Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiWebnews

Microsoft Lumia 550, low cost con Windows 10

di Luca Colantuoni

I Lumia 950 e 950 XL sono stati i protagonisti principali dell’evento di ieri sera. Microsoft ha però presentato un terzo smartphone con Windows 10 indirizzato alla fascia bassa, ovvero il Lumia 550. Il nuovo modello dovrebbe sostituire l’attuale Lumia 540, che comunque offre fotocamere migliori. Il prezzo per l’Italia è 139 euro.

Leggi il resto dell’articolo

Il nuovo Microsoft Surface Pro 4 con Windows 10

di Cristiano Ghidotti

Pensato per soddisfare i più esigenti sia nell’ambito lavorativo che per quanto riguarda l’intrattenimento multimediale, il nuovo Surface Pro 4 di Microsoft è progettato su misura per sfruttare al meglio le funzionalità del sistema operativo Windows 10. Dal punto di vista del comparto hardware è presente un display PixelSense da 12,3 pollici con risoluzione 2763×1824 pixel, processori Intel con architettura Skylake, fino a 16 GB di RAM e storage massimo da 1 TB. Già avviata la fase di pre-ordine in Italia, con prezzi a partire da 1.029 euro per la configurazione base, fino ai 2.499 dollari di quella più avanzata. Le consegne prenderanno il via il 19 novembre.

Leggi il resto dell’articolo

Amazon Kindle Paperwhite (2015)

di Cristiano Ghidotti

In concomitanza con la commercializzazione del Kindle Voyage in Italia, Amazon ha presentato silenziosamente anche la nuova versione del suo Kindle più famoso e comprato negli ultimi anni: il Paperwhite.

Leggi il resto dell’articolo

Streaming e TV: come scegliere?

di Marco Grigis

L’approdo di Netflix sullo Stivale ha segnato ufficialmente l’avvio dell’autunno caldo dello streaming tricolore: si moltiplicano le offerte, gli operatori e le alternative disponibili sul mercato. A queste, si affiancano i tradizionali pacchetti della pay TV, oggi sempre più arricchiti da servizi aggiuntivi sempre online. Ma come orientarsi in questo mare di proposte?

Leggi il resto dell’articolo

Amazon sconta il Kindle PaperWhite di 30 euro

di Filippo Vendrame

Amazon Italia, all’interno delle offerte per il suo quinto anniversario di attività in Italia, ha lanciato una ghiotta promozione che riguarda il suo noto ed apprezzato e-reader Kindle PapwerWhite che sino al 30 novembre potrà essere acquistato con uno sconto di 30 euro, anche nella sua declinazione con connettività 3G. Trattasi, quindi, di una ghiotta opportunità per tutti coloro che stessero cercando un regalo high tech interessante da fare anche in vista del Natale. Il Kindle Paperwhite potrà, dunque, per tutta la durata della promozione, essere acquistato a 99,99 euro, mentre la versione 3G costerà 159,99 euro.

Leggi il resto dell’articolo

Android N, novità e caratteristiche

di Cristiano Ghidotti

L’ultima incarnazione della piattaforma mobile più diffusa al mondo ha un nome, sebbene non ancora definitivo: Android N. Il sistema operativo mobile, curato da Google, rappresenta l’ennesima evoluzione di un percorso passato negli ultimi anni da Jelly Bean a KitKat, da Lollipop a Marshmallow. La nuova major release è costruita sulla base dei feedback ricevuti da utenti e sviluppatori, con un’attenzione particolare alle performance e alla versatilità dei dispositivi di ultima generazione, che spesso uniscono alla praticità del touchscreen la comodità dell’interazione tramite pennino, tastiere fisiche o altre periferiche di input.

Leggi il resto dell’articolo

Acer Switch V 10 e Switch One 10, ibridi economici

di Luca Colantuoni

A pochi giorni dal Computex 2016 di Taipei, Acer ha annunciato due nuovi ibridi 2-in-1 di fascia bassa, indirizzati principalmente agli studenti, denominati Switch V 10 e Switch One 10. Per i professionisti saranno invece disponibili due modelli TravelMate P2 con unità ottica. Caratteristiche comuni ai prodotti sono la presenza di un lettore di impronte digitali e la compatibilità con Windows Hello, la tecnologia di autenticazione biometrica integrata in Windows 10.

Leggi il resto dell’articolo

AGCOM, cresce la banda ultralarga in Italia

di Filippo Vendrame

Buone notizie sul fronte banda ultralarga in Italia. AGCOM, infatti, ha scattato una nuova fotografia del livello di connettività del Paese che ha evidenziato un importante miglioramento in termini di velocità. L’analisi è stata condotta grazie allo strumento Misura Internet Mobile e fa riferimento al periodo compreso tra aprile e agosto 2018. I provider oggetto dello studio sono TIM, Vodafone, Wind e Tre. Rispetto alla campagna di misurazione dello scorso anno condotta da AGCOM, il resoconto delle elaborazioni complessive sulle quattro reti evidenzia un generalizzato avanzamento nella qualità delle prestazioni.

Leggi il resto dell’articolo

Windows 10 October 2018 Update avanza lentamente

di Filippo Vendrame

Windows 10 October 2018 Update continua ad avanzare molto lentamente. AdDuplex ha rilasciato il suo consueto report mensile sulla diffusione di Windows 10 relativo al mese di dicembre. L’analisi mette in evidenza come l’ultima declinazione del sistema operativo della casa di Redmond sia presente solamente sul 6,6% dei dispositivi Windows 10. Rispetto al mese precedente è stato rilevato un aumento di appena il 2,8%. Windows 10 April 2018 Update, invece, rimane saldamente la versione di Windows 10 più utilizzata dagli utenti con un market share dell’83,6% anche se in calo dall’89,5% del mese precedente.

Leggi il resto dell’articolo

Essential annuncerà un nuovo smartphone?

di Luca Colantuoni

L’azienda fondata da Andy Rubin ha comunicato che la produzione del suo Essential Phone è stata interrotta. Attualmente non è più possibile acquistare lo smartphone sul sito ufficiale né tramite rivenditori di terze parti, come Amazon e Best Buy (in Italia non è mai arrivato). Un portavoce ha confermato che verrà prodotto un altro dispositivo mobile, probabilmente basato sull’intelligenza artificiale.

Leggi il resto dell’articolo

iPhone XS esplode nella tasca di un utente

di Marco Grigis

Un iPhone XS ha preso fuoco mentre si trovava riposto nella tasca posteriore dei pantaloni del suo proprietario, causando un’ustione alla gamba, oltre che un grande spavento. È quanto conferma iDropNews, nel raccontare la vicenda di Josh Hillard, un utente Apple residente in Ohio. Al momento, non sono note le cause del malfunzionamento del dispositivo.

Leggi il resto dell’articolo

Netflix su iOS: stop agli abbonamenti in-app

di Marco Grigis

Netflix esclude la possibilità di sottoscrivere un abbonamento sfruttando direttamente le funzioni della sua applicazione iOS, con gli acquisti in-app. È quanto rende noto The Verge, sottolineando come alla base di questa scelta vi potrebbe essere il tentativo di superare il modello di revenue sharing imposto da Apple agli sviluppatori.

Leggi il resto dell’articolo

Samsung al lavoro su un secondo speaker Bixby

di Antonino Caffo

Il 2019 sarà l’anno, definitivo, degli speaker connessi. Se nel 2018 l’Italia ha visto l’arrivo dei Google Home e Amazon Echo, i prossimi mesi saranno ancora più caldi, con le mosse di altri big, come Samsung. Sappiamo infatti che il Galaxy Home debutterà in primavera e, per quanto si dice ultimamente, al suo fianco potrebbe essere un secondo speaker intelligente.

Leggi il resto dell’articolo

Open source, la UE premia i cacciatori di bug

di Luca Colantuoni

A partire dal mese di gennaio, la Commissione Europea lancerà una serie di programmi “bug bounty” per alcuni popolari software open source. L’obiettivo è premiare i ricercatori di sicurezza che scopriranno vulnerabilità in 15 applicazioni. L’ammontare della somma di denaro varia in base alla severità del bug e all’importanza del software.

Leggi il resto dell’articolo

Dell torna sul mercato pubblico dopo 6 anni

di Antonino Caffo

Era il 2012 e Michael Dell, CEO di Dell, trasformava l’omonima compagnia in un gigante privato. Dopo 6 anni, il 28 novembre del 2018, il colosso americano torna ad essere un soggetto con azioni pubbliche, dando vita a un cambiamento che comporterà di sicuro delle rivoluzioni dal punto di vista del mercato interno.

Leggi il resto dell’articolo

Popolari app Android inviano dati a Facebook

di Luca Colantuoni

Il 2018 è stato sicuramente l’anno peggiore per Facebook. L’azienda di Menlo Park ha dovuto rispondere ad un serie di accuse relative a violazioni della privacy, l’ultima delle quali riguarda l’accesso ai messaggi privati. Per chiudere l’anno in bellezza, Privacy International ha scoperto che molte popolari app Android inviano dati al social network senza il permesso degli utenti.

Leggi il resto dell’articolo

Nokia 9 PureView, video conferma le 5 fotocamere

di Luca Colantuoni

HMD Global è pronto al lancio del Nokia 9 PureView. L’imminente annuncio sembra confermato da un render condiviso su Twitter dal noto leaker Evan Blass e soprattutto dal video pubblicato dal sito MySmartPrice che mostra il design dello smartphone e alcune caratteristiche, come le cinque fotocamere posteriori.

Leggi il resto dell’articolo

Surface Pro, questo il primo prototipo

di Filippo Vendrame

Uno dei primi prototipi del Surface Pro era stato realizzato utilizzando solamente plastica, cartone e nastro adesivo. Panos Panay, il papà dei Surface, ha condiviso su Instagram un’immagine che ritrae proprio uno dei primi prototipi del Surface Pro, spiegando come non si trattasse di un dispositivo vero e proprio ma di una sorta di mockup realizzato con plastica, cartone e nastro adesivo.

Leggi il resto dell’articolo

Microsoft, un 2019 ricco di novità

di Filippo Vendrame

Il 2018 è stato un anno molto positivo per Microsoft. Grazie al lavoro di Satya Nadella e del suo team, la casa di Redmond è tornata ai vertici del settore IT ed ha chiuso l’anno in borsa come la società più quotata al mondo. Oltre agli ottimi risultati sul fronte cloud, il gigante del software ha ottenuto ottimi riscontri con i suoi Surface che sono prodotti che sempre di più vengono adottati da parte degli utenti. In particolare, i Surface Go, usciti sul mercato da pochi mesi, sono già protagonisti in termini di vendite. Solo su Windows 10 il gigante del software ha avuto qualche problema di troppo ma la società sta già lavorando per migliorare le future versioni del suo sistema operativo.

Leggi il resto dell’articolo

Tesla: Model Y e tante novità per il 2019

di Filippo Vendrame

Per Tesla il 2018 è stato incentrato prevalentemente sulla Model 3 e sulla risoluzione dei suoi problemi di produzione. Il 2019 per la società di Elon Musk dovrebbe essere invece molto interessante perché accanto all’espansione della Model 3 in altri mercati tra cui quello europeo, Tesla dovrebbe presentare alcune attese novità. Per quanto concerne proprio la Model 3, il 2019, oltre alla già citata espansione in altri mercati, dovrebbe vedere il debutto della variante low cost, quella da 35 mila dollari che molti americani ed europei stanno attendendo con ansia.

Leggi il resto dell’articolo

❌