Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 22 Agosto 2019RSS feeds

Warhammer 40000: scopriamo il 41esimo millennio di Games Workshop

di Manuel Enrico
Un intero universo creato da Games Workshop. Immaginate un universo futuro in cui l’umanità ha conquistato le stelle, dando vita all’Imperium, al cui vertice siede una figura semidivina, l’imperatore. Difendere questo vasto dominio è una crociata per questa società futura, affidata principalmente a esseri geneticamente modificati, capaci di contrastare rivolte, demoni e alieni. Riassunto ai […]

Smartphone compatti: i migliori da compare

di Leonardo Zannini
In questo articolo costantemente aggiornato vi parleremo dei migliori smartphone compatti 2019, cioè quei device con dimensioni accettabili e con schermi più piccoli. Dopo un periodo in cui sembrava che le aziende facessero solo smartphone leggi di più...

Il Play Store si rifà il look: design più pulito

di Carla Stea

Se avete notato dei cambiamenti del Google Play Store, non preoccupatevi: si tratta di un aggiornamento di design del celebre market di app.
  • 22 Agosto 2019 ore 13:31

Huawei, smartphone HarmonyOS solo se costretti dal Ban - per ora

di HDblog.it

Huawei ribadisce di non essere intenzionata a rilasciare uno smartphone con il suo nuovo sistema operativo HarmonyOS nell'immediato futuro - a meno di non esserne costretta dalle sanzioni statunitensi. La dichiarazione proviene dal vicepresidente senior Vincent Yang, che le ha pronunciate nel corso di un evento stampa tenutosi a New York nelle scorse ore. "Vogliamo mantenere uno standard, un ecosistema", ha detto Yang, riferendosi naturalmente a quello attuale, vale a dire Android.

Non si tratta certo di rivelazioni inedite: la linea di pensiero di Huawei era già perfettamente chiara in fase di presentazione del sistema operativo. È comunque buono sapere che, almeno per il momento, non ci sono stati cambi di rotta. Tra l'altro, vale la pena osservare che gli USA hanno esteso di altri 90 giorni la proroga concessa 3 mesi fa, quindi all'atto pratico in ban non entrerà in vigore fino a metà novembre. Nel frattempo, naturalmente, Cina e USA hanno tutto il tempo per trovare un accordo economico soddisfacente per entrambi.

HarmonyOS debutterà presto nel mercato consumer con diversi prodotti di fasce diverse: lo smart TV Honor Vision e probabilmente un nuovo smartwatch (o più di uno). Il sistema operativo multipiattaforma è un tassello chiave per il piano del colosso cinese di diventare completamente autosufficiente entro i prossimi 3-5 anni.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da Amazon a 208 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple, recap sulle novità in arrivo: iPhone, iPad, Apple Watch e MacBook | Bloomberg

di HDblog.it

Manca ormai meno di un mese all'annuncio dei nuovi iPhone, che potrebbe avvenire il prossimo 10 Settembre, ed ecco arrivare, direi immancabile, il consueto "recap" di Bloomberg che raccoglie un po' tutto quello di cui si è parlato fino ad oggi aggiungendo qualche ulteriore dettaglio. Diciamolo subito: per Apple (ma non solo) non è l'anno del 5G. Da questo punto di vista, infatti, la società di Cupertino avrebbe deciso di rimandare tutto al prossimo anno.

Detto ciò, Apple sta pianificando il lancio di tre nuovi iPhone, nuovi iPad Pro, un iPad "entry level" con display più ampio, nuovi Apple Watch ed un rinnovamento dei MacBook Pro. Non dovrebbero mancare aggiornamenti per HomePod ed AirPods oltre al già annunciato Mac Pro. Novità in arrivo anche per quanto riguarda i "servizi" con Apple Arcade ed Apple TV+.

IPHONE

Per quanto riguarda i nuovi iPhone ormai si sa davvero (quasi) tutto. Abbiamo visto anche i primi mockup che hanno evidenziato una netta somiglianza con gli attuali iPhone XS, iPhone XS Max (recensione) ed iPhone XR (recensione) eccezion fatta per il comparto fotografico. Anche le colorazioni saranno differenti ed avranno una finitura opaca, non lucida. Nel rapporto di Bloomberg viene anche evidenziata una maggiore resistenza alle immersioni e agli urti grazie ad una nuova tecnologia.


L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da TeknoZone a 569 euro oppure da Yeppon a 660 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

iPhone con display OLED di BOE: Apple vuole ridurre i costi, decisione a fine anno

di HDblog.it

Apple deciderà entro la fine dell'anno se affidarsi o meno a BOE per i display OLED da utilizzare sugli iPhone 2020. A riferirlo è Nikkei Asian Review, secondo cui l'azienda di Cupertino starebbe già "testando in modo aggressivo" i pannelli forniti dal produttore cinese.

Non è la prima volta che se ne parla, anzi: già a luglio si riportava la notizia secondo cui BOE Technology sarebbe potuta rientrare tra i fornitori di Apple per iPhone (ne abbiamo parlato in due occasioni: QUI e QUI), fatto che, se confermato, metterebbe in pericolo l'attuale posizione di Samsung. Affidarsi a BOE porta tuttavia a diverse considerazioni, sia positive che "negative":

  • i costi di fornitura sarebbero destinati a calare, visto che gli altri fornitori (leggasi Samsung) sarebbero costretti a rivedere verso il basso il prezzo ai quale vendere i display ad Apple. Secondo quanto riportato dalla fonte, ad oggi i display OLED di BOE sono il 20% meno costosi di quelli Samsung.
  • aumenterebbe la diversificazione della fornitura, riducendo nel contempo i rischi.
  • affidarsi ad un produttore cinese di questi tempi può risultare pericoloso: il ban prevede infatti che le aziende USA non possano fornire a quelle cinesi i componenti necessari per la realizzazione dei prodotti, e BOE si affida attualmente a realtà come Corning e 3M che negli Stati Uniti hanno la loro sede. Il rischio che si stipuli un accordo e che questo debba essere successivamente rivisto, effettivamente, è concreto. E forse è anche per questo motivo che Apple ha deciso di prendere tempo fino alla fine dell'anno, cercando di capire quali saranno le decisioni finali sull'argomento da parte dell'amministrazione Trump.

Apple sta testando i pannelli OLED presso i laboratori di Chengdu: se tutto andrà come auspicato, i display di BOE saranno impiegati non solo sugli iPhone di prossima generazione (inteso il 2020), ma anche come componente per sostituire i display dei modelli attuali in caso di necessità di riparazione.


L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da TeknoZone a 569 euro oppure da Yeppon a 660 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google dà ascolto alle aziende: Hangouts chiuderà i battenti non prima di giugno 2020

di Gianluigi Abbate

Google fa un passo indietro: per gli utenti G Suite Hangouts chiuderà i battenti, con la transazione a Hangouts Chat e Meet, non prima di giugno 2020

L'articolo Google dà ascolto alle aziende: Hangouts chiuderà i battenti non prima di giugno 2020 proviene da TuttoAndroid.

Xiaomi Mi Band 2 è in offerta a meno di 10 euro fino al 4 settembre

di Vincenzo

Xiaomi Mi Band 2 è la protagonista della nuova Offerta Tech di Esselunga, grazie alla quale può essere acquistata al prezzo scontato di soli 9,90 euro.

L'articolo Xiaomi Mi Band 2 è in offerta a meno di 10 euro fino al 4 settembre proviene da TuttoAndroid.

Spotify a caccia di nuovi clienti con la nuova promozione: Premium gratis per 3 mesi su più piani

di Vincenzo

Spotify lancia una nuova iniziativa promozionale: a partire da oggi a tutti i nuovi iscritti verrà offerto Premium in prova gratuita per ben 3 mesi.

L'articolo Spotify a caccia di nuovi clienti con la nuova promozione: Premium gratis per 3 mesi su più piani proviene da TuttoAndroid.

Hyundai Tucson: foto spia della prossima generazione

di Francesco Giorgi

La quarta serie del popolare “medium SUV” coreano, atteso sul mercato a fine 2020, inizia a delinearsi: ecco un esemplare intercettato in prova.

L'articolo Hyundai Tucson: foto spia della prossima generazione proviene da Motori.it.

Redmi Note 8 avrà a bordo il MediaTek Helio G90T

In vista della presentazione dei prossimi Redmi Note 8 e 8 Pro arrivano le prime conferme sul comparto hardware; MediaTek ha infatti comunicato su Weibo che sarà il loro nuovo processore da gaming, G90T, ad accompagnare i nuovi smartphone della casa cinese.

Google Play Store si rinnova: più chiaro e pulito. Ecco la nuova grafica

di Pasquale Agizza
https://cdn.dday.it/system/uploads/news/square_crop_img/32013/block_PlayStore_Quad.png

Dopo mesi di test, avvistamenti e segnalazione da oggi è ufficiale. Il Play Store di Android cambia aspetto per tutti, facendo proprie tutte le indicazioni e gli stilemi del tema Material. La nuova interfaccia punta tutto su semplicità ed immediatezza, rendendo molto più facile l’accesso alle varie informazioni.

...Continua
  • 22 Agosto 2019 ore 12:19

Medievil, lo abbiamo provato alla Gamescom 2019

di Andrea Riviera
Questa generazione di console verrà ricordata per tanti videogiochi nuovi ed esperienze originali, ma anche per il fenomeno delle remastered e delle riproposizioni di vecchi titoli sotto forma di remake. Sony, in particolare, è stata una delle principali promotrici delle rimasterizzazioni tra cui spiccano The Last of Us, Uncharted Collection, Shadow of the Colossus, God […]

Daimler crede nei taxi volanti: ecco VoloCity, il velivolo con design Mercedes

di Alessandro Crea
A molti di noi i taxi volanti possono continuare a sembrare una remota fantasia sci-fi nutrita da uno sparuto gruppo di startup hi-tech e aziende “trasversali” come Uber, ma non è così. A parte i progetti concreti di colossi del settore aeronautico come Boeing e Airbus, anche consolidate aziende automobilistiche sembrano credere in questi velivoli […]

Xiaomi Mi Band 5 è già in fase di sviluppo

di Saverio Alloggio
Nonostante la Mi Band 4 sia arrivata sul mercato da appena un paio di mesi, Xiaomi è già a lavoro sulla Mi Band 5. La conferma arriva da Huang Wang, CEO di Huami, azienda incaricata della realizzazione della smart band. La commercializzazione del nuovo modello avverrà, indicativamente, entro la fine del 2020, ma quasi sicuramente […]

Luigi’s Mansion 3: svelati trenta minuti di gameplay

di Nicola Armondi
La Gamescom 2019 è un momento magico per noi videogiocatori. Siamo sommersi di giochi per tutte le piattaforme, che siano esse Sony, Microsoft o Nintendo. Parlando proprio di quest’ultima, è innegabile che la fiera di Colonia sia stato un momento perfetto per annunciare l’arrivo di tanti titoli, sopratutto di sviluppatori indipendenti (con l’annuncio, non troppo […]

Primi dati sugli Intel Tiger Lake: processori 4 core, 8 thread e GPU integrata Xe

di Salvatore Catalano
Sembra che siano stati recentemente individuati nei database di UserBenchmark i dati riguardanti i primi campioni di quelli che dovrebbero essere gli Intel Tiger Lake, processori che secondo la tabella di marcia Intel dovrebbero essere rilasciati nel 2020. La famiglia Intel Tiger Lake, come ricorderete, è stata annunciata ufficialmente nel corso dell’Investor Meeting 2019. Durante […]

IDW Publishing realizzerà il fumetto tratto dal gioco da tavolo Rising Sun

di Mabelle Sasso
CMON e IDW Publishing hanno annunciato un accordo di collaborazione per la realizzazione di una serie a fumetti basata sul gioco da tavolo strategico Rising Sun. L’adattamento a fumetti di Rising Sun sarà una miniserie il cui scopo sarà quello di espandere e approfondire il contesto narrativo legato all’ambientazione del gioco edito da CMON. Rising Sun, […]

Come creare un TV Box Android con Raspberry Pi

di Alessio Salome
Volete creare un potente media center da posizionare in salotto ma non volete acquistare un set-top box apposito? In questa guida vi proponiamo un’alternativa davvero interessante. In particolare, scopriremo insieme come creare un TV Box leggi di più...

Samsung Galaxy A50S ed A30S ufficiali: cosa cambia

di Carla Stea

Samsung Galaxy A50S ed A30S sono ufficiali, si tratta di una nuova edizione dei quasi omonimi smartphone lanciati con successo qualche mese fa.
  • 22 Agosto 2019 ore 12:45
❌