (con grande dispendio di risorse da parte degli sviluppatori) e non offre la sincronizzazione dei propri dati personali, sia rispetto a un semplice link esterno, più dispersivo per l'utente.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Motorola Moto360: la terza generazione arriva in Italia, ad un prezzo di 299 euro

di HDblog.it

La terza generazione di smartwatch Moto360 arriva anche in Italia a distanza di alcuni mesi dalla presentazione. A realizzarli non è più Motorola, ma eBuyNow eCommerce Ltd., che ha acquisito dal produttore statunitense la licenza per utilizzare il noto marchio.

La disponibilità per il nostro mercato è arrivata senza troppi proclami attraverso lo store di Amazon, nelle stesse tre varianti lanciate anche negli Stati Uniti. Questa nuova generazione utilizza infatti la piattaforma Qualcomm Snapdragon Wear 3100, e si caratterizza per il suo quadrante circolare con display AMOLED da 1,2", ed un sistema operativo basato sull'ultima versione di WearOS.

Dal punto di vista del design, troviamo una cassa in acciaio inossidabile, corona girevole ed un pulsante d’azione personalizzabile. La batteria da 355 mAh può coprire agevolmente la giornata di utilizzo, mentre attivando la modalità "Risparmio Batteria", che mostra solo l'orario, si riescono a raggiungere i tre giorni di autonomia.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

POCO F2 Pro: arrivano le torture con il test di resistenza di JerryRigEverything

di HDblog.it

Come ogni nuovo smartphone che si rispetti, anche per il POCO F2 Pro è arrivato il momento di passare sul banco da lavoro di Zack Nelson, ai più noto per il suo seguitissimo canale YouTube "JerryRigEverything". Il dispositivo è stato annunciato ad inizio maggio e durante il test di resistenza lo youtuber si è soffermato in particolar modo sulla selfie-cam a scomparsa, uno dei diversi elementi che lo differenziano dal predecessore POCO F1.

Il modulo della fotocamera è realizzato in materiale plastico, ma a deludere è la resistenza del meccanismo a scomparsa, che dopo alcuni violenti colpi si blocca quasi definitivamente; difficile anche renderlo nuovamente funzionante, visto che sono necessari diversi tentativi per riportarlo a stento in posizione. Potete osservare il tutto dal minuto 4:51. Va considerato comunque che si tratta di un test piuttosto estremo e che un'azione di questo sarà difficilmente replicabile dagli acquirenti del prodotto.

Superato infine il bend test, anche se in verità con qualche scricchiolio proveniente dalla scocca. Per il resto il display inizia a mostrare dei graffi al livello 6 della scala di Mohs, mentre risulta eccellente il comportamento del pannello a contatto con una fiamma grazie ad un perfetto ripristino dei pixel.

(aggiornamento del 03 June 2020, ore 11:17)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

ASUS ROG Phone 3 si farà, e c'è una nuova partnership con Unity

di HDblog.it

ASUS ROG Phone 3 si farà: a confermarlo, di nuovo, è la stessa azienda taiwanese, nel comunicato stampa che annuncia di aver siglato una partnership con Unity, uno dei motori grafici 2D/3D/VR più famosi e diffusi al mondo. Informazioni dettagliate sullo smartphone purtroppo non ce ne sono: ASUS si limita a menzionarlo.

La partnership interesserà appunto proprio il ROG Phone 3 e l'attuale ROG Phone II. In concreto, la partnership stabilisce che ASUS diventa un Verified Solutions Partner di Unity, e che svilupperà una plugin che supporterà cinque funzioni e caratteristiche hardware speciali dei due smartphone gaming. Questa plugin sarà disponibile agli sviluppatori per implementarla nei loro videogiochi e ottimizzarli così per i ROG Phone. Nello specifico, le cinque funzioni sono:

  • Illuminazione Aura RGB
  • Supporto al gamepad ROG Kunai
  • Supporto al controllo della frequenza di refresh
  • Supporto alla dock TwinView
  • Possibilità di attivare una modalità "turbo" per un certo periodo di tempo in grado di incrementare le prestazioni

Per gli sviluppatori la plugin è già disponibile sul sito di Unity; basta seguire il link FONTE qui di seguito.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

OnePlus 7 e 7 Pro: ecco la OxygenOS 10.0.6 con patch di maggio e altre novità

di HDblog.it

OnePlus 7 e variante Pro si aggiornano ancora: il nuovo aggiornamento software fa parte del canale stabile e arriva a sole poche settimane di distanza dall'ultimo update distribuito invece per i soli utenti Open Beta.

La nuova versione software è identificabile con la release 10.0.6 (10.3.3 in India) della OxygenOS: la distribuzione è partita soltanto da poche ore e raggiungerà tutti i dispositivi compatibili soltanto nel corso dei prossimi giorni.

Le novità integrate sono diverse e includono le patch di maggio 2020 e l'integrazione Dolby Atmos per gli auricolari OnePlus Bullets Wireless Z annunciati a metà aprile. Sono poi presenti numerose ottimizzazioni rivolte alla stabilità di sistema e autonomia della batteria.

(aggiornamento del 03 June 2020, ore 11:02)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Vivere senza GApps: le migliori alternative a Google Maps anche per Huawei HMS

di HDblog.it

Oggi iniziamo una nuova rubrica con lo scopo di provare applicazioni, servizi e software in grado di farci utilizzare lo smartphone senza essere legati alle applicazioni Google. Il primo appuntamento riguarda un argomento tra i più gettonati nel mondo Android: le alternative a Google Maps. Sebbene abbandonare GMaps possa sembrare difficile per molti, le opzioni ottime non mancano e oggi vediamo una nostra selezione delle migliori alternative a Google Maps.

INDICE

PERCHÉ NON USARE GOOGLE MAPS

Perché potreste decidere di non usare Google Maps? Di sicuro non perché le mappe di Google siano un servizio scadente, anzi, ma proprio la sua completezza e complessità potrebbe risultare confusionaria e inutile, specialmente su smartphone di fascia bassa che possono fare un po' di fatica a garantire una buona esperienza di utilizzo.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sonos Radio: al via anche in Italia la programmazione originale

di HDblog.it

Sonos Radio è pronta a trasmettere contenuti originali anche in Italia. Il nuovo servizio lanciato lo scorso mese in esclusiva per i possessori di sistemi audio multiroom della casa americana permette ora anche agli utenti tricolori di "godere della programmazione con musica selezionata da DJ e artisti". La novità è stata introdotta attraverso un aggiornamento dell'applicazione ufficiale.

Da oggi, in pratica, aprendo la sezione Radio dell'app sarà possibile accedere a Sound System, la stazione senza pubblicità creata e ospitata da Sonos, nonché alle stazioni degli artisti ingaggiati da Sonos. Nella prima confluiranno le programmazioni musicali curate dagli editor di Sonos, storie, dietro le quinte e approfondimenti, nonché un appuntamento settimanale (ogni mercoledì) con un ospite musicale.

Nelle stazioni degli artisti, invece, verranno riversate le selezioni operate dalle star che aderiscono al programma Sonos Radio. Fra queste spiccano i nomi di Thom Yorke (In the Absence Thereof ), Brittany Howard degli Alabama Shakes (The Encyclopedia of Brittany), ai quali andranno ad aggiungersi più avanti anche David Byrne dei Talking Heads e Third Man Records.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Realme X3 non solo SuperZoom: altri due modelli con SD855+ e 8GB di RAM | Rumor

di HDblog.it

Realme X3 SuperZoom è arrivato da poco anche in Italia, ma non è destinato a restare solo a lungo: presto sarà raggiunto da altri due modelli della serie X3. Le prime tracce della loro esistenza le abbiamo ricavate dalla loro apparizione nella lista dei Google Supported Devices, dove compaiono tre dispositivi associati alla linea Realme X3: sappiamo già che RMX2086L1 corrisponde a Realme X3 SuperZoom, e quindi l'ipotesi che ha preso vigore è che gli altri due codici (RMX2081L1 e RMX3085L1) facciano riferimento, appunto, a X3 e ad un'ipotetica versione Pro.

I primi dettagli circa le specifiche hardware, invece, arrivano dalla comparsa su un altro database, quello di Google Play Console, da cui apprendiamo che questi due nuovi dispositivi legati alla sigla X3 saranno equipaggiati con lo stesso processore di X3 SuperZoom, ovvero lo Snapdragon 855+, e 8GB di RAM (invece dei 12 della versione SuperZoom). Anche la risoluzione dello schermo sarà identica, 1080x2400 pixel, con una densità di 480 DPI. Queste caratteristiche condivise tra tutti e tre i modelli ci fanno pensare a design e dimensioni pressoché identiche (quindi dovremmo trovare su tutti il display da 6,6 pollici di X3 SuperZoom), con le differenze che probabilmente staranno nel comparto fotografico.

Insomma, due dispositivi potenzialmente interessanti e da tenere d'occhio, anche alla luce dell'ottima impressione che ci ha fatto Realme X50 Pro 5G, da qualche giorno disponibile anche in Italia: nella nostra recensione vi abbiamo spiegato nel dettaglio perché ci ha convinto.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy Note 20 Ultra e non Plus. O i modelli saranno tre? | Bluetooth SIG

di HDblog.it

Galaxy Note 20 Ultra sì, Galaxy Note 20 Ultra no. Fino ad oggi prevaleva la seconda ipotesi (quella del no), affidandoci alle parole di Ross Young di metà maggio: "No Galaxy Note Ultra model", diceva su Twitter, ritenendo più plausibile che il "terzo modello" potesse essere sostituito dalla seconda generazione del Galaxy Fold.

E ora è il Bluetooth SIG a rimescolare le carte: nella documentazione pubblicata oggi stesso compare infatti il Samsung Mobile Phone con nome in codice SM-N986U. Dove lo avevamo già visto questo model number? Su GeekBench, ovviamente, precisamente a inizio aprile. In quel caso era stato etichettato come Galaxy Note 20 Plus, a quanto pare - però - erroneamente. SM-N986U viene infatti chiamato esplicitamente dal Bluetooth SIG "Samsung Galaxy Note 20 Ultra".

Sono pochi i dettagli forniti nella documentazione, se non che lo smartphone sarà compatibile con la connettività Bluetooth in versione 5.0. Quel che importa, invece, è innanzitutto che il dispositivo non solo esiste (non c'erano dubbi), ma è anche ormai prossimo a ricevere tutte le certificazioni del caso, confermando di fatto il debutto ad agosto senza subire ritardi (probabilmente solo online).


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

TikTok torna l'app (non game) più scaricata, ma Zoom non molla

di HDblog.it

A maggio TikTok è tornata ad essere l'app (non game) più scaricata a livello mondiale, dopo il sorpasso messo a segno da Zoom nel mese precedente. C'è però da rilevare che il confronto resta serrato: l'app per le videochiamate, diventata molto popolare durante la pandemia, mantiene la seconda posizione e continua a restare in vetta alla classifica delle app (non game) più scaricate su iOS. Perde invece terreno su Android, passando dalla prima posizione di aprile alla terza di maggio. A trarne beneficio è il client della piattaforma social di ByteDance: secondo nella classifica delle app iOS e primo in quella delle app Android.

Più nel dettaglio sono state 111,9 milioni le installazioni di TikTok registrate a maggio (cifra raddoppiata rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) e 94,6 milioni quelle di Zoom (vale a dire download aumentati di 43 volte su base annua). L'India e gli Stati Uniti sono i Paesi in cui si è concentrato il maggior numero di installazioni di TikTok (rispettivamente il 20% e il 9,3% del totale; stesso dicasi per Zoom (17% dei download in India e 17% negli Stati Uniti).

Nel complesso le app (non game) più apprezzate dal pubblico sono sempre quelle per la messaggistica e per l'accesso ai social. WhatsApp chiude il podio della classifica dei download totali, seguita dalla tripletta di app Facebook (Facebook, Messenger e Instagram). Più staccate sono le altre app per videochiamate, videoconferenze e coordinamento di gruppi di lavoro Google Meet è al settimo posto nella classifica generale (al quinto su iOS e all'ottavo su Android), Microsoft Teams, che aveva guadagnato popolarità ad aprile, esce di scena dalla top ten generale e mantiene la decima posizione in quella per iOS.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy S10, S10+, S10e: arrivano le patch di giugno (non ancora in Italia)

di HDblog.it

La gamma S10 continua ad aggiornarsi: è cominciata infatti la distribuzione delle patch di sicurezza di giugno per i modelli con processore Exynos, ovvero quelli commercializzati in Europa. Il rollout via OTA per ora riguarda solo la Germania, ma come sempre gradualmente nei prossimi giorni si estenderà a più Paesi, Italia inclusa. Le tempistiche, però, non sono al momento ancora note.

L'aggiornamento risponde al numero G97xFXXS6CTE6 e interessa tutti i modelli della famiglia top gamma Samsung 2019, e quindi Galaxy S10, S10+ e anche il compatto S10e, cui qualche tempo fa abbiamo dedicato uno speciale proprio perché è ormai l'ultimo della sua specie, cioè di quei dispositivi che fanno felice anche chi a uno schermo enorme preferisce una maggiore ergonomia e portabilità.

Qualche giorno fa poi siamo tornati a parlare - e bene - anche di Galaxy S10+, inserendolo nella nostra classifica dei 5+1 smartphone da comprare fino alla soglia dei 600 euro.

(aggiornamento del 03 June 2020, ore 10:22)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Su Facebook si potranno presto rimuovere in blocco i contenuti del feed

di HDblog.it

Facebook intende approfittare di questo periodo di crescita (durante il lockdown ha registrato numeri record) introducendo alcune novità che migliorano l'esperienza d'uso. L'ultima in ordine di tempo riguarda la possibilità di archiviare/eliminare in blocco post e contenuti condivisi sul proprio feed. Il social network ha introdotto la funzionalità pensando a casi in cui si voglia curare meglio o attualizzare la propria immagine digitale attuale, per esempio "quando si cerca lavoro o quando si esce da una vecchia relazione".

La nuova funzione si chiamerà Gestisci Attività, e arriverà come nuova sezione nel Registro attività. È disponibile già da subito su Facebook Lite, arriverà presto su mobile e su app principale, poi sul sito desktop. Si tratterà di una lista di tutte le attività svolte sul social, con spunta a fianco per la selezione rapida; in concreto, l'utente seleziona ciò che vuole archiviare o eliminare del tutto e poi preme il relativo pulsante in fondo alla pagina.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Honor Play 4 e 4 Pro ufficiali: 5G e termometro opzionale | Prezzi Cina

di HDblog.it

Tutto confermato per Honor Play 4 e Play 4 Pro 5G: il duo di smartphone è stato annunciato in Cina, perfettamente in orario. Si tratta di smartphone 5G di gamma media, che hanno tuttavia qualcosa di peculiare: per cominciare è il modello "non Pro" ad avere un maggior numero di fotocamere - 4 contro 2 - mentre sul modello più prestigioso trova posto un sensore a infrarossi opzionale per misurare la temperatura. Ha una tolleranza dai -20 ai +100°C, e non è certo un caso che arrivi sul mercato proprio in questo particolare momento storico.

HONOR PLAY 4

  • Display: LCD FHD+ da 6,81" con refresh di 60 Hz e rapporto 20:9 (2.400 x 1.080 pixel)
  • SoC: MediaTek Dimensity 800, 7 nm, octa-core (4x Cortex-A76 @ 2 GHz e 4x Cortex-A55 @ 2 GHz)
  • Memoria:
    • 8 o 6 GB di RAM LPDDR4X
    • 128 GB di archiviazione interna
  • Dual SIM
  • Fotocamera posteriore quadrupla:
    • principale: 64 MP con apertura f/1,89
    • grandangolo: 8 MP con apertura f/2,2
    • macro: 2 MP
    • profondità: 2 MP, apertura f/2,4
  • Fotocamera anteriore singola: 16 MP
  • Batteria: 4.300 mAh, ricarica rapida a 22,5 W
  • Scanner di impronte digitali sul pulsante di accensione
  • Jack audio da 3,5 mm
  • Connettività: Dual SIM, 5G, Wi-Fi ac, Bluetooth 5, NFC, USB-C
  • OS: Android 10 con EMUI 10.1
  • Dimensioni e peso:
    • 170 x 78,5 x 8,9 mm
    • 213 g

HONOR PLAY 4 PRO


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy Note 20+: fotocamera da 108MP, zoom 50X e laser focus | Rumor

di HDblog.it

Galaxy Note 20 e 20+ - salvo controindicazioni - sono ancora previsti per agosto, e in queste settimane continua ad arricchirsi il loro identikit, in particolare quello della versione Plus. Le ultime notizie non hanno a che fare col possibile design, che abbiamo già esaminato nei render realizzati a partire dai file CAD, e neanche coi colori disponibili al lancio, ma riguardano la dotazione hardware. Il noto leaker cinese Ice Universe, infatti, ha oggi postato su Weibo una nuova carrellata di informazioni che riguardando la fotocamera proprio del modello più grande.

Si tratterà, come già anticipato, di una quad-camera dominata da un sensore principale ISOCELL Bright HM1 da 108MP e 1/1,33". Ad affiancarlo ci saranno un sensore ultrawide ISOCELL Fast 2L3 da 12 MP e poi quello periscopico che dovrebbe essere un Samsung Slim 3M5 da 13 MP che, come riportato dalle precedenti indiscrezioni, sarebbe capace di uno zoom ibrido fino a 50X, abbandonando quindi lo Space Zoom 100x di Galaxy S20 Ultra.

Soprattutto, al posto del sensore ToF dovrebbe esserci un sensore con focus laser che, in linea teorica, potrebbe migliorare sensibilmente le prestazioni del comparto fotografico, risolvendo i problemi che non hanno permesso a S20 Ultra di brillare, come testimoniato anche dall'esame di DxOMark.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Recensione Moto G8 Plus: a 199 euro è uno smartphone ottimo

di HDblog.it

Lunedì ho pubblicato la recensione del Samsung Galaxy A41, smartphone appena arrivato sul mercato, che ho valutato sia in base alla mia esperienza, sia in base al posizionamento di mercato. Non nego però che l'aver utilizzato il Moto G8 Plus nei giorni precedenti (anche se la recensione esce dopo) mi ha sicuramente permesso di valutare ancora meglio il Galaxy A41 dando un giudizio molto oggettivo e a fuoco.

La questione è semplice: perchè A41 costa circa 70€ in più di Moto G8 Plus che ha un hardware superiore, batteria migliore e una piacevolezza d'uso maggiore? La risposta la trovate nella recensione o meglio, nelle conclusioni.

HARDWARE e DESIGN

Moto G8 Plus è basato su processore Snapdragon 665, ha 4GB di memoria RAM e 64GB di memoria interna espandibile oltre ad avere lo slot per due SIM card. Quindi, si tratta di uno smartphone ottimo, al di sotto dei 200 euro, che non ha nulla da invidiare anche a soluzioni più costose.

(aggiornamento del 03 June 2020, ore 10:32)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

ASUS ROG Phone 3: su Geekbench una variante con 12GB di RAM

di HDblog.it

ASUS è al lavoro sul Rog Phone 3, prossimo smartphone gaming che a detta del CEO dovrebbe essere lanciato entro il terzo trimestre 2020.

Parte delle specifiche tecniche del dispositivo erano già state anticipate: a fine febbraio abbiamo appreso della possibile presenza dello Snapdragon 865, mentre di recente la certificazione WiFi e il benchmark ci hanno dato la possibilità di avere un quadro più preciso sulla scheda tecnica.

Lo smartphone è nuovamente tornato su GeekBench, in questo caso nell'inedita variante da 12GB di memoria RAM (quella precedente era da 8GB).


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Motorola Edge Plus: fotocamera ai livelli di S10+ per DxOMark

di HDblog.it

Motorola Edge+ si comporta solo abbastanza bene nella recensione di DxOMark: con 113 punti, si piazza allo stesso livello di Samsung Galaxy S10 Plus e Honor 20 Pro, due smartphone top di gamma dell'anno scorso. Sono ben 15 i punti che distanziano il nuovo top gamma della Casa Alata dalla vetta della classifica, occupata dal P40 Pro di Huawei. Guardando i risultati parziali, abbiamo 119 punti per le foto e 101 per i video; quest'ultimo risultato è comunque piuttosto buono, visto che è a un solo punto di distacco dal sempre molto apprezzato iPhone 11 Pro.

Secondo il portale, i punti di forza di Motorola Edge+ sono il livello di dettagli, la riduzione del rumore, la velocità dell'autofocus e la precisione dell'esposizione. Non esalta invece la cam telefoto, con sensore da 8 MP e zoom 3X: primo, perché la qualità in sé non è particolarmente entusiasmante, secondo perché, in linea di principio, 2X è il valore di zoom ravvicinato che si usa più spesso, e qui si può ottenere solo via software, con tutte le limitazioni del caso.

Nemmeno gli effetti bokeh della modalità ritratto risultano troppo convincenti, con artefatti visibili nei confini tra il soggetto in primo piano e lo sfondo. Più apprezzata invece la fotocamera grandangolo, che cattura un gran numero di dettagli anche se il campo visivo è più ristretto di quanto dichiarato - 16 mm equivalente contro 13.

(aggiornamento del 03 June 2020, ore 10:22)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei AppGallery si espande: da oggi disponibile al download anche Satispay

di HDblog.it

Huawei continua a espandere la lista delle app presenti su AppGallery: da oggi è difatti disponibile Satispay, il sistema di pagamento digitale sbarcato in Italia oltre 5 anni fa e adesso scaricabile gratuitamente tramite lo store proprietario dell'azienda cinese (già il terzo più grande al mondo) nato come alternativa al Play Store di Google a causa del ban statunitense.

Scaricando Satispay, tutti i possessori di un dispositivo con HMS (Huawei Mobile Services) potranno gestire direttamente e comodamente dal proprio smartphone il proprio denaro: una volta stabilito il budget settimanale, questo potrà essere speso in oltre 110 mila esercizi commerciali (fisici e online), inviato ad amici, utilizzato per ricaricare il credito telefonico, effettuare donazioni o ancora pagare bollettini (anche tramite PagoPA), bollo auto e moto. Sarà poi possibile gestire il proprio denaro o quello ricevuto, anche via Cashback, per alimentare il proprio Salvadanaio direttamente dalla sezione “Risparmi” dell'app.

Satispay, con i suoi 1,1 milione di utenti, rivoluziona i pagamenti da mobile, rendendo veloce e semplice il passaggio di denaro tra amici, il pagamento in esercizi commerciali fisici e online e, in generale, la gestione del denaro e le tante incombenze quotidiane che richiedono un trasferimento di denaro. Da oggi tutti gli utenti di device dotati dei Huawei Mobile Services come la serie HUAWEI P40, il foldable HUAWEI Mate Xs, HUAWEI Mate 30 o gli ultimi HUAWEI Y5P o HUAWEI Y6P potranno godere dei vantaggi di questo metodo di pagamento sicuro ed utilizzarlo per tutti i loro acquisti nei negozi, ristoranti, supermercati, bar e siti online che accettano Satispay. Un servizio utile e intuitivo che andrà a completare l’esperienza mobile possibile con tutti i device HMS.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

I Galaxy S20 ricevono in Italia le patch di giugno 2020: ecco tutti i dettagli

di HDblog.it

L'intera gamma di smartphone Galaxy S20 si aggiorna in Italia e riceve le patch di sicurezza di giugno 2020. I recenti top di gamma non sono i primi dispositivi di casa Samsung ad essere stati aggiornati alle ultime patch Android: a batterli sul tempo ci hanno pensato altri tre componenti della gamma Galaxy, a cui da poche ore si è unito anche il pieghevole Z Flip.

I nuovi aggiornamenti sono attualmente in distribuzione sia su Galaxy S20 Ultra, sia sulla varianti 4G (standard - SM-G980F e Plus - SM-G985F) e 5G di S20 e S20+. In tutti i casi si fa riferimento alle versioni no brand (ITV) vendute nel mercato italiano. Le release software sono identificabili con la build G98xFXXS2ATE7 ed integrano le stesse novità, tra cui le più recenti patch di Android, perfezionamento della stabilità di sistema ed eliminazione di bug.

Mercato PC e tablet: sorridono solo i notebook, per la ripresa si attende il 2022

di HDblog.it

I mercati sono sotto osservazione da tempo, ormai: già lo sono "di norma" - e questo vale per tutte le categorie merceologiche - e ancor di più lo sono ora, in piena fase pandemica con l'economia globale in ginocchio. Tra i settori più colpiti si annovera quello della tecnologia - non per i dispositivi indossabili, a quanto pare: per gli smartphone il Q1 2020 si è chiuso con un drammatico -20%, andamento che non cambia più di tanto se si considerano i tablet e i PC (vedasi lo studio di Gartner).

Canalys prevede che il 2020 si chiuda con un -7% nelle spedizioni di tablet e PC rispetto all'anno precedente (da 395,6 milioni a 367,8 milioni di unità spedite). In pratica, per la ripresa servirà attendere il 2022 (anche se solo con un +2%) visto che anche il 2021 rischia di avere un andamento altalenante. "Il peggio è alle spalle", rassicurano gli analisti di Canalys, visto che nei prossimi trimestri i cali ci saranno, sì, ma saranno più contenuti rispetto a quelli registrati nei primi tre mesi dell'anno. La ripresa della produzione in Cina sarà da traino per l'intera industria, anche se la domanda continuerà ad essere limitata a causa del minore potere d'acquisto dei consumatori.

E' previsto un buon andamento delle spedizioni di notebook per rispondere alle esigenze di chi lavora e studia da casa, mentre PC desktop e tablet sono destinati a subire una contrazione più marcata. In generale, la quarantena ha portato ad una rivalutazione dei computer - specie notebook, come si è visto -, spesso preferiti a smartphone e tablet per la didattica, la professione e il tempo libero. Ma "è importante mantenere le cose in prospettiva: una modesta ripresa da un debole 2020 non vedrà il mercato dei PC tornare ai massimi livelli del 2019 per diversi anni a venire".


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 253 euro oppure da Amazon a 414 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌